La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura delle Ins.ti Regis Laura - Nesci Cinzia 1 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO VIA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura delle Ins.ti Regis Laura - Nesci Cinzia 1 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO VIA."— Transcript della presentazione:

1 a cura delle Ins.ti Regis Laura - Nesci Cinzia 1 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO VIA BACCANO XXVIII Distretto - XX Circoscrizione Via Baccano, ROMA Tel./Fax Cod. mecc. RMIC C.F P.O.F. Dirigente Scolastico Prof. L.orenzo Postorino 150° Anniversario Unità dItalia a.s

2 2 Il P.O.F (Piano dellOfferta Formativa) Cari Genitori descrive le attività che la nostra scuola realizza per raggiungere la finalità propria delleducazione Far crescere umanamente e intellettualmente gli alunni

3 3 Si, Cari Genitori Attraverso Far crescere umanamente e intellettualmente gli alunni - Una solida preparazione di base. - Un comportamento leale e rispettoso verso gli altri. - Uninestinguibile curiosità per il mondo.

4 4 … Insieme per Far crescere umanamente e intellettualmente I nostri alunni Il D.S.G.A. e il personale A.T.A. Il Collegio dei docenti Il Dirigente Scolastico Le famiglie Il Consiglio dIstituto

5 5 PRIMA SEZIONE PARTE GENERALE

6 6 Il funzionamento della scuola Il Piano delle Attività Piano Dellofferta Formativa (POF) Il Regolamento Interno Il Programma Annuale

7 7 Il POF documento fondamentale costitutivo dell'identità culturale e progettuale delle istituzioni scolastiche. esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa ed organizzativa, che le singole scuole adottano nell'ambito della loro autonomia" [Art. 3 del Regolamento "AUTONOMIA DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE"; Da.P.R. 275/1999]

8 8 Predisposto dal Dirigente Scolastico ed approvato dal Collegio dei docenti Il piano delle attività È il documento operativo che illustra lorganizzazione delle risorse umane: assegnazione dei docenti alle sezioni, alle classi e agli ambiti, nomina dei docenti che ricoprono particolari incarichi, calendario degli incontri di programmazione e dei consigli di intersezione e di interclasse

9 9 Regolamento interno Approvato dal Consiglio di Istituto. Sono stabilite le regole che la scuola si è data per il suo funzionamento

10 10 Il programma annuale. Predisposto dal Dirigente Scolastico e sottoposto ad approvazione dal Consiglio dIstituto È il documento finanziario ufficiale della scuola. Attraverso il Programma Annuale le attività ed i progetti inseriti nel POF sono finanziati con gli opportuni stanziamenti di bilancio

11 11 LIstituto Comprensivo nel suo territorio LIstituto Comprensivo Via Baccano Questa zona, con alta densità di popolazione, ha avuto uno sviluppo urbano caotico. La popolazione che vi abita è di estrazione sociale assai varia e può essere articolata in tre gruppi: -la vecchia comunità delle famiglie insediate per prime sul territorio; -un consistente gruppo di famiglie medio borghesi che vivono in alcuni centri residenziali e nelle case più recenti e signorili; -un crescente gruppo di famiglie di recente immigrazione. Tuttavia, nel quartiere, a fronte del rapido sviluppo, non sono ancora stati attrezzati spazi strutturati per momenti di aggregazione e socializzazione. è situato alla periferia nord di Roma, nel quartiere Labaro Prima Porta del XX Municipio del Comune di Roma.

12 12 La carenza di strutture e di servizi determinano nel territorio, il fenomeno del pendolarismo. La popolazione si sposta ogni giorno per andare a trovare le strutture sanitarie, scolastiche, di lavoro, e ricreative. Tutto ciò in un territorio caratterizzato da una carenza assoluta di servizi per gli adolescenti, quali: luoghi di aggregazione sociale per culture e religioni diverse; cinema e teatri; luoghi di ritrovo. Inoltre le scuole dellinfanzia non sono sufficienti alle richieste delle iscrizioni. Nel quartiere sono presenti: la palestra comunale di via Offanengo. Due centri sociali di via delle Galline Bianche. Il centro anziani area verde di via delle Galline Bianche. Tre parrocchie con teatro e spazi liberi. Le palestre scolastiche, utilizzate dai Centri Sportivi Municipali. La biblioteca circoscrizionale Galline Bianche.

13 13 I l nostro Istituto è, da molti anni, punto dincontro tra culture ed ambienti eterogenei, nei quali non mancano situazioni di disagio familiare e sociale, anche grave. Negli ultimi anni si è riscontrata una massiccia presenza di alunni stranieri che hanno stimolato il confronto tra le diverse culture. Qui si promuove ogni forma di collaborazione con le scuole vicine e con altre agenzie formative presenti sul territorio. Si intende pertanto connotare il P.O.F. orientandolo a queste finalità: Educare ad una partecipazione attiva, consapevole e responsabile.

14 14 LIstituto Comprensivo Via Baccano è costituito da tre edifici scolastici Prima Porta Baccano Baccano,38 (sede di presidenza)

15 15 Principi Generali accoglie tutti i bambini senza distinzione di razza, di lingua, di religione,di condizioni personali e sociali rispetta trattati internazionali dei diritti delluomo e del fanciullo si impegna a realizzare lautonomia organizzativa, didattica, di ricerca e di sviluppo per ottenere i migliori risultati utilizzando al meglio le risorse umane, le strutture e i servizi offerti dal territorio LIstituto Comprensivo Via Baccano

16 16 Principi Generali ritiene determinante per il successo formativo di ogni bambino la collaborazione e la comunicazione con le famiglie. A tal fine il Collegio dei docenti delibera, oltre alle riunioni previste per la consegna dei documenti di valutazione, di incontrare i genitori, per colloqui individuali e su richiesta e programma assemblee bimestrali di classe per un'informazione puntuale e aggiornata dell'andamento di ciascuna classe. LIstituto Comprensivo Via Baccano Tutti gli utenti, e tutti i cittadini in genere, hanno il diritto di partecipare alla vita della scuola e di contribuire al suo miglioramento

17 17 Linee generali POF SAPERE: acquisizione di conoscenze SAPER FARE: acquisizione di abilità SAPER APPRENDERE: acquisizione di autonomia nellapprendimento SAPER ESSERE: manifestazione di competenze e formazione della persona in tutte le sue espressioni. CONTINUITA DEL PROCESSO EDUCATIVO tra i tre ordini

18 18 Linee generali POF Lattività didattica è supportata da varie iniziative, finalizzate a rimuovere il disagio degli studenti. Tutto ciò attraverso il loro diretto coinvolgimento e lo stimolo, da parte dei docenti, per soddisfare il loro bisogno di esprimersi e di ricercare una propria identità sia individuale sia di gruppo.

19 19 In particolare per ciascun ordine di scuola verranno riportati gli aspetti più salienti in modo da poter orientare i genitori degli alunni allatto delliscrizione. La definizione di un curricolo unitario tra i tre ordini di scuola garantisce la continuità del processo educativo attraverso: Linee generali POF incontri di autoaggiornamento la definizione dellAmpliamento dellofferta formativa la definizione della progettazione educativa e didattica programmata attraverso percorsi unitari o interdisciplinari la creazione di strumenti di documentazione unitari lutilizzazione di schemi guida elaborati per tutto listituto la creazione di gruppi di lavoro dei tre ordini di scuola, che sulla base dei contenuti educativi e didattici dellistituto contenuti nelle Indicazioni Nazionali definiscono il documento base di programmazione

20 20 SECONDA SEZIONE FUNZIONAMENTO DELLISTITUTO COMPRENSIVO

21 21 Sede Centrale Via Baccano 38 Via Baccano,38 Roma Scuola Secondaria di primo grado 10 classi 236 alunni Insegnante coordinatore: Guarcini Anna Maria orario Sez. A, B, C, DDal lunedì al venerdìIngresso : 8.00 Uscita : 14.00

22 22 plesso Baccano Via Baccano,10 Roma Insegnante coordinatore: Galasso Giuseppe Scuola Primaria 8 classi 154 alunni Orario Sez. ADal lunedì al venerdìIngresso : 8.30 Uscita : Scuola DellInfanzia 3 Sezioni 75 alunni Orario Sez. B, C Tempo pieno Dal lunedì al venerdìIngresso : Uscita : Sez. A Tempo normale Dal lunedì al venerdìIngresso : Uscita :

23 23 Sez. ADal lunedì al venerdìIngresso : 8.30 Uscita : Pless O "Prima Porta Via Stazione di Prima Porta, 16 Roma Insegnante coordinatore: Sangineto Rosa Scuola Primaria 5 classi 94 alunni Scuola DellInfanzia 3 Sezioni 78 alunni Orario Sez. A, B, CDal lunedì al venerdìIngresso : Uscita : – Orario

24 24 CONSIGLIO DISTITUTO aa.ss PRESIDENTE Amato DI GREGORIO DI MURI DONATONE CHIAVINI GIORDANO MARSICO POGGIARELLI ALBERO CUPPARI GUARCINI MARANO CASSINO POLINARI SANGINETO SALVI INFANTE PELACANI GENITORIDOCENTI ATA Dirigente Scolastico: Prof.Postorino L'estratto del verbale di ogni seduta del Consiglio di Istituto viene affisso all'albo di ciascuna scuola.

25 25 GIUNTA ESECUTIVA Dirigente Scolastico (DS) Prof. Postorino (presidente) DSGA Sig.ra Citoni (segretaria) Rappresentante ATASig.ra Pelacani Rappresentante genitori Sig. Marsico Rappresentante genitorI Sig.ra Poggiarelli Rappresentante docentiIns. Albero

26 26 Servizi comuni a tutto listituto DIRIGENTE SCOLASTICO: Prof. Postorino Insegnante vicaria: Prof.ssa Guarcini Il dirigente scolastico riceve: per appuntamento il mercoledì dalle ore 9,30 alle ore 11,00 LInsegnante vicaria riceve: per appuntamento il lunedì dalle ore 11,00 alle ore 12,00 UFFICI DI SEGRETERIA Fax Orario di ricevimento Lunedì, mercoledì, venerdì Martedì, giovedì ore 9.30 – ore – 16.00

27 27 RISORSE PROFESSIONALI ORGANICO DOCENTI: SCUOLA DELLINFANZIA11 insegnanti su posto comune 1 insegnante di religione SCUOLA PRIMARIA26 insegnanti su posto comune 2 insegnanti di religione 6 insegnanti di sostegno SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO 20 insegnanti 6 insegnanti di sostegno 2 insegnanti di religione

28 28 ORGANICO ATA: 1 Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA) 3 Assistenti Amministrativi 11 Collaboratori scolastici a tempo pieno

29 29 - Interagisce con gli enti locali ai sensi dellart. 1, comma 1, del DPR 08/03/1999 n DIRIGENTE SCOLASTICO Prof. Postorino - Assicura il funzionamento generale dellIstituzione scolastica entro il sistema di istruzione e formazione organizzando lattività scolastica secondo criteri di efficienza, efficacia e buon andamento dei servizi scolastici formativi - Promuove e sviluppa lautonomia didattica, organizzativa e di ricerca, in coerenza con il principio di autonomia delle istituzioni scolastiche. - Garantisce il pieno esercizio dei diritti costituzionalmente tutelati, quali il: diritto di apprendimento degli alunni; la libertà di insegnamento dei docenti; la libertà di scelta educativa delle famiglie. - Promuove, tenuto conto delle diverse esigenze degli alunni, tutte le iniziative e gli interventi utili a favorire il successo formativo degli stessi.

30 30 Sig.ra Citoni Maria Antonietta Sovrintende ai servizi generali e amministrativo- contabili e ne cura lorganizzazione svolgendo funzioni di coordinamento, promozione delle attività e verifica dei risultati conseguiti dal personale ATA, posto alle sue dirette dipendenze rispetto agli obiettivi assegnati e agli indirizzi impartiti. Responsabile della definizione degli atti a carattere amministrativo-contabile, di ragioneria e di economato. DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI

31 31 Presiede riunioni e rappresenta il Dirigente Scolastico su specifico mandato Docente collaboratore con funzione di vicario Prof.ssa Guarcini Collabora direttamente con il Dirigente Scolastico e lo sostituisce in caso di assenza o impedimento, assumendo decisioni su problemi urgenti di ordine organizzativo e didattico, concedendo permessi urgenti, compilando circolari interne, avvisi e comunicazioni e controllando il rispetto delle scadenze. Predispone le sostituzioni degli insegnanti assenti con la collaborazione della segreteria. Tiene le relazioni con il personale scolastico, con le famiglie, con gli operatori esterni alla scuola.

32 32 Rappresenta nei rapporti esterni il Dirigente Scolastico (genitori, quartiere, ecc.); Coordina gli insegnanti del plesso (orari, programmazioni, ecc.); Predispone le sostituzioni degli insegnanti assenti; Decide su problemi urgenti di ordine organizzativo e didattico; Concede permessi urgenti; Presiede e coordina i Consigli di interclasse/intersezione; Predispone gli atti per le elezioni degli organi collegiali; Compila e diffonde circolari, avvisi e comunicazioni, controlla che siano rispettate le scadenze. Docente collaboratore : Sangineto

33 33 Coordina gli insegnanti del plesso (orari, programmazioni, ecc.); Predispone le sostituzioni degli insegnanti assenti; Decide su problemi urgenti di ordine organizzativo e didattico (divisione delle classi ecc.); Presiede e coordina i Consigli di Interclasse; Compila e diffonde circolari, avvisi e comunicazioni Controlla che siano rispettate le scadenze. Docente referente plesso Baccano : Galasso

34 34 DOCENTI INCARICATI DELLO SVOLGIMENTO DI FUNZIONI STRUMENTALI AREA 1 GESTIONE DEL PIANO DELLOFFERTA FORMATIVA COORDINAMENTO DELLE ATTIVITÀ DI GESTIONE DEL P.O.F. Ins.ti : Nesci – Regis –Analisi dei dati emergenti dallindagine sui bisogni degli alunni –Coordinamento col Curricolo di Base –Raccolta dei progetti relativi allampliamento dellOfferta Formativa –Proposte, al Collegio dei Docenti e/o al Dirigente scolastico inerenti iniziative, attività e progetti –Partecipazione ad incontri promossi da istituzioni, enti locali, associazioni e reti di scuole, su temi specifici –Coordinamento delle attività di Formazione ed aggiornamento dei docenti (Area 2)

35 35 COORDINAMENTO DELLE ATTIVITA DI VALUTAZIONE DEI RISULTATI DEGLI ALUNNI Ins.ti : Laganà – Tullio Creazione di un gruppo di lavoro sui temi della valutazione Raccolta della documentazione e messa a punto dei criteri di valutazione nelle diverse aree disciplinari Redazione di tabelle di valutazione per i tre ordini di scuola Preparazione, somministrazione e valutazione di prove di verifica per classi parallele Partecipazione ad incontri promossi da istituzioni, enti locali, associazioni, reti di scuole, su temi specifici

36 36 AREA 2 COORDINAMENTO E GESTIONE DELLE ATTIVITA MULTIMEDIALI Ins.ti: De Santis – Tambone Costruzione e gestione del sito web dellIstituto Inserimento di tutto il materiale relativo allattività didattica della scuola Coordinamento delluso delle nuove tecnologie e della biblioteca Suddivisione del materiale bibliotecario per appartenenza ad ordini di scuola e ad aree disciplinari Partecipazione ad incontri promossi da istituzioni, enti locali, associazioni e reti di scuole, su temi specifici

37 37 AREA 3 COORDINAMENTO E GESTIONE DELLE ATTIVITA DI ORIENTAMENTO E CONTINUITA Prof.sse Cannelli-Cassino CONTINUITA Incontro con i genitori delle classi V della scuola primaria per la visita della scuola e la presentazione del Piano dellOfferta Formativa; Contatti con le Insegnanti dei plessi Baccano e Prima Porta, per le attività di continuità; Partecipazione alle riunioni di interclasse delle classi V per lacquisizione delle informazioni necessarie per linserimento degli alunni (con particolare attenzione per gli alunni disabili). ORIENTAMENTO Contatti con le scuole superiori del Distretto per lorganizzazione di incontri informativi nella scuola media; Collaborazione con lo sportello dascolto dellIstituto di Ortofonologia rivolto ai genitori e agli alunni; Contatti per linserimento dellistituto nel Progetto di continuità del curricolo; Partecipazione ad incontri promossi da istituzioni, enti locali, associazioni e reti di scuole, su temi specifici

38 38 COORDINAMENTO ATTIVITA DI COMPENSAZIONE, INTEGRAZIONE, RECUPERO Prof.ssa: Esposito Ins.Tedesco Cura dei rapporti con le ASL; Coordinamento dei GLH per i tre ordini di scuola; Cura delle nuove segnalazioni di alunni disabili; Coordinamento del GLH distituto; Coordinamento di progetti che favoriscano il recupero degli alunni in condizioni di svantaggio; Coordinamento delle attività di compensazione per gli alunni stranieri.

39 39 ASSISTENTI AMMINISTRATIVI: INCARICO: Sostituzione del DSGA e diretta collaborazione nella gestione contabile e finanziaria AREA DIDATTICA: Iscrizione e frequenza alunni; certificazioni e diplomi; scrutini ed esami; libri di testo; mensa scolastica. Visite e viaggi d'istruzione. AREA AMMINISTRAZIONE: Collaborazione col DSGA per la gestione contabile e finanziaria: programmazione e rendicontazione; liquidazione compensi al personale; adempimenti contributivi e fiscali. Trattamento economico fondamentale supplenti brevi (stipendi, CUD, TFR, INPS, EMENS, DM10, indennità di disoccupazione, DMA). Tenuta del registro del c/c postale. Sig.ra Infante Area B – Seconda posizione economica

40 40 Sig.ra Pelacani Area B – Seconda posizione economica INCARICO: Collaborazione col DSGA per la gestione del patrimonio e la tenuta degli inventari AREA AA.GG.: Protocollo, archivio e corrispondenza; posta elettronica, , internet, intranet. Rilevazioni statistiche. AREA PERSONALE: Gestione personale A.T.A. e collaborazione col DSGA per il controllo dell'orario (registri firma, time-sheet, permessi, recuperi, ecc.). Collaborazione con Silvestri per la gestione dello stato di servizio e del fascicolo personale (pratiche di stato giuridico, assunzioni, cessazioni, part-time, mobilità; assenze del personale; graduatorie d'istituto, reclutamento supplenti, contratti). Certificati di servizio. AREA DIDATTICA: Assicurazione e infortuni alunni

41 41 Sig.ra Silvestri INCARICO: Coordinamento del settore Personale. AREA PERSONALE : Gestione personale docente e collaborazione con lo staff di Presidenza per le sostituzioni. Assunzioni, cessazioni, pensioni, riscatti; gestione stato di servizio e fascicolo personale; Ricostruzioni di carriera e pratiche di stato giuridico; part-time; mobilità. Assenze del personale. Infortuni e infermità per causa di servizio. Graduatorie distituto, reclutamento supplenti, contratti. Area B – Seconda posizione economica

42 42 PERSONALE DOCENTE FUORI RUOLO UTILIZZATO IN SEGRETERIA: Organi Collegiali, elezione e funzionamento. GLH. Edilizia scolastica, manutenzione edifici, rapporti con gli EE.LL. Sistema di gestione sicurezza e salute sul lavoro. AREA PERSONALE : Attività di supporto per la sostituzione dei docenti assenti e il reclutamento dei supplenti. Sig.ra San Giorgio AREA AA.GG.:

43 43 COLLABORATORI SCOLASTICI SEDE CENTRALE QUALIFICASETTORE DI SERVIZIO Caldarigi Area A 1^ posizione ec. 1° piano / sx (3 classi terze + classe 1^ B); assistenza al piano. Assistenza di base alunni disabili De Iuliis Area A 1^ posizione ec. Piano terra / dx (1 classe terza + teatro + laboratori). Centralino e accoglienza del pubblico. Supporto uffici amm.vi Fantauzzi Area A 1^ posizione ec. Piano terra / sx (sala professori + laboratori). Centralino e accoglienza del pubblico. Supporto uffici amm.vi Piccolo Area A 1^ posizione ec. Palestra; assistenza al piano. Servizio esterno. Villani Area A Suppl. annuale 1° piano / dx (2 classi prime + 3 classi seconde); assistenza al piano. Assistenza di base alunni disabili PulcranoArea A Suppl. al 30/06 Servizio part-time 18 ore settimanali. Turno pomeridiano. Piano terra (uffici).

44 44 PLESSO VIA BACCANO QUALIFICA SETTORE DI SERVIZIO DAgostino Area A Suppl. annuale 2° piano Assistenza Scuola primaria Diana Area A I^ posizione ec. 1° piano Assistenza Scuola primaria. Supporto uffici amm.vi Mariani Area A Suppl. annuale Piano terra Assistenza Scuola dellinfanzia

45 45 PLESSO ST. PRIMA PORTA QUALIFICASETTORE DI SERVIZIO DAmatoArea A Supplente annuale Piano terra – Assistenza Scuola dellinfanzia Evangelista Area A I^ posizione ec. Piano terra – Portineria e accoglienza del pubblico. Supporto uffici amm.vi Gasponi Area A Supplente al 30/06 1° piano – Assistenza Scuola primaria

46 46 SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO La scuola, ubicata in un edificio a due piani, di moderna costruzione, comprende 18 aule ed è dotata dei seguenti laboratori attrezzati e funzionanti: Laboratorio di informatica (dotato di 13 computer con postazione internet) laboratorio di informatica mobile(dotato di 18 computer con collegamento internet) laboratorio scientifico laboratorio artistico laboratorio linguistico laboratorio musicale videoteca biblioteca salone per le riunioni sala professori infermeria cucina e sala mensa palestra ampi spazi all'aperto alloggio del portiere. Sono presenti 10 classi di scuola secondaria primo grado: 3 prime, 3 seconde e 4 terze Lorario è strutturato come segue: dal lunedì al venerdì ingresso ore 8.00, uscita ore Sono previsti due intervalli, di 10 minuti ciascuno, alle ore 9.50 e alle ore L'edificio è inoltre sede della Dirigenza e degli uffici di segreteria.

47 47 SERVIZI OFFERTI ALL'UTENZA UPTERItaliano lingua 2- corsi gratuiti per gli alunni della scuola media TRINITY CENTREcertificazione internazionale di lingua inglese con esame finale facoltativo a carico delle famiglie SPORTELLO D ASCOLTOper alunni, docenti e genitori, finalizzato al supporto dei processi di apprendimento tenuto dallIstituto di Ortofonologia di Roma (martedì ore , dott.ssa Daniela Cardamoni; giovedì pomeriggio sportello dascolto genitori, dott.ssa Anna Memmoli) CENTRI SPORTIVI MUNICIPALI A.S.D. Saxa Rubra A.S.D. ROMA SPORT RITMICA ROMANA in orario pomeridiano, aperti a tutto il quartiere - a pagamento

48 48 Italiano geografia StoriaMatematic a e scienze IngleseFranceseTecnologiaArte e immagine Ed. musicale Ed. motoria Religionesostegno 1 BMarano AcheneCassinoRivezziIariaGazzoniDi TullioGagliardiAboytesPicco 2 BMarano AcheneCassinoRivezziIariaGazzoniDi TullioGagliardiAboytesPicco Chialastri 3 BZerbinati AcheneCassinoRivezziIariaGazzoniDi TullioGagliardiAboytesChialastri 1 CMazzoneVinciMafricaCassinoRivezziIariaGazzoniDi TullioSperottiAboytesChialastri 2 CZerbinati GuarciniCassinoRivezziIariaGazzoniDi TullioSperottiAboytesSantilli 3 CVinci GuarciniCassinoRivezziIariaGazzoniDi TullioMattaceArmeniaEsposito 1 DCamerano SpanòCannelliRivezziIariaGazzoniDi TullioGagliardiAboytesAvitabile Santilli 2 DScagnetti SpanòCannelliRivezziIariaGazzoniDi TullioMattaceAboytesSantilli 3 DFrangella SpanòCannelliRivezziIariaGazzoniDi TullioGagliardiAboytesEsposito 3 ACamerano GuarciniCannelliEspositoVirtuosoGazzoniDi TullioSperottiAboytesAvitabile Mattace Consigli di classe a.s – 2011 Scuola Secondaria di primo grado

49 49 Scuola Secondaria Orario ricevimento docenti I^ e III^ settimana del mese I B II B Docentegiornoorario MaranoGiovedì MazzoneVenerdì AcheneGiovedì CassinoMartedì RivezziMartedì IariaMercoledì GazzoniLunedì Di TullioMartedì AboytesMercoledì GagliardiMercoledì

50 50 III B Docentegiornoorario Zerbinatimartedì MazzoneVenerdì AcheneGiovedì CassinoMartedì RivezziMartedì IariaMercoledì GazzoniLunedì Di TullioMartedì GagliardiMercoledì Orario ricevimento docenti

51 51 Docentegiornoorario VinciMartedì MazzoneVenerdì MafricaLunedì CassinoMartedì RivezziMartedì IariaMercoledì GazzoniLunedì Di TullioMartedì AboytesMercoledì SperottiMercoledì I C Orario ricevimento docenti

52 52 Orario ricevimento docenti Docentegiornoorario ZerbinatiMartedì MazzoneVenerdì GuarciniVenerdì CassinoMartedì RivezziMartedì IariaMercoledì GazzoniLunedì Di TullioMartedì AboytesMercoledì SperottiMercoledì II C

53 53 Orario ricevimento docenti III C Docentegiornoorario ZerbinatiMartedì MazzoneVenerdì GuarciniVenerdì CassinoMartedì RivezziMartedì IariaMercoledì GazzoniLunedì Di TullioMartedì AboytesMercoledì MattaceMartedì

54 54 Orario ricevimento docenti Docentegiornoorario CameranoMercoledì SpanòMartedì CannelliLunedì RivezziMartedì IariaMercoledì GazzoniLunedì Di TullioMartedì GagliardiMercoledì AboytesMercoledì I D

55 55 Orario ricevimento docenti Docentegiornoorario SarguettiMercoledì SpanòMartedì CannelliLunedì RivezziMartedì IariaMercoledì GazzoniLunedì Di TullioMartedì MattaceMartedì AboytesMercoledì II D

56 56 Orario ricevimento docenti Docentegiornoorario FrangellaMercoledì SpanòMartedì CannelliLunedì RivezziMartedì IariaMercoledì GazzoniLunedì Di TullioMartedì AboytesMercoledì GagliardiMercoledì III D

57 57 Orario ricevimento docenti Docentegiornoorario CameranoMercoledì MazzoneVenerdì GuarciniVenerdì CannelliLunedì EspositoMartedì VirtuosoGiovedì GazzoniLunedì Di TullioMartedì AboytesMercoledì SperottiMercoledì III A

58 58 Orario ricevimento docenti SOSTEGNO Docentegiornoorario AvitabileGiovedì PiccoMercoledì ChialastriMartedì EspositoMartedì SantilliMercoledì MattaceMartedì III A – I D I B – II B I C – II B – III B III C – III D I D – II C III A

59 59 RAPPRESENTANTI DEI GENITORI CLASSI PRIMECLASSI SECONDECLASSI TERZE A BOCCIA ZOLEA B PROBO DE MARCO DELLO IACONO B MORELLI BOCCIA AMATO B SEVERINI TARQUINI GREGORI C MATTEI SANTARELLI BERTI SCHIAVI CIRAMINI C CAPONE STALLONE AMMENTI AMATORI C SCHIAVI PITMADA D GALINDO TOZZI GOMES DA SILVA D POGGIARELLI MAURI D POGGIARELLI

60 60 Visite e viaggi Scuola secondaria di primo grado ClasseDocente accompagnatoreLocalità 1B – 1C – 1DAvitabile – Gagliardi - Guarcini - Iaria Mafrica - Picco – Riserva – Spanò Policoro (Campo scuola) 1B – 1CMarano – Picco - Chialastri - MazzoneMuseo della civiltà romana (città come scuola) 1B – 1C – 1DAchene – Picco – Mafrica – Spanò Avitabile Technotown 1B – 1C - 1DAchene – Mazzone – Iaria – Spanò Camerano Visita alla Caserma Salvo DAcquisto 1B – 1C – 1DAchene – Rivezzi – Cannelli - CameranoVisita alla commissione europea

61 61 Visite e viaggi Classe 2B – 2C - 2D Docente accompagnatore Cassano – Marano – Zerbinati – Di Tullio Santilli - Guarcini Località Gita ad Assisi 2BZerbinatiMuseo Napoleonico (città come scuola) 2C – 2DGuarcini – Santilli – Cannelli - RivezziTechnotown 2B – 2C- 2DMarano - Zerbinati – Guarcini – Iaria Santilli - Scagnetti Geo&Geo

62 62 Visite e viaggi ClasseDocente accompagnatoreLocalità 3A - 3B 3C – 3D Guarcini – Camerano – Zerbinati Esposito – Vinci – Spanò – Frangella Festival del cinema 3A - 3B- 3C – 3DGuarcini – Achene – Chialastri Spanò Progetto parchi 3A - 3CCamerano – Vinci - EspositoPercorso resistenza 3A - 3C – 3DCannelli – Camerano – Esposito Frangella Centro storico Ferrara (città come scuola) 3A - 3B- 3DEsposito – Avitabile – Chialastri Rivezzi Teatro francese 3A - 3B- 3C – 3DIaria – Camerano – Mazzone Di Tullio Vigna di Valle 3B- 3CZerbinati – GuarciniScendere dal Quirinale (città come scuola)

63 63 Classe 3B Docente accompagnatore Zerbinati Località Maxxi 3A – 3BCamerano – Guarcini - ZerbinatiVillafonte – Caprarola 3C – 3DVinci – Spanò – EspositoTrekking Visite e viaggi

64 64 plesso BACCANO Via Baccano,10 SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA DELLINFANZIA Ledificio, strutturato su tre piani, comprende 19 aule: 3 sezioni della scuola dell'infanzia statale, 4 sezioni di scuola dell'infanzia comunale, 8 classi di scuola primaria, una sala attrezzata con 4 computer, un televisore ed un videoregistratore, unaula adibita alle attività di pre-scuola e di recupero per piccoli gruppi in orario curricolare, unaula per attività polivalenti, un laboratorio attrezzato con forno per ceramica La scuola è inoltre dotata di: palestra, ambulatorio, refettorio con annessa cucina, cortile interno, ampio giardino con spazi attrezzati per i giochi realizzati dallEnte Locale nel 2002 alloggio del portiere.

65 65 SERVIZI OFFERTI ALLUTENZA SERVIZIO MENSA CENTRI SPORTIVI MUNICIPALI ditta La Serenissima A.S.D. SAXA RUBRA A.S.D. CAESIA SPORTING CLUB A.S.D. QUADRIFOGLIO In orario pomeridiano, aperti a tutto il quartiere

66 66 CONSIGLI DI CLASSE Scuola primaria BACCANO ITALIANOMATEMATICAINGLESERELIGIONESOSTEGNO 1 AALBERONARDISALVICASTRO 2 ARENGAFERRINIFILARDICASTROAMMIRATI 2 BIOPPOLOFALCIANOIOPPOLOCASTROFERRARA 3ADI DOMENICANTONIOFILARDI CASTRODI LORENZO 3BALBERINIGALASSOIOPPOLOCASTROFERRARA 4 AZANETTIALBERICORICCICASTRODEL BROCCO 4 BPOLINARIRICCI CASTRODI LORENZO 5 ASALVICARDAMUROSALVICASTROFERRARA

67 67 RAPPRESENTANTI DEI GENITORI Classe I AIACOMINI Classe II AMESSINA Classe II BCODISPOTI Classe III ATIGANI Classe III BNIGRO Classe IV AMARSICO Classe IV BGHETEA Classe V ADONORIO

68 68 CONSIGLIO DI INTERSEZIONE SCUOLA DELLINFANZIA BACCANO SEZIONI A TEMPO PIENO (Orario dal lunedì al venerdì) SEZ. InsegnantiReligioneGenitori Rappresentanti B CAPORUSCIO I. CAPORUSCIO M. DI DOMENICO CIACCARINI C COSENTINO BONIFAZI DI DOMENICO CHIATTI SEZIONE A TEMPO NORMALE (Orario dal lunedì al venerdì) SEZ.InsegnanteReligioneGenitori Rappresentanti ATAMBONE DI DOMENICO MARIANI

69 69 Visite e viaggi DATADestinazioneAccompagnatori DIC - GENCINEMA DEI PICCOLI TEATRO IN MOVIMENTO INS. DI CLASSE FEB – MARTEATRO EUCLIDE BIO PARCO INS. DI CLASSE APR - MAGORTO BOTANICOINS. DI CLASSE INTERO ANNO SCOLASTICO QUARTIEREINS. DI CLASSE SCUOLA PRIMARIA BACCANO CLASSE I A

70 70 DATA Destinazione Accompagnatori Feb Teatro Ins. di classe Apr Uscite nel quartiere Ins. di classe Mag Fattoria Il Casale Ins. di classe Città come scuola Ins. di classe Uscita intera giornata Insegnanti di classe SCUOLA PRIMARIA BACCANO CLASSE II A – II B Visite e viaggi

71 71 SCUOLA PRIMARIA BACCANO CLASSE III A – III B DATADestinazioneAccompagnatori Ottobre Planetario Insegnanti di classe Marzo Città come scuola Museo Explora Insegnanti di classe Maggio Uscita naturalistica Insegnanti di classe Intero anno scolastico Uscite nel quartiere Insegnanti di classe Visite e viaggi

72 72 SCUOLA PRIMARIA BACCANO CLASSE IV A – IV B – V A DATA Destinazione Accompagnatori Ott.PlanetarioInsegnanti di classe Dic-Gen TeatroInsegnanti di classe Gen-FebCinema dei piccoliInsegnanti di classe Mar-Apri 150° Unità dItalia Sinagoga ( IV A – IV B) Insegnanti di classe Maggio Moschea (V A) Teatro dellOpera Montecitorio(VA) Settimana beni culturaliInsegnanti di classe Intero anno scolasticoVisite nel quartiereInsegnanti di classe Visite e viaggi

73 73 SCUOLA DELLINFANZIA VIA BACCANO DATASEZIONEDESTINAZIONEACCOMPAGNATORI NovembreA B C Biblioteca del quartiereLe ins. di classe Dicembre A B CTeatro a ScuolaLe ins. di classe Gennaio Alunni di 5 anni Palazzo delle esposizioni RodariLe ins. di classe Febbraio A B CTeatro Le ins. di classe Marzo Alunni di 5 anni Palazzo delle esposizioni Mostra darteLe ins. di classe Aprile A B COrto BotanicoLe ins. di classe Maggio A B C Parco di Veio (fattorie)Tutte le insegnanti Visite e viaggi

74 74 plesso PRIMA PORTA via della Stazione di Prima Porta, 16 SCUOLA PRIMARIA E SCUOLA DELLINFANZIA Edificio di storica costruzione, ristrutturato e privo di barriere architettoniche; sviluppato su due piani. Comprende: 12 aule ampie e luminose che ospitano 5 classi di scuola primaria 3 sezioni di scuola dell'infanzia aula allestita per l'attività motoria aula utilizzata per attività polivalenti aula di informatica dotata di 4 computer e di una stampante-scanner-fotocopiatrice aula con interactive electronic whiteboard refettorio con annessa cucina ampio cortile interno piccolo giardino attrezzato per la scuola materna alloggio del portiere. SERVIZI OFFERTI ALLUTENZA SERVIZIO MENSA: Ditta La Serenissima

75 75 SCUOLA PRIMARIA PRIMA PORTA CONSIGLI DI CLASSE ITALIANOMATEMATICAINGLESERELIGIONESOSTEGNOA.C.T. A.E.C. I A CASALINIMARINOTULLIOCASTRODI SORBOSTASI II A REGISNESCI CASTROTEDESCO DI SORBO CARCIERO III A DE SANTISLAGANA'NESCIGIANNINI IV A FERRERIROBERTI GIANNINIDI SORBOCARCIERO V A SANGINETOTULLIO CASTRO

76 76 RAPPRESENTANTI DEI GENITORI Classe I ADonetejeda Yahaira Classe II ADe Matteo Antonia Classe III AFavoccia Giancarlo Classe IV ATurco Cinzia Classe V AColonnelli Maria Letizia

77 77 CONSIGLIO DI INTERSEZIONE SCUOLA DELLINFANZIA PRIMA PORTA SEZIONI A TEMPO PIENO (Orario dal lunedì al venerdì) SEZ.InsegnantiReligione Genitori Rappresentanti A MARCHETTI GAVRILOVICH DI DOMENICO Turco B CUPPARI ALIO DI DOMENICO Serafini C DI LONARDO SANTARELLI DI DOMENICO Giovaruscio

78 78 SCUOLA PRIMARIA PRIMA PORTA Classe I A - II A DATADestinazioneAccompagnatori NovembreExploraInsegnanti di classe DicembreMuseo storico Auto della polizia Insegnanti di classe GennaioUscita nel quartiereInsegnanti di classe FebbraioTeatro Euclide (IA)Insegnanti di classe MarzoRiserva La Marcigliana Insegnanti di classe AprileReggimento Carabinieri a cavallo Insegnanti di classe MaggioGita di fine annoInsegnanti di classe Visite e viaggi

79 79 DATADESTINAZIONEACCOMPAG NATORI DicembreTeatroInsegnanti di classe Gennaio Uscite nel quartierteInsegnanti di classe FebbraioMusei VaticaniInsegnanti di classe Marzo Museo Pigorini Fontana di Trevi Insegnanti di classe Aprile Chiesa Ortodossa-Russa Reggimento Carabinieri a cavallo Insegnanti di classe MaggioGita di fine anno Insegnanti di classe SCUOLA PRIMARIA PRIMA PORTA Classe III A - IV A Visite e viaggi

80 80 SCUOLA PRIMARIA PRIMA PORTA Classe V A DATADESTINAZIONEACCOMPAGNATORI Dic.TeatroInsegnanti di classe Gen.Uscite nel quartiereInsegnanti di classe Feb.Musei vaticaniInsegnanti di classe MarzoSinagoga Moschea Insegnanti di classe AprileReggimento Carabinieri a cavallo Insegnanti di classe MaggioGita di fine annoInsegnanti di classe Visite e viaggi

81 81 SCUOLA DELLINFANZIA PRIMA PORTA DATACLASSEDESTINAZIONEACCOMPAGNATORI FebbraioA B CTeatro EuclideInsegnanti di classe MaggioA B CFattoria didatticaInsegnanti di classe Visite e viaggi

82 82 Programmazione DIstituto Scuola Primaria a.s … Accompagnerò i miei alunni alla scoperta della realtà che li circonda, assecondando e stimolando in ognuno di loro la curiosità e la ricerca, le domande e la passione …. (La puoi trovare nella sezione: Come lavoriamo sul nostro sito web: Benvenuti nel sito I.C.di Via Baccano,38Benvenuti nel sito I.C.di Via Baccano,38 )

83 83 Progetti ed elaborati Scuola dell lnfanzia plesso di P.Porta Anno scolastico

84 84 AMBITO PROGETTI/Titolo referentealtri docenti coinvoltiscuola / plessoclassi / sezioni AREA ESPRESSIVALo stupore di esistereGavrilovich Marchetti-Cuppari-Alio-Santarelli-Di Lonardo inf. P.Portasez.A-B-C AREA ESPRESSIVA Un mondo di sentimenti - Il linguaggio delle emozioni Bonifazi Cosentino-Caporuscio I -Caporuscio M-Tambone inf. Bacc.sez.A-B-C ED.AMBIENTALE Cantieri di biodiversità e cultura ambientale (La scuola adotta un monumento + M'illuminodimeno + Natale di Roma) Ricci Bonifazi-Cosentino-Caporuscio I- Caporuscio M-Tambone-Di Domenicantonio-Alberico- Salvi-Nardi Baccano Infanzia sez.A-B-C + prim. 1^A, 3^A, 4^A-B, 5^A + sc.infanzia comunale ACCOGLIENZA E RECUPERO Recupero Integrato Galasso (B) Laganà (PP) Alberico-Alberini-Albero-Cardamuro- Di Lorenzo-Ioppolo-Falciano-Ferrini- Di Domenicantonio-Filardi-Nardi- Polinari-Renga-Ricci-Salvi-Zanetti- Tedesco-Roberti-De Santis- Sangineto-Regis-Nesci-Tullio-Marino- Giannini-Casalini prim. Bacc.+P.P.tutte 13 ACCOGLIENZA Accoglienza classe prime scuola primaria MarinoAlbero - Nardi - Casalini - Di Sorboprim. Bacc.+P.P.2 prime ACCOGLIENZA E MULTICULTURA Conoscere per accogliereCastro prim. Bacc.+P.P.2 IV^ + 3 V^ LINGUE STRANIERETrinityCassinoCannelli - Ricci - Salvi - Tullio -Roberti sec.1°gr. + prim. Bacc. e P.P. 10 classi second.1°gr. + 3 quarte + 2 quinte ED.LEGALITA' Giovani domani. No Bullismo fatti sentire - Sportelli Ascolto Ist.d'Ortofonologia Istituto di Ortofonologia sec.1°gr. + prim. Bacc. e P.P. tutte RECUPEROMatematica a porte aperteGuarciniSpanò -Achene - Mafricasec.1°gr.tutte RECUPERORecupero di ItalianoMaranoMazzone - Cameranosec.1°gr. POTENZIAMENTOPreparazione agli esamiCameranoVinci - Zerbinati - Frangellasec.1°gr.4 terze PROGETTI a.s. 2010/11

85 85 SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO ED.LEGALITA'Educazione stradaleIaria sec.1°gr.3 terze SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO INNOVAZIONE TECNOLOGICA Cooperative learningCannelli Achene-Guarcini- Cassino- Spano sec.1°gr.4 terze SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO INNOVAZIONE TECNOLOGICA E-TwinningCannelliCassino - Rivezzisec.1°gr. 3 prime + 3 seconde SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO BIBLIOTECA Alla ricerca delle Galline Bianche Marano sec.1°gr.1^ e 2^ B SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO RECUPERO Psicomotricità In musica Di Tullio Gagliardisec.1°gr.tutte SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO CITTADINANZA E COSTITUZIONE Attività alternative all'ora di religione Rivezzi sec.1°gr.tutte IN RETE: SCUOLA SECONDARIA 1° E 2° GRADO ORIENTAMENTOArs docendi.ORCannelliRETE 28° DISTRETTOsec.1°gr.4 terze SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO LINGUE STRANIERE Corso lingua e civiltà romene Ambasciata Romania Ileana Ludusansec.1°gr.tutte SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO AMPLIAMENTO O.F.ComeniusCannelliPROGETTO EUROPEOsec.1°gr.classi 2^ VERTICALE: INTERO ISTITUTO AMPLIAMENTO O.F.Viaggi d'istruzione Commissione Viaggi tuttiIstitutotutte VERTICALE: INTERO ISTITUTO ACCOGLIENZA Oltre il sorriso di benvenuto DSGApersonale ATAIstitutotutte VERTICALE: INTERO ISTITUTO ED.LEGALITA'SicurezzaRSPPfigure sensibiliIstitutotutte VERTICALE: INTERO ISTITUTO ED.LEGALITA'PrivacyTitolare T.D.P.incaricati T.D.P.Istitutotutte PROGETTI a.s. 2010/11

86 86 PROGETTI a.s. 2010/11 AMBITO PROGETTI/Titolo referentealtri docenti coinvoltiscuola / plessoclassi / sezioni RECUPERO E POTENZIAMENTO Approfondimento e potenziamento didattico Laganà Tedesco-Roberti-De Santis- Sangineto-Regis-Nesci-Tullio-Marino- Giannini-Casalini prim. P.P.tutte AMPLIAMENTO O.F.Natale 2010Laganà Tedesco-Roberti-De Santis- Sangineto-Regis-Nesci-Tullio-Marino- Giannini-Casalini prim. P.Ptutte AMPLIAMENTO O.F.Pasqua 2011Laganà Tedesco-Roberti-De Santis- Sangineto-Regis-Nesci-Tullio-Marino- Giannini-Casalini prim. P.Ptutte INNOVAZIONE TECNOLOGICA Fondazione RomaRegis Tedesco-Roberti-De Santis- Sangineto-Nesci-Tullio-Marino- Casalini-laganà prim. P.Ptutte AMPLIAMENTO O.F.Viaggi d'istruzione Commissione Viaggi tuttiIstitutotutte ACCOGLIENZAOltre il sorriso di benvenutoDSGApersonale ATAIstitutotutte ED.LEGALITA'SicurezzaRSPPfigure sensibiliIstitutotutte ED.LEGALITA'PrivacyTitolare T.D.P.incaricati T.D.P.Istitutotutte

87 87 TREND di frequenza alunni stranieri uno dei punti di criticità che limpegno professionale dei nostri docenti ha saputo trasformare in fattore di crescita e arricchimento. La distribuzione degli alunni stranieri tra il plesso di Scuola elementare di Prima Porta e quello di via Baccano si è andata sedimentando negli anni in maniera marcatamente disuguale (vedi tabella). Questo è dovuto a diversi motivi: la vicinanza delle abitazioni delle famiglie straniere (per lo più monoparentali) al plesso di Prima Porta; la vicinanza della stazione ferroviaria di Prima Porta, utilizzata dai genitori stranieri per recarsi al lavoro in quartieri della città per lo più molto distanti; la mancanza del servizio di trasporto scolastico, nonostante le reiterate richieste all'Ente Locale (il servizio di scuola-bus, che copre al momento un percorso limitato); la mancata attuazione delle Linee Guida sull'Integrazione degli alunni stranieri (2006), a causa della mancanza di intesa tra le Istituzioni scolastiche del territorio.

88 88 la SCUOLA ha fronteggiato la situazione COLLABORANDO ConCon l'UPTER, per i corsi di Italiano per gli alunni stranieri; le cooperative del campo Roman River, che hanno gestito la scolarizzazione degli alunni nomadi; lIstituto di Ortofonologia con sportelli di ascolto per: Sc. Secondaria Sc. Primaria Genitori.

89 89 partecipando al progetto di formazione per i docenti di scuola primaria e secondaria di primo grado su Italiano L2, promosso dall'USR Lazio con la collaborazione dell'Università degli Studi Roma Tre; con interventi compensativi finanziati con i fondi previsti per le scuole situate in aree a rischio di Dispersione Scolastica (Progetto Oltre il sorriso di benvenuto). la SCUOLA ha fronteggiato la situazione

90 90 TABELLE ALUNNI STRANIERI E ROM A.S. 2005/06 TOTALE ALUNNI ISCRITTI STRANIERIPERCENTUALE Scuola dellinfanzia Prima Porta712738,03% Scuola dellinfanzia Baccano77810,39% Scuola elementare Prima Porta975152,58% Scuola elementare Baccano % Scuola media ,30% TOTALI ,90% A.S. 2006/07 TOTALE ALUNNI ISCRITTI STRANIERIPERCENTUALE Scuola dellinfanzia Prima Porta743040,54% Scuola dellinfanzia Baccano691115,94% Scuola elementare Prima Porta ,45% Scuola elementare Baccano ,43% Scuola media ,81% TOTALI ,30%

91 91 A.S. 2007/08 TOTALE ALUNNI ISCRITTI STRANIERI PERCENTUALE Scuola dellinfanzia Prima Porta683247,06% Scuola dellinfanzia Baccano661522,73% Scuola elementare Prima Porta ,22% Scuola elementare Baccano ,82% Scuola media ,37% TOTALI ,95% A.S. 2008/09 TOTALE ALUNNI ISCRITTI STRANIERI PERCENTUALE Scuola dellinfanzia Prima Porta703752,86% Scuola dellinfanzia Baccano672232,84% Scuola elementare Prima Porta ,23% Scuola elementare Baccano ,91% Scuola media ,74% TOTALI ,84%

92 92 A.S. 2009/10 TOTALE ALUNNI ISCRITTI STRANIERIPERCENTUALE Scuola dellinfanzia Prima Porta714259,16% Scuola dellinfanzia Baccano711926,76% Scuola elementare Prima Porta965759,38% Scuola elementare Baccano ,00% Scuola media ,13% TOTALI ,66% daemergenza in n o r m a l i t à. La situazione si è trasformata

93 93 Alunni a.s TOTALE ALUNNI ISCRITTI STRANIERIPERCENTUALE Scuola dellinfanzia Prima Porta ,25% Scuola dellinfanzia Baccano ,67% Scuola elementare Prima Porta ,83% Scuola elementare Baccano ,39% Scuola Secondaria di primo grado ,51% TOTALI ,44% I DATI DELLA TABELLA A.S. 2010/11 SONO AGGIORNATI ALLA DATA DEL 10/11/2010

94 94 Piano delle attività a.s – 2011 (collegi e riunioni scuola secondaria I grado ) settembre Giovedì 2Orario: 9 – 11collegio Lunedì 6Orario: 9 – 12,30collegio Martedì 7Orario: 9 – 13consigli di classe Mercoledì 8Orario: 9 – 11consigli di classe Venerdì 10Orario: 11 – 12.30collegio Ottobre Mercoledì 13Orario: 17 – 19dipartimenti Lunedì 18Orario: 17 – 19collegio Lunedì 25 (solo coordinatori) Orario: elezioni rappresentanti genitori novembre Mercoledì 3Orario: 14,30 – 17,30 3B-1B-2B consigli di classe Giovedì 4Orario: 14,30 – 17,30 2C-1C-3C consigli di classe Lunedì 8Orario: 14,30 – 18,30 3A-1D-2D-3D consigli di classe Mercoledì 10Orario: Collegio

95 95 dicembre Lunedì 6Orario: 14,30 – 17,30 2D-3D-1D scrutini Martedì 714,30 – 17,30 3B-1B-2B scrutini Giovedi 914,30-18,30 2C-1C-3C-3A scrutini Giovedì colloqui con i genitori e consegna schede gennaio Mercoledì 26Orario: dipartimenti febbraio Martedì 1Orario: 14,30-17,30 2C – 1C -3C consigli di classe Mercoledì 2Orario: 14,30 – 17,30 3B-1B-2B consigli di classe Giovedì 3Orario: 14,30-18,30 3A- 1D – 2D – 3D consigli di classe Marzo Martedì 8Orario: 14,30 – 17,30 2D-3D-1D scrutini Mercoledì 914,30 – 18,30 2C – 1C – 3C – 3° scrutini Giovedì1014,30-17,30 3B -1B – 2B scrutini

96 96 marzo Martedì 15Orario: 16, ,00 Tutte le classi colloqui con i genitori e consegna schede Da stabilire in base alla circolare sui libri di testo 17,00 – 19,00collegio aprile Mercoledì 20Orario: 17 – 19dipartimenti maggio Lunedì 2Orario: 14,30-18,30 3A-1D-2D-3D consigli di classe Martedì 3Orario: 14,30 – 17,30 3B-1B-2B consigli di classe Mercoledì 4Orario: 14,30-17,30 1C-2C-3C consigli di classe Da stabilire in base alla circolare sui libri di testo 17 – 19collegio

97 97 giugno Mercoledì 8Orario: 14,30 – 17,30 1B – 1C – 1D scrutini Giovedì 9Orario: 14,30 – 17,30 2B-2C-2D scrutini Sabato 11Orario: 8 – 12 3° - 3B – 3C – 3D 12,00 – 12,30 1B – 1C – 1D 12,30 – 13,00 2B-2C-2D scrutini Mercoledì 22Orario: 10 – 12consegna schede Giovedì 30Orario: 17 – 19collegio

98 98 Variazione calendario scolastico Delibera del Consiglio dIstituto n.18 del : –Chiusura dellIstituto Comprensivo il 3 giugno 2011 –Open day sabato 22 gennaio 2011

99 99 FORMAZIONE PERSONALE DOCENTE Sviluppo e potenziamento di competenze nelluso delle tecnologie dellinformazione e della comunicazione didattica (informatica e mediaeducation); Sviluppo e potenziamento di competenze metodologiche per i casi di alunni disabili o in situazione di disagio; Tematiche relative allintercultura; Metodologie didattiche.

100 100 FORMAZIONE PERSONALE A.T.A Personale Amministrativo: Adempimenti pensionistici e previdenziali Ricostruzioni della carriera Aggiornamento normativa privacy (D.Lgs. 196/2003) Funzioni e procedure SIDI Innovazioni legislative riguardanti la disciplina del rapporto di lavoro Personale Collaboratore Scolastico: Assistenza di base agli alunni disabili Formazione / addestramento normativa sicurezza (addetti alle emergenze; addetti al primo soccorso) Aggiornamento normativa privacy (D.Lgs. 196/2003)

101 101 R.SS.P.P Rosati Amalio (esperto esterno) ORGANIGRAMMA SICUREZZA D.LGS. 626/94 - A.S. 2010/11 R.L.S. Regis Laura PRIMA PORTA A.SS.P.P. GAVRILOVICH Silvana BACCANO A.SS.P.P. GUARCINI Anna Maria SECONDARIA di PRIMO GRADO A.SS.P.P. ALBERO Emma A.P.S. Roberti Ida A.A.E.E. Marchetti Elisabetta A.A.E.E. Tullio Pasqualina 1° piano A.A.E.E. Evangelista Angela A.P.S. Evangelista Angela A.A.E.E De Santis M.Pia 2° piano A.P.S. De Iuliis Luigina A.P.S. Fantauzzi Serafina A.A.E.E. Piccolo Lucio A.A.E.E. Spanò Claudia seminterrato A.A.E.E. Fantauzzi Serafina A.A.E.E. Iaria Francesco Piano terra A.A.E.E. Villani Aurora A.A.E.E. Caldarigi Luigina 1° piano A.P.S. Caporuscio Irene A.A.E.E. Caporuscio Irene Piano terra A.P.S. Albero Emma A.A.E.E. Mariani Assunta A.A.E.E. Ricci Matilde A.A.E.E. Diana Antonella 1° piano A.A.E.E. Ioppolo Stefania 2° piano A.A.E.E. Alberini Marina Legenda: R.SS.P.P. R.L.S. A.SS.P.P. A.P.S. A.A.E.E. Responsabile dei Servizi di Prevenzione e Protezione Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Addetto ai Servizi di Prevenzione e Protezione Addetto al servizio di Primo Soccorso Addetto al servizio Antincendio ed Evacuazione di Emergenza

102 102 Grazie!


Scaricare ppt "A cura delle Ins.ti Regis Laura - Nesci Cinzia 1 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO VIA."

Presentazioni simili


Annunci Google