La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di Scienze San Sebastiano al Vesuvio Professore De Simone Luca Alunni : Federica Grumetti Adriana Dello Iacono Mauro Battaglia Ilaria Ippolito.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di Scienze San Sebastiano al Vesuvio Professore De Simone Luca Alunni : Federica Grumetti Adriana Dello Iacono Mauro Battaglia Ilaria Ippolito."— Transcript della presentazione:

1 Corso di Scienze San Sebastiano al Vesuvio Professore De Simone Luca Alunni : Federica Grumetti Adriana Dello Iacono Mauro Battaglia Ilaria Ippolito

2 Apparato Cardiocircolatorio Lapparato cardiocircolatorio è un circuito idraulico costituito dal cuore, dalle vene e dalle arterie. Il sangue scorre ininterrottamente e porta a tutte le cellule del corpo sostanze nutritive e ossigeno.

3 La struttura

4 Il Sangue La quantità di sangue è proporzionale alla massa corporea. Il 45 % è costituito da cellule, globuli rossi, globuli bianchi e piastrine ; il restante da plasma

5 Globuli rossi Sono cellule a forma di disco che non si riproducono e hanno una vita breve, ma vengono continuamente prodotte dal midollo osseo rosso. Nei globuli rossi è presente una proteina, lemoglobina, che trasporta l ossigeno dai polmoni al corpo

6 Globuli bianchi Linfociti Avvertono la presenza di corpi estranei ; reagiscono in due modi : Aggrediscono direttamente oppure richiamano i neutrofili. Neutrofili Assorbono i corpi estranei e li distruggono.

7 Le Piastrine Sono piccoli elementi cellulari che non hanno il nucleo. La loro funzione è di coagulare il sangue che esce dalle ferite emettendo dei filamenti di una sostanza chiamata Fibrina

8 Il Plasma Il plasma è una sostanza liquida costituita per il 90 % da acqua e per il 10 % da sali minerali, proteine, zuccheri, grassi, ecc.

9 I Gruppi Sanguigni Esistono due proteine, A e B, che possono essere presenti oppure no. Si hanno 4 tipi di gruppi sanguigni.

10 L Rh Esistono due tipi di Rh : Rh + se nei globuli rossi è presente una proteina Rh – quando è assente L 85 % della popolazione mondiale ha lRh +. Se a causa di una ferita perdiamo molto sangue è necessaria una trasfusione, dello stesso tipo di sangue. Se la trasfusione avviene con sangue diverso la persona può morire.

11 I Vasi sanguigni Arterie Le arterie portano il sangue ricco di ossigeno e sostanze nutritive dal cuore a tutte le parti del corpo. Vene Le vene portano il sangue ricco di sostanze di rifiuto e anidride carbonica dalle parti del corpo al cuore.

12 La struttura

13 Malattie del sangue e dei vasi ANEMIA Dovuta a mancanze di globuli rossi. Le cause sono: Ridotta produzione di globuli rossi; Aumento dei globuli rossi (vita più breve); Perdita di sangue dovuta alle ferite TALASSEMIA Malattia ereditaria molto diffusa nelle regioni mediterranee. I globuli rossi sono più piccoli del nomale con meno emoglobina

14 Malattie del sangue e dei vasi LEUCEMIA Grave malattia che si manifesta con una eccessiva crescita di globuli bianchi che si inseriscono nei tessuti e formano dei globuli tumorali MALARIA Dovuta a un protozoo che si inserisce nei globuli rossi distruggendoli

15 Malattie vascolari ARTERIOSCLEROSI Perdita di elasticità nelle arterie che porta difficoltà nella circolazione sanguigna. COLSTEROLO Il colesterolo è di tipo buono e cattivo: Buono che ripulisce le arterie Cattivo che le irrigidisce e vi si deposita

16 Il Cuore È un organo cavo costituito da un particolare tessuto, il miocardio. La struttura interna è costituita da vasi che ad esso portano e prelevano il sangue. Si divide in due parti una superiore ( atrio ) e una inferiore (ventricolo) che comunicano con una valvola, quella di destra Tricuspide e quella di sinistra Bicuspide.

17 Ciclo Cardiaco DIASTOLE DEGLI ATRI Gli atri si dilatano : Destro riceve dalle due vene sangue con anidrite carbonica e rifiuti Sinistro riceve dalle due vene ossigeno e sostanze nutritive SISTOLE DEGL ATRI Gli atri si contraggono spingono il sangue nei ventricoli attraverso le valvole,che si chiudono dopo il passaggio del sangue

18 DIASTOLE DEI VENTRICOLI I ventricoli si dilatano per ricevere il sangue degli atri SISTOLE DEI VENTRICOLI I ventricoli si contraggono : Destro manda il sangue ai polmoni, fegato, reni che lo depurano Sinistro manda il sangue a tutto il corpo.

19 Elettrocardiogramma Le pulsazioni del cuore sono accompagnate da impulsi elettrici. Possono essere captati da un apparecchio, l elettrocardiografo, che li traduce in un grafico, l elettrocardiogramma, il quale individua alcune anomalie del cuore.

20 Circolazione del sangue Esistono due tipi di circolazione: semplice e composta. La circolazione semplice si trova spesso nei pesci. Parte dalle branchie, arriva agli organi, arriva al cuore,ed infine arriva alle branchie, formando uno zero.

21 La Circolazione complessa la circolazione complessa si trova nell uomo e in alcuni mammiferi, parte dal cuore, arriva ai polmoni, passa per il fegato, per lo stomaco,per il pancreas, per i reni, ed infine ritorna al cuore formando una specie di otto.

22 Malattie del cuore VIZIO VALVOLARE Il vizio valvolare è un mal funzionamento delle valvole cardiache. Sono due i casi in cui si può verificare. 1 quando già si nasce; 2 quando a causa di malattie le valvole si deteriorano. Non esistono cure quindi si deve operare.

23 INFARTO Il cuore ha una massa che è meno del 0,5% della massa corporea, siccome che svolge molto lavoro deve essere nutrito di ossigeno e sostanze nutritive. Se un trombo ostruisce un arteria secondaria può provocare un piccolo infarto, però senza morte, invece, ostruisce una coronaria,provoca la morte,perché non viene più alimentato.

24

25 Sistema linfoghiandolare La linfa è un liquido chiaro costituito da linfociti e da plasma,che passa per i capillari arteriosi e viene raccolto dai capillari linfatici. Da questi passa nei vasi linfatici e infine nel dotto toracico, grosso canale, che sbocca nella vena succlavia. Durante il percorso i vasi linfatici incontrano le ghiandole linfatiche. I linfociti vengono anche prodotti dalla milza e dalle tonsille.

26 La struttura

27 Sistema immunitario La pelle e le mucose sono barriere che proibiscono alle sostanze nocive di entrare nel nostro corpo. Ma quando ci feriamo intervengono le difese immunitarie. Quando i globuli bianchi avvertono un antigene mettono in atto la fagocitosi. Ma se questo intervento non funziona viene creata una proteina, lanticorpo, capace di distruggere il corpo estraneo.

28 La squadra speciale

29 L AIDS L infezione del virus HIV provoca un immunodeficienza del corpo che provoca l AIDS. Questa non è una vera malattia, ma ne genera altre;è infettiva ma non genetica. Quindi evitare il contatto tra due persone.

30 Sieri e vaccini IMMUNIZZAZIONE PASSIVA Un siero è un farmaco con specifici anticorpi che neutralizzano specifici antigeni. Ad esempio il siero antivipera contiene antigeni che distruggono il veleno. La sieroterapia è un immunizzazione passiva chiamata perché distrugge gli antigeni. VACCINAZIONE Il morbillo, è una malattia infantile, che una volta presa non può più venire, perché l antigene che la provoca rende l organismo immune, producendo specifici anticorpi. Grazie a questo, hanno permesso di realizzare i vaccini. Il vaccino iniettato nell individuo, produce anticorpi e la malattia si sviluppa in maniera lieve.

31 Il rigetto nei trapianti Il trapianto di un organo è una cosa diffusa, ma non sono state superate tutte le difficoltà tecniche perché esso è un corpo sconosciuto e le sue cellule vengono viste come antigene;quindi i linfociti accorrono a distruggerle.

32 Lapparato respiratorio La respirazione è formata da inspirazioni ed espirazioni. Questi atti possono essere volontari e involontari. È assolutamente necessario respirare ; non si può mangiare e bere per giorni ma si può resistere senza respirare massimo 10 secondi. Questa necessità deriva dal fatto che le cellule muoiono se non ricevono ossigeno.

33 La struttura

34 Ispirazione ed Espirazione

35 Le vie respiratorie L apparato respiratorio è costituito dalle vie respiratorie e dai polmoni. Le vie respiratorie sono la faringe, la laringe, la trachea, i bronchi, i bronchioli.

36 Faringe La faringe è una cavità a forma di imbuto rivestita da una membrana muscolosa. Comunica in alto con la bocca,in basso con lesofago e la laringe. Per evitare che gli alimenti vadano nelle vie respiratorie,lepiglottide,ossia una lamina di cartilagine,si abbassa e chiude la laringe e poi si rialza quando si inspira.

37 La Faringe

38 Laringe La laringe è un organo situato nella parte anteriore del collo,costituito da cartilagini. La sua apertura può essere chiusa dall epiglottide. La sporgenza in mezzo al collo,è chiamata pomo di Adamo, evidente nei maschi. La laringe è lorgano della fonazione,cavità dove si formano i suoni.

39 La Laringe

40 La trachea La trachea è la continuazione della laringe ed è lunga 12 cm. L interno è rivestito da cellule dotate di ciglia vibratili e da altre che producono il muco. Le ciglia muovendosi producono una corrente di muco che, andando verso lalto, espelle sostanze estranee presenti nella trachea.

41 Trachea

42 Bronchi o Bronchioli I bronchi sono diramazioni della trachea dirette verso i polmoni. Si dividono in canali minori, bronchioli, che subiscono ulteriori suddivisioni.

43 I Polmoni Nei polmoni avvengono gli scambi di sostanze gassose tra lorganismo e lambiente esterno. Il polmone destro è molto più grande di quello sinistro. I polmoni sono avvolti dalla pleura,costituita da due membrane;lo spazio tra le due membrane è occupato dal liquido pleurico,che evita lattrito tra polmoni e gabbia toracica. Un polmone è una spugna elastica costituita da alveoli.

44 I Polmoni

45 Gli Alveoli Polmonari Gli alveoli polmonari sono piccoli globuli con pareti formate da un solo strato di cellule e avvolti da capillari sanguigni.

46 Gli Alveoli Arteriosi Gli alveoli arteriosi catturano lossigeno che i bronchioli portano agli alveoli.

47 Gli Alveoli Venosi Gli alveoli venosi portano l anidride carbonica da espellere.


Scaricare ppt "Corso di Scienze San Sebastiano al Vesuvio Professore De Simone Luca Alunni : Federica Grumetti Adriana Dello Iacono Mauro Battaglia Ilaria Ippolito."

Presentazioni simili


Annunci Google