La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

FAMIGLIA E COPPIE DI FATTO MODELLI A CONFRONTO Padova Aula Magna Collegio Gregorianum 15 maggio 2007 Avv. Andrea Dal Negro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "FAMIGLIA E COPPIE DI FATTO MODELLI A CONFRONTO Padova Aula Magna Collegio Gregorianum 15 maggio 2007 Avv. Andrea Dal Negro."— Transcript della presentazione:

1 FAMIGLIA E COPPIE DI FATTO MODELLI A CONFRONTO Padova Aula Magna Collegio Gregorianum 15 maggio 2007 Avv. Andrea Dal Negro

2 FAMIGLIA E LEGISLAZIONE (Art. 32 Cost.) La repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio. Il matrimonio è ordinato sulleguaglianza morale e giuridica dei coniugi con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dellunità famigliare. Codice Civile; Legge 1 dicembre 1970, n. 898 (Legge divorzio); Legge 19 maggio 1975, n. 151 (Legge riforma diritto di famiglia) Legge 25 marzo 1985, n. 121 (Attuazione accordi di Villa Madama – trascrizione degli effetti civili del matrimonio canonico, prima si applicavano i Patti Lateranensi, 1929). Famiglia e Coppie di fatto – Modelli a Confronto – Padova, 15 maggio 2007

3 GIURISPRUDENZA : la famiglia di fatto – rapporti tra i conviventi Il convivente non è assimilabile al coniuge nei diritti successori (ivi compresi i casi di successione nei diritti di abitazione); I conviventi possono stipulare tra di loro un contratto atipico per regolare i loro rapporti economici durante e soprattutto dopo la convivenza. Durante la convivenza: il mantenimento ricevuto è obbligazione naturale La morte del convivente per incidente, dà diritto al risarcimento del danno in favore dellaltro; Il convivente succede nel contratto di locazione e nellassegnazione degli alloggi in edilizia popolare. Famiglia e Coppie di fatto – Modelli a Confronto – Padova, 15 maggio 2007

4

5 FRANCIA In Francia il Patto civile di solidarietà è un contratto tra due persone maggiorenni dello stesso sesso o di sesso diverso, al fine di organizzare la loro vita in comune. Il PACS offre ampia tutela alla convivenza (regola il rapporto di locazione, contempla misure fiscali e altro). In particolare, il PACS è un contratto, concluso con una dichiarazione congiunta scritta rivolta alla cancelleria del Tribunal d'instance nella giurisdizione di residenza. Il PACS comporta una serie di obblighi per i partner come: impegno a condurre una vita in comune aiuto reciproco materiale responsabilità comune per i debiti contratti dalla firma del Pacs. Il PACS, che non garantisce ladozione, termina: per la morte di uno dei partner, con il matrimonio per le coppie eterosessuali o dopo tre mesi dalla richiesta di entrambi i partner. I benefici del welfare la riduzione delle tasse si acquisiscono dopo tre anni dalla stipulazione del PACS. La legge francese prevede anche il concubinaggio(capitolo II, art ) che offre diritti molto limitati (affitto, immigrazione, salute e assicurazione) ai partner che coabitano. Famiglia e Coppie di fatto – Modelli a Confronto – Padova, 15 maggio 2007

6 SPAGNA Con la legge 13/2005 la Spagna ha esteso la possibilità di contrarre matrimonio civile anche alle coppie di omosessuali. È specificato che il matrimonio richiede gli stessi requisiti e produce gli stessi effetti quando a contrarlo sono due persone dello stesso o di diverso sesso. Tale modifica ha esteso ai coniugi omosessuali il diritto di adottare congiuntamente, oltre che quello di adottare luno i figli dellaltro, biologici o adottivi che siano. Accanto al matrimonio, continuano ad esistere i registri delle coppie di fatto, che sono giuridicamente e concettualmente differenti dal matrimonio. Famiglia e Coppie di fatto – Modelli a Confronto – Padova, 15 maggio 2007

7 In Italia - Coppie di fatto - SOGGETTI INTERESATI Due persone maggiorenni capaci anche dello stesso sesso unite da reciproci vincoli affettivi che convivono stabilmente e si prestano assistenza e solidarietà materiale e morale non legate da vincoli di matrimonio, parentela

8 In Italia - Coppie di fatto – ESCLUSIONI Le disposizioni della legge non si applicano alle persone: a) delle quali luna sia stata condannata, rinviata a giudizio o soggetta a misura cautelare per omicidio consumato o tentato sul coniuge dellaltra o sulla persona con la quale laltra conviveva b) sulla base di analoga disciplina prevista da altri ordinamenti; c) legate da rapporti contrattuali, anche lavorativi, che comportino necessariamente labitare in comune. Famiglia e Coppie di fatto – Modelli a Confronto – Padova, 15 maggio 2007

9 In Italia - Coppie di fatto - DIRITTI Assistenza per malattia o ricovero Le strutture ospedaliere e di assistenza pubbliche e private disciplinano le modalità di esercizio del diritto di accesso del convivente per fini di visita e di assistenza nel caso di malattia o ricovero dellaltro convivente. Assegnazione di alloggi di edilizia pubblica Le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano tengono conto della convivenza ai fini dellassegnazione di alloggi di edilizia popolare o residenziale pubblica. Successione nel contratto di locazione In caso di morte di uno dei conviventi che sia conduttore nel contratto di locazione della comune abitazione, laltro convivente può succedergli nel contratto, purché la convivenza perduri da almeno tre anni ovvero vi siano figli comuni. Famiglia e Coppie di fatto – Modelli a Confronto – Padova, 15 maggio 2007

10 In Italia - Coppie di fatto - DIRITTI Decisioni in materia di salute e per il caso di morte Ciascun convivente può designare laltro quale suo rappresentante: a) in caso di malattia che comporta incapacità di intendere e volere; b) in caso di morte, per quanto riguarda la donazione di organi, le modalità di trattamento del corpo e le celebrazioni Funerarie. Permesso di soggiorno Il cittadino straniero extracomunitario o apolide, convivente con un cittadino italiano o comunitario, che non ha un autonomo diritto di soggiorno, può chiedere il rilascio di un permesso di soggiorno per convivenza. Famiglia e Coppie di fatto – Modelli a Confronto – Padova, 15 maggio 2007

11 In Italia - Coppie di fatto - DIRITTI SUCCESSORI Trascorsi nove anni dallinizio della convivenza, il convivente concorre alla successione legittima dellaltro convivente. Al convivente, trascorsi almeno nove anni dallinizio della convivenza, e fatti salvi i diritti dei legittimari, spettano i diritti di abitazione nella casa adibita a residenza della convivenza e di uso sui mobili che la corredano, se di proprietà del defunto o comuni. Famiglia e Coppie di fatto – Modelli a Confronto – Padova, 15 maggio 2007

12 In Italia - Coppie di fatto - ALIMENTI Nellipotesi in cui uno dei conviventi versi in stato di bisogno e non sia in grado di provvedere al proprio mantenimento, laltro convivente è tenuto a prestare gli alimenti oltre la cessazione della convivenza, purché durata almeno tre anni, con precedenza sugli altri obbligati, per un periodo determinato in proporzione alla durata della convivenza. Lobbligo di prestare gli alimenti cessa qualora lavente diritto contragga matrimonio o inizi una nuova convivenza. Famiglia e Coppie di fatto – Modelli a Confronto – Padova, 15 maggio 2007

13


Scaricare ppt "FAMIGLIA E COPPIE DI FATTO MODELLI A CONFRONTO Padova Aula Magna Collegio Gregorianum 15 maggio 2007 Avv. Andrea Dal Negro."

Presentazioni simili


Annunci Google