La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1225 nasce a Roccasecca, nel feudo dei conti di Aquino, da Lanfranco. A soli cinque anni è inviato come oblato nella vicina Abbazia di Monte Cassino 1243.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1225 nasce a Roccasecca, nel feudo dei conti di Aquino, da Lanfranco. A soli cinque anni è inviato come oblato nella vicina Abbazia di Monte Cassino 1243."— Transcript della presentazione:

1 1225 nasce a Roccasecca, nel feudo dei conti di Aquino, da Lanfranco. A soli cinque anni è inviato come oblato nella vicina Abbazia di Monte Cassino 1243 entra a Napoli nellordine dei Domenicani 1248 a Colonia, presso Alberto Magno 1252 a Parigi dove ha un ruolo attivo nelle dispute tra maestri laici dellUniversità e frati mendicanti 1257 è nominato magister allUniversità parigina 1259 ritorno in Italia 1265 a Roma riordino degli studi dellOrdine domenicano 1269 ritorno a Parigi come magister theologiae allUniversità 1272 ritorno in Italia, allUniversità di Napoli 1274 papa Gregorio X lo designa membro del Concilio di Lione. Si ammala durante il viaggio e muore nellabbazia cistercense di Fossanova, territorio di Priverno, il 7 marzo Fu canonizzato nel Le spoglie di Tommaso furono traslate da Fossanova nella chiesa domenicana detta Les Jacobins a Tolosa nel La reliquia della mano destra, invece, si trova a Salerno, nella chiesa di San Domenico, mentre la reliquia del suo cranio si trova custodita e venerata nella Basilica Cattedrale di Priverno A questo periodo appartengono le sue maggiori opere: Summa contra gentiles, Scriptum super libros sententiarum, Summa Theologiae

2 Juste de Gand, S. T. dAquino, tela, Louvre

3 La ragione è utile alla fede in quanto: La ragione è autonoma, ma quando entra in contrasto con la fede, significa che, in qualche punto delle sue dimostrazioni, sta errando (ciò vuol dire che la fede è norma della ragione) Dimostra i preamboli della fede (ad esempio lesistenza di Dio) Chiarisce, tramite analogie e similitudini, i misteri della Rivelazione (ad esempio, la Trinità) Combatte le argomentazioni contrarie alla fede

4 Lessere è di due tipi: Dio sta alle creature come il Necessario (ciò che è e non può non essere) sta al contingente (ciò che può essere e non essere) Dio : essere per essenza, in cui essenza ed esistenza coincidono Creature: enti che ricevono lessere e lesistenza da Dio La metafisica

5 La creazione consiste nellaggiunta dell esistenza all essenza, cioè nellatto grazie al quale le essenze, passando dalla potenza allatto, esistono realmente ( subsistunt in rerum natura ) per partecipazione. Sotto questo profilo lessere delle creature non è uguale a quello di Dio ma analogo. Analogia significa che lessere di Dio e lessere delle creature non sono né univoci, cioè totalmente simili né equivoci, cioè totalmente diversi Fra Dio (linfinito) e le creature (il finito) vi è somiglianza e dissomiglianza al tempo stesso. Partecipazione e analogia salvaguardano la trascendenza di Dio ed escludono ogni forma di panteismo.

6 La metafisica Lessere come perfezione e i trascendentali Lessere è una perfezione, anzi la perfe- zione massima. Questa concezione costituisce la pre- messa alla dottrina dei trascendentali ogni ente è uno: unum ogni ente è vero: verum ogni ente è buono: bonum ogni ente è bello: pulchrum

7 La metafisica Le cinque vie per dimostrare lesistenza di Dio Struttura logica delle prove a) si parte da un dato di esperienza che non si spiega da sé b) si applica il principio di causa c) si esclude il regresso allinfinito d) si perviene ad una realtà trascendente esplicatrice

8 La metafisica Le cinque vie per dimostrare lesistenza di Dio Se Dio è primo nellordine delles- sere, non lo è nellordine della cono- scenza che comincia dai sensi (nihil in intellectu quin prius fuerit in sen- su). Una prova dellesistenza di Dio, pertanto, deve iniziare a posteriori. ex motu: Dio come Primo motore immobile ex causa: Dio come Causa prima incausata ex gradu: Dio come Perfezione somma ex fine: Dio come Intelligenza ordinatrice ex possibili et necessario: Dio come Ente necessario

9 Teoria della conoscenza: distinzione di grado tra conoscenza sensibile e conoscenza intellettiva (astraente); unicità dellintelletto Antropologia: lanima come forma del corpo, autonoma e incorporea, che può avere sussistenza in sé dopo la morte Diritto e politica: la legge di natura come legge eterna; le leggi dello stato hanno origine popolare, devono adeguarsi alla legge di natura e perseguire il bene comune; la forma migliore di governo è la monarchia; il potere politico devessere subordinato a quello religioso; il tirannicidio è legittimo come extrema ratio. Etica: lagire segue lessere, la felicità suprema (Dio) come fine; il libero arbitrio, il male come deficienza; la virtù come habitus, virtù etiche e virtù teologiche


Scaricare ppt "1225 nasce a Roccasecca, nel feudo dei conti di Aquino, da Lanfranco. A soli cinque anni è inviato come oblato nella vicina Abbazia di Monte Cassino 1243."

Presentazioni simili


Annunci Google