La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A. Sperandeo(1); A. Cistaro(2); D.Busetta(1); N. Paligoric(1); R. Mangiapane(1); U. Ficola(1) 1. U.0. Medicina Nucleare, Dipartimento Oncologico La Maddalena,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A. Sperandeo(1); A. Cistaro(2); D.Busetta(1); N. Paligoric(1); R. Mangiapane(1); U. Ficola(1) 1. U.0. Medicina Nucleare, Dipartimento Oncologico La Maddalena,"— Transcript della presentazione:

1 A. Sperandeo(1); A. Cistaro(2); D.Busetta(1); N. Paligoric(1); R. Mangiapane(1); U. Ficola(1) 1. U.0. Medicina Nucleare, Dipartimento Oncologico La Maddalena, Palermo. 2. Centro Tomografia Emissione Positroni IRMET S.p.A., Torino. UN SEMPLICE METODO PER LA PURIFICAZIONE DI ACQUA 18 O

2 Lacqua arricchita con lisotopo stabile dellossigeno, 18 O, rappresenta la materia prima per la produzione dellisotopo 18 F, indispensabile per le applicazioni cliniche nella tomografia ad emissioni di positroni (PET), in particolare per la sintesi del [ 18 F]-FDG (2- deoxy-2-[ 18 F]-fluoro-D-glucose). Vista la piccola percentuale presente in natura di 18 O, è necessario ricorrere, per la sua produzione, a impianti in scala industriale, ciò si traduce in un costo elevato per lacquisto di acqua arricchita in ossigeno 18. INTRODUZIONE Il nostro obiettivo è la determinazione : delle impurezze presenti nell acqua arricchita dopo un ciclo di bombardamento, per la normale produzione di [ 18 F]-FDG; una semplice metodica per la rimozione delle impurità; sterilizzazione e analisi finali dellacqua purificata. SCOPO

3 Ciclotrone è un 18/9 IBA provvisto di target in Argento ed in Niobio Windows con target in Argento costituiti da Haver e Alluminio Windows in Havar e Titanio per il target in Niobio Moduli di sintesi : TracerlabFXFDG (GE) e FDG Module IBA (IBA. Lacqua recuperata dal modulo di sintesi viene conservata in vial di vetro sotto atmosfera di Argon. Dallanalisi dellacqua arricchita, dopo il primo bombardamento, con un analizzatore multicanale, Genie2K, abbiamo rilevato la presenza di alcuni radionuclidi (provenienti dallattivazione dellinserto del target, dai windows e dai foils), quali 54Mn, 56Co, 57Co, 58Co, 109Cd; è stata rilevata, inoltre la presenza di inorganiche ed organiche. La purificazione dellacqua è stata effettuata mediante una procedura articolata in tre fasi: purificazione tramite SPE (IC–Chelate) distillazione a basse temperature irragiamento con lampade UV MATERIALI E METODI

4 Impurezze OrganichePre-purificazionePost-purificazione Acetonitrile300 ppmNR EtanoloNR Impurezze Inorganiche (cationi) K+K+ 25±0,5 ppm2,1±0,1 ppm Na + 0,5±0,1 ppm0,15±0,08 ppm Fe ±0.005 ppm0.0071± ppm Zn ++ 0,4±0,10,1±0,003 Ni ±0.005 ppm0.0068± ppm Concentrazione Isotopica 18 O91% Tabella impurezze

5 RISULTATI E CONCLUSIONI Il recupero dellacqua arricchita dopo il processo di purificazione è >95% (riferito ai grammi di acqua da purificare). Lanalisi dellacqua purificata ha dimostrato lefficacia del processo di purificazione, che tuttavia sarà ulteriormente ottimizzato. Dalle prove di accelerazione, con acqua riciclata, abbiamo ottenuto delle rese di bombardamento leggermente inferiori a causa del minore arricchimento di 18 O. Le rese di sintesi del radiofarmaco [ 18 F]-FDG, ottenute con lutilizzo di acqua 18 O riciclata, sono riproducibili senza mostrare alcun problema. Acqua 18 O Utilizzata Resa EOS % Riciclata45,7±6,1 Commerciale47,3±5,2 Acqua 18 O Utilizzata Resa saturazione (mCi/µA) Riciclata230 Commerciale262


Scaricare ppt "A. Sperandeo(1); A. Cistaro(2); D.Busetta(1); N. Paligoric(1); R. Mangiapane(1); U. Ficola(1) 1. U.0. Medicina Nucleare, Dipartimento Oncologico La Maddalena,"

Presentazioni simili


Annunci Google