La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL CARSISMO. Premessa Tra le motivazioni economiche, latenti nella Bella Epoque, che hanno portato allo scoppio della Grande Guerra troviamo il conflitto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL CARSISMO. Premessa Tra le motivazioni economiche, latenti nella Bella Epoque, che hanno portato allo scoppio della Grande Guerra troviamo il conflitto."— Transcript della presentazione:

1 IL CARSISMO

2 Premessa Tra le motivazioni economiche, latenti nella Bella Epoque, che hanno portato allo scoppio della Grande Guerra troviamo il conflitto italo-austriaco per le terre irredente (Trento, Trieste e lIstria) e per i domini sullAdriatico (la Dalmazia). Il complesso di questi territori viene spesso indicato con il termine territori carsici.

3 E stata proprio la topografia di tali territori (caratterizzata da doline, foibe e polja) adoline, foibe e polja suggerire il nome con cui è stato battezzato il fenomeno chimico che ne aveva causato la così peculiare configurazione: IL CARSISMO

4 GLOSSARIO La dolina è una depressione caratteristica delle zone calcaree di forma approssimativamente circolare, larga da pochi metri a qualche centinaio di metri e profonda fino a 30 m. Una dolina può formarsi per il crollo del tetto di una grotta oppure per la lenta dissoluzione delle rocce sottostanti la superficie, lungo le fessure presenti.Sul fondo delle doline spesso si trova un inghiottitoio che mette in comunicazione con cavità sotterranee di dissoluzione. Quando linghiottitoio è una profonda voragine a pozzo la dolina è chiamata foiba. Le polja sono ampie depressioni pianeggianti con il fondo coperto di terra rossa percorse talvolta da un modesto corso dacqua che scompare in un inghiottitoio VEDI IMMAGINI TORNA

5 1. 2.Immagini: 1.Schema di una dolina 2.Una foiba 3.Una dolina 3. inghiottitoio TORNA

6 Il carsismo è un complesso di fenomeni naturali di alterazione chimica dei territori calcarei che si svolge secondo la reazione: CO 2 + H 2 O+ CaCO 3 Ca(HCO 3 ) 2 (Carbonato di calcio) (Bicarbonato di calcio)

7 REAZIONE: CO 2 +H 2 O+CaCO 3 Ca(HCO 3 ) 2 TORNA

8 La reazione illustra lazione esplicata dalle acque sotterranee che riescono a dissolvere le rocce insolubili. VEDIAMO NELLO SPECIFICO COME E PERCHE:

9 Lacqua piovana, sciogliendo lanidride carbonica (CO 2 ) presente nellatmosfera diventa leggermente acidula. Questacqua, che percola attraverso il terreno, è arricchita da acidi organici complessi dagli organismi in decomposizione.terreno Nelle zone dove il sottosuolo è costituito da rocce calcaree, lacqua così arricchita raggiunge la sua massima efficienza erosiva.

10 Arricchimento delle acque sotterranee di scorrimento Il sottosuolo è spesso una fonte importante di sostanze che arricchiscono le acque che vi scorrono allinterno ad opera di svariati fattori: Le piante : liberano anidride carbonica dalle radici I corpi morti delle di piante e organismi in decomposizione : sono fonti importanti di acidi e molecole organiche complesse Gli escrementi, le foglie cadute, le conchiglie e altre sostanze di rifiuto che sedimentano nel terreno: contengono carbonio organico. TORNA

11 Le rocce calcaree sono rocce sedimentarie chimiche composte dal minerale calcite [CaCO 3 ]. Di loro natura queste rocce sono insolubili in quanto il carbonato di calcio è caratterizzato proprio da questa proprietà.rocce sedimentarie chimiche Tuttavia lacqua acidula, che nel sottosuolo entra in contatto con tali rocce, reagisce con il CaCO 3 formando bicarbonato di calcio [Ca(CO 3 ) 2 ] solubile.

12 Classificazione delle rocce Rocce Sedimentarie possono essere: Clastiche se formate da sedimenti originatisi come particelle solide. Chimiche se formate da sedimenti originati da sostanze in soluzione che precipitano. Metamorfiche possono essere modellate da diversi agenti tra i quali ricordiamo: temperatura pressione circolazione di fluidi chimicamente attivi Ignee possono essere: Effusive se risultano dalla solidificazione della lava. Intrusive se il magma non raggiunge la superficie e solidifica in profondità. Raffreddamento e cristallizzazione del magma Accumulo e costipazione di sedimenti Trasformazione di rocce preesistenti TORNA

13 Come si può osservare, la reazione analizzata è reversibile, come indica anche la doppia freccia, ciò significa ad esempio che allaumentare della CO 2 presente la reazione si sposta verso destra, portando alla formazione di altro bicarbonato e quindi a una maggior erosione della roccia…osservare SE INVECE LANIDRIDE CARBONICA DIMINUISSE?

14 In tal caso ovviamente la reazione tenderebbe a spostarsi verso sinistra e parte del bicarbonato ridiventerebbe carbonato insolubile che tenderebbe a precipitare formando incrostazioni. Il carsismo, quindi, non è solo un fenomeno di erosione ma anche di deposito di calcare che, a lungo andare, può portare alla formazione di concrezioni che prendono il nome di stalattiti e stalagmiti. VEDI IMMAGINI

15 Laghetto sotterraneo con stalattiti Stalagmiti con morfologia a candelabro TORNA

16 Quando lacqua percolante si infiltra attraverso le fessure del sottosuolo in una grotta, le gocce risentono della scarsa pressione parziale della CO 2 nell'atmosfera e liberano questo gas lasciando sulla volta della grotta un anellino di precipitato di CaCO 3. Una stalattite comincia a formarsi dallaccumulo di questi anellini come un sottile tubicino di calcite forato allinterno.

17 Le stalagmiti, invece, si formano nei punti dove le gocce d'acqua (che hanno ancora una piccola percentuale di bicarbonato in soluzione) cadono sul pavimento della grotta lasciando anche su esso unincrostazione di calcite. Le stalagmiti quindi, oltre a non essere caratterizzate da un foro allinterno, presen- tano una struttura a cupole sovrapposte ben diversa da quella invece concentrica delle stalattiti.struttura Carsismo, grotte e azioni delle acque (modello plastico)

18 Schema strutturale Processo di formazione di una stalattite Processo di formazione di una stalagmite TORNA

19 Ed infine… I tempi di formazione delle stalattiti e delle stalagmiti sono lunghissimi (si parla di centinaia, ma soprattutto migliaia di anni) e risulta interessante constatare come, dallo studio dei differenti strati che si sono accumulati nel tempo gli uni su gli altri, si possano ricostruire gli avvenimenti meno recenti che hanno caratterizzato il territorio che si sta analizzando… Ad esempio, la presenza di una anellino di pochi millimetri di precipitato di colore differente in una stalattite può fornirci interessanti informazioni sulla composizione di una determinata roccia che per un certo periodo deve essere stata presente nella zona interessata!

20

21 Presentazione a cura di: Cecilia de Nonno Classe VBA.S. 2006/07 Fonti testi : Scienze della terra di E.J.Tarbuck, F.K. Lutgens, M. Tozzi; lEnciclopedia di Repubblica; appunti personali delle lezioni del Prof. Ravagnoli Fonte immagini: Web, siti vari


Scaricare ppt "IL CARSISMO. Premessa Tra le motivazioni economiche, latenti nella Bella Epoque, che hanno portato allo scoppio della Grande Guerra troviamo il conflitto."

Presentazioni simili


Annunci Google