La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

C OSA VUOL DIRE ARGOMENTARE? Le funzioni dellargomentazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "C OSA VUOL DIRE ARGOMENTARE? Le funzioni dellargomentazione."— Transcript della presentazione:

1 C OSA VUOL DIRE ARGOMENTARE? Le funzioni dellargomentazione

2 L E FUNZIONI DELL ARGOMENTAZIONE Largomentazione è un procedimento attraverso il quale si motiva unopinione (o Tesi), con lo scopo che essa venga compresa e condivisa. Convincere gli interlocutori è unimpresa tuttaltro che facile: solo motivazioni valide, esposte in forma efficace possono indurre gli altri ad aderire alla tesi sostenuta da chi parla.

3 I L TESTO ARGOMENTATIVO Gli scopi del testo argomentativo sono molteplici: Agire sui comportamenti; Trovare soluzioni a problemi; Influenzare opinioni e punti di vista. Lo scopo fondamentale è però quello di persuadere chi ascolta, portando delle prove convincenti.

4 L ARGOMENTAZIONE Argomentazione Esplicita il suo fine Punta sul ragionamento Persuasione: Punta sulle componenti emotive o irrazionali

5 Q UALI SONO I TESTI ARGOMENTATIVI ? Arringhe di avvocati Articoli di giornale Discorsi politici Messaggi pubblicitari Rapporti tecnici Altri testi

6 T ECNICHE E CARATTERISTICHE LINGUISTICHE Lefficacia di unargomentazione dipende dalla forza degli argomenti utilizzati per dimostrare la validità della tesi. La solidità della tesi si misura in base alla solidità degli argomenti che vengono addotti a suo favore e al modo in cui questi argomenti sono presentati.

7 T ECNICHE E CARATTERISTICHE LINGUISTICHE Le tecniche argomentative sono ricondotte a 4 tipi fondamentali: Argomenti che riportano fatti concreti; Argomenti di autorità, che consistono nel riportare unopinione autorevole per sostenere la propria tesi; Argomenti logici; Argomenti pragmatici, che consistono nel far notare i risultati positivi concreti derivati dallaccettazione della tesi.

8 I L TESTO ARGOMENTATIVO E un testo che ha alla base un problema esposto dallemittente, il quale spinge la propria opinione, che viene chiamata TESI. Allo scopo di sostenere la sua tesi, porta delle prove, dette ARGOMENTI. Lemittente annuncia lantitesi, cioè la tesi opposta alla propria, ma subito dopo la rende priva di validità, rafforzando così la propria tesi.

9 L A STRUTTURA DEL TESTO ARGOMENTATIVO Presentazione del problema di tipo informativo;problema Tesi da dimostrare; Tesi Argomenti a sostegno della tesi; Argomenti Antitesi da confutare; Argomenti a sfavore dellantitesi; Conclusione in cui si ribadisce la ragionevolezza della tesi.

10 E SEMPIO DI TESTO ARGOMENTATIVO La violenza nello sport: esprimi la tua opinione Il problema La violenza nello sport costituisce oggi un grave problema sociale con il quale devono misurarsi le istituzioni, le forze dellordine, le società sportive e i privati cittadini. Quotidiani e settimanali riferiscono episodi di violenza che esplodono prima, durante e dopo gare sportive, soprattutto in occasione di partite di calcio fra squadre particolarmente in competizione fra loro. La violenza sportiva può essere intesa in due modi: sono violenti i tifosi, che si abbandona- no a offese personali e sono violenti gli atleti.

11 E SEMPIO DI TESTO ARGOMENTATIVO La violenza nello sport: esprimi la tua opinione Tesi Io ritengo che la violenza nello sport sia da condannare in ogni caso e sotto ogni forma.

12 E SEMPIO DI TESTO ARGOMENTATIVO La violenza nello sport: esprimi la tua opinione I Argomento La violenza nuoce alla competizione amichevole che rende che rende piacevole lo spettacolo sportivo. Se gli atleti in campo sono scorretti, forniscono un esempio negativo agli spettatori che si sentono autorizzati, a loro volta, ad estre- mizzare i loro comportamenti. Poiché gli interventi delle società sportive non sono abbastanza efficaci contro gli ultras ed i mezzi impiegati per frenarli sono insufficienti, è molto frequente il ripetersi di violenze che trasformano la competizione sportiva in una vera guerriglia urbana.

13 E SEMPIO DI TESTO ARGOMENTATIVO La violenza nello sport: esprimi la tua opinione II Argomento Alluscita dallo stadio, o addirittura durante lo svolgimento della partita, è capitato che spettatori innocenti siano stati coinvolti in episodi di guerriglia urbana. Ricordiamo gli episodi più gravi. Alcuni anni fa, a Roma, durante una partita di calcio, un padre, che assisteva allo spettacolo sportivo con il suo bambino, fu colpito in un occhio da un razzo e morì davanti al figlio. Qualche anno dopo, un giova- ne tifoso è stato accoltellato a Genova da un rivale sportivo ed è morto prima di poter essere soccorso.

14 E SEMPIO DI TESTO ARGOMENTATIVO La violenza nello sport: esprimi la tua opinione Conclusione In definitiva, il grave problema non rimane circoscritto alle zone in cui svolge la competizione, ma si estende anche ad altri settori della città, spesso già colpiti dalla piaga della delinquenza comune. E dunque condannabile ogni forma di violenza sportiva, non solo perché va con- tro letica dello sport, ma anche perché provoca gravi conseguenze che sono nocive alla convivenza civile. Io sono fermamente convinto che i possibili rimedi seri e drastici contro le società che tollerano comporta- menti degli ultras, in controlli molto accurati dei tifosi che entrano negli stadi, ma soprattutto nel cambiamento di mentalità che deve vedere nello sport, un momento di crescita e non di lotta. E questo il compito delle istituzioni, delle società sportive, della scuola, dei mass media e delle famiglie.


Scaricare ppt "C OSA VUOL DIRE ARGOMENTARE? Le funzioni dellargomentazione."

Presentazioni simili


Annunci Google