La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La banca dellUE Le linee di credito dedicate alle PMI e alle Midcap Ferran Minguella 15 luglio 2013 Banca europea per gli investimenti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La banca dellUE Le linee di credito dedicate alle PMI e alle Midcap Ferran Minguella 15 luglio 2013 Banca europea per gli investimenti."— Transcript della presentazione:

1 La banca dellUE Le linee di credito dedicate alle PMI e alle Midcap Ferran Minguella 15 luglio 2013 Banca europea per gli investimenti

2 La Banca europea per gli investimenti La Banca per i finanziamenti a lungo termine a sostegno dei progetti europei Istituzione finanziaria sovranazionale, creata con il Trattato di Roma ed il cui capitale è detenuto dai 28 Stati membri dellUE. Rating AAA/AAA/Aaa. Istituzione Policy-driven. Finanzia a MLT progetti coerenti con gli obiettivi europei, tecnicamente validi, finanziariamente sostenibili e con un ritorno economico, nel rispetto della normativa nazionale e comunitaria (con particolare riferimento a procurement e ambiente). Ruolo complementare: finanziabilità al massimo del 50% del costo di ciascun progetto. Consolidata partnership con i sistemi bancari nazionali. Venture capital/garanzia per le PMI centralizzata dal Fondo europeo per gli investimenti (FEI), di cui la BEI è azionista di riferimento 15/07/2013 Banca europea per gli investimenti 2

3 3 Obiettivi prioritari del Gruppo allinterno dellUE: Coesione e convergenza. Piccole e Medie Imprese (PMI) e Midcaps Lotta al cambiamento climatico. Economia della Conoscenza. Reti Transeuropee di Trasporto, Energia e Comunicazione (TENs). Energia sostenibile, competitiva e sicura Allesterno della UE: lotta al cambiamento climatico e supporto del settore privato 15/07/2013 Banca europea per gli investimenti 3

4 Lattività, dopo il marcato aumento del come risposta alla crisi finanziaria, si è ridotta verso livelli più sostenibili per la Banca. La decisione dei Governi di fine Giugno 2012 di aumentare il capitale della BEI per 10 mld EUR prevede che per i prossimi 3 anni lattività sia incrementata per un totale di circa 60 mld EUR. Finanziamen ti Erogazioni EUR (MLD) Finanziamenti ed erogazioni dal 2008 al /07/2013 Banca europea per gli investimenti 4

5 La BEI in Italia La BEI ha una solida relazione con il settore pubblico, industriale e bancario per il finanziamento di una lunga serie di progetti di diversa scala e in diversi settori. LItalia è storicamente la maggiore beneficiaria dei prestiti BEI. Le PMI rappresentano il 25-35% delle nuove stipule ogni anno, e le aziende italiane sono di gran lunga il maggior beneficiario di questi prestiti. Altri settori tradizionalmente finanziati sono lenergia, le telecomunicazioni, il sistema idrico e i trasporti. I prestiti rivolti alla Ricerca e Sviluppo sono gradatamente aumentati dal /07/2013 Banca europea per gli investimenti 5

6 La BEI per le Piccole e Medie Imprese 15/07/2013 Banca europea per gli investimenti 6

7 Le PMI: una priorità istituzionale per la BEI. Il nuovo Prestito per le PMI (implementato nella seconda metà del 2008) ha consentito di incrementare il volume di risorse messo a disposizione delle PMI. – Semplificazione della definizione di PMI (fino a 250 dipendenti) e dei settori finanziabili; – Finanziabilità della necessità permanente di capitale circolante e al 100% degli investimenti; – Semplificazione delle procedure allocative e trasparenza nellutilizzo dei fondi BEI; – Obbligo di trasferire alle PMI una quota significativa del vantaggio finanziario correlato; – Estensione delle medesime regole alle Midcaps nel Prestiti BEI per le PMI e Midcaps Banca europea per gli investimenti 15/07/20137

8 – In Italia la BEI eroga prestiti per le PMI in collaborazione con più di 30 gruppi bancari. – Lattività in favore delle PMI si è fortemente incrementata a partire dal 2008, anche grazie allintroduzione dellaccordo quadro con Confindustria-ABI e alle collaborazioni con la Cassa Depositi e Prestiti nellambito dellaccordo quadro firmato nel – La lista degli istituti bancari italiani che gestiscono prestiti BEI per le PMI è disponibile alla pagina: – Il nuovo aumento di capitale della BEI (EUR 10 miliardi) è funzionale ad un incremento dei volumi di lending in favore delleconomia reale, in particolare PMI e Midcaps. Prestiti BEI per le PMI e Midcaps in Italia Banca europea per gli investimenti 815/07/2013 Banca europea per gli investimenti

9 Intermediario Finanziario/ Leasing Finanziamenti basati su condizioni BEI PMI Prestiti BEI per le PMI: schema di funzionamento Provvista BEIRendicontazione PMI finanziate nel periodo Totale nuovi finanziamenti verso PMI nel periodo : EUR 12,4 miliardi Nuove stipule di prestiti 2012 in Italia per PMI : EUR 2,5 miliardi 15/07/2013 Banca europea per gli investimenti 9

10 Beneficiari Finali: PMI (società autonoma con un massimo di 250 dipendenti) operanti in settori finanziabili (qualunque settore economico ad eccezione dei settori eticamente sensibili, p.es. armi, tabacco, giochi e scommesse, ecc.). Caratteristiche dei finanziamenti ai Beneficiari Finali PMI - Importo: I fondi BEI possono coprire fino al 100% degli investimenti (di massimo EUR 25m) per un ammontare fino a 12,5m EUR. - Durata: minimo 2 anni e comunque definita in funzione del ciclo economico del progetto finanziato. -Struttura: finanziamenti a medio/lungo termine (incluso leasing operativo e finanziario) - Scopo: finanziamenti per acquisto, rinnovo e/o estensione di beni materiali (esclusi i terreni); Investimenti in beni immateriali (es. R&S); necessità permanenti di capitale circolante. Sono escluse attività di puro sviluppo immobiliare e di natura puramente finanziaria - Impegno da parte del Beneficiario Finale al rispetto della normativa comunitaria e nazionale in materia di tutela ambientale, appalti (laddove applicabile). Prestiti BEI per le PMI: caratteristiche principali 15/07/2013 Banca europea per gli investimenti 10

11 Impegni a carico dellintermediario finanziario: Periodo di allocazione: 12 mesi Obbligo di rendicontazione delle allocazioni: finanziamenti pari al 100% degli investimenti (fino a EUR 12.5m) Addizionalità: obbligo di mettere a disposizione delle PMI ulteriori fondi a medio termine (durata superiore a 2 anni) per un ammontare almeno pari al prestito BEI Trasparenza nellutilizzo dei fondi BEI: Comunicazione alle PMI dellintervento BEI (es. paragrafi informativi nei contratti dipendenti, menzione sul sito web dellintermediario). Vantaggio finanziario alle PMI: obbligo contrattuale di trasferire una quota significativa del vantaggio finanziario offerto dalla provvista BEI e quantificato sulla base dei tassi di finanziamento teorici a medio/lungo termine. Obbligo di riutilizzo dei fondi secondo i medesimi criteri o prepagamento della quota relativa del prestito BEI Possibilità di combinare i fondi BEI per le PMI con strumenti di garanzia pubblici (p.es. Fondo di Garanzia) e/o programmi di supporto regionale (nellambito dei programmi operativi regionali) Caratteristiche principali 15/07/2013 Banca europea per gli investimenti 11

12 Alcuni recenti interventi in favore di PMI e Midcaps Supporto alle Reti dImpresa: linea di EUR 100m, dedicata al finanziamento di progetti promossi da PMI o Midcaps appartenenti alle Reti dImpresa (ai sensi dellart. 3 della legge 33/2009). Linea di credito interamente firmata via Intesa Sanpaolo (ISP), Banca Nazionale del Lavoro (BNL), Unione di Banche Italiane (UBI) e Banco Popolare (BP). Prime richieste di erogazione recentemente finalizzate. Supporto a progetti di Ricerca e Sviluppo: linea di EUR 150m, dedicata al supporto di progetti di ricerca e sviluppo identificati in cooperazione con il MISE. Prestiti già firmati con ISP, UBI, BP, BNL. Prime richieste di erogazione recentemente finalizzate. linea Ponrec 2013 (Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività ) di EUR 150m dedicata al finanziamento di progetti di ricerca selezionati nellambito dei bandi MIUR (prima tranche firmata con BP). Emilia Romagna Terremoto: linea di EUR 200m per il supporto di PMI e Midcaps localizzate nelle province terremotate ed investimenti di ricostruzione e messa in sicurezza. Linea di credito interamente firmata via ISP, BPER, UBI, BNL e BP. Prime richieste di erogazione recentemente finalizzate. Banca europea per gli investimenti 17/07/ Banca europea per gli investimenti

13 Linea di credito a medio termine intermediata da istituti bancari selezionati dalla BEI. Scopo: Migliorare laccesso al credito di PMI e Midcaps che intendano migliorare la propria competitività attraverso linnovazione di prodotto e lapertura a nuovi mercati; Durata: medio/lunghe (in linea con le esigenze dei progetti); Vantaggio finanziario: riduzione del tasso dinteresse. Pre-condizioni di accesso alla linea di credito: (i) appartenenza ad una Rete dimpresa ai sensi dellarticolo 3 della legge n.33/2009; (ii) iscrizione del contratto di rete presso il Registro delle Imprese da parte di tutti i sottoscrittori del contratto medesimo; (iii) asseverazione del programma di rete da parte di uno degli organismi abilitati (ovvero muniti dei requisiti previsti dai decreti del Ministero dellEconomia e delle Finanze del 25 febbraio 2011). Italia Growth Reti dImpresa – Caratteristiche principali 17/7/ /07/2013 Banca europea per gli investimenti 13

14 Industria 2015 e Italy Knowledge Economy Caratteristiche Principali Linea di credito a medio termine intermediata da istituti bancari selezionati dalla BEI. Scopo: co-finanziamento (50% o 100% in caso di PMI) di progetti di Ricerca & Sviluppo ritenuti idonei dai comitati di MiSE (nellambito di Industria 2015) e MIUR (nei programmi di Ricerca Industriale del PONREC ). Durata: medio/lunghe (in linea con le esigenze dei progetti); Vantaggio finanziario: riduzione del tasso dinteresse; Pre-condizioni di accesso alla linea di credito: Approvazione dellinvestimento da parte dei rispettivi comitati di MiSE e/o MIUR Qualora i progetti di Ricerca & Sviluppo approvati abbiano ricevuto anche sussidi da parte dei Ministeri competenti la somma del finanziamento BEI e del sussidio non potrà superare il 100% delle spese di R&S. 17/07/2013 Banca europea per gli investimenti 14

15 Tel: Fax: Per ulteriori informazioni 17/07/2013 Banca europea per gli investimenti 15


Scaricare ppt "La banca dellUE Le linee di credito dedicate alle PMI e alle Midcap Ferran Minguella 15 luglio 2013 Banca europea per gli investimenti."

Presentazioni simili


Annunci Google