La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Con il contributo di: ABI – OS.SI.F. Provincia di Padova – Servizi informativi Territoriali TeleAtlas ® LE MISURE DI SICUREZZA INFLUISCONO SULLA SCELTA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Con il contributo di: ABI – OS.SI.F. Provincia di Padova – Servizi informativi Territoriali TeleAtlas ® LE MISURE DI SICUREZZA INFLUISCONO SULLA SCELTA."— Transcript della presentazione:

1 Con il contributo di: ABI – OS.SI.F. Provincia di Padova – Servizi informativi Territoriali TeleAtlas ® LE MISURE DI SICUREZZA INFLUISCONO SULLA SCELTA DELLA BANCA DA RAPINARE? I RISULTATI DI UNA RICERCA ESPLORATIVA di Lorenzo Segato

2 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? 1.Il fenomeno rapine in banca non è sotto controllo. È molto più grave in Italia che nel resto dEuropa ed ha un andamento crescente nel tempo. Ad oggi non esiste nessuna spiegazione plausibile per questo fenomeno. 2.Il problema è affrontato dagli attori coinvolti (banche, forze dellordine…), ma è largamente ignorato dalla ricerca criminologica, in particolare in Italia. 3.Il problema è spesso affrontato con un approccio problem-solving, legato allesperienza pratica, più che attraverso analisi e prevenzione del fenomeno supportate da solide basi teoriche. I 3 PERCHÉ DI UNA RICERCA SULLE RAPINE IN BANCA

3 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? SCOPO ED AMBITO DELLA RICERCA SCOPO DELLA RICERCA Verificare se esiste una relazione statisticamente significativa tra la scelta della banca da rapinare e le misure di sicurezza installate nelle filiali di banca. AMBITO DELLA RICERCA Tutti gli sportelli bancari nella provincia di Padova aperti al pubblico e con presenza di denaro contante (533 al ) e tutti gli eventi di rapina avvenuti nella provincia nel periodo (371 al ). Lattività di raccolta dati, con la collaborazione di ABI e delle banche che hanno partecipato alla ricerca, ha portato ad avere informazioni su: 81% sportelli bancari100% eventi di rapina

4 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? FASE 1 – COSTRUZIONE DEL MODELLO TEORICO APPROCCIO DI PREVENZIONE SITUAZIONALE – ROUTINE ACTIVITY THEORY CRIME Likely offender Suitable target Capable guardian

5 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? FASE 1 – RACCOLTA DEI DATI – RAPINE RACCOLTA DATI DA ISTAT, ABI, BANCHE CON SPORTELLI NELLA PROVINCIA DI PADOVA Andamento delle rapine in Banca nel 2001 in Europa Fonte: dati European Banking Federation

6 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? FASE 1 – RACCOLTA DEI DATI – RAPINE RACCOLTA DATI DA ISTAT, ABI, BANCHE CON SPORTELLI NELLA PROVINCIA DI PADOVA Distribuzione delle rapine in Europa negli anni Fonte: dati FBE Tenth Report on Bank Robberies and Other Bank Raids Italy 39% Italy Germany France Spain United Kingdom Belgium Denmark Netherlands Portugal Ireland Greece Other Countries

7 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? FASE 1 – RACCOLTA DEI DATI – RAPINE RACCOLTA DATI DA ISTAT, ABI, BANCHE CON SPORTELLI NELLA PROVINCIA DI PADOVA Andamento delle rapine in Banca negli ultimi 20 anni in Italia Fonte: dati ISTAT

8 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? FASE 1 – RACCOLTA DEI DATI – RAPINE RACCOLTA DATI DA ISTAT, ABI, BANCHE CON SPORTELLI NELLA PROVINCIA DI PADOVA Distribuzione delle vittime di rapina in Italia negli anni Fonte: dati ISTAT 13% 2% 34% 18% 16% 4% 10% 1% 2% Rappresentati orafi Portavalori per banche Portavalori per uffici postali Camion con targa italiana Camion con targa straniera Banche Coppie e prostitute Gioiellerie Uffici postali

9 Misurasportelli% Telecamere41496,06% Bussola Mono Persona32374,94% Bussola Pluri Persona7918,33% Metal Detector32775,87% Sistemi Biometrici30,70% Box153,48% Time-Lock33782,00% Time-Bination20950,85% Caveau8620,92% Impianti modulari7117,27% Cassetto singolo temporizzato18643,16% Cassetto multiplo temporizzato19545,24% Erogatori20,46% Impianto dallarme40493,74% Barriere anti scavalcamento307,30% Barriere anti proiettile o al soffitto194,62% Guardiania71,62% Guardiania itinerante4710,90% LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? FASE 1 – RACCOLTA DEI DATI – MISURE DI SICUREZZA RACCOLTA DATI DA ISTAT, ABI, BANCHE CON SPORTELLI NELLA PROVINCIA DI PADOVA Distribuzione delle misure di sicurezza negli sportelli bancari di Padova Fonte: Banche I dati riportati qui a lato si riferiscono agli sportelli di cui si sono ricevute informazioni (431). Queste informazioni, in particolare per alcune misure, si sono rivelate lacunose (ad es. la presenza o meno di barriere nella filiale). Questi buchi nei dati sono stati riempiti attraverso le elaborazioni statistiche, ma rappresentano un notevole svantaggio nella fase di analisi e di ricerca successive.

10 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? FASE 2 – ANALISI DEI DATI LA METODOLOGIA DELLA RICERCA ANALISI STATISTICA 1 Analisi di regressione non parametrica con due diversi strumenti di analisi: ANSWER TREE (SPSS) e CART ® per Windows (Salford Systems). CRIME MAPPING E ANALISI DEI BUFFER Mappatura degli sportelli bancari e degli eventi criminosi nella Provincia di Padova e creazione dei buffer di azione dei rapinatori. ANALISI STATISTICA 2 Creazione e applicazione dellalgoritmo per lanalisi dei sistemi di sicurezza tra diversi sportelli nel buffer e test dei segni di Wilcoxon.

11 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? FASE 2 – ANALISI DEI DATI CRIME MAPPING E BUFFER

12 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? FASE 2 – ANALISI DEI DATI CRIME MAPPING E BUFFER Cortesia Teleatlas

13 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? FASE 2 – ANALISI DEI DATI CRIME MAPPING E BUFFER Cortesia Teleatlas

14 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? FASE 2 – ANALISI DEI DATI CRIME MAPPING E BUFFER Cortesia Teleatlas

15 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? FASE 2 – ANALISI DEI DATI CRIME MAPPING E BUFFER Cortesia Teleatlas

16 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? FASE 3 – RISULTATI LIVELLO DI PROTEZIONE DELLA BANCA RAPINATA RISPETTO ALLE BANCHE DEL BUFFER higher protection same protection lower protection

17 DUNQUE… LE MISURE DI SICUREZZA INFLUISCONO SULLA SCELTA DELLA BANCA DA RAPINARE? RISPOSTA 1 SI perché senza misure di sicurezza il numero di rapine aumenterebbe. Inoltre, linstallazione di nuovi sistemi (es. biometrici) sta generando effetti di riduzione del fenomeno. Ma quanto dura questo effetto? RISPOSTA 2 NO questa ricerca ha dimostrato che, in più di confronti tra banca rapinata e non rapinata in eventi di rapina negli ultimi 5 anni nella provincia di Padova, non esiste una relazione statisticamente significativa tra la scelta del rapinatore ed il tipo e numero di misure di sicurezza installate nelle filiali di banca.

18 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE?CONCLUSIONI 1.La ricerca ha dimostrato che la raccolta di dati è uno dei punti chiave per effettuare analisi, che possano produrre risposte efficaci nella lotta al fenomeno delle rapine ai danni delle dipendenze bancarie. La banca dati OS.SI.F. costituisce un buon punto di partenza, ma il sistema può essere migliorato con il contributo degli aderenti e non. 2.Lutilizzo di nuove metodologie e la costruzione di ricerche focalizzate – replicabili – confrontabili possono offrire maggiore precisione ed efficacia nei risultati rispetto a generiche ricerche condotte a livello nazionale. 3.La ricerca criminologica applicata può fornire alle banche importanti risultati, sia nellottica di analisi, contrasto e prevenzione di fenomeni criminosi, che in unottica più ampia di sicurezza nelle dipendenze bancarie.

19 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? PROBLEMI APERTI 1.Non bisogna dimenticare che la decisione di commettere una rapina in banca si sviluppa nella mente del criminale: qualisasi analisi del fenomeno deve fare i conti con una componente imponderabile, che costituisce lincognita di ogni strategia di prevenzione. Compito della ricerca criminologica è approfondire la conoscenza di questa componente. 2.La ricerca in questo settore resta sporadica ed affidata a pochi soggetti, mentre lapplicazione di moderne teorie ed approcci criminologici potrebbe portare ad una riduzione del fenomeno e ad un notevole risparmio anche economico da parte delle banche. 3.Le attuali poltiche anti-rapina delle banche (in particolare assecondare il rapinatore) sembrano essere un facilitatore per i criminali, mentre sembra più opportuno sviluppare quelle prassi – anche non collegate direttamente alla prevenzione delle rapine – che possono costituire un deterrente per i criminali.

20 LE MISURE DI SICUREZZA IN BANCA INFLUISCONO SULLA SCELTA DEL RAPINATORE? PROBLEMI APERTI 4.Questa ricerca si è occupata solo dei sistemi di sicurezza. Per una corretta valutazione del rischio, sarebbe opportuno estendere lanalisi anche ad altri elementi, quali ad es. il layout della banca, la posizione sulla strada, la vicinanza a snodi di traffico, ma anche ad elementi più lontani quali il tasso di criminalità del quartiere o della città o la presenza di altri fenomeni analoghi nella zona (le c.d. bande criminali). Essenziale appare comunque lutilizzo di dati oggettivi e di metodologie di analisi più sofisticate. 5.Le sinergie e la collaborazione tra chi si occupa di analisi (ad. Es. modelli di rischio) possono produrre un effetto moltiplicatore di tali iniziative, a beneficio di tutte le banche.

21 Grazie


Scaricare ppt "Con il contributo di: ABI – OS.SI.F. Provincia di Padova – Servizi informativi Territoriali TeleAtlas ® LE MISURE DI SICUREZZA INFLUISCONO SULLA SCELTA."

Presentazioni simili


Annunci Google