La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Benvenuti, si tratta di una iniziativa del Distretto Virtuale ASI ovvero della nostra risorsa informativa web 2.0 interattiva con il settore e i suoi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Benvenuti, si tratta di una iniziativa del Distretto Virtuale ASI ovvero della nostra risorsa informativa web 2.0 interattiva con il settore e i suoi."— Transcript della presentazione:

1 1 Benvenuti, si tratta di una iniziativa del Distretto Virtuale ASI ovvero della nostra risorsa informativa web 2.0 interattiva con il settore e i suoi stakeholders. Vedi il sito > Menu «Agenzia» Infatti, oltre alla newsletter dalla quale i più avranno appreso di questo workshop, vi sono vari altri «tools» dei quali vi potete avvalere per dare il miglior seguito operativo e continuità alle informazioni che oggi condividiamo: il db «Directory», la piattaforma documentale (Content Manager), blogs e workflows impostabili Per registrarvi, qualora non siate già utenti, e per ogni informazione potete scrivere a o contattare Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana

2 2 Per affrontare le problematiche del finanziamento è necessario disporre di una mappatura aggiornata dei Centri e reti di competenze (o Distretti) spaziali nelle varie Regioni Il Distretto Virtuale tiene aggiornata una mappatura, in gran parte con dati e informazioni degli stessi utenti. In essa sono inseriti: le compagini partecipate ASI (società, consorzi, ecc.) le competenze certificate (leggi, decreti) a livello nazionale (anche comparti affini) le competenze certificate (leggi, decreti, ecc.) a livello regionale le competenze inquadrate in Accordi tra ASI e le Regioni La mappa seguente rappresenta lo stato attuale della ricognizione. Ogni titolo sottolineato corrisponde ad una di queste realtà, con una sintetica descrizione delle sue valenze

3 Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana 3 ESTRATTO DAL DOCUMENTO TERRITORIO REGIONI E SPAZIO – AGG. AGOSTO 2013

4 Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana 4 E necessario anche comprendere in generale le policies finanziarie di ASI nel senso di acquisizione di risorse esterne integrative rispetto al suo budget ordinario Escludiamo le cosiddette entrate «normative» ovvero derivanti da leggi e simili (vedi per es. i fondi aggiuntivi MIUR per i progetti Bandiera e Premiali), che non hanno carattere «negoziale» e minore attitudine alle politiche territoriali qui in esame Ci concentriamo invece sulle iniziative negoziate, la cosiddetta Finanza Integrativa, che è preposta ad acquisire risorse anche in kind e da soggetti sia pubblici che privati spesso in forte integrazione funzionale con le istanze del Territorio e le sue competenze per la realizzazione di progetti e programmi strategici di massa critica. E necessario anche comprendere in generale le policies finanziarie di ASI nel senso di acquisizione di risorse esterne integrative rispetto al suo budget ordinario Escludiamo le cosiddette entrate «normative» ovvero derivanti da leggi e simili (vedi per es. i fondi aggiuntivi MIUR per i progetti Bandiera e Premiali), che non hanno carattere «negoziale» e minore attitudine alle politiche territoriali qui in esame Ci concentriamo invece sulle iniziative negoziate, la cosiddetta Finanza Integrativa, che è preposta ad acquisire risorse anche in kind e da soggetti sia pubblici che privati spesso in forte integrazione funzionale con le istanze del Territorio e le sue competenze per la realizzazione di progetti e programmi strategici di massa critica.

5 Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana 5 Le Procedure ASI di finanza integrativa prevedono 4 tipologie: I co-finanziamenti diretti (per es. negoziati con Mindifesa o derivanti da bandi tipo FP, MIUR, PON, ecc.), che entrano direttamente in bilancio I co-finanziamenti paralleli, ovvero risorse esterne certificate che non entrano in bilancio (per es. negoziati con Ministeri, Regioni e loro strutture, Enti di ricerca, imprese nellambito di bandi, ecc.) in quanto corrispondono a componenti di progetti realizzate in autonomia dai partners Assimiliate ai co-fin. paralleli sono le sottoscrizioni di soggetti pubblici e privati nelle compagini societarie e consortili partecipate da ASI (e-Geos, ELV, ALTEC, CIRA, altre PPP in genere) e il capitale «finanziario» eventualmente associato Le entrate commerciali a vario titolo quali dividendi, royalties, pagamenti per prestazioni, che devono essere reinvestiti secono la mission di Agenzia

6 Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana 6 Le fattispecie dei co-finanziamenti paralleli e assimilati (acquisizioni di capitale di rischio e finanziario nellambito di PPP e simili) sono quelle che per definizione implicano una forte integrazione dei partners (anche ampiamente prevalente) nella esecuzione del progetto Le attività di finanza integrativa hanno procurato a partire dal 2001 (anno in cui è stata strutturata in ASI la relativa funzione) circa 50M allanno E vero peraltro che lampia prevalenza di queste risorse è riferibile a pochi protocolli negoziati con Mindifesa per i sistemi satellitari Cosmo SkyMed e Athena FIDUS. Ma in ogni caso un considerevole importo riguarda un elevato numero di iniziative di diverso tipo Sono state finalizzate nel periodo in esame ben 47 iniziative. Circa la metà sono riferibili a valorizzazioni dei centri e reti di competenze locali

7 Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana 7 Una proiezione della finanza integrativa sul draft di PTA (Tab. Entrate) mostra che essa vale (incluse entrate normative) in termini di finalizzato operativo, circa il 10% del totale delle uscite previste dei centri e reti di competenze locali

8 Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana 8 Lestensione della proiezione alle iniziative di finanza integrativa (e normative) in ipotesi, nellassunto che esse ricevano priorità strategica 1, evidenzia un valore di circa il 20% delle uscite previste, stimato con opportune probabilizzazioni Si consideri inoltre che le note correnti ristrettezze portano ASI a proporre e finalizzare iniziative a finanza integrativa con apporti propri molto ridotti ed espressi preferibilmente in in kind, in effort, ecc. Secondo questa proiezione, in sintesi: si potrebbero aumentare in modo consistente le risorse per nuove iniziative, attualmente molto scarse. Ai nostri fini si notino, nella sezione del «parallelo», quelle volte alla valorizzazione delle specializzazioni regionali (ca. 40M) varie nuove iniziative pronte ed in lista dattesa sono incluse tra quelle a finanza integrativa e potrebbero essere sbloccate rimarrebbe comunque disponibile gran parte dei fondi propri di ASI dal PTA in draft, destinati a nuove iniziative non co-finanziate

9 Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana 9

10 10 Tra le iniziative a finanza integrativa finalizzata da ASI a partire dal 2001 ve nè un elevato numero (25 su 45) volto a valorizzare reti e centri di competenze regionali (o distretti). Si evidenziano chiari criteri di azione dellAgenzia a questo riguardo: sussidiarietà sinergia tra le iniziative coerenza con gli obiettivi strategici di ASI Un excursus dei casi pratici in oggetto, raggruppati per Regione, può chiarire al meglio questi concetti Un excursus dei casi pratici in oggetto, raggruppati per Regione, può chiarire al meglio questi concetti

11 Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana 11 ESTRATTO DAL DOCUMENTO TERRITORIO REGIONI E SPAZIO – AGG. AGOSTO 2013 Piemonte Compartecipazioni societarie -Acquisizione di capitale (maggioranza) dellindustria ed enti locali (Regione) in ALTEC Spa. Stimolo delle specializzazioni distrettuali: logistica delle missioni spaziali, ISS, ESA, NASA, training astronauti, opera il Centro monitoraggio ambientale per la Regione, ecc. Cofinanziamenti paralleli - Su progetto SAPERE (propulsione, sicurezza) del Cluster Tecnol. Naz.Aerosp. (CTNA) cui partecipa Entrate commerciali - Nel 2010/11 le prime entrate commerciali (dividendi) che ASI è tenuta a reinvestire nel settore Molise Compartecipazioni societarie e simili -Acquisizione preliminare di quota maggioranza nella prima costituzione del Consorzio Geosat Molise, con lindustria, lUniversità e gli enti regionali, di stimolo a specializzazioni verso tutela ambiente e trasporti sostenibili (Geodata Parchi, GIS, vedi SINTONIA in PNR) Lazio Compartecipazioni societarie - Acquisizione di capitale (maggioranza) dellindustria. ELV Spa traina lo sviluppo dei lanciatori (Vega) e il distretto propulsione Cofinanziamenti diretti a bando MIUR e FP -- Destinati (MIUR DLgs449 e FP6/7) a promozione dei db settoriali (Distretto Virtuale) e scientifici (EuroPlaNet, GENESI) conuniv., imprese -Destinati (MIUR_FIRB e FP7) a ricerca e organizzazione di rete propulsione, in Italia e UE: partners industria, università, CIRA Co-finanziamenti paralleli -Acquisiti dallindustria per i sistemi di propulsione sviluppati da ELV (P80) a sua volta finanziata da L.808 -Acquisiti dai partners nei progetti a co-fin.diretto a bando -Su progetto SAPERE del CTNA cui partecipa (vedi sopra) Puglia Co-fin. diretti a bando PON MIUR eFP -Destinati a formazione internazionale (PON Testa) sulle applicazioni utente in data fusion (OT, posizionamento) e (FP5,7) alle applicazioni di monitoraggio ambientale (oil pollution, bio diversity); partners imprese. Università Co-fin paralleli -Acquisiti dai partners nei cofin.diretti a bando -Su progetto SAPERE del CTNA (vedi sopra) Basilicata Compart.societarie Acquisizioni di capitale (maggioranza) dellindustria per e-Geos Spa: gestione dati OT Cosmo SkyMed e ricadute su rete distribuzione dati integrati OT – posizionamento. Vedi anche Impresambiente Co-fin.diretti a bando MIUR, MAE, FP, ecc -Destinati a test e validazioni per rete di cui sopra e relativa formazione internazionale: 7 prog. Co-fin paralleli Acquisiti dai partners dei Co-fin.diretti a bando: 3 prog. Entrate comm.li Dividendi e-Geos 2010/11 Lombardia, Toscana, Umbria, Campania, Sardegna Co-finan.paralleli su progetto SAPERE CTNA

12 Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana 12 RegioniAccordi con ASI o MIUR, Altri Iniziative ASI a finanza integrativa e competenze interessate Risorse integrate Lombardia, Piemonte, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Puglia, Sardegna Costituzione con ASI tramite rispettivi Distretti della Assoc. Cluster Tecnol. Naz.le Aerospazio CTNA Cofinanziamenti paralleli dei Distretti interessati per la valorizzazione delle competenze spaziali in materia di propulsione e sicurezza (SAPERE), integrate sul territorio nazionale. Componente di programma che comprende anche laeronautica. Fondi da bando MIUR Cluster. 11M Piemonte Partec.ASI in ALTEC APQ ASI Regione Concorso di industria (Thales) e EE.LL in ALTEC Spa Dividendi annuali ALTEC: dagli esercizi 2009 / 2010 n.a. (ca.1M ?) 0,556 M Molise Partecipazione ASI al consorzio Geosat Scarl Concorso di industria (Telespazio), enti e univ.regionali nel Consorzio per monitoraggio ambientale, trasporti ca 0,05 M (preliminare) Lazio Partecipazione ASI in ELV Spa Partecip. ASI a bandi APQ MIUR- Regione(DTA) Concorso di industria (Avio) in ELV Spa per produzione Vega Cofin. diretti a bando MIUR e FP – db spazio settoriali e scientifici, organizzazione rete propulsione innovativa Cofin.paralleli da industria (ELV), univ., enti di ricerca, ecc per iniziative suddette ca. 3M ca. 1 M 63 M Puglia Partec. ASI a bandi APQ ASI Regione Neo costituito DTA Scarl Cofin. diretti a bando PON MIUR e FP – alta formazione internazionale per rete applicazioni utente e data fusion (OT, posizionamento), monitoraggio biodiversità e oil spill) Cofin.paralleli da Univ.e impr. in relazione ai progetti suddetti 0,23 M 2 M Basilicata Partec. ASI in e-Geos Partecip.ASI a bandi Accordi ASI Regione APQ MIUR Regione Concorso di industria (Telespazio) in e-Geos SpA (vedi anche Impresambiente Scarl e concorso di enti di ricerca su scala minore) per Centro distribuzione dati Cosmo SkyMed Dividendi da e-Geos derivanti da bilancio 2009 / 2010 Co-fin. diretti a bando MIUR, MAE, FP – tests, validazioni e formazione internazionale connessi al centro di cui sopra Cofin.paralleli da imprese e univ. per i progetti di cui sopra 31,8 M 0,45M ca.2 M ca.5 M Riepilogativo accordi sottesi e importi per le integrazioni finalizzate

13 Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana 13 Come abbiamo visto già dalla proiezione sul PTA le iniziative a finanza integrativa in ipotesi, dirette alla valorizzazione delle competenze regionali, sono numerose (14 su 19) e potrebbero mobilitare risorse per circa 40M Si tratta di iniziative che comportano una realizzazione operativa dei progetti sostanzialmente a carico delle controparti (quasi sempre soggetti attuatori a controllo pubblico dei distretti locali), caratterizzate da apporti di ASI limitati sotto forma di effort o in kind per pacchetti di rafforzamento istituzionale e supporto tecnologico ricorso alla soluzione del «parallelo» o di forme assimilate (acquisizioni di partecipazioni esterne in PPP e componenti finanziarie collegate) forte propensione al consolidamento di clusters produttivi locali Un excursus sulla lista di queste iniziative, raggruppate per Regione, può chiarire al meglio questi aspetti

14 Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana 14 ESTRATTO DAL DOCUMENTO TERRITORIO REGIONI E SPAZIO – AGG. AGOSTO 2013 Piemonte Entrate commerciali -Obiettivo di stabilizzazione e incremento dei diviidendi annuali ALTEC; possibile utilizzo degli stessi per reinvestire nel distretto locale e le sue specializzazioni Molise Compartec.societarie e simili Acquisizione sottoscrizione definitiva in Consorzio Geosat Molise Scarl da parte di Regione, univ., imprese (monitoraggio ambientale, GIS, trasporti sostenibili) Co-fin. parallelo -Acquisbile dallo stesso Geosat Molise, per i suddetti obiettivi Lazio Co-fin.parallelo -Ricercato a livello Ministeriale (Pres.Cons, Difesa., MIUR, ecc.) per la realizzazione di un Centro Monitoraggio PRS Galileo (SIGMa) Entrate commerciali - Obiettivo è ottenimento dei primi dividendi ELV Spa onde stabilizzarli su base annuale e reinvestirli, possibilmente nel locale DTA (propulsione) Basilicata Co-fin.parallelo -Ricercato per rafforzamento Centro CIDOT da parte del soggetto regionale attuatore del Distretto monitoraggio ambientale. Partecipaz.imprese, univ. locali Cofin.diretto (bando MAE L.401) - Fondi per programma di formazione internaz.le sul trattamento dati OT Entrate commerciali -Obiettivo di stabilizzazione e incremento dei dividendi annuali e-Geos; possibile utilizzo degli stessi per renivestire nel distretto locale di gestione e distribuzione dati OT e integrati (Cosmo SkyMed) Sardegna Cofin. parallelo -Acquisizione da DASS Sardegna Scarl o Centri tecnologici similari a controllo regionale, per la valorizzazione delle competenze locali: tecnologie tecnologie e bio-tech per labitabilità umana dello spazio, aree di test terrestri e marittime, SRT, test bed europeo di controllo traffico ferroviario. Partecip. di enti locali, imprese e univ.

15 Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana 15 ESTRATTO DAL DOCUMENTO TERRITORIO REGIONI E SPAZIO – AGG. AGOSTO 2013 Puglia Co-fin. parallelo -Acquisibile dal DTA Puglia Scarl per il progetto Apulia Space, per la valorizzazione delle competenze locali di trattamento on board e ground dei dati di Osservazione della Terra e dellUniverso. Coinvolgimento di imprese e univ.locali Entrate commerciali -Possibile prestazione a di DTA Scarl di un pacchetto di supporto istituzionale da ASI per il progetto Apulia Space Campania Co-finanziamentI paralleli -Perseguibile da DTA Scarl cui partecipa CIRA, per la realizzazione di un test bed di applicazioni satellitari ATM (aeroporto di Capua). Partecipazione imprese, enti nazionali -Perseguibile come sopra per la valorizzazione delle competenze del Distretto spazio: avionica e sensoristica innovativa (vedi anche applicazioni per monitoraggio ambientale, vulcanologia, sismologia). Calabria Co-fin.parallelo -Allo studio da parte di strutture regionali per la realizzazione di una rete di monitoraggio ambientale (incendi, frane – alluvioni) e trasporti con il coinvolgimento di imprese, univ. e centri di ricerca locali Sicilia Co-fin.parallelo -Allo studio da parte di strutture regionali (Distretto Biomedico) per una rete di telemedicina satellitare diagnostica e interventiva (dimostratori mare e terra). Coinvolgimento di centri di ricerca, università e imprese locali

16 Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana 16 RegioniAccordi con ASI o MIUR, Altri Iniziative ASI a finanza integrativa e competenze interessate Risorse integrabili PiemontePartecip. ASI in ALTEC APQ ASI Regione Stabilizzazione e crescita dividendi annuali da ALTEC Spa da reinvestire nella mission ASI (premio tecnologico annuale sulle specializzazioni del distretto regionale ?) ca.0,5M anno MolisePartec.ASI in Cons.Geosat Molise APQ MIUR Regione Finalizzazione quote partners pubblici (Regione, Univ.) e privati (Telespazio) nel soggetto attuatore regionale Consorzio Geosat Cofin.parallelo perseguibile proveniente da Geosat (a sua volta titolare di fondi FAS, POR e FP) per un suo programma di valorizzazione (con bandi, progetti di ricerca) competenze locali ca 1M ca 10M SardegnaProtocollo ASI Regione per controllo traffico ferroviario Neo-costituito Distretto AeroSpazio Sardegna – DASS Scarl Cofin.parallelo/i proveniente/i da DASS o CdC similari (soggetti regionali), a loro volta titolari di fondi FAS, POR, ecc.per Programma valorizzazione competenze locali; bandi, promozione di progetti di ricerca 10M LazioPartec.ASI in ELV APQ MIUR Regione su DTA Lazio Primi dividendi da ELV e loro stabilizzazione, da reinvestire – premio tecnologico annuale sulle specializzazioni del distretto regionale ? Vedi propulsione spaziale innovativa Cofin.parallelo allo studio con Gov.per realizzazione di un Centro naz. monitoraggio PRS Galileo (e SIGMa) ca. 0,5M anno ca. 20M BasilicataPartec.ASI in eGeos APQ MIUR Regione su Dist. Monit.Ambientale Accordi con ASI Incremento e stabilizzazione dividendi da reinvestire – premio tecnologico annuale sulle specializzazioni del distretto regionale ? Co-fin.parallelo da parte soggetto attuatore Distretto regionale monitoraggio (a sua volta titolare di fondi FAS, POR) per rafforzamento CIDOT Matera, imprese e univ. locali ca. 1,5M anno ca. 10M Riepilogativo accordi sottesi e importi per le integrazioni in ipotesi

17 Presentazione IV Incontro Centri e reti regionali 20 nov Giacomo P.Sciortino - Agenzia Spaziale Italiana 17 RegioniAccordi con ASI o MIUR, Altri Iniziative ASI a finanza integrativa e competenze interessate Risorse integrabili CampaniaPart.ASI di controllo del CIRA (con CNR) Neocostituito DTA Scarl regionale Precedente Distretto materiali speciali (APQ MIUR) Cofin.parallelo da neonato DTA Scarl per test bed su ATM satellitare basato su aeroporto Capua con coinvolgimento ENAC, ENAV, imprese locali, università. Azione ASI anche tramite CIRA. A sua volta DTA può accedere a fondi FAS, PON, POR e fondi a bando UE (FP, SESAR JU) Co-fin.parallelo come sopra per valorizzazione competenze avionica innovativa, sensoristica e monitoraggio ambientale, con coinvolgimento imprese locali, università. Anche tramite CIRA. A sua volta DTA può accedere a fondi FAS, PON, POR, FP. 10M PugliaCreato Distretto regionale con preposta Scarl (DTA) APQ ASI Regione Cofinan.parallelo da DTA Puglia Scarl per progetto Apulia Space, teso a valorizzare competenze trattamento on board e ground (per utenza finale monitoraggo ambientale e marittimo, scienza) di dati Oss.Terra e Universo. Coinvolgimento imprese e univ.locali. Fondi a loro volta provenienti da bandi PON, ecc. Prestazione a DTA Puglia Scarl di un pacchetto commerciale di supporto istituzionale finalizzato ad Apulia Space (vedi sopra) 10M 0,06M CalabriaAccordo ASI – Reg. (Centro eccellenza servizi satcom) APQ Regione MIUR logistica trasporti Cofin.parallelo allo studio da parte di struttura regionale di attuazione di una rete di monitoraggio ambientale (frane, alluvioni, incendi) e trasporti terra mare. Da verificare a monte disponibilità per la Regione di fondi FAS, PON, POR, ecc. 10M SiciliaAccordi ASI – Reg (Telemedicina, TLC) Costituzione Distretto Biomedico (Telemedicina e altro) Cofin.parallelo dal nascente Distretto Biomedico Sicilia Scarl teso a creare una rete di telemedicina satellitare diagnostica e interventiva con il coinvolgimento di imprese, enti e università locali. Si avvale a monte di fondi PON, FAS, POR. 1M Riepilogativo accordi sottesi e importi per le integrazioni in ipotesi


Scaricare ppt "1 Benvenuti, si tratta di una iniziativa del Distretto Virtuale ASI ovvero della nostra risorsa informativa web 2.0 interattiva con il settore e i suoi."

Presentazioni simili


Annunci Google