La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il nazismo 1 pp.214-218. Germania: - CRISI DOPOGUERRA (DEBITI ONEROSI) - CRISI 29 (SI AGGIUNGE PROBLEMA A PROBLEMA!) SOLLEVAZIONI POPOLARI LIMPERATORE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il nazismo 1 pp.214-218. Germania: - CRISI DOPOGUERRA (DEBITI ONEROSI) - CRISI 29 (SI AGGIUNGE PROBLEMA A PROBLEMA!) SOLLEVAZIONI POPOLARI LIMPERATORE."— Transcript della presentazione:

1 Il nazismo 1 pp

2 Germania: - CRISI DOPOGUERRA (DEBITI ONEROSI) - CRISI 29 (SI AGGIUNGE PROBLEMA A PROBLEMA!) SOLLEVAZIONI POPOLARI LIMPERATORE E COSTRETTO A FUGGIRE! 1918 REPUBBLICA DI WEIMAR. VIENE PROCLAMATA LA REPUBBLIA ED EMANATA UNA NUOVA COSTITUZIONE (A WEIMAR). GERMANIA DIVISA IN LÄNDER Anni 20: La Germania è alla fame!

3 Inflazione pesantissima: il marco NON VALE NULLA! Fortunatamente si osserva una certa ripresa GRAZIE AGLI AIUTI AMERICANI Composizione politica della Repubblica di Weimar: 1.Partito Socialdemocratico: sostiene Weimar 2.Partito comunista: guarda al modello URSS 3.Alta borghesia: ostile a Weimar 4.Piccola borghesia: disorientata 5.Estrema destra: nascono partiti antidemocratici

4 Anni 20: rafforzamento dei partiti nazionalisti, Che considerano troppo umilianti le condizioni di guerra imposte dalle potenze vincitrici. RITENGONO TRADITORI DELLA GERMANIA I PARTITI DI SINISTRA E GLI EBREI Comincia a mettersi in luce il movimento fondato da Adolf Hitler: PARTITO NAZIONALSOCIALISTA O NAZISTA: Programma nazista: 1.Nazionalismo esasperato: respingere il trattato di Versailles 2.Razzismo e odio contro gli ebrei 3.Ostilità verso democrazia e socialismo che promuovono il frazionamento interno della nazione 4. Hitler costituisce formazioni armate: SA (STURM ABTEILUNGEN Squadre dassalto) ed SS (Schutzstaffel squadre di protezione)

5

6 1923: Hitler tenta un colpo di stato che fallisce. Hitler deva scontare 5 anni di prigione, durante i quali scrive il Mein Kampf Nel frattempo la crisi del 29 DEVASTA LA GERMANIA 6 MILIONI DI DISOCCUPATI !!!!!!!!!!!!!! VOTANTI NAZISTI DA 1 MILIONE DI VOTI A 6 MILIONI! ELEZIONI 1932: NAZISTI AL 37%

7 Hindeburg, presidente uscente, non viene battuto da Hitler, ma, riconoscendo il suo enorme prestigio, lo nomina CANCELLIERE NEL 1933! (HITLER NON DEVE MARCIARE SU BERLINO!) 27/2/33 INCENDIO Reichstag (parlamento) Sono incolpati i comunisti, MESSI AL BANDO NUOVE ELEZIONI: HITLER AL 44%! Hitler ottiene i pieni poteri dal parlamento Scioglie tutti gli altri partiti Assume la carica di capo delle forze armate

8 Autunno 33: nuove elezioni, questa volta solo con la lista dei nazisti: HITLER OTTIENE IL 90% COMINCIA A LIBERARSI DEGLI OPPOSITORI INTERNI, PRIME FRA TUTTE LE SA: 30/6/1934 «NOTTE DEI LUNGHI COLTELLI» Röhm, comandante SA, trucidato con altri 100 militi da parte delle fedelissime SS di Hitler (comandate dal suo collaboratore Himmler)


Scaricare ppt "Il nazismo 1 pp.214-218. Germania: - CRISI DOPOGUERRA (DEBITI ONEROSI) - CRISI 29 (SI AGGIUNGE PROBLEMA A PROBLEMA!) SOLLEVAZIONI POPOLARI LIMPERATORE."

Presentazioni simili


Annunci Google