La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dipartimento del territorio – Cantone Ticino Divisione dellambiente – Sezione protezione aria, acqua e suolo Antenne della telefonia mobile: un problema?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dipartimento del territorio – Cantone Ticino Divisione dellambiente – Sezione protezione aria, acqua e suolo Antenne della telefonia mobile: un problema?"— Transcript della presentazione:

1 Dipartimento del territorio – Cantone Ticino Divisione dellambiente – Sezione protezione aria, acqua e suolo Antenne della telefonia mobile: un problema? La situazione in Ticino

2 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Le concessioni federali per la telefonia mobile Liberalizzazione del mercato decretata nella revisione della legge federale sulle telecomunicazioni (LTC) entrata in vigore il 1.1.1998

3 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 La commissione federale delle comunicazioni (ComCom) è lautorità che rilascia le concessioni La concessione demanda al privato lo svolgimento di un servizio pubblico Le concessioni federali per la telefonia mobile

4 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 LPAmb Legge federale sulla protezione dellambiente Entrata in vigore il 1.1.1985 Scopo Proteggere luomo, la fauna e la flora dagli effetti dannosi o molesti Prevenire tempestivamente gli effetti che potrebbero diventarlo

5 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Principio Causalità: chi inquina paga LPAmb Legge federale sulla protezione dellambiente

6 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 ORNI Ordinanza federale sulla protezione da radiazioni non ionizzanti Entrata in vigore il 1.2.2000 Scopo Proteggere luomo dagli effetti dannosi o molesti Limitare gli effetti che potrebbero diventare dannosi e molesti in base al principio della prevenzione

7 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Campo dapplicazione –RNI da 0 a 300 GHz –Impianti fissi Elettrodotti, linee ferroviarie, Antenne Radio/TV, Telefonia mobile, ecc ORNI Ordinanza federale sulla protezione da radiazioni non ionizzanti

8 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Radiazioni non ionizzanti (RNI) ed effetti sulla salute Lessere umano reagisce in modo diverso a dipendenza della frequenza delle RNI – bassa frequenza A forte intensità: induzione di corrente con conseguenti disturbi ai muscoli ed alle cellule nervose A debole intensità: maggior rischio dinsorgenza del cancro (leucemia infantile)

9 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 alta frequenza A forte intensità : surriscaldamento con conseguente innalzamento della temperatura corporea A debole intensità : disturbi del sonno, nella produzione della melatonina e nel metabolismo del calcio a livello cellulare, maggior rischio dinsorgenza di tumori Radiazioni non ionizzanti (RNI) ed effetti sulla salute

10 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005

11 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 I valori limite I valori limite sono stabiliti tenendo conto pure degli effetti su categorie di persone particolarmente sensibili e sono di due tipi – Valori limite dimmissione (VLI) effetti certi in ogni luogo

12 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 – Valori limite dellimpianto (VLImp) prevenzione luoghi a utilizzazione sensibile (abitazioni, ecc.) I valori limite

13 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 VLI e VLImp

14 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Limitazione delle emissioni Applicazione preventiva Di principio tutti gli impianti fissi devono rispettare i VLImp (nei luoghi sensibili). I vecchi impianti (antecedenti 1.2.2000) devono essere se del caso risanati entro un dato termine Sono comunque previste deroghe.

15 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Applicazione preventiva Le prescrizioni dipendono dal tipo di impianto e valgono per un singolo impianto (la definizione di impianto può giocare un ruolo importante) Le nuove zone edificabili possono essere delimitate unicamente se non vi sono superamenti dei VLImp Limitazione delle emissioni

16 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Applicazione generale Le immissioni provocate da uno o più impianti devono in ogni caso rispettare i VLI (in tutti i luoghi). Limitazione delle emissioni

17 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Impianti

18 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Telefonia mobile 6 V/m 900 MHz: 4 V/m 1800 MHz: 6 /m Limiti preventivi 900 MHz: 41 V/m 1800 MHz: 58 V/m 20 V/m 900 MHz: 41 V/m 1800 MHz: 58 V/m Limiti massimi DICHNazione:

19 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 RORNI Regolamento cantonale dapplicazione dellORNI Autorizzazioni e procedure Coordinamento dei siti Catasto Controllo Informazione

20 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Autorizzazioni Procedura ordinaria (LE) – Per tutti gli impianti nuovi – Per tutte le modifiche che comportano un aumento delle immissioni Valutazione di competenza cantonale

21 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Potenza (ERP) complessiva di tutto limpianto Si tiene conto di tutte le installazioni del medesimo tipo in un raggio da determinarsi caso per caso Calcolo delle immissioni per i punti più esposti (luoghi sensibili e non) Autorizzazioni

22 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Autorizzazioni luglio 2005

23 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Coordinamento dei siti Obiettivo: Evitare i conflitti tra i vari interessi in causa: pianificatori, paesaggistici, naturalistici ed economici Razionalizzare il numero di siti tramite la coutenza

24 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Indirizzi Evitare zone residenziali ed edifici ad uso particolarmente sensibile (scuole, asili, ospedali, ecc.) Gli operatori sono tenuti a fornire tutti dati necessari ed a motivare limpossibilità del uso comune Su base convenzionale Coordinamento dei siti

25 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Coordinamento dei siti

26 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Funzionamento Funzionamento della rete; Funzionamento di una stazione di base; Diagrammi di emissione; Distribuzione del campo elettromagnetico (CEM).

27 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Linea telefonica Centrale Stazione di base Telefono mobile in auto Cella Microcelle Telefono mobile Funzionamento della rete

28 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Funzionamento della rete

29 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Antenna per il collegamento con i telefonini Palo di sostegno Funzionamento di una stazione di base Parabola per collegare un altra stazione di base (microonde)

30 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Diagramma di emissione verticale

31 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Diagramma di emissione orizzontale

32 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Distribuzione del campo elettromagnetico 100% = VLI 10 % = VLImp

33 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Catasto telefonia mobile Obiettivi Aggiornato Accessibile

34 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Catasto Radio / TV Obiettivi Aggiornato Accessibile

35 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Catasto

36 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 165 142 118 Telefonia mobile 425 Totale di pali: 300 (fine 2005) Situazione attuale

37 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Radio/TV 45 22 Tetrapol Telepage 34 Situazione attuale

38 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Situazione futura Radio/TV 45 30 Telepage 34 22 Tetrapol 54 ??? Telefonia mobile 425

39 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Mandato SUPSI a partire da marzo 2000 Obiettivi Verificare lattendibilità dei calcoli teorici Evidenziare eventuali superamenti Controllo

40 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Indirizzi operativi Monitoraggio delle immissioni su tutto il territorio Monitoraggio delle immissioni nel tempo Controllo

41 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Indirizzi operativi Priorità –Antenne con valori vicini ai VLImp –Antenne situate in prossimità di edifici sensibili –Antenne situate in zone densamente abitate Controllo

42 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Misurazioni

43 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 SPAAS controlli (fine 2005) 60519 65 614 1028121 Telefonia mobile 22719334 MISURATE :

44 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 MISURATE : Radio/TV 11 74 Telepage 20 182 3 Tetrapol 30 SPAAS controlli (fine 2005)

45 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Ulteriori passi I dati di catasto ed i risultati delle misure saranno pubblicati sul sito web dellOsservatorio ambientale della Svizzera Italiana (OASI) ad inizio del 2006 (www.ti.ch/oasi ) Studio di fattibilità per un monitoraggio permanente

46 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Tecnologie senza filo BWA (Broadband Wireless Access): collegamenti senza filo a banda larga ad una rete di collegamento – WLAN (WiFi) – Wi-MAX

47 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Conclusioni Il Ticino ha una strategia di applicazione rigorosa ed innovativa Primo Cantone ad avere un Regolamento dapplicazione Lo strumento del coordinamento è un unicum in Svizzera Un sistema di controllo efficace e preciso

48 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Informazioni – Documenti Lambiente in Ticino – SPAAS Elettrosmog nellambiente - BUWAL – Internet www.ambiente-svizzera.ch/elettrosmog www.bag.admin.ch/strahlen/nonionisant/ d/ www.ufcom.ch

49 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 – Internet www.mobile-research.ethz.ch www.icnirp.de www.who.int/peh-emf/en www.feb.se/FEB/Links.html www.handywerte.de http://www.bfs.de/elektro Informazioni

50 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Cellulari

51 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Cellulari

52 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Cellulari

53 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Uso del telefonino Telefoni cellulari a basse radiazioni Auricolare Posizione Qualità di ricezione Non telefonare in automobile Collegamento Chiamate brevi

54 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Fonti domestiche

55 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Fonti domestiche

56 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Fonti domestiche

57 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Fonti domestiche

58 Ufficio prevenzione rumori – Cantone Ticino 13.12.2005 Fonti domestiche


Scaricare ppt "Dipartimento del territorio – Cantone Ticino Divisione dellambiente – Sezione protezione aria, acqua e suolo Antenne della telefonia mobile: un problema?"

Presentazioni simili


Annunci Google