La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Colacio.j Ascoltando Dio Tu dai ascolto ai suggerimenti interiori? Questo è un messaggio che un angelo ci ha mandato per riflettere sulla forma con cui.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Colacio.j Ascoltando Dio Tu dai ascolto ai suggerimenti interiori? Questo è un messaggio che un angelo ci ha mandato per riflettere sulla forma con cui."— Transcript della presentazione:

1

2 Colacio.j Ascoltando Dio

3 Tu dai ascolto ai suggerimenti interiori? Questo è un messaggio che un angelo ci ha mandato per riflettere sulla forma con cui Dio parla con noi! Auguro a tutti Luce e molta Pace. Che Dio ci illumini !!

4 Erano circa le 23 quando un giovane tornava a casa in auto. Mentre guidava, cominciò a chiedersi: Dio, se parli con le altre persone, perchè non parli con me? Io ti ascolterò. Farò di tutto per obbedirTi ma, ti prego, parlami!!

5 Mentre percorreva la strada principale della città avvertì come di una strana Voce che parlava: Ferma e compra del latte Scosse la testa e disse ad alta voce: Ma chi è, Chi parla se sono solo?

6 Non ebbe risposta e continuò la sua strada. Però, nuovamente, la Voce tornò più forte: Compra del latte Compra del latte il giovane pensò che forse Samuele, suo figlio, ne aveva bisogno ma siccome non capiva, proseguì.

7 Poi ci ripensò, si fermò, comprò il latte e riprese il cammino verso casa. Mentre percorreva la settima strada, udì nuovamente la Voce: Gira in quella strada. Gira in quella strada.

8 Ma ciò è assurdo - pensò - e proseguì. Nuovamente sentì il bisogno di girare nella settima strada. Alla fine girò lauto e la percorse. Con tono spiritoso disse ad alta voce: Molto bene, Dio. Lo farò.

9 Egli attraversò alcuni incroci quando allimprovviso sentì che doveva fermarsi. Si arrestò, si guardò attorno. Era una zona mista di negozi ed abitazioni...

10 Non era la migliore zona, ma non era nemmeno la peggiore della città. Le fabbriche erano chiuse e la maggioranza delle case erano già buie, come se gli abitanti fossero a dormire, eccetto una che era illuminata.

11 Sentì nuovamente la Voce che le diceva: Vai e dai il latte alle Vai e dai il latte alle persone che sono in quella casa allaltro lato della strada

12 Il giovane osservò la casa. Aprì la porta dellauto... ma ritornò a sedersi. Disse: Ma questa è pazzia, come posso entrare in una casa sconosciuta e nel mezzo della notte?

13 Tuttavia, egli sentì che doveva andare a dare il latte là dove gli veniva indicato. Aprì la porta dellauto e disse: Molto Bene, se sei Tu Signore, darò il latte a quelle persone. Se Tu vuoi che io sembri un pazzo... molto bene, voglio obbedire a ciò che sento dentro.

14 Spero che questo servirà a qualcosa; comunque, se loro non rispondono subito andrò via. Attraversò la strada e suonò il campanello. Sentì un rumore dal dentro, simile ad un sommesso pianto di un bimbo e la voce di un uomo disse forte:

15 Chi è? Che cosa volete? Chi è? Che cosa volete? La porta si aprì e apparve un uomo in jeans e camicia. Cosa cè? Cosa cè? Il giovane gli diete il latte e disse: Ho comprato questo per voi Ho comprato questo per voi

16 Luomo prese il latte e corse dalla moglie in cucina... aveva in braccio un bimbo che piangeva. Lacrime di gioia solcavano il volto delluomo ed egli, singhiozzando, iniziò a dire:

17 Abbiamo avuto molte spese da pagare questo mese ed il nostro denaro è finito; non avevamo più latte per il nostro bambino. Ho appena pregato e chiesto a Dio di mostrarmi come ottenere del latte.

18 Sua moglie disse: Ho chiesto a Dio di mandare un angelo ad aiutarci... Tu sei un angelo?

19 Il giovane prese il suo portafogli estrasse tutto il denaro che aveva e lo mise nelle mani delluomo. Si voltò e tornò allauto mentre le lacrime correvanno sul suo volto. le lacrime correvanno sul suo volto.

20 Ora, tinvito a fare una semplice constatazione: Chiediti quante volte, anche se per poco, ti fermi ad ascoltare la sua Voce? il suggerimento interiore?

21 Il dialogo interiore è la nostra guida più sicura e sincera se sappiamo ascoltare. Purtroppo, il più delle volte, è il nostro ego a limitare i nostri sentimenti.

22 Molti si definiscono credenti, ma ciò poco evidenzia, poiché è amare il Padre che fa la differenza! Amare il padre, significa prima e soprattutto: confidare in Lui.

23 Pace e Amore


Scaricare ppt "Colacio.j Ascoltando Dio Tu dai ascolto ai suggerimenti interiori? Questo è un messaggio che un angelo ci ha mandato per riflettere sulla forma con cui."

Presentazioni simili


Annunci Google