La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

EVOLUZIONE STORICA DEL DIRITTO IL DIRITTO: presso i popoli antichi nel Medioevo nelletà moderna nelletà contemporanea.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "EVOLUZIONE STORICA DEL DIRITTO IL DIRITTO: presso i popoli antichi nel Medioevo nelletà moderna nelletà contemporanea."— Transcript della presentazione:

1 EVOLUZIONE STORICA DEL DIRITTO IL DIRITTO: presso i popoli antichi nel Medioevo nelletà moderna nelletà contemporanea

2 I DIRITTI UMANI - IL DIRITTO NELLETÀ CONTEMPORANE PRESENTAZIONE DEI GRUPPI DI LAVORO IL DIRITTO NELLETÀ MEDIEVALE IL DIRITTO NELLETÀ MODERNA IL DIRITTO NELLETÀ ANTICA E DEGLI ARGOMENTI

3 Il Progetto Lapprofondimento Levoluzione del diritto nel tempo sinserisce nel primo modulo dalla programmazione didattica.

4 LEVOLUZIONE STORICA DEL DIRITTO LA MAPPA CONCETTUALE presso i popoli antichi Nel Medioevo La Mesopotamia e il Codice di Hammurabi Nella Grecia antica Nelletà moderna Nelletà contemporanea Consolidazioni, Codificazioni e Costituzioni Atene Sparta La legislazione romano barbarica Ordinamenti comunali Lassolutismo monarchico La rivoluzione inglese LHabeas Corpus Act Bill of Rights Consolidazioni e codificazione Le costituzioni Le dichiarazioni sovranazionali 1.La dichiarazione dindipendenza e la Cost. americana; 2.La dichiarazione dei diritti delluomo e del cittadino 3.Le costituzioni tra il XIX e XX secolo La dichiarazione universale dei diritti delluomo

5 Presso i popoli antichi 1 IL CODICE DI HAMMURABI LE PRIME REGOLE SPARTA NELLA GRECIA ANTICA ATENE IL DIRITTO PRESSO I POPOLI ANTICHI

6 La Mesopotamia e il Codice di Hammurabi Le più antiche forme di vita associate da ordinamenti basati: Autorità del capo, generalmente ricondotta alla volontà di Dio Sulla consuetudine, a cui viene attribuito un carattere sacrale Il periodo compreso tra il 4 e il 2 millennio a.C segnano il passaggio alla forma scritta che è garanzia della certezza del diritto che impedisce larbitraria e la continua modifica del contenuto delle norme, tra queste, riveste particolare importanza il codice di Hammurabi.

7 Nella Grecia antica Il diritto nella Grecia antica risale fra il VII e il V secolo a.C e possiamo cogliere rilevanti aspetti di modernità nei criteri di distribuzione del potere allinterno delle città-Stato o poleis. Gli ordinamenti politici di questultimi sono accomunati da unimportante novità : il ruolo attribuito al cittadino come membro dello stato nello svolgimento della vita politica e militare (es.le costituzioni di Sparta e Atene).

8 Fu Dracone a introdurre nella città la prima legislazione scritta, per dare una soluzione ai forti contrasti sociali generati per la redistribuzione delle terre. Le disposizioni più famose riguardano il divieto di vendetta privata sottratta alle tribù e listruzione di organi giudicanti per attribuire pene molto severe. 1) Riforma del VI secolo, attuata da Solone è una vera e propria costituzione e riguarda: Abolizione dei debiti fondiari; Limitazione del potere dellaristocrazia; Possibilità del cittadino di elevare unaccusa; Rispetto della costituzione spartana; 2) Riforma di Clistene: Introduzione dell isonomia; La divisione dei cittadini in dieci tribu; Atene

9 Sparta Sparta è attribuita al mitico legislatore Licurgo (vissuto nella metà del VII secolo a.C.) e mostra un orientamento conservatore. Permangono una rigida divisione in classi e unattribuzione di poteri determinanti a pochi organi.

10 Cosa ho imparato? Durante questa ricerca ho imparato: a usare meglio il computer,soprattutto il programma power point. Ho conosciuto rilevanti aspetti del diritto nellantichità come: il codice di Hammurabi,le costituzioni di Sparta e Atene. Ho anche imparato molte curiosità interessanti sotto laspetto storico.

11 Nel Medioevo 2 Il governo del Comune era basato su un Consiglio generale cittadino che eleggeva dei magistrati, detti consoli, incaricati della reggenza. Si forma intorno al 10 secolo d.C grazie ad un rapido sviluppo economico in cui nascono i ceti sociali e i proprietari

12 Gli Ordinamenti comunali Il comune é una forma di governo interessò in età medievale vaste aree dell Europa occidentale Nacque con l'intento di esprimere la lotta per l'emancipazione delle classi cittadine Tutti i comuni si assomigliarono per la presenza di una categoria di individui che godeva di maggiori diritti rispetto agli altri. Per poter partecipare al potere comune bisognava essere: maggiorenni, maschi, ne erano invece esclusi, le donne, i poveri, i servi, gli ebrei e i musulmani non convertiti.

13 La legislazione romano barbarica alla fine del medioevo La scienza giuridica medievale si pose fin dallinizio il problema della storicità del diritto Il compito del giurista fu un impianto di fondo che desse anche coerenza unitaria alla miriade di nuove norme i documenti storici evidenziano la vitalità sia del diritto longobardo che del diritto romano classico Da leges singole si arrivò ben presto ai Codici, che tutta via non vanno assolutamente accostati a i Codici veri e propri

14 Nell età moderna 3 IL DIRITTO NELL ETA MODERNA ( XVI e XVIII secolo) LASSOLUTISMO MONARCHICO THE BILL OF RIGHTS LA RIVOLUZIONE INGLESE HABEAS CORPUS ACT

15 L'Assolutismo monarchico è una teoria politica che sostiene che una persona (generalmente un monarca) debba detenere tutto il potere. Questo è giustificato dal concetto di Diritto divino dei re", che implica che l'autorità di un governante derivi direttamente da Dio. Lassolutismo monarchico

16 Luigi XIV il Re Sole, impostò la sua politica sull'assolutismo del sovrano. Il soprannome con cui è passato alla storia, si addice proprio a ciò che cercò di realizzare: uno stato nel quale il re fosse sciolto dalle leggi (legibus solutus), essendo il suo potere superiore a qualsiasi altro all'interno dello stato, che doveva essere dipendente dal suo. il Re Sole, impostò la sua politica sull'assolutismo del sovrano. Il soprannome con cui è passato alla storia, si addice proprio a ciò che cercò di realizzare: uno stato nel quale il re fosse sciolto dalle leggi (legibus solutus), essendo il suo potere superiore a qualsiasi altro all'interno dello stato, che doveva essere dipendente dal suo. Ma come rese dipendenti tutti gli altri poteri dello stato? Riducendo alla servitù la nobiltà, risultato che non erano riusciti a raggiungere neppure sergenti di ferro come Richelieu o Mazzarino, precettore del re sole fino al 1661, anno della sua morte. Riducendo alla servitù la nobiltà, risultato che non erano riusciti a raggiungere neppure sergenti di ferro come Richelieu o Mazzarino, precettore del re sole fino al 1661, anno della sua morte. L assolutismo Monarchico

17 Il Bill of Right è un documento stilato dal parlamento britannico nel 1689,è considerato uno dei cardini della costituzione del Regno Unito. Il nome indica letteralmente un progetto di legge ma lespressione è entrata in uso con il significato di dichiarazione dei diritti. Bill of rights La rivoluzione inglese The Bill of Rights- 1689

18 Formula giuridica in uso in Inghilterra e negli Stati Uniti per indicare una serie di provvedimenti per disporre di condurre tempestivamente una persona davanti al giudice, quando sia stata arrestata. L'habeas corpus (dal latino habeas corpus ad subiciendum, cioè "che tu abbia la disposizione del tuo corpo, della tua persona") viene invocato per impedire le detenzioni illegali e per affermare il diritto dell'inviolabilità della libertà personale. Habeas Corpus Act

19 Abbiamo imparato che durante il corso della storia il diritto ha subito alcuni cambiamenti notevoli che riguardano l Assolutismo e le nuove riforme effettuate nel Regno Unito. Per fare questa ricerca abbiamo preso alcune informazioni dal nostro libro di testo e altre da internet. Di tutte le informazioni raccolte abbiamo preso le principali e le abbiamo inserite in una presentazione di power point. Che cosa ho imparato

20 Nelletà contemporanea Consolidazioni, Codificazioni e Costituzioni 4 IL DIRITTO NELLETA CONTEMPORANEA Consolidazione e codificazione Dichiarazioni sovranazionali Le Costituzioni

21 Consolidazioni e codificazione Tra la fine del XVII secolo e linizio del XVIII avviene la raccolta delle norme consuetudinarie e delle leggi con lo scopo di frenare linterpretazione dei magistrati fornendo punti di riferimento secondo criteri di uniformità. Nascono le consolidazioni emanate fra il 1667 e il 1681 e successivamente i codici veri e propri. Da Napoleone nascono: 1804 codice civile 1806 – 1810 Codice per il commercio Materie criminali e penali

22 Le Costituzioni 4 luglio La dichiarazione di indipendenza degli Stati Uniti d'America è il documento che segna la nascita di tale nazione. In essa, tredici colonie britanniche sulla costa atlantica dell'America settentrionale dichiararono la propria indipendenza dalla madrepatria, esponendo le motivazioni che le spingevano a questo atto. Elaborata nel Consolida una tradizione politica: le costituzioni scritte La forma di governo è quella di repubblica federale. Diritto di voto attribuito a una percentuale di popolazione (esclusi: donne, pellerossa e neri) maggiore rispetto a quella dei paesi europei.

23 Le dichiarazioni sovranazionali LE ORGANIZZAZIONI SOVRANAZIONALI: Sorte alla fine della Seconda guerra Mondiale. Elaborano documenti importanti. Hanno potere sugli stati aderenti. LA CONVENZIONE EUROPEA PER LA SALVAGUARDIA DEI DIRITTI DELLUOMO: Emanata dal Consiglio dEuropa nel Tutela diritti fondamentali (Vita,divieto di tortura,…) Istituisce organi di controllo.

24 Le dichiarazioni sovranazionali LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL UOMO: Nasce nel Tutela i diritti dell uomo. E priva di effetti obbligatori. Prima tappa verso la codificazione dei diritti. LA CARTA DEI DIRITTI FONDAMENTALI DELLUE: Emanata nel Divisa in sei capitoli. Contiene i valori civili e sociali (dignità, libertà,uguaglianza,…)

25

26 COSA ABBIAMO IMPARATO? E stato un lavoro molto interessante, dal quale abbiamo appreso limportanza del riconoscimento dei diritti umani: ci sono dei diritti che si acquisiscono dalla nascita che nessuno può negarci. Abbiamo fatto un lavoro collettivo, collaborando tutti insieme, riassumendo le nozioni del libro e aggiungendo le immagini prese da Google.

27 La bibliografia Società e mercati – M. Amato, P. Graziano, Enrico Quattrocchi – Hoepli


Scaricare ppt "EVOLUZIONE STORICA DEL DIRITTO IL DIRITTO: presso i popoli antichi nel Medioevo nelletà moderna nelletà contemporanea."

Presentazioni simili


Annunci Google