La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il problema dellenergia. 2 Economia - ecologia Economia: studio dellallocazione di risorse scarse fra fini alternativi Ecologia: studia il flusso di energia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il problema dellenergia. 2 Economia - ecologia Economia: studio dellallocazione di risorse scarse fra fini alternativi Ecologia: studia il flusso di energia."— Transcript della presentazione:

1 Il problema dellenergia

2 2 Economia - ecologia Economia: studio dellallocazione di risorse scarse fra fini alternativi Ecologia: studia il flusso di energia e i cicli dei materiali allinterno di ecosistemi Principio unificante di economia ed ecologia è il flusso di energia

3 3 I flussi di energia secondo Odum Energia non assimilata Energia consumata fuori della respirazione H.-T. ODUM, Primary Production in Flowing Water, 1956

4 4 Consumo di energia Nella storia economica tutti i grandi cambiamenti sono stati legati al consumo di energia e hanno coinciso con la scoperta di nuove fonti o con il loro sfruttamento più efficiente (P. Malanima) La specie uomo, in poche decine di migliaia di anni è riuscita ad appropriarsi e ad utilizzare una quantità enorme di energia, e in quantità crescenti. Dal 1800 ad oggi la popolazione è passata da 1 a 6 mld

5 5

6 6 Luomo e lenergia Il fuoco (500 mila anni) agricoltura e domesticazione (7-8 mila anni) uso di macchine (convertitori artificiali) uso di combustibili fossili (carbone, petrolio, gas naturale: energia accumulata nel tempo)

7 7 La legge dellentropia crescente Il 2° principio della termodinamica di Sadi Carnot (1824), trovò completamento nel principio di entropia elaborato dal fisico tedesco Rudolf Clausius nel Lentropia è un indice della quantità relativa di energia dipendente esistente in una struttura isolata, ossia di quanto si distribuisce equitativamente lenergia in tale struttura. Nelluniverso in base alla legge di entropia, si ha una degradazione qualitativa continua e irrevocabile di energia libera in energia dipendente.

8 8 Gli economisti e lentropia Il principio di entropia è stato riscoperto dalla scienza ecologica negli anni 70 del XX secolo per interpretare i problemi ecologici posti dalla crescita della società industriale: Howard T. Odum, Environmental Power and Society (1971) Eugene, P. Odum, Fundamentals of Ecology (1971) Barry Commoner, The Closing Circle: Nature, Technology and Man (1972) Donald S.L. Cardwell, From Watt to Clausius: the rise of Thermodynamics in the Early Industrial Age (1971)

9 9 Entropia ed economia Anche il processo economico, come quello biologico, è retto dal principio di entropia. Questa legge è la base delleconomia della vita a tutti i livelli E questa la intuizione delleconomista di origine rumena Nicolas Georgescu-Roegen (Entropy Law and the Economic Process, 1971) Lhomo oeconomicus degli economisti agisce solo in base alle leggi della meccanica e dunque il processo economico diviene processo isolato e astorico, senza inputs né outputs riguardo alla natura. Nicolas Georgescu-Roegen nel 1976 giunse a proporre la Quarta legge della termodinamica: «in ogni sistema chiuso, la materia utilizzabile si degrada irrevocabilmente in materia non utilizzabile»

10 10 Efficienza energetica Lefficienza energetica o rendimento è il rapporto fra il lavoro utile e lenergia introdotta nel processo. Lavoro utile ______________= efficienza o rendimento energia introdotta

11 11 I convertitori Tutti gli organismi viventi usano per la quasi totalità energia solare. Essi sono convertitori dellenergia solare. a) i vegetali usano materia inorganica e mediante la fotosintesi producono materia organica (esseri viventi autotrofi o produttori primari); Laccumulo di energia avviene mediante anabolismo (processi chimici e fisico-chimici che trasformano gli alimenti in parti integranti della materia vivente) b) gli animali assumono cibo già elaborato (piante o altri animali) (eterotrofi o produttori secondari) c) i demolitori: Spezzano i legami dei composti chimici organici e restituiscono allambiente lenergia accumulata in forma chimica

12 12 Convertitori animati Fin dallalto medioevo il perfezionamento dellattacco mediante collare e luso della ferratura degli zoccoli hanno aumentato di molto lefficienza energetica del cavallo

13 13 Il convertitore uomo Le cellule delluomo attraverso lossidazione dei cibi catturano energia –a) energia termica (calore) - necessaria anche quando luomo è inattivo b) energia produttiva (lavoro, attività, movimento) Lenergia produttiva rappresenta circa il 20 per cento delle calorie totali in ingresso Gran parte dellenergia introdotta si trasforma in calore non utilizzabile (principio di entropia) entropia: è la grandezza fisica che misura la degradazione o perdita di energia in calore non utilizzabile.


Scaricare ppt "Il problema dellenergia. 2 Economia - ecologia Economia: studio dellallocazione di risorse scarse fra fini alternativi Ecologia: studia il flusso di energia."

Presentazioni simili


Annunci Google