La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L apparato circolatorio ha il compito di trasportare le sostanze utili alle cellule e di allontanare i prodotti di rifiuto. È formato dal cuore e da i.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L apparato circolatorio ha il compito di trasportare le sostanze utili alle cellule e di allontanare i prodotti di rifiuto. È formato dal cuore e da i."— Transcript della presentazione:

1

2 L apparato circolatorio ha il compito di trasportare le sostanze utili alle cellule e di allontanare i prodotti di rifiuto. È formato dal cuore e da i vasi sanguigni in cui circola il sangue. Il sangue è un tessuto liquido e vischioso di colore rosso scuro che svolge importanti funzioni: 1- Trasporta i gas respiratori e le sostanze nutritizie alle cellule; 2- Raccoglie le sostanze di rifiuto prodotte dalle reazioni cellulari; 3- Difende l organismo dallattacco di microbi; 4- Trasporta gli ormoni; 5- Controlla la temperatura corporea.

3 Il plasma è un liquido giallo costituito da acqua e da altre sostanze tra cui Sali minerali e anticorpi prodotti dai globuli bianchi. Fra le proteine vi sono il fibrinogeno e lalbumina. I globuli rossi detti anche eritrociti, sono piccole cellule senza nucleo; hanno la forma di un disco biconcavo, schiacciato al centro e rialzato ai bordi. Essi contengono emoglobina, una proteina che conferisce il tipico colore rosso. L emoglobina ha la proprietà di legarsi in modo reversibile allossigeno negli alveoli polmonari e allanidride carbonica a livello cellulare. I globuli bianchi, detti anche leucociti, sono cellule con nucleo, trasparenti e quasi incolori. Sono capaci di deformarsi emettendo protuberanze o schiacciandosi in modo da poter attraversare le pareti dei capillari per entrare nei tessuti, dove svolgono la funzione di difendere l organismo dai germi. Certi globuli bianchi sono impiegati nella produzione di anticorpi.

4 Il cuore è il motore dell apparato circolatorio e lavora ininterrottamente per spingere il sangue nei vasi sanguigni. È un muscolo involontario grande quanto un pugno, situato nella gabbia toracica fra i due polmoni. È costituito da uno speciale tessuto muscolare striato, il miocardio, le cui fibre, si contraggono in modo involontario. Esternamente è avvolto dal pericardio e internamente è tappezzato dall endocardio. Il cuore è diviso in due parti. Il cuore sinistro, in cui scorre sangue ricco di ossigeno, e il cuore destro, in cui scorre sangue ricco di anidride carbonica. Ognuna di esse è ancora divisa in due cavità:atri, ventricoli. Latrio destro comunica con il sottostante ventricolo per mezzo della valvola tricuspide, mentre l atrio sinistro comunica con il sottostante ventricolo per mezzo della valvola bicuspide o mitrale. Il ciclo cardiaco consiste in una contrazione del miocardio, la sistole è in un rilassamento, la diastole. Il cuore lavora a fasi: dapprima gli atri si dilatano e si riempiono di sangue, poi si contraggono e spingono il sangue nei ventricoli che sono dilatati, successivamente i ventricoli si contraggono, espellendo tutto il sangue del cuore. Il numero di pulsazioni al minuto è detto frequenza cardiaca. Il ritmo può aumentare a causa di un emozione o di un affaticamento.

5 VENE: sono vasi sanguigni che vanno dai tessuti al cuore. Le loro parti, sono povere di fibre muscolari. Molte vene, soprattutto quelle degli arti, hanno nel loro interno particolari valvole, dette a nido di rondine. Tra le vene, le più importanti sono la vena cava superiore, che raccoglie il sangue proveniente dalla testa, e la vena cava inferiore, che raccoglie il sangue proveniente dalla parte inferiore del corpo; altrettanto importante è la vena porta, da cui si dipartono le vene sopraepatiche. CAPILLARI: sono vasi di piccolissime dimensioni ( il loro nome deriva infatti da capello ) con le pareti sottili formate da un solo strato di cellule attraverso il quale i globuli rossi effettuano gli scambi gassosi con i tessuti; esso viene raccolto dai capillari venosi, entra in vasi di diametro maggiore, le venule, e infine confluisce nelle vene. ARTERIE: partono dal cuore e si dirigono a tutto il corpo; possiedono parti robuste ed elastiche formate da tre strati concentrici in cui sono presenti delle fibre muscolari. Le arterie sono poste quasi tutte in profondità nei tessuti. L arteria di maggiori dimensioni è l AORTA, che parte dal ventricolo sinistro, si incurva dietro il cuore formando l ARCO AORTICO, per poi ramificarsi in arterie di diametro minore.

6 La grande circolazione: essa ha inizio nellatrio sinistro, da qui il sangue ricco di ossigeno e di sostanze nutritizie passa nel ventricolo sinistro, ove parte larteria più importante: l Aorta. Dall aorta, il sangue, va nelle ramificazioni della stessa( chiamati capillari arteriosi) e raggiunge le cellule, da qui il sangue contenente le sostanze di rifiuto va, tramite i capillari venosi, nella vena cava; con essa il sangue raggiunge latrio destro. La piccola circolazione: dallatrio destro, il sangue venoso passa nel ventricolo destro e raggiunge le arterie polmonari con le quali va nei polmoni. Qui, si ha uno scambio con gli alveoli e con questo lanidride carbonica viene espulsa dallorganismo. In seguito il sangue ritorna nellatrio sinistro e si riprende tutto da capo.

7 La linfa viene raccolta dai capillari linfatici; questi sfociano in vasi di dimensioni maggiori, fino a confluire nel grosso dotto toracico che sbocca nella vena succlavia dove linfa e sangue si mescolano. Lungo i vasi linfatici ci sono numerose ghiandole linfatiche o linfonodi che producono i linfociti, i quali sono dei globuli bianchi capaci di produrre gli anticorpi.

8

9 IL CORPO UMANO IL CORPO UMANO classe IIIC prof. Silvana Sesia AUTORI Presentazione e Supervisione: GIUSEPPE Apparato Digerente: MICHELA-ERIKA-STEFANIA-ERIKA Apparato Tegumentario ed Escretore: MATTEO-MICHAEL- ABDERRAHAMANE-ANDREA Apparato Locomotore: ALICE-SARA-PAOLA Apparato Circolatorio: ENRICO-MARIO-GIORGIO Sistema Nervoso ed Organi di Senso: JESSICA-ARIANNA-DENISE Sistema Endocrino ed Apparato Riproduttore: FRANCESCA- CHIARA Apparato Respiratorio: FILIPPO-LUCA Ritorna


Scaricare ppt "L apparato circolatorio ha il compito di trasportare le sostanze utili alle cellule e di allontanare i prodotti di rifiuto. È formato dal cuore e da i."

Presentazioni simili


Annunci Google