La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO COMUNE DI FOLGARIA Folgaria, 27 ottobre 2011 VARIANTE AL PIANO REGOLATORE GENERALE INTERCOMUNALE DEI COMUNI DI FOLGARIA, LAVARONE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO COMUNE DI FOLGARIA Folgaria, 27 ottobre 2011 VARIANTE AL PIANO REGOLATORE GENERALE INTERCOMUNALE DEI COMUNI DI FOLGARIA, LAVARONE."— Transcript della presentazione:

1 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO COMUNE DI FOLGARIA Folgaria, 27 ottobre 2011 VARIANTE AL PIANO REGOLATORE GENERALE INTERCOMUNALE DEI COMUNI DI FOLGARIA, LAVARONE E LUSERNA, AI SENSI DELLART. 148 DELLA L.P. 4 MARZO 2008 N. 1, CON OGGETTO IL TERRITORIO COMUNALE DI FOLGARIA

2 OGGETTO DELLA VARIANTE C O M U N E D I F O L G A R I A MODIFICHE PUNTUALI ALLE CARTOGRAFIE DEL SITEMA INSEDIATIVO DEGLI ABITATI DI: FRANCOLINI FRANCOLINI MEZZOMONTE MEZZOMONTE CARPENDA (CENTRO STORICO) CARPENDA (CENTRO STORICO) ADEGUAMENTO DELLE NORME DI ATTUAZIONE DEL P.R.G.I. ALLA NUOVA LEGGE URBANISTICA PROVINCIALE (L.P N. 1, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AGLI ALLEGATI 1 E 2 DELLA DELIBERA DELLA GIUNTA PROVINCIALE N DD. 3 SETTEMBRE 2010 IN MATERIA DI DEFINIZIONE DEI PARAMETRI GEOMETRICI E DISTANZE. Ufficio Tecnico del Comune di Folgaria – Arch. Bruno Sandri VARIANTE AL P.R.G.I. DEI COMUNI DI FOLGARIA,LAVARONE E LUSERNA AI SENSI DELLART. 148 DELLA L.P. 4 MARZO 2008 N. 1, AI SENSI DELLART. 148 DELLA L.P. 4 MARZO 2008 N. 1, CON OGGETTO IL TERRITORIO COMUNALE DI FOLGARIA

3 NUOVA UBICAZIONE DEL PIANO ATTUATIVO N. 3 MEZZOMONTE. E PREVISTA LA REALIZZAZIONE DI ALLOGGI PER LA RESIDENZA ORDINARIA E/O PER LEDILIZIA ABITATIVA. Ufficio Tecnico del Comune di Folgaria – Arch. Bruno Sandri TAV. N. 2 – MEZZOMONTE

4 PIANO ATTUATIVO N. 3 MEZZOMONTE. E PREVISTA LA REALIZZAZIONE DI ALLOGGI PER LA RESIDENZA ORDINARIA E/O PER LEDILIZIA ABITATIVA. Ufficio Tecnico del Comune di Folgaria – Arch. Bruno Sandri TAV. N. 2 – MEZZOMONTE

5 PIANO ATTUATIVO N. 3 MEZZOMONTE. PROIEZIONE PER LATTUAZIONE DEL PIANO Ufficio Tecnico del Comune di Folgaria – Arch. Bruno Sandri TAV. N. 2 – MEZZOMONTE

6 PIANO ATTUATIVO N. 3 MEZZOMONTE. PROIEZIONE PER LATTUAZIONE DEL PIANO Ufficio Tecnico del Comune di Folgaria – Arch. Bruno Sandri TAV. N. 2 – MEZZOMONTE

7 RIDUZIONE DELL'AREA DESTINATA A VERDE PUBBLICO A MONTE DELL'AREA SPORTIVA DI MEZZOMONTE. Ufficio Tecnico del Comune di Folgaria – Arch. Bruno Sandri

8 TAV. N. 7 – FRANCOLINI NUOVA AREA A CAMPEGGIO E' PREVISTA LA REALIZZAZIONE DI UN CAMPEGGIO DI ALTA QUALITA' A VALLE DELL'ABITATO DI FRANCOLINI. Ufficio Tecnico del Comune di Folgaria – Arch. Bruno Sandri

9 TAV. N. 7 – FRANCOLINI NUOVA AREA A CAMPEGGIO E' PREVISTA LA REALIZZAZIONE DI UN CAMPEGGIO DI ALTA QUALITA' IN LOC. FRANCOLINI. Ufficio Tecnico del Comune di Folgaria – Arch. Bruno Sandri

10 CARPENEDA (CENTRO STORICO) NUOVA AREA PER SERVIZI PUBBLICI E' PREVISTA LA REALIZZAZIONE DI UN ISOLA ECOLOGICA, PER LA RACCOLTA DEI R.S.U. E UNA PICCOLA AREA VERDE Ufficio Tecnico del Comune di Folgaria – Arch. Bruno Sandri

11 5. DISPOSIZIONI TRANSITORIE. 4. P.A. 3 MEZZOMONTE E PER IL CAMPEGGIO DI FRANCOLINI 3. PUNTI RISTORO NELLE AREE SCIABILI 2. ELEMENTI GEOMETRICI, CRITERI DI MISURAZIONE E DISTANZE 1. L.P. 22/91 vs L.P. 1/08 Sono stati aggiornati tutti i riferimenti alla Legge provinciale 22/91, sostituendoli con nuove indicazioni con riferimento alla nuova legge urbanistica provinciale (L.P. 04/03/2008 N. 1, in vigore dall'ottobre 2010) e al P.U.P. L'ADEGUAMENTO DELLE NORME DI ATTUAZIONE L'adeguamento alle norme in materia, prescritto dalla P.A.T. nei termini di 1 anno, prevede l'applicazione della normativa in materia di distanze esattamente come prevista dalla nuova legge urbanistica; per i criteri di misurazione sono invece previste precisazioni al fine di mantenere e migliorare alcune norme esistenti con particolare riferimento alla misurazione del volume urbanistico (livelletta di compenso, non volume per vani scala chiusi) e al centro storico. (cordolo di consolidamento, abbaini di piccole dimensioni) In conformità all'art. 2 dellallegato 7 della D.G.P. N dd. 3 settembre 2010, è stata reintrodotta la possibilità di realizzare punti di ristoro (chioschi, bar ecc.) nelle aree sciabili; I progetti saranno valutati e autorizzati dalla Giunta comunale. L'art. 80 prevede le indicazioni operative per l'attuazione del piano attuativo n. 3 di Mezzomonte; l'art. 103 contiene indicazioni per la realizzazione del campeggio in loc. Francolini. VARIANTE AL P.R.G.I. DEI COMUNI DI FOLGARIA,LAVARONE E LUSERNA AI SENSI DELLART. 148 DELLA L.P. 4 MARZO 2008 N. 1, AI SENSI DELLART. 148 DELLA L.P. 4 MARZO 2008 N. 1, CON OGGETTO IL TERRITORIO COMUNALE DI FOLGARIA

12 VARIANTE AL P.R.G.I. DEI COMUNI DI FOLGARIA,LAVARONE E LUSERNA AI SENSI DELLART. 148 DELLA L.P. 4 MARZO 2008 N. 1, AI SENSI DELLART. 148 DELLA L.P. 4 MARZO 2008 N. 1, CON OGGETTO IL TERRITORIO COMUNALE DI FOLGARIA C O M U N E D I F O L G A R I A Ufficio tecnico – Urbanistica ed Edilizia privata Architetto Bruno Sandri Nicola Groblechner


Scaricare ppt "PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO COMUNE DI FOLGARIA Folgaria, 27 ottobre 2011 VARIANTE AL PIANO REGOLATORE GENERALE INTERCOMUNALE DEI COMUNI DI FOLGARIA, LAVARONE."

Presentazioni simili


Annunci Google