La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Direzione Didattica Statale Camillo Finocchiaro Aprile CORLEONE Iscrizioni Alunni Scuola Primaria Anno Scolastico 2014-2015 Una scuola di tutti, per tutti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Direzione Didattica Statale Camillo Finocchiaro Aprile CORLEONE Iscrizioni Alunni Scuola Primaria Anno Scolastico 2014-2015 Una scuola di tutti, per tutti."— Transcript della presentazione:

1 Direzione Didattica Statale Camillo Finocchiaro Aprile CORLEONE Iscrizioni Alunni Scuola Primaria Anno Scolastico Una scuola di tutti, per tutti e a misura di ogni alunno

2 La nostra scuola si pone come fine istituzionale: la promozione delleducazione, della formazione e dellistruzione; la promozione di un efficace rapporto di comunicazione e collaborazione scuola-famiglia-territorio; Lindividuazione delle le linee guida per le attività curriculari, extracurricolari e integrative; di favorire tutte le iniziative atte a promuovere il conseguimento del successo formativo e lintegrazione; di prevenire e recuperare fenomeni di disagio e di dispersione; favorire linserimento e lintegrazione degli alunni stranieri. MISSION

3 La nostra scuola si pone come fine istituzionale: la promozione delleducazione, della formazione e dellistruzione; la promozione di un efficace rapporto di comunicazione e collaborazione scuola-famiglia-territorio; Lindividuazione delle le linee guida per le attività curriculari, extracurricolari e integrative; di favorire tutte le iniziative atte a promuovere il conseguimento del successo formativo e lintegrazione; di prevenire e recuperare fenomeni di disagio e di dispersione; favorire linserimento e lintegrazione degli alunni stranieri.

4 In coerenza con tale fine intende: educare alla legalità, alla cittadinanza attiva; educare al rispetto e allapplicazione delle regole; educare alla solidarietà, alla convivenza civile al fine della rimozione dei contrasti sociali, etici, storici e culturali; valorizzare le tradizioni storiche e culturali della nostra isola, del nostro Paese e del continente Europeo e non solo; intensificare la conoscenza delle lingue straniere; valorizzare la pratica sportiva; potenziare luso delle nuove tecnologie; educare al rispetto dellambiente; educare alla salute; educare alla sicurezza.

5 La Direzione Didattica Statale C. Finocchiaro Aprile di Corleone intende attivare ogni mezzo per : differenziare ed adeguare la proposta formativa alle esigenze di ciascuno; a tutti gli alunni deve essere data la possibilità di sviluppare la propria identità e le proprie potenzialità, favorendo la valorizzazione delle diversità contro ogni forma di emarginazione, discriminazione ed esclusione, affermando pari opportunità per tutti; progettare percorsi adeguati per il superamento delle difficoltà, in un clima sereno e cooperativo, finalizzato allo star bene, educando allautostima; suscitare emozioni, promuovere intelligenze creative, far emergere il talento espressivo nel bambino; promuovere il pensiero divergente, la libertà di pensiero e di parola anche in contesti multietnici e pluriconfessionali; promuovere nellalunno il senso della partecipazione, della cooperazione, della solidarietà, del principio di legalità; realizzare progetti ricchi e articolati, affinché lofferta formativa della scuola non si limiti alle sole attività curriculari, ma assuma un più ampio ruolo di promozione culturale e sociale. Le metodologie educative

6 diversità, di disabilità o di svantaggio. La scuola realizza appieno la propria funzione pubblica impegnandosi, per il successo scolastico di tutti gli studenti, con una particolare attenzione al sostegno delle varie forme di diversità, di disabilità o di svantaggio.

7 Organizzazione Dirigente Scolastico: Prof.ssa Anna Maria Angileri Staff di Direzione: Collaboratori del D.S. Ins. Rosalia Manasseri (vicaria) Ins. Maria Concetta Pomilla DSGA Lucia Gelardi

8 Funzioni Strumentali ins. M. Misuraca area supporto ai docenti, ins. S. Girgenti, M.C. Pomilla area delle nuove tecnologie e multimedialità; ins. A. Pomilla area interventi per gli alunni, ins. R. Criscione area interventi a sostegno degli alunni diversamente abili e BES. ins. Scalisi A.M. area gestione POF. Coordinatrici di plesso Ins. Rosalia Manasseri per il plesso S. Maria, Ins. Vincenza Labruzzo per il plesso Direzione.

9 Insegnanti della scuola primaria nell' anno scolastico 2013/2014 sono: Aquè C, Bavetta A.M, Bono R, Cangialosi R M, Cannella M, Canzoneri A, Catania L. Cetrano C, Criscione M R, Danna M., Di Fulco L, Di Miceli M, Di Miceli M L, Ferlita Teresa Giaccone A, Giammona M, Girgenti S, Labruzzo V, La Macchia N, Lanza B, Lanza F, Liotta G, Listì F, Lo Curto R., Manasseri R, Marino F, Marretta A, Miceli A, Misilmeri M C, Misuraca M, Montalbano A, Musso G, Oddo M A, Panzica S, Platania C, Pomilla A, Pomilla M C, Puccio L, Puccio M A, Ribaudo G, Rizzotto S, Sagona L, Scalisi A M, Spatafora A M, Streva M, Zabbia R, Zimmardi Carmela.

10 Assistenti amministrativi : A Frittola, Campisi M.S., M Lipari, Macaluso V. Gelardi V. Collaboratori scolastici: Catania, Di Chiara, Di Giovanni, Drago, Guagliardo, Marino, Rizzotto, Saltaformaggio, Sciarrino, Triolo, Todaro, Vento, Verdina. Consiglio di circolo: presidente Proff.re Massimo Pasqua. Componente genitori: Bagarella, Campagna, Crapisi, Gino Grillo, Macaluso, Mulè, Pecoraro. Componente insegnanti: Cetrano C, Di Miceli M. L., Lanza L., Oddo M.A., Pomilla M. C., Puccio M.A., Scalisi A.M., Scuderi R. Componente Ata: Lipari M., Marino C.

11 Strutture e attrezzature La scuola primaria ha sede negli edifici scolastici denominati: plesso Santa Maria, Plesso Direzione C.F. Aprile. Il plesso" S.Maria" è ubicato in via Don Giovanni Colletto, angolo via Pirandello, accanto all'ospedale dei Bianchi. Il complesso è così costituito: Pianoterra: un ampio androne si collega tramite una porta ad un corridoio dove si affaccia un locale destinato a laboratorio d'informatica e due bagni, un'aula per le attività psicomotorie e un'aula scolastica; primo piano: sette aule, bagni per i bambini, due per gli insegnanti e 1 bagno per disabili e uno stanzino; secondo piano :7 aule, 8 bagni per i bambini, due per gli adulti e un bagno per disabili e uno stanzino; terzo piano:7aule, 8 bagni per i bambini, due per gli adulti e un bagno per bambini diversamente abili e uno stanzino. Il plesso è comprensivo di uno spazio esterno con campetto attrezzato per attività motorie e sportive.

12 Il plesso Direzione C.F.Aprile è ubicato in Via F.Morvillo ed è così costituito: pianoterra con ampio ingresso, dal quale entrando si snodano due corridoi, uno a destra e uno a sinistra e una scala al centro che porta al piano superiore; lungo il corridoio di sinistra sono allocate due aule per le classi a tempo prolungato e due bagni per i bambini; lungo il corridoio di destra sono allocati: la presidenza, vice presidenza e i locali degli uffici amministrativi: Ufficio protocollo, Ufficio del D..S.G. A., ufficio della Segreteria, Presidenza, stanzino e bagno per diversamente abili; primo piano con due aule e due bagni che si affacciano sul corridoio di destra e due aule e due bagni che si affacciano sul corridoio di sinistra.

13 Curricolo della scuola Per il corrente anno scolastico per le classi prima e seconda a tempo prolungato, l'orario è costituito da 40 ore settimanali da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 16.30; Le discipline sono così ripartite: Area linguistico/artistico/espressiva 10 ore. Area matematico/scientifico/tecnologica ed educazione fisica 10 ore. Area storico – geografica 4 ore. Religione cattolica: 2 ore. Lingua Inglese: 1 ora in prima e 2 ore in seconda. Laboratori : 3 ore Mensa scolastica (con attività di pre e post mensa): 10 ore

14 Le classi prime operano su un monte ore settimanale di 27 ore: Lunedì, Martedì, Mercoledì dalle 8.30 alle ore 13.30; Giovedì, Venerdì, Sabato dalle 8.30 alle ore 12.30; Le discipline sono suddivise: Area linguistico/artistico/espressiva 10 ore. Area matematico/scientifico/tecnologica ed educazione fisica 10 ore. Area storico – geografica 4 ore. Religione cattolica: 2 ore. Lingua Inglese: 1 ora in prima. Le classi seconde operano su un monte ore settimanale di 27 ore: Lunedì, Martedì, Mercoledì dalle 8.30 alle ore 13.30; Giovedì, Venerdì, Sabato dalle 8.30 alle ore 12.30; Le discipline sono suddivise: Area linguistico/artistico/espressiva 9 ore. Area matematico/scientifico/tecnologica ed educazione fisica 10 ore. Area storico – geografica: 4 ore. Religione cattolica: 2 ore. Lingua Inglese: 2 ore.

15 Le classi terze e quarte operano su un monte ore settimanale di 27 ore: Lunedì, Martedì, Mercoledì dalle 8.30 alle ore 13.30; Giovedì, Venerdì, Sabato dalle 8.30 alle ore 12.30; Le discipline sono suddivise: Area linguistico/artistico/espressiva 9 ore. Area matematico/scientifico/tecnologica ed educazione fisica 9 ore. Area storico – geografica: 4 ore. Religione cattolica: 2 ore. Lingua Inglese: 3 ore. Le classi quinte operano su un monte ore settimanale di 30 ore: Lunedì/Sabato dalle 8.30 alle ore 13.30; Le discipline sono suddivise: Area linguistico/artistico/espressiva 9 ore. Area matematico/scientifico/tecnologica ed educazione fisica 9 ore. Area storico – geografica: 4 ore. Religione cattolica: 2 ore. Lingua Inglese: 3 ore. Laboratori: 3 ore

16

17 I progetti I progetti rappresentano momenti di stimolo che suscitano curiosità, interesse, impegno e partecipazione. Un progetto parte da un'occasione, da un avvenimento, da una ricorrenza, si fonda su ipotesi, sulla ricerca di soluzioni, e sulla realizzazione di compiti operativi per cui valorizza una logica pluridisciplinare, interdisciplinare e trasversale. L'attività per progetti abitua alla scoperta autonoma e si fonda sul lavoro di gruppo e sulla divisione di ruoli e funzioni: favorisce il potenziamento delle risorse, la motivazione, la responsabilità personale e la consapevolezza dell'importanza della collaborazione. La scuola realizza progetti, alcuni dei quali sono curricolari, altri sono un arricchimento dell'offerta formativa, altri ancora sono in parte curricolari e in parte extra curricolari, proprio per marcare il fine unitario dello sviluppo integrale della personalità dell'alunno.

18 PROGETTI DI CIRCOLO: CURRICOLARI ED EXTRACURRICULARI Accoglienza, Continuità Psicomotricità Legalità, Informatica Coro Scolastico Laboratorio teatrale S.O.S Didattica Ed. Ambientale Feste e tradizioni Sicurezza Giornata FAI…

19

20 Per lAnno Scolastico , le iscrizioni sono regolamentate dalla C.M. n. 28 prot. 206 del 10/01/2014, pubblicata sito Le iscrizioni per la scuola primaria devono essere inoltrate on line. Le domande possono essere presentate dal giorno 3 febbraio 2014 al 28 febbraio 2014, tenendo presente che le famiglie possono già avviare la fase della registrazione al portale delle iscrizioni on line dal 27 gennaio.

21

22

23 Di seguito si riportano i principali elementi: Le iscrizioni sono effettuate dai genitori o dai soggetti esercenti la potestà genitoriale. Si fa presente che la Direzione Didattica Statale «Camillo Finocchiaro Aprile», per garantire unofferta formativa rispondente alle esigenze del territorio, nel corrente anno scolastico, attiverà: nel plesso Direzione una classe a tempo pieno (40 ore) nel plesso Santa Maria: classi a tempo normale (27 ore) distribuito su cinque giorni e/o sei giorni settimanali.

24 I genitori o gli esercenti la potestà genitoriale esprimono le proprie opzioni rispetto alle possibili articolazioni dellorario settimanale che, in base allart. 4 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 89 del 20 marzo Devono iscriversi alla classe prima della scuola primaria gli alunni che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2014; Possono iscrivere anticipatamente i bambini che compiono sei anni di età dopo il 31 dicembre 2014 e comunque entro il 30 aprile 2015.

25 Adempimenti delle famiglie Le famiglie per poter effettuare liscrizione on line devono: registrarsi sul sito seguendo le indicazioni presenti. La funzione di registrazione sarà attiva a partire dal 27 gennaio 2014, con anticipo rispetto allapertura delle procedure di iscrizioni on line (3 febbraio 2014); compilare la domanda in tutte le sue parti. Le famiglie registrano e inviano la domanda discrizione alla scuola di destinazione attraverso il sistema Iscrizioni on line, raggiungibile dal sito del MIUR o, preferibilmente, dallindirizzo web in modo diretto; il sistema Iscrizioni on line si farà carico di avvisare le famiglie, via posta elettronica, in tempo reale dellavvenuta registrazione o delle variazioni di stato della domanda. La famiglia, inoltre, attraverso una funzione web potrà in ogni momento seguire liter della domanda inoltrata.

26 Le classi di scuola primaria dovranno essere formate in modo eterogeneo al loro interno sia in base al sesso che ai livelli raggiunti dai singoli alunni, relativamente allo sviluppo dellidentità, dellautonomia, della competenza e della cittadinanza così come si evidenzierà dalle osservazioni didattiche effettuate dalla scuola dellinfanzia; si terrà conto delle richieste dei genitori per quanto riguarda la scelta delle 27, 30 ore o del tempo pieno; non si terrà conto della scelta dellinsegnante;

27 CODICI MECCANOGRAFICI PLESSO DIREZIONE (da usare per liscrizione a tempo pieno) PAEE PLESSO SANTA MARIA (da usare per liscrizione a tempo normale) PAEE07201V


Scaricare ppt "Direzione Didattica Statale Camillo Finocchiaro Aprile CORLEONE Iscrizioni Alunni Scuola Primaria Anno Scolastico 2014-2015 Una scuola di tutti, per tutti."

Presentazioni simili


Annunci Google