La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

27/04/20141 Cicale Benedetta docenti Zeni Buonanno LEVOLUZIONE DELLUOMO LAVORO SVOLTO DALLA CLASSE IV B S. Lucia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "27/04/20141 Cicale Benedetta docenti Zeni Buonanno LEVOLUZIONE DELLUOMO LAVORO SVOLTO DALLA CLASSE IV B S. Lucia."— Transcript della presentazione:

1 27/04/20141 Cicale Benedetta docenti Zeni Buonanno LEVOLUZIONE DELLUOMO LAVORO SVOLTO DALLA CLASSE IV B S. Lucia

2 27/04/2014Cicale Benedetta docenti Zeni Buonanno2 SCIMMIA ANTROPOMORFA Le scimmie antropomorfe comparvero sulla Terra circa 15 milioni di anni fa. Vissero nelle foreste umide e piovose dell Africa. Le scimmie antropomorfe somigliavano alle scimmie, ma erano molto più grosse, con un cervello più grande e le braccia più lunghe e robuste.

3 27/04/2014Cicale Benedetta docenti Zeni Buonanno3 AUSTRALOPITECO L australopiteco visse in Tanzania (Africa) circa 3,5 milioni di anni fa. L australopiteco visse in Tanzania (Africa) circa 3,5 milioni di anni fa. L australopiteco aveva il corpo ricoperto di peli, la fronte bassa, l arcata sopraccigliare sporgente e il cranio molto più piccolo del nostro. Esso camminava in posizione eretta, era bipede, impugnava pietre e rametti. L australopiteco si cibava di frutti, erbe, radici ma probabilmente anche di piccoli animali che trovava già morti. L australopiteco aveva il corpo ricoperto di peli, la fronte bassa, l arcata sopraccigliare sporgente e il cranio molto più piccolo del nostro. Esso camminava in posizione eretta, era bipede, impugnava pietre e rametti. L australopiteco si cibava di frutti, erbe, radici ma probabilmente anche di piccoli animali che trovava già morti. Viveva in gruppo, dormiva sugli alberi ed era nomade cioè si spostava continuamente per procurarsi il cibo. Viveva in gruppo, dormiva sugli alberi ed era nomade cioè si spostava continuamente per procurarsi il cibo.

4 27/04/2014 Cicale Benedetta docenti Zeni Buonanno4 HOMO HABILIS L homo habilis visse circa 2 milioni di anni fa. Gli scienziati lo hanno chiamato così perché era abile, cioè in grado di scheggiare la pietra per fabbricare utensili. L homo habilis visse circa 2 milioni di anni fa. Gli scienziati lo hanno chiamato così perché era abile, cioè in grado di scheggiare la pietra per fabbricare utensili. I primi utensili, chiamati chopper, erano ciottoli scheggiati da un solo lato, realizzati con la selce, un tipo di pietra particolare che si rompe facilmente. Forse i nostri antenati hanno dapprima usato schegge e pietre spezzate trovate a terra, o magari ottenute cercando di rompere qualcosa. Poi però, si sono accorti della loro utilità e hanno cercato di crearli intenzionalmente. Con i chopper era capace di estrarre radici dal terreno, di scuoiare il cadavere di un animale e di tagliarlo a pezzi. Cominciò così a nutrirsi non solo di bacche e frutti che raccoglieva, ma anche di carne. I primi utensili, chiamati chopper, erano ciottoli scheggiati da un solo lato, realizzati con la selce, un tipo di pietra particolare che si rompe facilmente. Forse i nostri antenati hanno dapprima usato schegge e pietre spezzate trovate a terra, o magari ottenute cercando di rompere qualcosa. Poi però, si sono accorti della loro utilità e hanno cercato di crearli intenzionalmente. Con i chopper era capace di estrarre radici dal terreno, di scuoiare il cadavere di un animale e di tagliarlo a pezzi. Cominciò così a nutrirsi non solo di bacche e frutti che raccoglieva, ma anche di carne.

5 27/04/2014 Cicale Benedetta docenti Zeni Buonanno 5 HOMO ERECTUS Circa 1,5 milioni di anni fa comparve in Africa l homo erectus. Esso camminava ormai in posizione eretta ed era alto circa un metro e settanta, aveva gambe lunghe, bacino stretto e il cervello due volte più grande di quello dell australopiteco. L homo erectus sapeva costruire con la pietra strumenti e armi scheggiati da entrambe le facce: lamigdala, la punta e il raschiatoio. Con alcuni di questi strumenti andava a caccia e a pesca. La carne delle prede da lui cacciate diventava il suo pasto. Lhomo erectus fu il primo uomo a saper utilizzare e controllare il fuoco che gli serviva per allontanare le belve feroci, per riscaldarsi, per cuocere i cibi e per illuminare. per riscaldarsi, per cuocere i cibi e per illuminare.

6 Cicale Benedetta docenti Zeni Buonanno 6 27/04/2014 HOMO SAPIENS L homo sapiens comparve in Africa e in Europa circa anni fa. Gli scienziati lo hanno chiamato uomo di Neanderthal perché i suoi resti fossili sono stati ritrovati nella valle tedesca di Neanderthal. L homo sapiens comparve in Africa e in Europa circa anni fa. Gli scienziati lo hanno chiamato uomo di Neanderthal perché i suoi resti fossili sono stati ritrovati nella valle tedesca di Neanderthal. Lhomo sapiens cacciava grandi animali e raccoglieva vegetali, lavorava utensili in pietra che usava per raschiare e preparare le pelli ed è stato il primo a seppellire i morti. Lhomo sapiens cacciava grandi animali e raccoglieva vegetali, lavorava utensili in pietra che usava per raschiare e preparare le pelli ed è stato il primo a seppellire i morti. Esso imparò ad accendere il fuoco probabilmente percuotendo tra loro due pietre di selce o strofinando tra loro due legnetti. Esso imparò ad accendere il fuoco probabilmente percuotendo tra loro due pietre di selce o strofinando tra loro due legnetti. Intorno al fuoco si riunivano le famiglie per cucinare il cibo e per riscaldarsi. Intorno al fuoco si riunivano le famiglie per cucinare il cibo e per riscaldarsi. Il tempo trascorso intorno al fuoco portò allo sviluppo di un linguaggio più evoluto. Il tempo trascorso intorno al fuoco portò allo sviluppo di un linguaggio più evoluto.

7 27/04/2014Cicale Benedetta docenti Zeni Buonanno7 HOMO SAPIENS SAPIENS Circa anni fa, comparve in Europa lhomo sapiens sapiens, chiamato anche uomo di Cro – Magnon, la località francese in cui sono stati ritrovati i suoi resti fossili. Circa anni fa, comparve in Europa lhomo sapiens sapiens, chiamato anche uomo di Cro – Magnon, la località francese in cui sono stati ritrovati i suoi resti fossili. Questuomo era molto intelligente e capace di adattarsi ai cambiamenti climatici, ben presto si diffuse in tutta la terra. Questuomo era molto intelligente e capace di adattarsi ai cambiamenti climatici, ben presto si diffuse in tutta la terra. Esso sapeva costruire utensili molto complessi e fu il primo a dipingere sulle pareti delle caverne probabilmente perché rappresentare gli animali e la loro cattura era considerato di buon augurio per la caccia. Questi uomini vivevano in tribù nelle quali ognuno aveva il suo compito, le donne accudivano i bambini, cucivano le pelli degli animali per fare tende e vestiti e raccoglievano frutti, bacche e legna per accendere il fuoco; gli uomini andavano a caccia in gruppo, costruivano armi e attrezzi e insegnavano ai più giovani queste attività. La vita in gruppo migliorò ancora di più il linguaggio che divenne sempre più articolato e preciso. Esso sapeva costruire utensili molto complessi e fu il primo a dipingere sulle pareti delle caverne probabilmente perché rappresentare gli animali e la loro cattura era considerato di buon augurio per la caccia. Questi uomini vivevano in tribù nelle quali ognuno aveva il suo compito, le donne accudivano i bambini, cucivano le pelli degli animali per fare tende e vestiti e raccoglievano frutti, bacche e legna per accendere il fuoco; gli uomini andavano a caccia in gruppo, costruivano armi e attrezzi e insegnavano ai più giovani queste attività. La vita in gruppo migliorò ancora di più il linguaggio che divenne sempre più articolato e preciso.

8 PALEOLITICO Il Paleolitico e il Neolitico rappresentano i due periodi fondamentali della Preistoria. Il Paleolitico e il Neolitico rappresentano i due periodi fondamentali della Preistoria. Il Paleolitico, età della pietra antica, è un periodo in cui luomo scheggiava la pietra per realizzare i suoi attrezzi. Ha inizio con la comparsa dell homo abilis sulla terra, circa due milioni di anni fa e termina circa anni fa con linizio dellera neolitica. Il Paleolitico, età della pietra antica, è un periodo in cui luomo scheggiava la pietra per realizzare i suoi attrezzi. Ha inizio con la comparsa dell homo abilis sulla terra, circa due milioni di anni fa e termina circa anni fa con linizio dellera neolitica. Nel Paleolitico, gli uomini vivevano in tribù e ogni tribù era composta da più gruppi di famiglie imparentate tra loro. Nel Paleolitico, gli uomini vivevano in tribù e ogni tribù era composta da più gruppi di famiglie imparentate tra loro. Gli uomini e le donne avevano compiti diversi: gli uomini andavano a caccia, costruivano armi e attrezzi e, nel tempo libero insegnavano ai giovani a scheggiare la pietra e le tecniche della caccia. Gli uomini e le donne avevano compiti diversi: gli uomini andavano a caccia, costruivano armi e attrezzi e, nel tempo libero insegnavano ai giovani a scheggiare la pietra e le tecniche della caccia. Le donne, invece, si prendevano cura dei bambini, raccoglievano frutti ed erbe, pulivano le pelli, cucivano e cucinavano. Le donne, invece, si prendevano cura dei bambini, raccoglievano frutti ed erbe, pulivano le pelli, cucivano e cucinavano. La vita in gruppo favorì lo sviluppo del linguaggio che divenne sempre più articolato. La vita in gruppo favorì lo sviluppo del linguaggio che divenne sempre più articolato. 27/04/2014Cicale Benedetta docenti Zeni Buonanno8

9 NEOLITICO Il Neolitico, età della pietra nuova, inizia circa anni fa, quando, in seguito ad importanti cambiamenti climatici, si diffusero sulla terra immense praterie, dove crebbero nuove piante come il grano e lorzo. Il Neolitico, età della pietra nuova, inizia circa anni fa, quando, in seguito ad importanti cambiamenti climatici, si diffusero sulla terra immense praterie, dove crebbero nuove piante come il grano e lorzo. Luomo imparò a coltivare la terra e nacque così lagricoltura; per attendere il raccolto, da nomade diventò sedentario. Luomo imparò a coltivare la terra e nacque così lagricoltura; per attendere il raccolto, da nomade diventò sedentario. Per facilitare il lavoro nei campi, costruì attrezzi agricoli sempre più sofisticati e taglienti ed imparò a levigare la pietra. Per facilitare il lavoro nei campi, costruì attrezzi agricoli sempre più sofisticati e taglienti ed imparò a levigare la pietra. Probabilmente durante la caccia, si rese conto che alcuni animali potevano essere addomesticati e così iniziò ad allevare pecore, capre e maiali dai quali poté ricevere cibo e pellame senza rischiare la vita né il ritorno da caccia a mani vuote. Probabilmente durante la caccia, si rese conto che alcuni animali potevano essere addomesticati e così iniziò ad allevare pecore, capre e maiali dai quali poté ricevere cibo e pellame senza rischiare la vita né il ritorno da caccia a mani vuote. Luomo del Neolitico costruì i primi villaggi vicino a corsi dacqua. Le prime abitazioni furono capanne, poi palafitte, cioè abitazioni costruite su piattaforme sostenute da pali conficcati sul fondo di uno specchio dacqua. Luomo del Neolitico costruì i primi villaggi vicino a corsi dacqua. Le prime abitazioni furono capanne, poi palafitte, cioè abitazioni costruite su piattaforme sostenute da pali conficcati sul fondo di uno specchio dacqua. Molti furono i progressi raggiunti anche nel campo dellartigianato: Molti furono i progressi raggiunti anche nel campo dellartigianato: luomo imparò a costruire oggetti in ceramica e terracotta, nacquero così i primi artigiani. Le donne scoprirono che il pelo della pecora si poteva trasformare in un filo sottile, (iniziò così la filatura) e che i fili raccolti potevano essere intrecciati grazie ad un telaio per ricavarne tessuti e stoffe (nacque cioè la tessitura). luomo imparò a costruire oggetti in ceramica e terracotta, nacquero così i primi artigiani. Le donne scoprirono che il pelo della pecora si poteva trasformare in un filo sottile, (iniziò così la filatura) e che i fili raccolti potevano essere intrecciati grazie ad un telaio per ricavarne tessuti e stoffe (nacque cioè la tessitura). 27/04/2014Cicale Benedetta docenti Zeni Buonanno9

10 I lavori degli uomini del neolitico


Scaricare ppt "27/04/20141 Cicale Benedetta docenti Zeni Buonanno LEVOLUZIONE DELLUOMO LAVORO SVOLTO DALLA CLASSE IV B S. Lucia."

Presentazioni simili


Annunci Google