La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sicurezza a scuola, compito di cittadinanza attiva Progetto vincitore del bando MIUR Cittadinanza, Costituzione, Sicurezza a.s. 2011-2012 Ministero dell'Istruzione,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sicurezza a scuola, compito di cittadinanza attiva Progetto vincitore del bando MIUR Cittadinanza, Costituzione, Sicurezza a.s. 2011-2012 Ministero dell'Istruzione,"— Transcript della presentazione:

1 Sicurezza a scuola, compito di cittadinanza attiva Progetto vincitore del bando MIUR Cittadinanza, Costituzione, Sicurezza a.s Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Prof.ssa Cinzia Masella - referente del progetto Prof.ssa C. Borgo, Prof. G. Del Gaudio, Prof.ssa D. Ferracin, Prof.ssa T. Nardon, Prof.ssa F. Paulon, Prof.ssa G. Russo, Prof.ssa T. Stecca – referenti di classe Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione P. ARTUSI

2 SOGGETTI COINVOLTI 19 SCUOLE SUPERIORI DEL VENETO 8 di Vicenza, 4 di Venezia 2 di Padova, 2 di Verona 1 di Treviso, 1 di Belluno, 1 di Rovigo REGIONE VENETO Direzione per la Prevenzione UNIVERSITA CA FOSCARI UNINDUSTRIA RETI PROVINCIALI PER LA SICUREZZA NELLE SCUOLE

3 CITTADINO ATTIVO = cittadino responsabile, che si informa, propone soluzioni, conosce le disposizioni normative e sa applicarle nei contesti concreti della propria vita. VIVERE IN SICUREZZA …..vuol dire…. AVERE UNO STILE DI VITA RESPONSABILE Gli STUDENTI sono i PROTAGONISTI La SCUOLA si apre al TERRITORIO NUCLEI CENTRALI DEL PROGETTO

4 Percorso rivolto a tutte le classi quarte degli istituti Gli studenti conoscendo bene la propria scuola sanno coglierne limiti e difetti secondo una prospettiva costruttivista e fondamentalmente ottimista, che pur partendo da eventuali elementi negativi presenti a scuola si traduce in proposte concrete di miglioramento Gli studenti svolgeranno unattività di ricerca-azione

5 IL PERCORSO DI RICERCA-AZIONE Le scelte organizzative scolastiche e le loro relazioni con la salute e sicurezza dellintera comunità scolastica; La gestione dei rifiuti e il loro riciclo; La relazione tra gli ambienti di lavoro sani e gli ambienti di lavoro sicuri. POSSIBILI TRACCE

6 15-20 studenti per ogni istituto SELEZIONE DEGLI STUDENTI CHE PARTECIPERANNO AL PROGETTO FASE I circa 10 ore nel proprio istituto in orario scolastico con la presenza di esponenti del mondo del lavoro FASE II Lazione La formazione Partecipare con azioni concrete alla gestione della sicurezza scolastica. ESEMPI Produrre materiali da utilizzare durante laccoglienza delle classi prime Produrre regolamenti di laboratorio Partecipare allorganizzazione delle prove di evacuazione

7 15-20 studenti per ogni istituto SELEZIONE DEGLI STUDENTI CHE PARTECIPERANNO AL PROGETTO FASE III Spendibili nel mondo del lavoro Addetto al primo soccorso Addetto alla gestione delle emergenze FASE IV Acquisizione di titoli Organizzazione e Partecipazione ad un evento finale con tutti gli studenti aderenti al progetto e gli Enti coinvolti Evento finale


Scaricare ppt "Sicurezza a scuola, compito di cittadinanza attiva Progetto vincitore del bando MIUR Cittadinanza, Costituzione, Sicurezza a.s. 2011-2012 Ministero dell'Istruzione,"

Presentazioni simili


Annunci Google