La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

RETE DI SCUOLE E DI AGENZIE PER LA SICUREZZA DELLA PROVINCIA DI FIRENZE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "RETE DI SCUOLE E DI AGENZIE PER LA SICUREZZA DELLA PROVINCIA DI FIRENZE."— Transcript della presentazione:

1 RETE DI SCUOLE E DI AGENZIE PER LA SICUREZZA DELLA PROVINCIA DI FIRENZE

2 QUANTI SIAMO ? 81 Istituzioni Scolastiche 7 Enti o Agenzie che si occupano di sicurezza negli ambienti di lavoro

3 Chi siamo? 12 Direzioni Didattiche 29 Istituti Comprensivi 9 Scuole Medie 31 Istituti di Istruzione Superiore

4 Limpegno delle scuole che aderiscono alla Rete (dal Protocollo dintesa) Definizione e realizzazione di progetti didattici sulle tematiche della sicurezza Condivisione con le altre Agenzie della Rete di esperienze e materiale didattico Impegno a sostenere e valorizzare il ruolo del RSPP nellazione di gestione e didattica della sicurezza Formazione continua del personale scolastico, con particolare riguardo alla ricaduta didattica Operare per un ambiente di lavoro sicuro e coerente con lazione didattica riferita alla sicurezza, in sinergia con lEnte proprietario degli immobili

5 Limpegno delle agenzie (dal Protocollo dintesa) Condividere con la Rete le proprie iniziative che rientrano nellambito dazione della Rete Individuare un referente che mantiene i collegamenti con la Rete Se dispongono di un sito Internet, a creare un collegamento con il sito della Rete ( )

6 Commissione Parlamentare di Inchiesta sul fenomeno degli infortuni sul lavoro con particolare riguardo alle cosiddette Morti Bianche Seconda relazione intermedia sullattività svolta Approvata dalla Commissione nella seduta del 23 novembre 2010

7 … Tutto il pacchetto della formazione potrà avvalersi del supporto organizzativo delle reti scolastiche previste sia dallautonomia scolastica che dal regolamento di cui al D.M. 29/9/1998, n Tali iniziative potranno essere effettuate dintesa con gli enti istituzionali preposti alla tutela della sicurezza sui luoghi di lavoro …

8 Linee guida per la promozione della cultura della salute e sicurezza nelle scuole Bozza del 21 gennaio 2011

9 Destinatari Istituzioni Scolastiche Dirigenti Scolastici Responsabili e Addetti dei Servizi di Prevenzione e Protezione Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza Docenti, allievi e tutto il personale

10 Progetto R ETE DI SCUOLE PER AP PRENDIMENTI COMPETENTI SULLA SICUREZZA (RAP)

11 PERCHE RAP E ARRIVATO UNO? La qualità del soggetto che ha presentato il progetto in termini di: –Accreditamento nelle istituzioni –Scuola e territorio insieme –Rifiuto di deleghe a specialisti dei progetti La qualità del progetto in termini di: –Logica di sistema –Numeri –Contenuti –Efficiente impiego risorse –Innovazione –Riconoscimenti

12 La finalità di RAP Promuovere la cultura della salute e della sicurezza sul lavoro coinvolgendo il personale scolastico e gli allievi in percorsi di sapere agito

13 Chi partecipa a RAP

14 in particolare… 38 Dirigenti Scolastici 38 Operatori ATA 100 Docenti Circa 9000 Allievi

15 Soggetti sostenitori di RAP ASL 10 di Firenze – Dipartimento di Prevenzione INAIL ANMIL

16 Gli esperti Dr.ssa Lidia Bellina: Medico presso il Servizio Prevenzione Igiene e Sicurezza negli ambienti di Lavoro (S.P.I.S.A.L.) di Treviso Prof. Alberto Cesco Frare: Coordinatore della Rete di Scuole per la Sicurezza di Treviso, distaccato presso lUSR per il Veneto Dr.ssa Franca Da Re: Dirigente Scolastico distaccata presso lU.S.P. di Treviso e responsabile dellUfficio Interventi Educativi Dr. Giuseppe Petrioli: Direttore del Dipartimento di Prevenzione della ASL 10 di Firenze Ing. Daniele Novelli: Responsabile U.F. Verifiche Impianti e Macchine della ASL 10 di Firenze Prof. Sauro Garzi: Coordinatore della Rete di Scuole e Agenzie per la Sicurezza della Provincia di Firenze Prof. Damiano Romagnoli: Insegnante di Lettere presso lI.S.I.S. Leonardo da Vinci

17 Presentazione e pubblicizzazione del progetto alle scuole che hanno aderito Insediamento del Comitato Tecnico Scientifico Formazione Dirigenti Scolastici Formazione docenti Formazione Personale ATA Produzione condivisa dei materiali didattici da applicare nelle proprie classi Formazione allievi in classe, nelle singole scuole Raccolta di materiali didattici realizzati allinterno dei percorsi formativi e nelle classi Convegno di dissemina- zione e di studio allargato a tutte le scuole del territorio. Valutazione MONITORAGGIO

18 Gli incontri: alcuni aspetti metodologici Illustrazione del tema da parte dei relatori Distribuzione dei materiali Lavoro di gruppo su temi definiti e studio di casi Illustrazione lavori dei gruppi e confronto in plenaria

19 Il percorso per i dirigenti scolastici Incontro di accoglienza (3 ore …da noi…) Attività formativa 25 marzo e 19 aprile (…da Luciano…) Realizzazione di un prodotto fruibile per il proprio istituto

20 Contenuti Promozione della salute e sicurezza nella scuola: lo stato dellarte Sistema di gestione della sicurezza, sicurezza in una prospettiva di sistema: vincoli e opportunità nella scuola Politica della sicurezza e politica distituto

21 Il percorso per il personale ATA Incontro di accoglienza (3 ore) Attività formativa svolta in quattro incontri nei giorni: marzo orario 14,30-18,30 29 marzo - 18 aprile orario 15,00-18,00

22 Contenuti Normativa sulla sicurezza I ruoli senza esplicita funzione educativa La valenza educativa degli adempimenti per la sicurezza Leducazione informale

23 Il percorso per il personale docente (3 gruppi) Incontro di accoglienza (2 ore) Attività formativa svolta in cinque incontri da aprile a settembre per complessive 24 ore Lavoro domestico di progettazione distituto (giugno-settembre 2011) Seminario residenziale di validazione delle progettualità (ottobre 2011) Sviluppo progettualità negli istituti (a.s )

24 Contenuti –La strategia del progetto Sicurezza in cattedra –Didattica per competenze –La progettualità sulla sicurezza negli istituti

25 I destinatari ultimi di RAP: gli allievi Interventi diversificati a seconda dellordine e grado di scuola su: Cittadinanza Costituzione Sicurezza


Scaricare ppt "RETE DI SCUOLE E DI AGENZIE PER LA SICUREZZA DELLA PROVINCIA DI FIRENZE."

Presentazioni simili


Annunci Google