La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sportello Scuola Volontariato Volontariato: nuovi stili di apprendimento, nuovi stili di vita.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sportello Scuola Volontariato Volontariato: nuovi stili di apprendimento, nuovi stili di vita."— Transcript della presentazione:

1 Sportello Scuola Volontariato Volontariato: nuovi stili di apprendimento, nuovi stili di vita

2 2 Titolo progetto PUNTO SCUOLA-VOLONTARIATO

3 3 Presentazione del progetto Il progetto Punto Scuola-Volontariato è curato e gestito dalla Commissione Volontariato dellIstituto. In un'ottica di continuità tra educazione formale e non formale, lintento della Commissione è promuovere e coordinare attività di volontariato, in una prospettiva educativa e di orientamento.

4 4 Collocazione istituzionale Il progetto è stato approvato dal Collegio dei Docenti del 30 settembre 2009 (ma in precedenza si era preparato il terreno). Il progetto è stato approvato dal Collegio dei Docenti del 30 settembre 2009 (ma in precedenza si era preparato il terreno). Il progetto dal corrente anno scolastico risulta ufficialmente inserito nel POF come attività relativa allampliamento dellofferta formativa. Il progetto dal corrente anno scolastico risulta ufficialmente inserito nel POF come attività relativa allampliamento dellofferta formativa.

5 5 Obiettivi promuovere idee e occasioni di sensibilizzazione sul tema del volontariato; promuovere idee e occasioni di sensibilizzazione sul tema del volontariato; educare ad uno stile di vita solidale e al riconoscimento della dignità di ogni uomo; educare ad uno stile di vita solidale e al riconoscimento della dignità di ogni uomo; orientare alla scelta del servizio volontario nelle diverse forme. orientare alla scelta del servizio volontario nelle diverse forme.

6 6 Attività previste 1. SENSIBILIZZAZIONE sul VOLONTARIATO e l ACCOGLIENZA Lincontro, della durata di 2 ore ed effettuato allinizio dell a. scol. 2009/10, sarà rivolto a tutti gli studenti dellIstituto e realizzato nella sede scolastica con i seguenti contenuti: Introduzione sul volontariato Introduzione sul volontariato Presentazione di alcune Associazioni di volontariato Presentazione di alcune Associazioni di volontariato Confronto e discussione con i testimonial di volontariato Confronto e discussione con i testimonial di volontariato Informazione sugli Stage di Volontariato Informazione sugli Stage di Volontariato Presentazione di iniziative in cui coinvolgere gli alunni: raccolta fondi, adozioni a distanza Presentazione di iniziative in cui coinvolgere gli alunni: raccolta fondi, adozioni a distanza

7 7 Attività previste 2. APPROFONDIMENTO E ORIENTAMENTO La Commissione proporrà ai CdC incontri di approfondimento con le Associazioni di volontariato che operano nei seguenti settori: Cooperazione e sviluppo, Diritti umani, Sanitario, Emergenze. La Commissione proporrà ai CdC incontri di approfondimento con le Associazioni di volontariato che operano nei seguenti settori: Cooperazione e sviluppo, Diritti umani, Sanitario, Emergenze. I Consigli di Classe potranno aderire a uno o più incontri che saranno effettuati nella sede dellIstituto con orari e modalità concordati con le Associazioni I Consigli di Classe potranno aderire a uno o più incontri che saranno effettuati nella sede dellIstituto con orari e modalità concordati con le Associazioni I Consigli di classe interessati possono concordare con la Commissione percorsi specifici utili per lo svolgimento di attività intraprese nelle classi. I Consigli di classe interessati possono concordare con la Commissione percorsi specifici utili per lo svolgimento di attività intraprese nelle classi.

8 8 Attività svolte COSTRUZIONE DEL GRUPPO COMMISSIONE VOLONTARIATO: COSTRUZIONE DEL GRUPPO COMMISSIONE VOLONTARIATO: riunioni distituto riunioni distituto partecipazione agli incontri proposti dal CSA. partecipazione agli incontri proposti dal CSA. RACCOLTA FONDI RACCOLTA FONDI Fondi pro Abruzzo e pro Haiti ( donazione a Medici senza frontiere) Fondi pro Abruzzo e pro Haiti ( donazione a Medici senza frontiere) Settimana del DONA CIBO Settimana del DONA CIBO Raccolta materiale didattico progetto A casa di Cecilia Raccolta materiale didattico progetto A casa di Cecilia Adozioni a distanza in numerose classi Adozioni a distanza in numerose classi

9 9 Attività svolte ATTIVITA DI SENSIBILIZZAZIONE, INFORMAZIONE E ORIENTAMENTO: ATTIVITA DI SENSIBILIZZAZIONE, INFORMAZIONE E ORIENTAMENTO: Partecipazione convegno e attività con Associazione Cure Palliative Partecipazione convegno e attività con Associazione Cure Palliative Incontri durante attività di cogestione Incontri durante attività di cogestione Incontro di inizio maggio con CSV Incontro di inizio maggio con CSV STAGE DI VOLONTARIATO. STAGE DI VOLONTARIATO. Da settembre:Fabbrica dei sogni della Fondazione San Giorgio e Fai con me dello Spazio Autismo. Da settembre:Fabbrica dei sogni della Fondazione San Giorgio e Fai con me dello Spazio Autismo. Attività finalizzate allintegrazione degli alunni diversamente abili: teatro (teatro San Giorgio e altri…), pet therapy, laboratori di cucina, laboratori di musica e canto, laboratori di manipolazione. Attività finalizzate allintegrazione degli alunni diversamente abili: teatro (teatro San Giorgio e altri…), pet therapy, laboratori di cucina, laboratori di musica e canto, laboratori di manipolazione.

10 10 destinatari Alunni di tutte le classi.

11 11 Metodologie e strumenti Il Punto Scuola-Volontariato punta a creare un "ambiente educante" attraverso l'incontro, lo scambio e la socializzazione delle diverse e molteplici esperienze di vita. Si è, pertanto, cercato di: costruire il gruppo di lavoro per favorire il protagonismo e la creatività dei singoli e per operare in modo condiviso e consapevolecostruire il gruppo di lavoro per favorire il protagonismo e la creatività dei singoli e per operare in modo condiviso e consapevole instaurare una collaborazione tra le Commissioni presenti allinterno dellIstitutoinstaurare una collaborazione tra le Commissioni presenti allinterno dellIstituto lasciarsi coinvolgere e coinvolgere Enti ed Associazioni di volontariato operanti sul territoriolasciarsi coinvolgere e coinvolgere Enti ed Associazioni di volontariato operanti sul territorio

12 12 curricolarità - Il progetto originariamente prevedeva che la fase di approfondimento ed orientamento al volontariato fosse gestito dal Consiglio di Classe. - Di fatto il progetto ha assunto una connotazione extracurricolare, poiché progettata e gestita totalmente dalla Commissione Volontariato in orario extrascolastico.

13 13 Tempi PROGETTAZIONE: anno scolastico 2008/09 a cura della Commissione Volontariato (referente proff.ssa Razza) PROGETTAZIONE: anno scolastico 2008/09 a cura della Commissione Volontariato (referente proff.ssa Razza) ATTUAZIONE: anno scolastico 2009/10 a cura della Commissione Volontariato (referente proff.ssa Paris) ATTUAZIONE: anno scolastico 2009/10 a cura della Commissione Volontariato (referente proff.ssa Paris) VALUTAZIONE: giugno 2010 VALUTAZIONE: giugno 2010

14 14 Risorse umane 1. RISORSE INTERNE Gli alunni dellIstituto Gli alunni dellIstituto I docenti delle Commissioni I docenti delle Commissioni I genitori del Punto scuola-volontariato I genitori del Punto scuola-volontariato Personale ATA dellIstituto Personale ATA dellIstituto 2. RISORSE ESTERNE Enti e Associazioni del volontariato e del no profit Enti e Associazioni del volontariato e del no profit CSA, Sportello Scuola-Volontariato CSA, Sportello Scuola-Volontariato

15 15 Risorse economiche Il progetto è, praticamente, gestito a costo zero. Il progetto è, praticamente, gestito a costo zero. Risultano a carico del fondo distituto i costi relativi a: Risultano a carico del fondo distituto i costi relativi a: Materiale cartaceo e fotocopie ad uso della Commissione Volontariato Materiale cartaceo e fotocopie ad uso della Commissione Volontariato Costi per gli eventuali contatti telefonici con le Istituzioni, Enti, Associazioni… Costi per gli eventuali contatti telefonici con le Istituzioni, Enti, Associazioni… Impegno orario dei docenti coinvolti nei lavori di Commissione. Impegno orario dei docenti coinvolti nei lavori di Commissione.

16 16 Risorse strutturali Locali dellIstituto.

17 17 Prodotti materiali predisposti per la pubblicazione sul sito dello Sportello Scuola-Volontariato che documentano le attività svolte

18 18 Territorio Spazio compiti: Associazione Fabbrica dei sogni (Associazione Patronato S. Vincenzo, A vele spiegate delloratorio di Campagnola) Spazio compiti: Associazione Fabbrica dei sogni (Associazione Patronato S. Vincenzo, A vele spiegate delloratorio di Campagnola) Spazio della diversabilità: Progetto Fai con me (CDD di Bergamo, DOG4LIFE) Spazio della diversabilità: Progetto Fai con me (CDD di Bergamo, DOG4LIFE) Raccolta fondi:settimana del dona cibo per la Fondazione, raccolta di materiale scolastico per lAssociazione A casa di Cecilia raccolta fondi pro Abruzzo, raccolta fondi pro Haiti destinati a Medici senza frontiere Raccolta fondi:settimana del dona cibo per la Fondazione, raccolta di materiale scolastico per lAssociazione A casa di Cecilia raccolta fondi pro Abruzzo, raccolta fondi pro Haiti destinati a Medici senza frontiere adozioni a distanza: ALBA onlus, Caritas, conoscenza diretta di missionari… adozioni a distanza: ALBA onlus, Caritas, conoscenza diretta di missionari… informazione e orientamento: Caritas, Centro Servizi Bottega del Volontariato, CSA, Sportello Scuola-Volontariato informazione e orientamento: Caritas, Centro Servizi Bottega del Volontariato, CSA, Sportello Scuola-Volontariato

19 19 Continuità scuola (ordini e gradi) e territorio (associazioni) Il progetto non prevede per ora continuità con altri ordini e gradi di scuola, Il progetto non prevede per ora continuità con altri ordini e gradi di scuola, auspica un sempre più stretto e fattivo coinvolgimento delle associazioni presenti sul territorio. auspica un sempre più stretto e fattivo coinvolgimento delle associazioni presenti sul territorio.

20 20 Valutazione prevista per giugno 2010.


Scaricare ppt "Sportello Scuola Volontariato Volontariato: nuovi stili di apprendimento, nuovi stili di vita."

Presentazioni simili


Annunci Google