La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

USR Lombardia Orientamento per il successo scolastico e formativo Indicatori per la progettazione Relatrice: Ornella Scandella.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "USR Lombardia Orientamento per il successo scolastico e formativo Indicatori per la progettazione Relatrice: Ornella Scandella."— Transcript della presentazione:

1 USR Lombardia Orientamento per il successo scolastico e formativo Indicatori per la progettazione Relatrice: Ornella Scandella

2 USR Lombardia 2 1 Formazione iniziale e in servizio dei docenti in ottica integrata Didattica orientativa e laboratoriale Progetti centrati sulla persona e sul suo ruolo attivo nel processo di orientamento Coinvolgimento attivo della rete (territorio, famiglie istituzioni) indici di un buon progetto di orientamento Contestualizzazione Coerenza Formazione Tutorialità Rete

3 USR Lombardia 3 Coerenza lorientamento come processo la multidimensionalità il protagonismo del soggetto in orientamento lautovalutazione e la metacognizione lapproccio costruttivista (visione dellorientamento)

4 USR Lombardia 4 gradualità lorientamento come processo Il percorso di sviluppo delle conoscenze (di sé e delle opportunità della realtà esterna) e delle competenze orientative (ricerca e codifica informazioni, presa di decisione, ecc.) si articola secondo una gradualità nel corso degli anni?

5 USR Lombardia 5 la multidimensionalità Sono previste azioni relativamente alle diverse dimensioni orientative: informazione, formazione e consulenza? azioni plurime

6 USR Lombardia 6 il protagonismo del soggetto in orientamento Lo studente è coinvolto nel percorso in modo attivo? Secondo quali modalità?

7 USR Lombardia 7 lautovalutazione e la metacognizione Sono previste azioni mirate allo sviluppo di competenze metacognitive e di autovalutazione?

8 USR Lombardia 8 ANNO_____________________ MESIAZIONIDIMENSIONI ORSOGGETTI COINVOLTI Inf.For.Con. Settembr e Ottobre Novembr e Dicembre Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno STRUMENTI DI CONTROLLO Coerenza STRATEGIE DIDATTICHEFREQUENZA DI UTILIZZO MAIRARAMENTESPESSO Lavoro di gruppo Brainstorming Ricerca in internet Interviste Discussioni guidate Uscite didattiche Coinvolgimento di esterni Altro……………………………………………. STRATEGIE PER LAUTOVALUTAZIONESINO Questionari/Griglie per la rilevazione di interessi Griglie per la rilevazione di competenze Narrazioni Colloqui individuali Sessioni di microgruppo Altro…………..

9 USR Lombardia 9 Contestualizzazione ideazione locale consenso

10 USR Lombardia 10 Nella costruzione del progetto ci si è basati su: - bisogni orientativi dellutenza (studenti e famiglie) - risorse (umane e strumentali) interne ed esterne - vincoli (di tempo, spazio, risorse economiche)? ideazione locale

11 USR Lombardia 11 consenso Il progetto è conosciuto e condiviso da tutti i vari attori (docenti, studenti, famiglie, rete territorio)?

12 USR Lombardia 12 STRUMENTI DI CONTROLLO Contestualizzazione DESTINATARI AZIONI DI OR. BISOGNI RILEVATI Studenti _______________________________________________________ _________ _______________________________________________________ _________ Famiglie _______________________________________________________ _________ _______________________________________________________ _________ RISORSE UMANE INTERNE/ESTERNESINO Docenti formati Docente referente per lorientamento Dirigente Scolastico Orientatori Psicologi Testimoni privilegiati Altri esperti………………………………………….. RISORSE STRUMENTALISINO Spazi per incontri/colloqui Spazi attrezzati con computer Monte ore dedicato nel curricolo Riconoscimento ore aggiuntive docenti Risorse del territorio (specificare) Altro…………………………………………………

13 USR Lombardia 13 CONOSCENZA E CONDIVISIONE DEL PROGETTO MODALITÀDESTINATARISINO Incontri di presentazione Collegio docenti Consigli di classe Assemblea genitori classi partner della rete Diffusione materiale informativo docenti studenti famiglie territorio Presenza del progetto sul sito della scuola

14 USR Lombardia 14 Rete Il progetto coinvolge enti/istituzioni del territorio (altre scuole, scuole superiori, università, associazioni imprenditoriali, Camera di Commercio, singole imprese, Amministrazione comunale, Associazioni del terzo settore, altro)?

15 USR Lombardia 15 In quali azioni è coinvolto ciascuno dei soggetti della rete?

16 USR Lombardia 16 Rete STRUMENTI DI CONTROLLO COMPOSIZIONE DELLA RETE (altre scuole, scuole superiori, Università, Associazioni imprenditoriali, Camera Commercio, singole imprese, Amministrazione comunale, Associazioni del terzo settore, altro…….) n.n. Denominazion e TipologiaIndirizzo/Tel.ResponsabileReferente 1ITIS… AZIONI DI CIASCUN SOGGETTO DELLA RETE (secondo lordine dato nella precedente tabella) n.n. AZIONINOTE

17 USR Lombardia 17 Formazione Tutti i docenti hanno ricevuto una formazione per la didattica orientativa?

18 USR Lombardia 18 I docenti referenti per lorientamento di istituto e di classe hanno ricevuto una formazione specifica per svolgere tale funzione?

19 USR Lombardia 19 Formazione STRUMENTI DI CONTROLLO TIPOLOGIA DI FORMAZIONE % docenti formati sul tot. Corsi di formazione di base Corsi di formazione specifica

20 USR Lombardia 20 Tutorialità In ogni consiglio di classe sono previste una o più figure di tutor per gli studenti?

21 USR Lombardia 21 Vi è un responsabile del progetto di orientamento in ogni classe e nella scuola?

22 USR Lombardia 22 Tutorialità STRUMENTI DI CONTROLLO TIPOLOGIE TUTOR classi in cui è prevista la sua presenza tutor di classe tutor di gruppo coordinatore con funzione di tutor figura esterna alla scuola REFERENTI referente/responsabile del progetto di orientamento di classe SINO referente/responsabile del progetto di orientamento


Scaricare ppt "USR Lombardia Orientamento per il successo scolastico e formativo Indicatori per la progettazione Relatrice: Ornella Scandella."

Presentazioni simili


Annunci Google