La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 CCNL Metalmeccanici - CCNL Telecomunicazioni I contenuti. Le differenze. I riflessi sugli accordi aziendali vigenti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 CCNL Metalmeccanici - CCNL Telecomunicazioni I contenuti. Le differenze. I riflessi sugli accordi aziendali vigenti."— Transcript della presentazione:

1 1 CCNL Metalmeccanici - CCNL Telecomunicazioni I contenuti. Le differenze. I riflessi sugli accordi aziendali vigenti

2 2 Premessa –In data 17 dicembre 2007 la Ericsson ha comunicato alle OO.SS. lintenzione di applicare, dal 1 aprile 2008 il CCNL delle imprese esercenti i servizi di telecomunicazioni. –La decisione di non applicare più il CCNL dei metalmeccanici è stata giustificata dalla convenienza strategica, da parte dellazienda, a sedersi allo stesso tavolo negoziale assieme agli operatori suoi clienti.

3 3 Alcuni importanti chiarimenti: Può lazienda unilateralmente recedere o disapplicare il CCNL in essere? Non è una novità nel panorama italiano. E già successo. Abbiamo come esempi degli ultimi anni, i casi Albacom ed Omnitel- Vodafone.

4 4 E legittimo che il nuovo contratto possa contenere clausole peggiorative rispetto al CCNL metalmeccanico? I diritti entrati nel patrimonio dei lavoratori già in forza sono intangibili. Nel caso di successione da una disciplina collettiva ad unaltra, si realizza limmediata sostituzione delle nuove clausole contrattuali con quelle precedenti contenute nel vecchio CCNL, ancorchè la nuova disciplina sia meno favorevole ai lavoratori. Infatti il divieto di deroga in pejus previsto dallart c.c. riguarda esclusivamente il contratto individuale in relazione a quello collettivo.

5 5 Cosa dovremmo negoziare? Larmonizzazione dei trattamenti (soprattutto quelli suscettibili di essere valutati economicamente) con specifico riguardo alle posizioni di tutti i lavoratori in forza alla data del 31 marzo Oggetto di negoziato dovranno essere: 1.Il sistema di relazioni e diritti sindacali aziendali 2.Le norme che disciplinano il rapporto individuale di lavoro anche in relazione agli accordi aziendali vigenti

6 6 Le norme relative al sistema di relazioni industriali e sindacali Sono le norme contenute sul CCNL dette obbligatorie, che regolano i rapporti tra le associazioni sindacali dei lavoratori e dei datori di lavoro stipulanti il CCNL

7 7 Le norme che disciplinano il rapporto individuale di lavoro Sono quelle clausole contrattuali, normative ed economiche, che regolano il rapporto di lavoro tra i singoli dipendenti e lazienda (es. fruizione ferie, permessi, trattamenti economici, reperibilità, ecc.).

8 8 I trattamenti contrattuali che interessano i lavoratori sono quelli contenuti nella parte normativa ed economica del contratto. Lazienda dovrà assicurare che, nel processo di successione tra i due contratti, i lavoratori mantengano tutti quei diritti soggettivi entrati a far parte, negli anni, del loro patrimonio individuale. Quali differenze normative tra i due CCNL?

9 9 Le differenze fra i due contratti esistono e sono riferite a molti istituti contrattuali, tra cui: inquadramenti, ferie e permessi, orario di lavoro e flessibilità, trattamenti normativi ed economici, il fondo di previdenza complementare. Quali differenze normative tra i due CCNL?

10 10 Cè poi la questione relativa al recente rinnovo contrattuale metalmeccanico. Il CCNL delle TLC scadrà il , mentre il CCNL metalmeccanico, appena rinnovato, prevede un aumento medio di 127 euro ed in più, un una- tantum di 300 euro. Quali differenze normative tra i due CCNL?

11 11 In generale, comparando i due CCNL troviamo delle notevoli differenze tra la categoria Metalmeccanica e quella delle Telecomunicazioni dovute alle diverse storie che hanno comportato negli anni distinte rivendicazioni e azioni sindacali. Quali differenze normative tra i due CCNL?

12 12 1.Trattamenti salariali. Minimi contrattuali CCNL Telecomunicazioni Livelli Minimi Param. ex EDR I.F./E.R. Totale Quadri 1.038,06(133,75+68,94) ,91 10,33 98, , ,06(133,75+68,94) ,91 10,33 59, , ,26(119,29+61,49) ,99 10, , ,32(97,00+50,00) ,08 10, , ,73(87,36+45,03) ,83 10, , ,71(80,14+41,30) ,07 10, , ,62(71,10+36,65) ,03 10, , ,10(60,25+31,06) ,26 10, ,00 (Vigenti dal e fino al )

13 13 CCNL Metalmeccanico Livelli Minimi PAR I. F. El.Ret EDR Totale Quadri 1.727,14(+78,75) ,00 10, , ,14(+78,75) ,3910, , ,83(+71,25) , ,41 5S 1.486,10(+66,38) 17710, , ,56(+60,00) , , ,05(+54,75) , , ,75(+51,75) , , ,88(+43,88) , , ,10(+37,50) , ,93 (Vigenti dal e fino al ) 1.Trattamenti salariali. Minimi contrattuali

14 14 Vista la differenza tra i minimi salariali del CCNL delle telecomunicazioni e quelli del CCNL metalmeccanico, lazienda, al fine di mantenere inalterata la retribuzione globale di fatto, dovrà prevedere una nuova voce non assorbibile sulla busta paga nella quale far confluire, a parità di livello di inquadramento, la differenza tra i minimi contrattuali vigenti alla data del

15 15 2.Ferie Metalmeccanico: 4 settimane fino al 10° anno di anzianità. Dal 10° anno 1 giorno in più fino al 18° anno. Dal 18° anno maturano 5 settimane annue. Telecomunicazioni: 4 settimane fino al 10° anno di anzianità. Dal 10° anno 1 giorno in più di ferie allanno.

16 16 3.Permessi (PAR [ex art.5, pcr, rol], PIR) Metalmeccanico: 112 ore PAR + 30 ore PIR (accordo aziendale 1997) Telecomunicazioni: 104 ore PAR (rol + ex art.5)

17 17 4.Reperibilità Metalmeccanico: Listituto viene disciplinato in maniera più dettagliata e sono previsti dei trattamenti minimi. Telecomunicazioni: I trattamenti economici e le modalità applicative dellistituto sono demandati alla contrattazione aziendale

18 18 5.Trasferte Metalmeccanico: La disciplina è più dettagliata e sono previsti trattamenti economici minimi Telecomunicazioni: Per i trattamenti economici il contratto fa esplicito rinvio alle prassi in atto a livello aziendale

19 19 6.Scatti di anzianità Metalmeccanico: Per ogni biennio di servizio fino ad un massimo di 5 bienni nellarco dellintero rapporto di lavoro. Categoria Importo mensile lordo 7 40, ,41 5s32, , , , ,59 118,49 Telecomunicazioni: Per ogni biennio di servizio fino ad un massimo di 7 bienni nellarco dellintero rapporto di lavoro. Categoria Importo mensile lordo 7 30, , , , , ,54

20 20 7.Orario di lavoro Metalmeccanico: Anche a seguito dellultimo rinnovo, la flessibilità dellorario di lavoro resta contenuta. Le maggiorazioni previste in caso di applicazione dellorario plurisettimanale (da concordare con le RSU) passano dal 10% al 15% dal lunedì al venerdì, ed al 25% per il sabato. Telecomunicazioni: Il CCNL prevede un alto grado di flessibilità dellorario di lavoro. Sono previsti orari di lavoro spezzati e continuati ed i cosiddetti turni avvicendati. La maggiorazione prevista in caso di applicazione dellorario plurisettimanale è del 15% per tutti i giorni della settimana.

21 21 8.Diritto di sciopero Metalmeccanico: Lesercizio del diritto di sciopero non conosce, alcun vincolo. La sua proclamazione da parte delle OO.SS. e delle RSU può avvenire in qualunque momento. Telecomunicazioni: Prevede le cosiddette prestazioni indispensabili e considera tali quelle inerenti i servizi di rete di assistenza tecnica e di customer care. A parte lampia ed indeterminata casistica delle attività aziendali che possono essere ricondotte alle suddette definizioni, lesercizio del diritto è subordinato alle procedure previste dalla legge 146/90 (diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali). Le conseguenze sono: termini di preavviso e di proclamazione degli scioperi, intervalli minimi temporali tra uno sciopero ed il successivo, ecc..

22 22 9.Trasferimenti individuali Metalmeccanico: Per i lavoratori di età superiore ai 50 anni se uomini e 45 se donne i trasferimenti possono essere disposti solo in casi eccezionali e solo per comprovate esigenze tecniche ed organizzative. Per gli altri lavoratori si dovrà tener conto di obiettive e comprovate ragioni che il lavoratore dovesse addurre contro il trasferimento. Il lavoratore ha comunque diritto allassistenza delle OO.SS. Telecomunicazioni: Il CCNL non fa distinzione tra lavoratori ed innalza il limite di età per tutti/e a 55 anni di età.


Scaricare ppt "1 CCNL Metalmeccanici - CCNL Telecomunicazioni I contenuti. Le differenze. I riflessi sugli accordi aziendali vigenti."

Presentazioni simili


Annunci Google