La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comitato di Indirizzo di Fisica Incontro con gli Studenti di Fisica Ester Antonucci INAF Osservatorio Astronomico di Torino 20 Gennaio 2004.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comitato di Indirizzo di Fisica Incontro con gli Studenti di Fisica Ester Antonucci INAF Osservatorio Astronomico di Torino 20 Gennaio 2004."— Transcript della presentazione:

1 Comitato di Indirizzo di Fisica Incontro con gli Studenti di Fisica Ester Antonucci INAF Osservatorio Astronomico di Torino 20 Gennaio 2004

2 INAF Istituto Nazionale di Astrofisica Sole e Sistema Solare Stelle e Mezzo Interstellare Galassie e Cosmologia Astrofisica delle Alte Energie Sperimentale Osservativo Interpretativo Teorico Tecnologie abilitanti Archivi intelligenti MIUR (INAF, COFIN) Agenzia Spaziale Italiana (ASI) Programmi Europei (EC) Radio, IR, visibile UV, X, gamma particelle

3 INAF Istituto Nazionale di Astrofisica Osservatorio Astronomico di Torino Attività Spaziali dellOATo nellambito del programma Cosmic Vision dellAgenzia Spaziale Europea: SOHO : definizione della missione spaziale, sviluppo di strumentazione, scienza Solar Orbiter 2013: definizione della missione spaziale e nuova strumentazione Gaia 2011: definizione obiettivi scientifici e metodi calibrazione Hubble Space Telescope: osservazioni ed interpretazione Esempio ciclo di attività scientifica: Obiettivo scientifico Nuova missione spaziale e strumentazione Dati osservativi Interpretazione Ulteriori interrogativi scientifici Disegno di nuova missione Esempio Coinvolgimento nello sviluppo missione spaziale solare SOHO, per losservazione solare al punto lagrangiano L1, per la comprensione del Sole quieto: nuova scienza, nuovi obiettivi da perseguire con la futura missione esplorativa dei poli solari: il Solar Orbiter.

4 Agenzia Spaziale Europea (ESA) Cosmic Vision SOHO CLUSTER CLUSTER XMM NEWTON HERSCHEL INTEGRAL ULYSSES HUYGENS ISOHST CLUSTER II MARS EXPRESS F 3 XEUS SMART 1 IRSI DARWIN GAIA GAIA LISA NGST SOLAR ORBITER EDDINGTON * F 2 VENUS EXPRESS * PLANCK BEPI COLOMBO ROSETTA SMART 2 Time STEP Il programma scientifico ESA è quasi interamente dedicato allastrofisica.

5 Disegno e realizzazione di nuova strumentazione SOHO - UltraViolet Coronagraph Spectrometer studio del vento solare nellatmosfera del Sole: origine ed accelerazione del vento Concetto, progettazione, sviluppo, integrazione, calibrazione, osservazioni, software per analisi dati, interpretazione delle osservazioni, archiviazione. (Agenzia Spaziale Italiana (ASI), INAF, Alenia Spazio, Officine Galileo)

6 SOHO-UVCS Risultati Scientifici determinazione delle condizioni fisiche della corona solare più esterna identificazione delle sorgenti del vento solare lento e veloce e dei meccanismi di accelerazione del vento scoperta del gravitational settling degli elementi pesanti nelle regioni a campo magnetico chiuso descrizione dellinterazione comete-vento solare descrizione della dinamica durante le coronal mass ejections determinazione delle abbondanze nel vento solare Ly α O VI

7 Ulteriori interrogativi scientifici e disegno di nuove missioni solari: Solar Orbiter (ESA) per esplorare territori sconosciuti nelle vicinanza del Sole (perielio del Solar Orbiter di 45 raggi solari, 0.2 AU) per ottenere le prime immagini dei poli solari (inclinazione rispetto allequatore di 38 gradi) per ottenere osservazioni ad altissima risoluzione del Sole (>35 km)

8 Disegno di strumentazione innovativa per il Solar Orbiter: Ultraviolet Coronagraph coronografo multibanda nel visibile e nellultravioletto

9 Disegno di prototipi di futuri strumenti per il Solar Orbiter per test su rocket: coronografo UVCI HERSCHEL schema struttura del coronografo a due canali (H, He) involucro del rocket contente: coronografo UV (HI, HeII) (Italia) disk imager UV (HeII) (Naval Research Laboratory, US)

10 Tecnologie da sviluppare per la nuova strumentazione Specchi a multistrato Polarimetro a cristalli liquidi CCD investito da particelle solari: componenti a prova di radiazione

11


Scaricare ppt "Comitato di Indirizzo di Fisica Incontro con gli Studenti di Fisica Ester Antonucci INAF Osservatorio Astronomico di Torino 20 Gennaio 2004."

Presentazioni simili


Annunci Google