La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Per la PACE in ricordo di RACHEL CORRIE Per la PACE in ricordo di RACHEL CORRIE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Per la PACE in ricordo di RACHEL CORRIE Per la PACE in ricordo di RACHEL CORRIE."— Transcript della presentazione:

1 Per la PACE in ricordo di RACHEL CORRIE Per la PACE in ricordo di RACHEL CORRIE

2 Pochi giorni fa a Gaza, ha perso la vita una giovane pacifista, Rachel Corrie di soli 23 anni. Era una studentessa dellUniversità di Olympia (Washington), e faceva parte del movimento per la giustizia e la pace. Con la sua associazione pacifista aveva organizzato iniziative in occasione dellanniversario dell11 settembre, per ricordare sia le vittime delle stragi, sia quelle della guerra in Afghanistan.

3 Questanno Rachel aveva deciso di passare dalla teoria allazione, andando in Israele, dove si era unita al gruppo filo palestinese Movimento Internazionale di Solidarietà. Con questa Associazione partecipava ad azioni, per bloccare le ruspe israeliane, che cercavano di abbattere le case dei kamikaze e dei loro parenti, nei territori palestinesi Con questa Associazione partecipava ad azioni, per bloccare le ruspe israeliane, che cercavano di abbattere le case dei kamikaze e dei loro parenti, nei territori palestinesi.

4 Agli amici in diverse aveva scritto: Abbattono le case anche se si trova la gente dentro, non hanno rispetto di niente e di nessuno

5 Il 15 Marzo in unazione a Rafah nella striscia di Gaza, Rachel era con i suoi amici per cercare di opporsi alle demolizioni. Era seduta sulla traiettoria del Bulldozer, il conducente lha vista, ha proseguito e le è passato sopra ha dichiarato Joseph Smith, militante pacifista americano.

6 la ruspa le ha versato sopra la terra e poi si è messa a schiacciarla ha aggiunto Nicholas Dure, unaltro suo compagno

7 I compagni hanno cercato in tutti i modi prima di fermare la ruspa, e poi di prestare i soccorsi, ma non cè stato niente da fare.

8 Rachel Corrie a soli 23 anni ha perso la vita, mentre difendeva, con il proprio corpo e le sue idee, il diritto dei cittadini palestinesi ad avere unabitazione ed una terra.

9 Le autorità israeliane hanno dato diverse versioni dellaccaduto tutte smentite dalle documentazioni fotografiche e dai testimoni. La giovane è stata uccisa a sangue freddo in modo barbaro, mentre si interponeva in modo pacifico. Rachel e i suoi compagni, hanno denunciato: che ogni giorno decine e decine di case vengono distrutte nella striscia di Gaza, che un bombardamento ha danneggiato i pozzi di acqua dolce nel campo profughi di Rafah e che gli stessi non potevano essere riparati dai manovali palestinesi senza esporsi al fuoco israeliano.

10 Molte sono state le iniziative a Olympia (Washington) e negli Stati Uniti per ricordare Rachel.

11 Questa presentazione vuole essere una testimonianza per non dimenticare Rachel, una giovane pacifista, che con il suo coraggio voleva fermare le ingiustizie che ogni giorno si verificano in Palestina. In questi giorni e in questi mesi si sta muovendo contro la guerra, il più grande movimento pacifista che la storia abbia mai conosciuto, Rachel Corrie è sicuramente un simbolo di questo movimento ed è stata uccisa dalla logica assurda e brutale della guerra che tutti noi pacifisti cerchiamo di fermare. Ti chiedo di far circolare questa presentazione per far conoscere il caso di questa giovane ragazza, un po della sua storia e del suo impegno. Per ricordarci: che è ancora in corso un conflitto fra israeliani e palestinesi, con tante vittime civili innocenti in entrambi i paesi e che si deve continuare a fare pressione affinchè si trovi una soluzione pacifica e duratura. Stefano Costa (Verdi Milano) - Questa presentazione vuole essere una testimonianza per non dimenticare Rachel, una giovane pacifista, che con il suo coraggio voleva fermare le ingiustizie che ogni giorno si verificano in Palestina. In questi giorni e in questi mesi si sta muovendo contro la guerra, il più grande movimento pacifista che la storia abbia mai conosciuto, Rachel Corrie è sicuramente un simbolo di questo movimento ed è stata uccisa dalla logica assurda e brutale della guerra che tutti noi pacifisti cerchiamo di fermare. Ti chiedo di far circolare questa presentazione per far conoscere il caso di questa giovane ragazza, un po della sua storia e del suo impegno. Per ricordarci: che è ancora in corso un conflitto fra israeliani e palestinesi, con tante vittime civili innocenti in entrambi i paesi e che si deve continuare a fare pressione affinchè si trovi una soluzione pacifica e duratura. Stefano Costa (Verdi Milano) -


Scaricare ppt "Per la PACE in ricordo di RACHEL CORRIE Per la PACE in ricordo di RACHEL CORRIE."

Presentazioni simili


Annunci Google