La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Rita Borsellino è nata a Palermo il 2 giugno 1945. Sorella del magistrato Paolo Borsellino, nel 1967 si è laureata in farmacia allUniversità degli studi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Rita Borsellino è nata a Palermo il 2 giugno 1945. Sorella del magistrato Paolo Borsellino, nel 1967 si è laureata in farmacia allUniversità degli studi."— Transcript della presentazione:

1 Rita Borsellino è nata a Palermo il 2 giugno Sorella del magistrato Paolo Borsellino, nel 1967 si è laureata in farmacia allUniversità degli studi di Palermo, esercitando la professione di farmacista nel capoluogo siciliano per vari anni. Dopo lassassinio del fratello e diventata testimone della lotta alla criminalità mafiosa.. Il giorno dei funerali, quando ha visto migliaia di persone a lei sconosciute piangere per Paolo, ha capito che aveva lasciato unimpronta importante in tutti loro e che lei doveva difenderne la memoria e continuare limpegno... Dal 1992 è impegnata attivamente nella società civile nel campo delleducazione alla legalità democratica, nel diffondere una cultura di giustizia e solidarietà non solo per tener vivo il ricordo del fratello e di tutte le vittime della mafia, ma soprattutto perché le nuove generazioni, attraverso la conoscenza dei fatti, acquistino consapevolezza dei propri diritti, del valore della legalità e della democrazia, una coscienza critica e responsabile che, una volta adulte, consenta loro di fare scelte giuste e coerenti per il bene loro e della collettività nella quale sono chiamate a vivere. Nel settembre del 92 è stata chiamata per la prima volta in una scuola elementare per parlare di suo fratello. Prima di tutto ha raccontato delle sue qualità umane, il suo patrimonio più bello. Esse lo hanno spinto ad aiutare Rita Atria e Piera Aiello e ad essere rispettato dai detenuti (lo chiamavano dottor Borsellino). Così da quel giorno in poi ha deciso di continuare a girare per le scuole e le piazze dItalia per non dimenticare la grandezza di Paolo e di tutte le vittime della mafia. Nel 1995 è diventata vice-presidente di Libera, associazione anti-mafia fondata da don Luigi Ciotti, di cui è stata nominata presidentessa onoraria nel Dal 1998 è presidentessa dell Associazione Piera Cutino – guarire dalla talassemia, associazione senza scopo di lucro che promuove la ricerca medica contro la talassemia.

2 Rita Borsellino abita ancora in Via dAmelio, dove la mafia ha ucciso il fratello il 19 luglio 1992, mentre si recava da sua madre. Una Fiat 126 posteggiata nei pressi dellabitazione con circa 100kg di tritolo a bordo, è esplosa al passaggio del giudice, uccidendo, oltre Paolo Borsellino, anche i 5 agenti della scorta (Emanuele Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina). Rita, negli ultimi anni, non scende più per la commemorazione del 19 luglio, giorno della strage, anzi chiude le finestre e mette fuori il lenzuolo, quello dellestate del 92. E troppo stanca di incontrare politici collusi col potere mafioso. Il sogno di Rita è quello di tutti noi: quello di vivere, un giorno, in una terra libera non più schiava della mafia, di chi non vuole combatterla, di chi dice che con la mafia bisogna convivere e di chi dice che la mafia non esiste più. Nel 2008 Rita Borsellino è stata eletta al Parlamento Europeo. Io vorrei una terra libera, in cui si avesse il coraggio di guardare le cose in faccia e chiamarle con il loro vero nome, il coraggio di affrontarle nella maniera giusta, di parlare dei risultati positivi e insieme anche di quello che c è di negativo. Una terra dove, a parte l onestà, regnasse la coerenza ….


Scaricare ppt "Rita Borsellino è nata a Palermo il 2 giugno 1945. Sorella del magistrato Paolo Borsellino, nel 1967 si è laureata in farmacia allUniversità degli studi."

Presentazioni simili


Annunci Google