La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LETIZIA BATTAGLIA Letizia Battaglia, nata a Palermo il 5 marzo 1935, è una fotoreporter e politica italiana. Dopo aver trascorso la sua prima infanzia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LETIZIA BATTAGLIA Letizia Battaglia, nata a Palermo il 5 marzo 1935, è una fotoreporter e politica italiana. Dopo aver trascorso la sua prima infanzia."— Transcript della presentazione:

1 LETIZIA BATTAGLIA Letizia Battaglia, nata a Palermo il 5 marzo 1935, è una fotoreporter e politica italiana. Dopo aver trascorso la sua prima infanzia fuori dalla Sicilia (a Napoli, a Civitavecchia e a Trieste), ritornò a Palermo alletà di undici anni. Letizia racconta di aver sofferto per il trasferimento della sua famiglia a Palermo perché i genitori lavevano privata di tutte le libertà che aveva prima, come quella di andare da sola in bicicletta o farsi vedere in giro con i ragazzi. Per le donne non erano giuste troppe cose, ma lei non dava tanta importanza a tutte queste limitazioni e proprio per questo si definisce una persona anticonformista. Palermo la incuriosiva e laffascinava così tanto che cominciò ad interessarsi di tutto ciò che accadeva intorno a lei fino a quando nel 1972 decise di lavorare per il giornale palermitano LOra come fotoreporter. Nel 1974 si trovò a documentare linizio degli anni di piombo della sua città, scattando foto dei delitti di mafia per comunicare alle coscienze la misura di quelle atrocità.

2 Ma Letizia Battaglia non è solo la fotografa della mafia. Le sue foto, spesso in un vivido e nitido bianco e nero, si prefiggono di raccontare soprattutto Palermo nella sua miseria e nel suo splendore. La Battaglia predilige in particolare i soggetti femminili perché, secondo quanto ha affermato, nelle donne cerca unenergia positiva che negli uomini non riesce a trovare. Nel 1985 è stata la prima donna europea a ricevere il Premio Eugene Smith a New York, un riconoscimento internazionale che le ha permesso di entrare a far parte della storia della fotografia. Nel 1979 è diventata cofondatrice del Centro di Documentazione Giuseppe Impastato e intorno agli anni 90 ha deciso di entrare in politica con la convinzione che la fotografia da sola non bastasse a denunciare il degrado della Sicilia. È stata consigliere comunale a Palermo e deputato regionale. Ma alla fine della sua candidatura ha dichiarato che essersi occupata di politica è stata per lei unesperienza triste. Secondo la Battaglia il mondo della politica è lo specchio della società in cui viviamo e se il potere è corrotto, di conseguenza la società si rende conto che per ottenere qualcosa deve essere corrotta anche lei.

3 Prova molta rabbia verso i politici che hanno spinto gente che poteva vivere serenamente a diventare mafiosa e ha pena per coloro che sono coinvolti in associazioni a delinquere; li considera dei prigionieri di falsi miti, cioè ossessionati dai soldi. E anche le donne, che la Battaglia pensava non potessero essere coinvolte, ci sono dentro fino al collo e il loro ruolo è quello di stare zitte proprio come nella fotografia in alto.


Scaricare ppt "LETIZIA BATTAGLIA Letizia Battaglia, nata a Palermo il 5 marzo 1935, è una fotoreporter e politica italiana. Dopo aver trascorso la sua prima infanzia."

Presentazioni simili


Annunci Google