La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

M.I.U.R. Commissione Europa Helianthus 2 Ministero dellIstruzione e della Ricerca, Dipartimento per lo Sviluppo dellIstruzione Direzione Generale Relazioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "M.I.U.R. Commissione Europa Helianthus 2 Ministero dellIstruzione e della Ricerca, Dipartimento per lo Sviluppo dellIstruzione Direzione Generale Relazioni."— Transcript della presentazione:

1 M.I.U.R. Commissione Europa Helianthus 2 Ministero dellIstruzione e della Ricerca, Dipartimento per lo Sviluppo dellIstruzione Direzione Generale Relazioni Internazionali Uff. V Programma Operativo Nazionale Scuola n. 1999IT 051 PO 013 Misura 1 Azione 1.H HELIANTHUS 2 a.s MODULO 10

2 GRUPPO DI LAVORO SCUOLE MEDIE MODULO 10 Antropos e Topos Coordinatore: Leonardo Covelli Il gruppo di lavoro risulta costituto dai docenti tutor del modulo dei progetti: CALABRIA 1 I.C. DE AMICIS – Platì – (R C): Giovanna Triunveri CALABRIA 2 S.M. C. Alvaro – Melito Porto Salvo – (R C): Antonino Vadalà CALABRIA 3 S.M. N. Misasi – Cosenza: Vincenzo Costanza

3 Interventi tematici Attività svolte e da svolgere Diffusione e sensibilizzazione Linee metodologiche comuni e traduzione nelle diverse esperienze territoriali Prodotti previsti Prodotti realizzati Elementi di criticità Proposte IL LAVORO DI GRUPPO HA AVUTO UNA PRIMA FASE DI SOCIALIZZAZIONE DELLE ESPERIENZE SOFFERMANDOSI IN PARTICOLARE SU:

4 ASPETTI GENERALI Le reti, complessivamente, hanno la stessa funzionalità organizzativa e capacità comunicativa Dal punto di vista didattico, si evidenzia un buon rapporto tra teoria e pratica che ha consentito agli alunni di svolgere il progetto in maniera mirata. Si ritiene che, ognuno dei convenuti diffonda allinterno della propria rete quanto è emerso in questo dibattito. Tutto il materiale prodotto, di qualsiasi natura, sarà diffuso e reso di utilizzo pubblico, dentro la rete che diventerà uno strumento di comunicazione reale della comunità Helianthus

5 CHI SIAMO BASILICATA CALABRIA CAMPANIA PUGLIA SARDEGNA SICILIA

6 BASILICATA REGIONECITTASCUOLATUTOR BASILICATA MELFI LICEO SCIENTIFICO FEDERICO II GISELLA CATAFANO MELFIIPSSAR LUCIA SANTARSANO

7 CALABRIA REGIONECITTASCUOLATUTOR CALABRIA VIBO VALENTIA (REGGIO CALABRIA) IPSSA GIUSEPPINA DAVOLI LAMEZIA TERMEITG FABRIZIO GEBELLINI CROTONEITG M. ELISABETTA CAMPOSANO REGGIO CALABRIAITC DAEMPOLI LUCIA MANNINO

8 CAMPANIA REGIONECITTASCUOLATUTOR CAMPANIA NAPOLIITCG ARCHIMEDE VINCENZO PEPE PORTICIIPSIA F. ENRIQUEZ GIUSEPPE MORTELLARO PORTICIITC CARLO LEVI ANNA NOCERINO AVELLINOITA F. DE SANCTIS TOMMASINA DI FASI

9 PUGLIA REGIONECITTASCUOLATUTOR PUGLIA GIOVINAZZO (BARI) LICEO CLASSICO SPINELLI PASQUA TRIGGIANI CORATO (BARI) ITC A.M. TANNOIA GIANFRANCO PETRUZZELLA BARI ITC GIULIO CESARE ISABELLA LA SELVA PUTIGNANO (BARI) LICEO SCIENTIFICO MAIORANA ROSANNA PALAZZO LECCE IPSSCTT DE PACE UGO RIZZO NARDO (LECCE) IISS N. MOCCIA MARCELLO SPEDICATO

10 SARDEGNA REGIONECITTASCUOLATUTOR SARDEGNA CAGLIARI LICEO SCIENTIFICO PACINOTTI GIANFRANCO PABA CAGLIARI ISTITUTO PROFESSIONALE SERVIZI SOCIALI E TURISTICI PERTINI GUIDO BOERO

11 SICILIA REGIONECITTASCUOLATUTOR SICILIA ENNAIPSIA / IPSSAR GAETANA CAMMARATA PALERMO IPSSAR P. BORSELLINO GIUSEPPINA COCCIA TROINA IISS E. MAIORANA ROSARIO MUSCARELLO CATANIALICEO ARTISTICOMARIO SCOLLO PALERMO ITT MARCO POLO ANNAMARIA GORGONE

12 SEMINARIO di POTENZA Marzo 2005 MODULO 10 REGIONE Calabria SEDE E DENOMINAZIONE SCUOLA Vibo Valentia - IPSSAR ATTIVITÀ SVOLTA Scelta del sito - Presentazione progetto Helianthus 2 al territorio - Lezioni con esperti - Visita al centro Nautilus - Visita al porto di Vibo Valentia - Visita allo scavo archeologico Santa Venere di Vibo Marina - Ricerca di articoli di giornale inerente alla tematica ( ) presso la biblioteca comunale di Vibo Valentia - Visita al trenino Verde ATTIVITÀ DA SVOLGERE Altre visite guidate – CD - Opuscolo illustrativo - Concorso - Festa di chiusura sul territorio MATERIALI PRODOTTI Cartellonistica – Balli - Cartine storiche – Articoli – Ricerche - Mostra fotografica - Mosaici - Canzone MATERIALI DA PRODURRE CD - Mosaico helianthus - Targhe - Brouchure PUNTI DI FORZA NELLO SVOLGIMENTO DEL PROGETTO Collaborazione attiva tra le scuole - Lezioni comuni con esperti - Collaborazione con Enti ed Associazioni presenti sul territorio PUNTI DI DEBOLEZZA NELLO SVOLGIMENTO DEL PROGETTO Alunni pendolari e carenza di servizi pubblici di trasporto

13 RELAZIONE MODULO 10 SCUOLE MEDIE SUP. COORDINATORE LEONARDO COVELLI Liniziativa Helianthus 2° per il modulo 10 ha coinvolto le scuole in modo attivo ed originale. Infatti dagli interventi dei Tutor delle varie scuole è emersa una progettazione dimpegno semplice per il coinvolgimento degli alunni delle classi elementari. Progettazione che in fase di realizzazione si è trasformata in veri e propri laboratori di ricerca, di esperienza in informatica con luso anche di programmi quali Autocad. I ragazzi si sono dimostrati molto interessati, assetati di curiosità nello studio del territorio, sentendosi attivamente partecipi e propositivi nella soluzione delle problematiche ambientali anche con il confronto con esperti e rappresentanti politici in una tavola rotonda a conclusione del progetto. Il motto che ha spinto i ragazzi, i più piccoli e i più grandi, a lavorare insieme è stato dai, che ce la fai! ed insieme per informare e tutelare. Il modulo ha interessato particolarmente lo studio storico delle coste ed il degrado ambientale da parte delluomo. I più grandi con vivo spirito di solidarietà hanno sorretto in un tutoraggio continuo i più piccoli ed il lavoro finale di un CD sarà non una unione di tre sezioni di modulo, ma un modulo unico con protagonisti attivi tutti i ragazzi. Prof.ssa Giuseppina Davoli – IPSSARA Vibo Valentia


Scaricare ppt "M.I.U.R. Commissione Europa Helianthus 2 Ministero dellIstruzione e della Ricerca, Dipartimento per lo Sviluppo dellIstruzione Direzione Generale Relazioni."

Presentazioni simili


Annunci Google