La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Insegnare Scienze Sperimentali Presidio di Teramo - Liceo Scientifico A. Einstein Dirigente Scolastico: prof.ssa Marilena Cannella Tutor: prof.ssa Nadia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Insegnare Scienze Sperimentali Presidio di Teramo - Liceo Scientifico A. Einstein Dirigente Scolastico: prof.ssa Marilena Cannella Tutor: prof.ssa Nadia."— Transcript della presentazione:

1 Insegnare Scienze Sperimentali Presidio di Teramo - Liceo Scientifico A. Einstein Dirigente Scolastico: prof.ssa Marilena Cannella Tutor: prof.ssa Nadia Di Gaspare

2 QUALI MOTIVAZIONI ? Risultati scadenti nelle prove OCSE – PISA Disaffezione crescente verso le materie scientifiche

3 I bambini hanno già idee spontanee non scientifiche su come il mondo funziona Fisica e Chimica sono per i ragazzi discipline noiose e astruse, prive di legami con la propria vita, delle quali si può fare a meno I saperi vengono accumulati in modo meccanico, e presto dimenticati per tornare alle proprie concezioni non scientifiche

4 Lapprendimento scolastico avviene solo se, interagendo con la rete concettuale spontanea degli alunni, il sistema preesistente viene modificato

5 Il piano ISS nasce dallimpulso delle tre associazioni disciplinari che rappresentano le discipline fondamentali delle Scienze Sperimentali: AIF – Associazione per linsegnamento della Fisica ANISN – Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali DD-SCI: Divisione di Didattica Chimica – Società di Chimica Italiana

6 QUALI NECESSITA ? INNOVARE LA DIDATTICA INIZIARE PRESTO….. RIPROGETTARE I CURRICOLI IN VERTICALE POTENZIARE LA PRATICA LABORATORIALE

7 E IN LABORATORIO CHE il fare si intreccia con il pensare il docente funge da mediatore attivo tra conoscenze spontanee degli alunni e saperi strutturati sparisce la gerarchia tra materie lalunno impara ad imparare, a costruire modelli esplicativi dei fenomeni studiati via via più approfonditi e formalizzati

8 Il Piano ISS è organizzato e gestito dal Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per lIstruzione Direzione Generale per gli Affari Internazionali dellIstruzione Scolastica Uff. V Il Piano ISS è organizzato e gestito dal Ministero della Pubblica Istruzione Dipartimento per lIstruzione Direzione Generale per gli Affari internazionali dellIstruzione Scolastica – Uff. V

9 Il piano ISS è inserito nellambito del Programma Operativo Nazionale La Scuola per lo Sviluppo n IT05 1 PO 013 Misura 1.4N

10 OBIETTIVI del Piano ISS Innovare la didattica delle Scienze Sperimentali attraverso il potenziamento della pratica laboratoriale Migliorare le competenze professionali dei docenti Promuovere ambienti di apprendimento stabili e riconoscibili (Presidi) Riprogettare i curricoli a partire dalla Scuola Primaria fino al Biennio delle Superiori Produrre documenti didattici


Scaricare ppt "Insegnare Scienze Sperimentali Presidio di Teramo - Liceo Scientifico A. Einstein Dirigente Scolastico: prof.ssa Marilena Cannella Tutor: prof.ssa Nadia."

Presentazioni simili


Annunci Google