La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AIF – ANISN - DDSCI MIGLIORAMENTO DEGLI APPRENDIMENTI DI BASE MODULO SCIENZE 10 marzo 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AIF – ANISN - DDSCI MIGLIORAMENTO DEGLI APPRENDIMENTI DI BASE MODULO SCIENZE 10 marzo 2006."— Transcript della presentazione:

1 AIF – ANISN - DDSCI MIGLIORAMENTO DEGLI APPRENDIMENTI DI BASE MODULO SCIENZE 10 marzo 2006

2 IL PUNTO DELLA SITUAZIONE 1.che cosa abbiamo imparato sullo spirito OCSE- PISA 2.che cosa abbiamo sperimentato/prodotto 3.quali difficoltà abbiamo incontrato 4.come continuare 5.come lavorare: i percorsi, i quesiti tutta la documentazione è raccolta sul nuovo sitohttp://www.iapht.unito.it/scin/ocse/ al quale sarà presto creato un link dal sito dellUSR

3 1. Che cosa abbiamo imparato La competenza scientifica Descrivere, spiegare e prevedere fenomeni scientifici Comprendere unindagine di tipo scientifico Interpretare dati e conclusioni scientifiche I contenuti diventano educativi se sono collegati alla realtà diventano significativi se hanno una ricaduta nel quotidiano diventano importanti se sollecitano competenze

4 2. Che cosa abbiamo sperimentato/prodotto esaminato prove PISA di scienze analizzato griglie di correzione sottoposto alcune prove in classe ed esaminato i risultati impostato percorsi o tracce di percorsi adatti alla nostra realtà didattica ispirati alle idee PISA costruito quesiti secondo le idee del PISA

5 3. Difficoltà incontrate le prove PISA di scienze non sono sempre immediatamente utilizzabili nella realtà scolastica le discipline scientifiche sono diverse, il linguaggio e gli interessi sono diversi gli studenti hanno difficoltà, in particolare a capire testi e contesti come quelli delle prove PISA è difficile/faticoso comunicare attraverso la rete per condividere risultati e idee

6 4. Conviene continuare? E utile? Ci sembra di SI, perché cominciamo ad abituarci al linguaggio del PISA abbiamo imparato a lavorare in gruppo abbiamo raccolto materiali vari di documentazione che abbiamo condiviso attraverso la rete abbiamo impostato percorsi o tracce di percorsi adatti alla nostra realtà didattica ispirati alle idee PISA

7 Come continuare? In attesa di capire se e quando ci sarà un nuovo incontro, possiamo: completare i percorsi o tracce di percorsi impostati e condividerli preparare prove di accompagnamento ai percorsi ispirate alle idee PISA mantenere il gruppo virtuale che tiene i contatti e condivide i materiali attraverso la rete cercare di costruire un data base di percorsi e prove di accompagnamento di scienze che nasca dalla prassi didattica quotidiana

8 5. Come lavorare? Dai percorsi Ai quesiti

9 IL PERCORSO: IL PERCORSO: DOMANDIAMOCI: largomento si collega alla realtà degli allievi? largomento si collega alla realtà degli allievi? quali sono i concetti-chiave, indispensabili per affrontare e comprendere largomento? quali sono i concetti-chiave, indispensabili per affrontare e comprendere largomento? che cosa e veramente importante che i nostri allievi sappiano che cosa e veramente importante che i nostri allievi sappiano dell argomento?

10 Partiamo da una situazione reale: - esperienza diretta degli allievi - fatto conosciuto o evento occasionale - articolo di giornale - curiosità - ……

11 I QUESITI: Come organizzarli? Domande a scelta multipla (almeno 4 risposte) Domande a scelta multipla (almeno 4 risposte) Domanda aperta a risposta articolata Domanda aperta a risposta articolata Testo scritto come input (es.: articolo di giornale) Testo scritto come input (es.: articolo di giornale) Utilizzo di figure, grafici e tabelle Utilizzo di figure, grafici e tabelle

12 Per ogni quesito interroghiamoci: Quali sono i concetti essenziali sottesi? Quali sono i concetti essenziali sottesi? Quali abilità suscita? Quali abilità suscita? Quali le applicazioni nel quotidiano? Quali le applicazioni nel quotidiano?

13 Come valutare i quesiti? Identificare i contenuti IRRINUNCIABILI della risposta Identificare i contenuti IRRINUNCIABILI della risposta Attribuire un punteggio a ciascuno Attribuire un punteggio a ciascuno Costruire la GRIGLIA DI VALUTAZIONE Costruire la GRIGLIA DI VALUTAZIONE

14 E infine ….

15 Da ricordare: Lindirizzo del nostro nuovo sitohttp://www.iapht.unito.it/scin/ocse/. lindirizzo del sito dellUSR aree_tematiche/ocse_pisa.shtml

16 da SPECCHIO (allegato settimanale di La Stampa, marzo 2006) Sarà vero davvero? Cosa bisogna sapere per poter capire? Quali conoscenze scientifiche, quali materie scolastiche sono coinvolte?


Scaricare ppt "AIF – ANISN - DDSCI MIGLIORAMENTO DEGLI APPRENDIMENTI DI BASE MODULO SCIENZE 10 marzo 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google