La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze DIREZIONE DIDATTICA CITTÀ PESTALOZZI FIRENZE Tel 055-2340825 e-mail.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze DIREZIONE DIDATTICA CITTÀ PESTALOZZI FIRENZE Tel 055-2340825 e-mail."— Transcript della presentazione:

1

2 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze DIREZIONE DIDATTICA CITTÀ PESTALOZZI FIRENZE Tel

3 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE A oltre cinquant'anni dalla sua fondazione, Scuola- Città Pestalozzi è oggi una scuola di base, sperimentale e statale, unitaria negli otto anni dell'obbligo, suddivisa in quattro bienni e in rapporto con la scuola dell'infanzia. Una scuola che cerca di rinnovare le forme della vita comunitaria tenendo presente l'interazione tra ragazzi, insegnanti e genitori, in modo che alla socialità e alla formazione sociale sia attribuito un ruolo fondamentale. CHI SIAMO ?

4 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze Nella.s. 98/99 è iniziato il "Progetto benessere" che in varie fasi coinvolgerà tutte le componenti sociali della nostra scuola, con una attenzione particolare alle relazioni specifiche: alunni-alunni, alunni-insegnanti, insegnanti-insegnanti, insegnanti-genitori. SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

5 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze La sperimentazione continua viene attuata su un curricolo ottennale che, eliminando inutili ripetizioni, lascia spazio al potenziamento di attività meno valorizzate nelle altre scuole, ad esempio: le attività espressive organizzate in laboratori le attività collegate alle nuove tecnologie, che vanno dalla semplice videoscrittura, alla grafica e alla costruzione di ipertesti con strumenti multimediali,. SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

6 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze la falegnameria, il giornale, le attività di biblioteca, linsegnamento della lingua inglese a partire dalla prima elementare. Alla base di tutto c'è la collaborazione effettiva fra i docenti che lavorano nella stessa équipe di biennio, in particolare, nel terzo, fra gli insegnanti di quinta e quelli di prima media SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

7 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze Il lavoro per progetti che da alcuni anni si sta sviluppando nella nostra scuola, ha ormai accumulato una serie di esperienze e di riflessioni in particolare nel campo dei progetti di Educazione Ambientale. Si tratta di progetti multidisciplinari che coinvolgono l'attività didattica di una o più classi e si sviluppano con lapporto di tutti gli insegnanti di un biennio. Il lavoro per progetti per lo sviluppo di competenze SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

8 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze Leducazione ambientale considera lambiente come sistema di relazioni e luomo come uno degli organismi che in quel sistema vive. Cerchiamo di realizzare un processo di conoscenza e di esperienza finalizzato alla modifica dei comportamenti; si tratta di far acquisire un comportamento consapevole e responsabile. Si cerca di sviluppare la capacità di cogliere le relazioni e le diversità, inserendo i soggetti che partecipano al progetto nella dimensione della complessità. SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

9 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze Conoscenza, esperienza e comportamenti sono i concetti relativi ai tre livelli con cui rapportarsi allambiente che l'UNESCO ha così indicato: studio SULLAMBIENTE, attività NELLAMBIENTE, attività PER LAMBIENTE, con un percorso a spirale che continuamente torna su se stesso attraverso i tre momenti. SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

10 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze È necessaria una ampia rete di interpretazione che tenga conto dei linguaggi e delle necessarie competenze disciplinari, ma anche delle diverse esperienze e dei saperi informali dei ragazzi e degli adulti. SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

11 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze Il gruppo di adulti progetta e sperimenta parti del lavoro che farà con i ragazzi. Il gruppo dei ragazzi partecipa alla elaborazione del progetto, nel senso che la programmazione iniziale non deve essere rigida, si deve poter adattare in itinere alle esigenze che via via emergono (flessibilità nei tempi e nei modi). SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

12 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze Nella costruzione del progetto una fase importante é quella preparatoria, durante la quale si ascolta, si accoglie lesperienza di ciascuno per individuare i problemi sui quali si lavorerà durante il progetto stesso. E' necessario partire dai saperi dei ragazzi e per questo si dedica molta attenzione alla ricognizione iniziale. SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

13 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze La pratica dell'ascolto, dell'operatività, del coinvolgimento e della collaborazione sia a livello adulto che fra adulti e ragazzi sono le caratteristiche metodologiche scelte. L'organizzazione del lavoro si avvale di diverse procedure: lavoro individuale, di gruppo, sperimentazione diretta, lezione frontale, interviste, discussioni per problemi, ricerca su testi scritti, uso di documenti, esplorazione di movimenti, suoni, immagini... SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

14 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze Indicatori importanti per valutare il Progetto sono: la trasversalità, cioè un approccio al reale indipendentemente dagli occhiali disciplinari, perché lambiente non ha niente a che vedere con le divisioni delle discipline. Ne consegue che il lavoro è sempre svolto da una équipe, che può essere semplice (insegnante e alunni) o più articolata, con la presenza di insegnanti ed esperti esterni. la flessibilità. Non ci può essere una programmazione rigida per obiettivi parziali e finali anche se ovviamente sono necessari vari momenti di programmazione, all'inizio e in itinere. la ricerca-insieme, cioè tutto il gruppo, nelle diverse competenze, si pone paritariamente nella dimensione della ricerca. SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

15 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze Ci sembra importante rilevare i seguenti punti: Il gruppo di docenti che progetta, lavora nello stesso tempo a formare se stesso come équipe e a calibrare il progetto per la fascia di età. La partecipazione di tutti permette di affrontare sia la complessità del contesto, dal punto di vista delle discipline dei linguaggi sia di costruire e gestire la complessità del progetto che emerge dal confronto e dalle competenze di tutti. SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

16 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze porre domande legittime e cercare insieme le risposte, ne deriva quindi, una programmazione non rigida, flessibile, in grado di accogliere modifiche; non pensare di insegnare quello che si sa già, ma essere disponibili a esplorare ed imparare insieme e ad accettare di non arrivare a risposte definite; valorizzare il contributo di tutti e la molteplicità dei punti di vista cercando le diversità e non solo le somiglianze; non dimenticare che noi siamo dentro lambiente e non osservatori esterni, che ciascuno nel gruppo di lavoro ha la sua responsabilità e diritto di intervento; i ragazzi sentono che gli insegnanti credono in quello che fanno. SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE RICERCA INSIEME VUOL DIRE

17 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze Usare le stesse procedure di lavoro fra adulti e con i ragazzi, rendendole esplicite, permette: di riflettere sulla costruzione delle conoscenze, di imparare ad imparare di valorizzare i saperi informali di tutti, mettendo sullo stesso piano emozioni, sensazioni, conoscenze; di trovare un fondamento nel reale per le discipline oltre che un riferimento concreto con lo specifico disciplinare. SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

18 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze Impegnarsi nella costruzione di uno o più prodotti finali: una mostra, un iperteso o altro, é un'opportunità importante che rappresenta un momento di verifica di quanto gli alunni hanno acquisito sul piano delle conoscenze sul piano della rielaborazione per la comunicazione. SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

19 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze IL LAVORO PER PROGETTI SIGNIFICA innovazione educativa = cambiamento nella organizzazione della scuola e del lavoro scolastico, in termini di metodi e contenuti dinsegnamento- apprendimento e di relazioni (trasversalità delle iniziative e quindi colloquio tra le discipline ma anche tra le persone. Possibilità di fare ricerca-insieme.) SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

20 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze E IMPORTANTE LATTENZIONE AL CAMBIAMENTO: di conoscenze, di atteggiamenti, di valori e comportamenti. Sono rilevanti la flessibilità, la capacità di valorizzare le differenze, leducazione allincertezza e alla conflittualità, lo sviluppo delle qualità dinamiche, delle capacità di agire autonomamente e responsabilmente, di prendere decisioni, di convivere con limprevedibilità del reale. SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

21 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze Organizzazione del curricolo Nel lavoro per progetti i saperi disciplinari, organizzati in modo lineare, si integrano con i saperi non disciplinari e con i saperi informali per produrre competenze integrate di tipo reticolare Saperi informali Competenze integrate Saperi formali disciplinari e non disciplinari SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE

22 La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze competenze attività- laboratorio prodotti discipline sap eri informali alunni docenti SCUOLA-CITTA PESTALOZZI FIRENZE


Scaricare ppt "La scuola CAMBIA CAMBIA la scuola Piano dellOfferta Formativa Saperi e Competenze DIREZIONE DIDATTICA CITTÀ PESTALOZZI FIRENZE Tel 055-2340825 e-mail."

Presentazioni simili


Annunci Google