La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Creazione di un Paolo Mori Compagnia delle Foreste Osservatorio sul Lavoro in Bosco.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Creazione di un Paolo Mori Compagnia delle Foreste Osservatorio sul Lavoro in Bosco."— Transcript della presentazione:

1 Creazione di un Paolo Mori Compagnia delle Foreste Osservatorio sul Lavoro in Bosco

2 In provincia di Trento cè uniniziativa sulla formazione e sul patentino (per chi lavora su foreste Pubbliche) che va avanti da alcuni anni. Perché creare un Osservatorio sul lavoro in bosco? Si può trarre vantaggio da questa esperienza?

3 Secondo i Trentini il patentino è una garanzia per i proprietari e per una selvicoltura sostenibile Perché creare un Osservatorio sul lavoro in bosco? Può essere anche una tutela per i boscaioli corretti e meglio preparati?

4 Lesperienza del Co.Ge.For è attuabile solo in Veneto o sono state fatte scelte e adottate strategie che possono aiutare a crescere altre imprese forestali? Le ditte aderenti al Co.Ge.For. consorziandosi riescono ad interagire meglio con gli enti pubblici e con le imprese di trasformazione Perché creare un Osservatorio sul lavoro in bosco?

5 Fare selvicoltura rispettando le leggi sul lavoro è dunque possibile? Come ci riescono? …assumono regolarmente i propri dipendenti Perché creare un Osservatorio sul lavoro in bosco? Inoltre le ditte aderenti al Co.Ge.For….

6 Sono metodi impiegabili solo in Veneto? Inoltre le ditte aderenti al Co.Ge.For…. …hanno organizzato metodi di lavoro diversi: per la fustaia; per il ceduo; per lavorare la legna da ardere; Perché creare un Osservatorio sul lavoro in bosco?

7 E stata adottata una strategia che si poteva impiegare solo in Piemonte? In Piemonte sono stati erogati premi che hanno portato ad un incremento delle assunzioni nelle ditte boschive Perché creare un Osservatorio sul lavoro in bosco?

8 E possibile incentivare la crescita anziché imporla senza dare nulla in cambio? In Piemonte per le ditte boschive iscritte allAlbo sono previsti incentivi… …come ad esempio la precedenza nella formazione o la priorità nella concessione di finanziamenti. Perché creare un Osservatorio sul lavoro in bosco?

9 Non è così anche per il resto dellItalia? In Umbria si è preso atto che i boschi pubblici hanno la stessa importanza di quelli privati e che quindi la professionalità e la correttezza delle imprese forestali deve essere la stessa. Perché creare un Osservatorio sul lavoro in bosco?

10 Il problema non si pone per tutte le ditte che lavorano al confine tra due o più regioni? In Umbria si punta a definire una disciplina per le ditte che provengono da fuori regione Perché creare un Osservatorio sul lavoro in bosco?

11 Si può seguire lo stesso percorso conoscitivo? Nel Lazio è stata commissionata unindagine sulle caratteristiche delle imprese boschive Perché creare un Osservatorio sul lavoro in bosco?

12 E possibile dare risposta a tali richieste? Le imprese forestali chiedono un maggior controllo sulla regolarità dei contratti di lavoro poiché vengono danneggiate dalla presenza di imprese con operai irregolari Perché creare un Osservatorio sul lavoro in bosco? Sono loro il nostro patrimonio da difendere e valorizzare o sono le ditte con irregolari?

13 E necessario che queste attività… Siano meglio conosciute affinché possano essere un riferimento per tutti Possano essere condivise per trovare soluzioni migliori e vincenti da più punti di vista

14 Per questo il C.E. di Sherwood… …propone la costituzione di un Osservatorio sul Lavoro in Bosco (O.La.B) il cui scopo sarà…..far conoscere le iniziative, i problemi e le proposte legate al lavoro in bosco …favorire la collaborazione per affrontare i problemi comuni

15 Caratteristiche dellO.La.B. Sarà aperto a tutti: Indistintamente! Non intende sovrapporsi ad iniziative già in atto Punta a divenire un collante tra le azioni legate al lavoro in bosco, a qualsiasi livello si sviluppino; sia sul piano politico che su quello tecnico

16 LO.La.B. avrà uno spazio internet (www.selvicoltura.it/osservatorio) in cui:www.selvicoltura.it/osservatorio trovare norme, articoli, dati, opportunità di finanziamento ed esperienze legate al lavoro in bosco; leggere i contributi alla discussione offerti dagli iscritti; iscriversi e partecipare al dibattito proporre temi di discussione chiedere consigli e opinioni

17 Quando cominceremo? Da Febbraio 2004

18 Come cominceremo? Poi cercheremo di diffonderle e di creare i presupposti affinché le proposte si trasformino in realtà attraverso gli strumenti che saranno ritenuti idonei Con un messaggio al mese… Ridiscutendo le proposte del C.E. di Sherwood così da condividerle e renderle nuove, migliori e…di tutti!

19 Come proseguiremo? Dipenderà dai partecipanti allO.La.B, dalle idee, dalla vivacità e dalla voglia di collaborare e crescere insieme che ci dimostreremo a vicenda

20 Il Consiglio Editoriale di Sherwood ha deciso di aprire una strada che crede possa far crescere tutto il settore Non è una strada già battuta e per questo il rischio di commettere errori e più alto e potrà essere ridotto soltanto se non dovremo lavorare soli

21 La crescita dellO.La.B non dipende solo dal C.E. di Sherwood, ma da coloro che decideranno di partecipare o di non partecipare… …di costruire rischiando o di rimanere in attesa per non rischiare di sbagliare!

22 Chi crede di avere contributi da offrire e/o vede nellO.La.B. unopportunità per crescere può iscriversi oggi stesso… …se oggi qualcuno fosse incerto e volesse rifletterci riceverà un unico invito via …

23 …chi invece volesse rimanere in attesa per non rischiare… troverà ugualmente la porta aperta in qualsiasi momento!

24

25

26

27


Scaricare ppt "Creazione di un Paolo Mori Compagnia delle Foreste Osservatorio sul Lavoro in Bosco."

Presentazioni simili


Annunci Google