La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Caratteristiche necessarie: Coltivazione facile Coltivazione facile Basso costo Basso costo Molto tessuto analizzabile Molto tessuto analizzabile Possibile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Caratteristiche necessarie: Coltivazione facile Coltivazione facile Basso costo Basso costo Molto tessuto analizzabile Molto tessuto analizzabile Possibile."— Transcript della presentazione:

1 Caratteristiche necessarie: Coltivazione facile Coltivazione facile Basso costo Basso costo Molto tessuto analizzabile Molto tessuto analizzabile Possibile conservare i semi per lunghi periodi Possibile conservare i semi per lunghi periodi Rilevabile prima dei danni all'ecosistema Rilevabile prima dei danni all'ecosistema Organismi statici ma ambiente scelto dall'uomo Organismi statici ma ambiente scelto dall'uomo

2 Vantaggi: le dimensioni relativamente contenute del suo genoma le dimensioni relativamente contenute del suo genoma le piccole dimensioni le piccole dimensioni il ciclo di vita breve il ciclo di vita breve la semplicità con la quale si possono produrre piante transgeniche. la semplicità con la quale si possono produrre piante transgeniche. Piccola pianta utilizzata come organismo modello.

3 Utilizzato come indicatore per la presenza di Cd, estratto dallEscherichia coli viene posto a valle di un promotore dellArabidopsis il quale induce la RNA-polimerasi.

4 In presenza di CadmioIn assenza di Cadmio la RNA-polimerasi sintetizza la β-glucoronidasi batterica. La β-glucoronidasi trasforma lX-Gluc in un dimero insolubile, di colore blu, che da la colorazione della pianta. Non succede nulla

5 È presente cadmio nel terreno? Differenziazione eppendorf ( + : presenza cadmio; - : assenza cadmio) Dalla piastra petri si prelevano le piantine di arabidopsis, due coltivate in presenza di cadmio per ogni eppendorf + e due, non contaminate, per ogni eppendorf - Dalla piastra petri si prelevano le piantine di arabidopsis, due coltivate in presenza di cadmio per ogni eppendorf + e due, non contaminate, per ogni eppendorf - aggiunta in ogni eppendorf di una soluzione contenente il colorante X-Gluc

6 Inserimento di 1microlitro di etanolo nella soluzione per decolorare i tessuti Inserimento di 1microlitro di etanolo nella soluzione per decolorare i tessuti i incubazione delleppenderorf a 37° Dopo una successiva nuova incubazione, si sottopongono le eppendorf a diversi lavaggi e si osserva la differenza delle piantine con o senza cadmio. Dopo una successiva nuova incubazione, si sottopongono le eppendorf a diversi lavaggi e si osserva la differenza delle piantine con o senza cadmio.

7 Estrazione dellRNA: Macerazione di Arabidopsis Macerazione di Arabidopsis Si porta nelleppendorf a 60° per alcuni minuti e si centrifuga Si porta nelleppendorf a 60° per alcuni minuti e si centrifuga Si preleva il surnatante da mettere nella nuova eppendorf. Si preleva il surnatante da mettere nella nuova eppendorf. Si aggiunge dellisopropanolo e ammonio acetato e si centrifuga Si aggiunge dellisopropanolo e ammonio acetato e si centrifuga Si tiene il pellet attaccato alla eppendorf Si tiene il pellet attaccato alla eppendorf Si aggiunge etanolo e si centrifuga Si aggiunge etanolo e si centrifuga Si tiene pellet a 60° Si tiene pellet a 60° Si immette il pellet in acqua DEPC contenente DNAsi. Si immette il pellet in acqua DEPC contenente DNAsi. Analisi: SI miscelia lRna estratto con il loading dye e si centrifuga SI miscelia lRna estratto con il loading dye e si centrifuga Si trasferisce una quantità di miscela nel gel di agarosio Si trasferisce una quantità di miscela nel gel di agarosio Comincia la corsa elettroforetica per 30 min Comincia la corsa elettroforetica per 30 min

8 Bioremediation tecnica che utilizza sistemi biologici con lobiettivo di ridurre linquinamento dellaria, delle acque o del suolo

9 Una valida alternativa per eliminare le sostanze inquinanti in modo naturale.. Ex situ: prevedono la rimozione fisica del materiale contaminato In situ: prevedono il trattamento del materiale sul posto

10 E Eliminazione di metalli pesanti D Degradare moltissimi contaminanti organici, idrocarburi policiclici aromatici, coloranti sintetici, conservanti del legno, rifiuti da esplosivi e polimeri sintetici F Fungal Bioremediation T Trattamento catalizzato da enzimi B Biostimulation R Ripulire il mare dal petrolio grazie ai batteri idrocarburoclastici

11 ..ha sviluppato biosensori in grado di individuare e misurare, con estrema precisione, la presenza di più inquinanti in un qualsiasi ambiente Consiste nel programmare il gene reporter in modo che si attivi in presenza di particolari sostanze la presenza o lassenza di un determinato contaminante viene tradotta in una proprietà fisica misurabile grazie ad un biosensore microbico (formato da un sensore e un trasduttore)

12 Prodiction


Scaricare ppt "Caratteristiche necessarie: Coltivazione facile Coltivazione facile Basso costo Basso costo Molto tessuto analizzabile Molto tessuto analizzabile Possibile."

Presentazioni simili


Annunci Google