La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LAPARATOMIA Tecniche, culture, obiettivi sociali, nella formazione dellurbanistica moderna italiana delle origini. Il Colera e il Piano di Risanamento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LAPARATOMIA Tecniche, culture, obiettivi sociali, nella formazione dellurbanistica moderna italiana delle origini. Il Colera e il Piano di Risanamento."— Transcript della presentazione:

1 LAPARATOMIA Tecniche, culture, obiettivi sociali, nella formazione dellurbanistica moderna italiana delle origini. Il Colera e il Piano di Risanamento di Napoli – Parte III Fabrizio Bottini

2 Agostino Depretis: Bisogna sventrare Napoli ! La strada di Porto

3 Matilde Serao: non basta sventrare Napoli, bisogna quasi tutta rifarla Piazza della Selleria

4 Matilde Serao: nel mezzo della via il ruscello è nero, fetido, fatto di liscivia e saponata lurida Vico Calderai a Porto

5 Pasquale Villari: I quartieri bassi sono in condizioni pessime, e il Mercato aggiunge la vicinanza delle paludi, dove cè la malaria La Strada di Porto

6 Nei quartieri bassi: 1200 abitanti ettaro, con punte di 2600 La Strada di Porto

7 Pasquale Villari: Le acque scorrono sul tufo filtrando nei pozzi neri, per andare in altri formali La Fontana di Medina

8 Il tessuto della città antica Quartiere Porto: inizio 800

9 Sette metri quadrati per abitante Quartiere Porto: dettaglio del rilievo per il Risanamento

10 Legge 15 gennaio 1885 n pel Risanamento della città di Napoli Art. 1 Sono dichiarate di pubblica utilità tutte le opere necessarie al risanamento della città di Napoli, giusta il piano che, in seguito a proposta del Municipio, sarà approvato per regio decreto. La proposta del Municipio sarà fatta nel termine di un mese dalla pubblicazione della presente legge. Il Governo del Re approverà il piano fra tre mesi dalla stessa data. Lesecuzione delle opere sarà affidata al Municipio.

11 Legge 15 gennaio 1885 n pel Risanamento della città di Napoli Art. 13 Nel piano di cui allart.1°, sarà determinata larea di zone, laterali alle nuove strade, che il Municipio potrà espropriare per pubblica utilità. I termini stabiliti dalla legge 25 giugno 1865, n. 2359, per la procedura delle espropriazioni potranno essere abbreviati con ordinanza del Prefetto, da pubblicarsi a norma di legge. Lindennità dovuta ai proprietari deglimmobili espropriati sarà determinata sulla media del valore venale e dei fitti coacervati dellultimo decennio, purché essi abbiano la data certa, corrispondente al rispettivo anno di locazione. In difetto di tali fitti accertati, lindennità sarà fissata sullimponibili netto agli effetti delle imposte su terreni e su fabbricati. I periti non dovranno tener conto dei miglioramenti e delle spese, fatti dopo la pubblicazione ufficiale del piano di risanamento.

12 Legge 15 gennaio 1885 n pel Risanamento della città di Napoli Art. 16 Il Sindaco di Napoli potrà, […] emanare tutti i provvedimenti necessari: a) Per la chiusura o risanamento di case insalubri; b) Per soppressioni di pozzi o cisterne che siano per causa permanente pericolosi alla salute dei cittadini; c) Per rimozione di cause di insalubrità dalle acque o dalle abitazioni; d) Per chiusura o rifazione di ogni canale o tubo di scarico delle case; e) Per obbligo al proprietario, il cui immobile manchi di acqua potabile, di fornirsene; f) Per obbligo al proprietario di non impedire al condominio o allinquilino che lo chieda, il passaggio di tubi conduttori di acqua; g) Per multe a carico dei contravventori. h) Per lesecuzione dei lavori a carico dei contravventori.

13 Legge 15 gennaio 1885 n pel Risanamento della città di Napoli Art. 18 Ai Comuni che ne faranno richiesta nel termine di un anno dalla pubblicazione della presente legge, potranno essere estese per decreto regio, udito il Consiglio di Stato, tutte o parte delle disposizioni contenute negli articoli 12, 13, 15, 16 e 17, qualora le condizioni dinsalubrità delle abitazioni o della fognatura e delle acque ne facessero manifesto il bisogno. La richiesta dovrà essere accompagnata dalla proposta delle opere necessarie al risanamento. Lo stesso regio decreto conterrà la dichiarazione di pubblica utilità per le opere approvate.

14 La presentazione prosegue nel file Bottini_Laparatomia_Na


Scaricare ppt "LAPARATOMIA Tecniche, culture, obiettivi sociali, nella formazione dellurbanistica moderna italiana delle origini. Il Colera e il Piano di Risanamento."

Presentazioni simili


Annunci Google