La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esperto di E-government dello sviluppo locale (A.A. 2003/2004) Università di Pisa, Facoltà di scienze politiche 14 dicembre 2004 L'amministrazione elettronica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esperto di E-government dello sviluppo locale (A.A. 2003/2004) Università di Pisa, Facoltà di scienze politiche 14 dicembre 2004 L'amministrazione elettronica."— Transcript della presentazione:

1 Esperto di E-government dello sviluppo locale (A.A. 2003/2004) Università di Pisa, Facoltà di scienze politiche 14 dicembre 2004 L'amministrazione elettronica e la società dell'informazione nei sistemi regionali: la Toscana CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica Marina Pietrangelo Ittig - CNR

2 Indice CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica h t t p : / / w w w. i t t i g. c n r. i t 1. Le competenze di Stato e e Regioni in materia di e-government: il quadro costituzionale 1.1. Il coordinamento informatico statale 1.2. La competenza regionale in materia di organizzazione 2. Le prime leggi regionali in materia di e- government e società dellinformazione 2.1. La legge Regione Toscana n. 1/2004 e la sua portata innovativa

3 Le competenze di Stato e e Regioni in materia di e-government: il quadro costituzionale CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica h t t p : / / w w w. i t t i g. c n r. i t Art. 117, co. 2, lett. r), Cost. Art. 117, comma 4, Cost. Corte cost. n. 17 del 2004 Corte cost. n. 36 del 2004

4 Il coordinamento informatico statale CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica h t t p : / / w w w. i t t i g. c n r. i t …coordinamento meramente tecnico, per assicurare una comunanza di linguaggi di procedure e di standard omogenei, in modo da permettere la comunicabilità tra i sistemi informatici della pubblica amministrazione… (Corte cost. n. 17 del 2004)

5 La competenza regionale in materia di organizzazione CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica h t t p : / / w w w. i t t i g. c n r. i t Competenza legislativa esclusiva delle Regioni ex art. 117, co. 4, Cost. Art. 4, co. 4, legge n. 3 del 2001 (legge La Loggia) La disciplina dellorganizzazione, dello svolgimento e della gestione delle funzioni dei Comuni, delle Province e delle Città metropolitane è riservata alla potestà regolamentare dellente locale, nellambito della legislazione dello Stato o della Regione, che ne assicura i requisiti minimi di uniformità, secondo le rispettive competenze, conformemente a quanto previsto dagli articoli 114, 117, sesto comma, e 118 della Costituzione

6 Le prime leggi regionali in materia di e- government e società dellinformazione CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica h t t p : / / w w w. i t t i g. c n r. i t Promozione dellamministrazione elettronica e della società dellinformazione e della conoscenza. Disciplina della Rete telematica regionale toscana (BUR n. 3 del 30/1/2004) LR Toscana 26 gennaio 2004, n. 1 LR Emilia-Romagna 24 maggio 2004, n. 11 Sviluppo regionale della società dellinformazione (BUR n. 65 del 25 maggio 2004)

7 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica h t t p : / / w w w. i t t i g. c n r. i t a)Favorire il processo di innovazione organizzativa e tecnologica delle pubbliche amministrazioni del territorio regionale in un contesto organizzato di cooperazione istituzionale b)Promuovere lo sviluppo della società dellinformazione e della conoscenza in ambito regionale a fini di progresso sociale e miglioramento della qualità della vita, favorendo la realizzazione personale e professionale nonché forme di cittadinanza attiva Art. 1, co Le finalità

8 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica h t t p : / / w w w. i t t i g. c n r. i t Rimuovere gli ostacoli che di fatto impediscono la piena parità di accesso alle informazioni e alle tecnologie dellinformazione e della comunicazione, tenendo conto in particolare delle situazioni di disabilità, disagio economico e sociale e diversità culturale Art. 1, co Le finalità (segue)

9 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica h t t p : / / w w w. i t t i g. c n r. i t a)Realizzare modalità di amministrazione elettronica a fini sia di semplificazione, trasparenza e integrazione dei processi interni, sia di efficienza dei servizi per i cittadini e le imprese b)Contribuire ad attuare una strategia organica ed unitaria per lo sviluppo della società dellinformazione e della conoscenza Art. 2, co Loggetto

10 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica h t t p : / / w w w. i t t i g. c n r. i t Disciplina della Rete Telematica Regionale Toscana (RTRT), di seguito denominata Rete, quale forma stabile di coordinamento del sistema regionale delle autonomie locali e di cooperazione del sistema stesso con altri soggetti, pubblici e privati Art. 2, co Loggetto (segue)

11 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica h t t p : / / w w w. i t t i g. c n r. i t Sviluppo coordinato dei sistemi informativi pubblici e la condivisione del patrimonio informativo dei singoli enti Impiego di standard, tecnologici, informativi e documentali aperti Garanzia di qualità e integrità dei dati messi in rete e condivisi Sicurezza di dati, sistemi operativi, reti e servizi Art. 4, co I principi e criteri guida per le-government

12 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica h t t p : / / w w w. i t t i g. c n r. i t Educazione degli individui alluso degli strumenti tecnologici Accessibilità e usabilità dei sistemi informativi, come strumenti prioritari di inclusione sociale Cooperazione tra le pubbliche amministrazioni e le realtà sociali del territorio Art. 4, co I principi e criteri guida per la società dellinformazione

13 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica h t t p : / / w w w. i t t i g. c n r. i t Programma triennale regionale per la promozione e lo sviluppo dellamministrazione elettronica e della società dellinformazione e della conoscenza nel sistema regionale Piano annuale di attività della Rete (PAR) Attuazione a livello di EELL secondo le norme dei rispettivi ordinamenti o anche attraverso strumenti negoziali di attuazione Artt. 7 e 17 - La programmazione circolare


Scaricare ppt "Esperto di E-government dello sviluppo locale (A.A. 2003/2004) Università di Pisa, Facoltà di scienze politiche 14 dicembre 2004 L'amministrazione elettronica."

Presentazioni simili


Annunci Google