La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nelson Mandela AVANZAMENTO MANUALE Nelson Rolihlahla Mandela Nelson Rolihlahla Mandela nato il 18 luglio 1918 è un politico sudafricano, primo presidente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nelson Mandela AVANZAMENTO MANUALE Nelson Rolihlahla Mandela Nelson Rolihlahla Mandela nato il 18 luglio 1918 è un politico sudafricano, primo presidente."— Transcript della presentazione:

1

2 Nelson Mandela AVANZAMENTO MANUALE

3 Nelson Rolihlahla Mandela Nelson Rolihlahla Mandela nato il 18 luglio 1918 è un politico sudafricano, primo presidente a essere eletto dopo la fine dell'apartheid nel suo Paese e premio Nobel per la pace nel 1993 A lungo uno dei leader del movimento anti- apartheid, ebbe un ruolo determinante nella caduta di tale regime, pur passando in carcere gran parte degli anni dell'attivismo anti- segregazionista. Il nomignolo Madiba, con cui è anche noto, è il suo nome di clan Xhosa (la sua etnia di appartenenza)

4 La pace non è un sogno: può diventare realtà, ma per custodirla bisogna esser capaci di sognare. La pace non è un sogno: può diventare realtà, ma per custodirla bisogna esser capaci di sognare.

5 La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarci ogni volta che cadiamo. La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai, ma nel risollevarci ogni volta che cadiamo.

6 Ho imparato che il coraggio non è lassenza di paura, ma il trionfo su di essa. Coraggioso non è chi non prova paura, ma colui che vince questa paura. Ho imparato che il coraggio non è lassenza di paura, ma il trionfo su di essa. Coraggioso non è chi non prova paura, ma colui che vince questa paura.

7 Ad eccezione delle atrocità commesse contro gli ebrei durante la seconda guerra mondiale, non cè nessun altro crimine, in tutto il mondo, che sia stato condannato allunanimità come lapartheid. Ad eccezione delle atrocità commesse contro gli ebrei durante la seconda guerra mondiale, non cè nessun altro crimine, in tutto il mondo, che sia stato condannato allunanimità come lapartheid.

8 Nessuno conosce veramente una nazione fino a che non è stato nelle sue prigioni. Una Nazione non dovrebbe essere giudicata da come tratta i suoi cittadini migliori, ma da come tratta i suoi cittadini di più basso rango. Nessuno conosce veramente una nazione fino a che non è stato nelle sue prigioni. Una Nazione non dovrebbe essere giudicata da come tratta i suoi cittadini migliori, ma da come tratta i suoi cittadini di più basso rango.

9 Ho lottato contro il dominio bianco e contro il dominio nero. Ho coltivato l'ideale di una società libera e democratica nella quale tutti possano vivere uniti in armonia, con uguali possibilità. Questo è un ideale per il quale spero di vivere.

10 Una buona testa e un buon cuore sono sempre una combinazione formidabile. Una buona testa e un buon cuore sono sempre una combinazione formidabile.

11 Nessuno e nato schiavo, ne signore, ne per vivere in miseria, ma tutti siamo nati per essere fratelli. Nessuno e nato schiavo, ne signore, ne per vivere in miseria, ma tutti siamo nati per essere fratelli.

12 Nel mio paese prima si va in prigione e poi si diventa Presidente.

13 Il compito più difficile nella vita è quello di cambiare se stessi. Il compito più difficile nella vita è quello di cambiare se stessi.

14 Non c'è niente di più incoraggiante per un detenuto politico del sapere che la sua vita non è andata sprecata.

15 Ci sono state occasioni nelle quali laggressione fisica non è stata così grave quanto loppressione psicologica sofferta dalla popolazione nera durante lapartheid. È una tortura psicologica impossibile da descrivere a parole.

16 Coloro che affrontano i problemi con atteggiamento intollerante non sono adatti alla lotta.

17 Nessuno è nato per odiare unaltra persona a causa del colore della sua pelle, o il suo passato o la sua religione. La gente deve imparare a odiare, e se si può imparare ad odiare, si può insegnare ad amare, perché lamore è più naturale per il cuore umano che il suo contrario.

18 Io credo che i bambini nel mondo debbano essere liberi di crescere e diventare adulti, in salute, pace e dignità. Io credo che i bambini nel mondo debbano essere liberi di crescere e diventare adulti, in salute, pace e dignità.

19 Il perdono libera l'anima, rimuove la paura. È per questo che il perdono è un'arma potente.

20 Listruzione e la formazione sono le armi più potenti che si possono utilizzare per cambiare il mondo.

21 L'educazione è il grande motore dello sviluppo personale. È grazie all'educazione che la figlia di un contadino può diventare medico, il figlio di un minatore il capo miniera o un bambino nato in una famiglia povera il presidente di una grande nazione. Non ciò che ci viene dato, ma la capacità di valorizzare al meglio ciò che abbiamo è ciò che distingue una persona dall'altra.

22 Non importa quanto sia stretta la porta, quanto piena di castighi la vita. Io sono il padrone del mio destino: io sono il capitano dell'anima mia.

23 Essere liberi non significa solo sbarazzarsi delle proprie catene, ma vivere in un modo che rispetta e valorizza la libertà degli altri.

24 Solo gli uomini liberi possono negoziare i prigionieri non possono avere contatti.

25 Niente come tornare in un luogo rimasto immutato ci fa scoprire quanto siamo cambiati.

26 Per fare la pace con un nemico, dovete lavorare con questo nemico, e questo nemico diventerà vostro complice.

27 Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso.

28 Sembra sempre impossibile, finché non viene fatto.

29 Non c'è nessuna strada facile per la libertà.

30 Dopo aver scalato una montagna, ci si accorge solo che ce ne sono tante altre da scalare.

31 È la nostra luce, non la nostra ombra, quella che ci spaventa di più.

32 ubuntu « Una persona che viaggia attraverso il nostro paese e si ferma in un villaggio non ha bisogno di chiedere cibo o acqua: subito la gente le offre del cibo, la intrattiene. Ecco, questo è un aspetto di Ubuntu, ma ce ne sono altri. Ubuntu non significa non pensare a se stessi; significa piuttosto porsi la domanda: voglio aiutare la comunità che mi sta intorno a migliorare?. » (Nelson Mandela) ubuntu « Una persona che viaggia attraverso il nostro paese e si ferma in un villaggio non ha bisogno di chiedere cibo o acqua: subito la gente le offre del cibo, la intrattiene. Ecco, questo è un aspetto di Ubuntu, ma ce ne sono altri. Ubuntu non significa non pensare a se stessi; significa piuttosto porsi la domanda: voglio aiutare la comunità che mi sta intorno a migliorare?. » (Nelson Mandela)

33 PRESENTAZIONE REALIZZARA DA: ISABELLA IMMAGINI, FRASI E INFORMAZIONI TUTTO DAL WEB MUSICA: MANDELA DAY ***Isabella***


Scaricare ppt "Nelson Mandela AVANZAMENTO MANUALE Nelson Rolihlahla Mandela Nelson Rolihlahla Mandela nato il 18 luglio 1918 è un politico sudafricano, primo presidente."

Presentazioni simili


Annunci Google