La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Figure Retoriche Le figure retoriche sono i diversi aspetti che può prendere un qualsiasi testo. Esse servono per dare al testo diverse sfumature e renderlo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Figure Retoriche Le figure retoriche sono i diversi aspetti che può prendere un qualsiasi testo. Esse servono per dare al testo diverse sfumature e renderlo."— Transcript della presentazione:

1 Figure Retoriche Le figure retoriche sono i diversi aspetti che può prendere un qualsiasi testo. Esse servono per dare al testo diverse sfumature e renderlo più "attivo".

2 Accumulazione Serie di termini accostati in modo ordinato e/o caotico come ripetizioni parziali del senso di ognuno. Case, libri, auto, viaggi, fogli di giornale (...) Tiziano Ferro – Non me lo so spiegare

3 Aferesi Caduta di una vocale o sillaba a inizio di parola. Tu si 'na cosa grande pe' me (...) Tu si 'na cosa grande pe' me - Gigi Finizio

4 Allegoria Sostituzione di un oggetto ad un altro, con accostamento basato su qualità e significati non comuni del termine e spesso di livello filosofico o metafisico. "La neve ricopre tutta l'erba di questi prati e tu sei li che la guardi con gli occhi spalancati. (...) E per pagarti un viaggio in montagna tu mi scippi adesso che vuoi sempre divertirti come un hippie.(...) Ti prego ora non dirmi che vuoi andare sulla neve. ti prego qui fa troppo freddo, ti prego andiamo via non mi fido te l'ho detto, non passiamo per il vicoletto e se questo è aver paura allora si lo ammetto." Rincuore – La neve

5 Allitterazione Ripetizione di una lettera o sillaba in parole successive. Sono solo stasera senza di te, Mi hai lasciato solo davanti a scuola, Mi vien da piangere, Arriva subito, Mi riconosci ho le scarpe piene di passi, La faccia piena di schiaffi (...) Jovanotti – Le tasche piene di sassi.

6 Anacoluto Consiste nella rottura della corretta correlazione grammaticale tra due costrutti di uno stesso periodo. Noi qui dentro si vive in un lungo letargo, si vive afferrandosi a qualunque sguardo (...) R.Vecchioni – Canzone per Alda Merini

7 Anafora Ripetizione di una o più parole a inizio frase/verso, per sottolineare un'immagine o un concetto. Certe notti la macchina è calda e dove ti porta lo decide lei. Certe notti la strada non conta e quello che conta è sentire che vai. Certe notti la radio che passa Neil Young sembra avere capito chi sei. Certe notti somigliano a un vizio che non voglio smettere, smettere mai. Ligabue – Certe notti

8 Assonanza È l'uguaglianza, fra due parole, delle sole vocali, a contare dalla vocale tonica in poi. Questa è la mia vita Se entri chiedimi il permesso Portami una gita Fammi ridere di gusto Ligabue – Questa è la mia vita

9 Chiasmo Consiste nella disposizione incrociata degli elementi costitutivi di una frase, in modo da cambiarne l'ordine logico. A te che sei il mio amore grande Ed il mio grande amore (...) Jovanotti – A te

10 Climax ascendente Figura retorica che consiste nell'usare più termini o locuzioni con intensità crescente. Il rombo cresce, mi percuote, mi assorda D'Annunzio

11 Climax discendente Figura retorica che consiste nell'usare più termini o locuzioni con intensità discendente. Come un libro di rima dilegua, passa, non dura Gozzano - L'ipotesi

12 Dialefe Figura metrica che consiste nella mancata fusione, nel computo, di una sillaba di fine parola con un'altra di inizio parola. Ma si sveglierà Il tuo cuore in un giorno Destate rovente in cui sole sarà E arriverà Il sapore del bacio più dolce E un abbraccio che ti scalderà.. Modà - Arriverà

13 Dieresi È la separazione di due vocali di un dittongo, che vengono a costituire due sillabe anziché una sola. Un mazzolin di rose e di vi-ole Giacomo Leopardi

14 Epiteto Figura che consiste nell'addizione di alcuni elementi a singole parole o nomi. Stufa calda,il calore è tutto.. Bisognerebbe stringersi di brutto solo il contatto rende chiaro proprio tutto quanto, l'importante è che ci sia una chitarra e birra per mandare via la solitudine. Luca Dirisio – Stufa calda

15 Iperbole Consiste nell'esagerazione nella descrizione della realtà tramite espressioni che l'amplifichino. Ora ti darei il mio cuore, una mano, ma in mano ho solo un microfono.. Club dogo – il sole e la luna

16 Litote Dare un giudizio negandone il contrario. Se non sono ignorante se non mi è mai mancato niente è perchè tu hai fatto tutto Semplicemente.. Club dogo – il sole e la luna

17 Metafora È la sostituzione di un termine proprio con uno figurato. Hai delle isole negli occhi (...) Isole negli occhi – Tiziano Ferro

18 Metonimia Evocare un'idea citando al suo posto un concetto ad essa relativo. Non dire no riempi un altro bicchiere amico e non dire no se non riesco a tacere dammi tutto tutto non dire no amico non dire no. Un altro bicchiere - Vacca

19 Onomatopea È l'insieme di trascrizioni fonetiche e riproduzioni di rumori, voci di animali e suoni. C'è un bel cane-cane-ca-ca-cane (Bau bau bau) C'è un bel gatto-gatto-ga-ga-gatto (Miao miao miao) C'è la capra-capra-ca-ca-capra (Bee bee bee) Nella vecchia fattoria ia-ia-o. Nella vecchia fattoria - Anonimo

20 Ossimoro Antitesi di parole differenti fra loro che vengono accostate per dare un senso paradossale. Che lei lei era un piccolo grande amore solo un piccolo grande amore niente più di questo niente più! Piccolo grande amore – Claudio Baglioni

21 Paragone Consiste nel chiarire un concetto paragonandolo a qualcuno o a qualcosa di ben noto, purché i termini di confronto siano intercambiabili. e le tue chiome auliscono come le chiare ginestre D'Annunzio - Pioggia nel pineto

22 Paronimia Incontro di due o più parole di suono simile ma di diverso senso. E non mi si partia dinanzi al volto anzi 'mpediva tanto il mio cammino ch'i' fui per ritornar più volte volto. Dante - Divina Commedia Inferno

23 Personificazione Si ha quando si attribuiscono qualità o azioni umane ad animali, oggetti, o concetti astratti. E la luna bussò alle porte del buio fammi entrare lui rispose di no. E la luna bussò dov'era il silenzio ma una voce sguaiata disse non è più tempo quindi spalanco le finestre del vento e se ne andò Loredana Bertè – La luna bussò

24 Pleonasmo Espressione che non aggiunge niente, qualitativamente, nella frase in cui è inserita. Non piangere salame dai capelli verde rame e' solo un gioco e non un fuoco Eppur mi son scordato di te - Battisti

25 Prolessi Anticipa un elemento dell'enunciato o della frase rispetto alla sua posizione nel logico ordine. La morte è quello che di cotanta speme oggi m'avanza Leopardi - Canti, «Le ricordanze»

26 Reiterazione Consiste nel ripetere lo stesso concetto con altre parole. Introdotta di frequente con espressioni tipo cioè, In altre parole, ovvero. Tu da sola sei venuta a prendermi dove avrei potuto farti male in alberghi senza più telefoni senza bussola e radici ormai forse ho imparato a vivere in altre parole Ti amo In altre parole - Pooh

27 Ripetizione È l'insieme delle figure retoriche in cui ricorrono una o più ripetizioni di lettere, parole e simili. Acqua azzurra, acqua chiara Battisti

28 Similitudine E una figura retorica con la quale si chiarisce un concetto paragonandolo a qualcuno o a qualcosa di ben noto. Sei chiara come un'alba Sei fresca come l'aria... Alba Chiara – Vasco Rossi

29 Sinalefe Si ha quando la sillaba finale di una parola si fonde, nel computo, con l'iniziale della parola che segue. Voi ch'ascoltate in rime sparse il suono F.Petrarca - Canzoniere

30 Sincope Indica la soppressione di uno o più fonemi all'interno di una parola. Sono sospeso nel vuoto, tu per me sei sconvoltura, il profumo del fior di loto ma non mi fido del tuo sguardo.. Amore Odio – Guè Pequeno

31 Sineddoche Figura che consistente nell'utilizzo in senso figurato di una parola di significato più o meno ampio rispetto al vero e proprio significato della parola. E tu ti sei preso una bottiglia mentre la mia famiglia quando arriva si prende il bar Spaccotutto – Club Dogo


Scaricare ppt "Figure Retoriche Le figure retoriche sono i diversi aspetti che può prendere un qualsiasi testo. Esse servono per dare al testo diverse sfumature e renderlo."

Presentazioni simili


Annunci Google