La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Osservatorio dei fabbisogni occupazionali e di competenze delle aziende Mantovane RAPPORTO 2011 1 Intesa per lintegrazione delle politiche territoriali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Osservatorio dei fabbisogni occupazionali e di competenze delle aziende Mantovane RAPPORTO 2011 1 Intesa per lintegrazione delle politiche territoriali."— Transcript della presentazione:

1 Osservatorio dei fabbisogni occupazionali e di competenze delle aziende Mantovane RAPPORTO Intesa per lintegrazione delle politiche territoriali e delle azioni per contrastare le conseguenze della crisi economica del mantovano sulloccupazione e sul sistema produttivo OSSERVATORIO DEI FABBISOGNI OCCUPAZIONALI E DI COMPETENZE NELLE IMPRESE MANTOVANE OSSERVATORIO DEI FABBISOGNI OCCUPAZIONALI E DI COMPETENZE NELLE IMPRESE MANTOVANE Intese territoriali: finalità e strumenti Intese territoriali: finalità e strumenti Modello di riferimento Modello di riferimento Flusso informativo e servizi Flusso informativo e servizi Risultati generali della prima sperimentazione Risultati generali della prima sperimentazione Camera di Commercio di Mantova Mantova, 31 marzo 2011 Osservatorio bisogni occupazionali e di competenze: il modello adottato e i risultati generali Andrea Poltronieri - Direzione progetto per la Camera di Commercio

2 Andrea Poltronieri - Osservatorio bisogni occupazionali e di competenze: il modello adottato e i risultati generali 2 Intese territoriali: finalità e strumenti Intesa provinciale 19_05_09 Distretto di Suzzara 17_12_09 Distretto di Viadana 18_01_10 Distretto di Ostiglia 12_04_10 Distretto di Guidizzolo 09_08_10 Distretto di Asola 17_12_10 Distretto di Mantova 14_12_10

3 Andrea Poltronieri - Osservatorio bisogni occupazionali e di competenze: il modello adottato e i risultati generali 3 Intese territoriali: finalità e strumenti il Sistema delle imprese e le Associazioni di categoria dovranno collaborare in modo integrato e condiviso (…) nel promuovere la competitività del sistema produttivo e nel favorire la qualificazione e lo sviluppo (INTESA PROVINCIALE) La Camera di Commercio supporta e contribuisce alla comprensione delle dinamiche di sviluppo socioeconomico del territorio favorendo la diffusione di studi, ricerche e dati economici e segnala fabbisogni formativi e di professionalità provenienti dalle aziende del territorio e contribuisce ad orientare. Le associazioni di categoria imprenditoriali favoriscono lincontro tra domanda e offerta di lavoro mediante la segnalazione delle opportunità di reimpiego delle aziende associate, incentivano la diffusione del tirocinio formativo e di orientamento quale strumento finalizzato allinserimento/reinserimento lavorativo e promuovono i servizi al lavoro attivati dai partner dellintesa e segnalano i fabbisogni formativi delle aziende associate per contribuire ad orientare le iniziative di formazione e riqualificazione professionale del distretto (INTESE DI DISTRETTO)

4 Modello di riferimento Andrea Poltronieri - Osservatorio bisogni occupazionali e di competenze: il modello adottato e i risultati generali 4 AllOsservatorio sarà richiesto di: operare a ciclo continuo, organizzando le proprie attività lungo tutto larco dellanno, secondo una struttura ciclica e ricorsiva che implichi almeno un contatto con ciascuna impresa disponibile nel corso di ogni anno solare; produrre informazioni aggregate, secondo una cadenza periodica in grado di orientare la programmazione e, in generale, le politiche territoriali; produrre informazioni georeferenziate, alimentando la riflessione e la capacità progettuale ed operativa delle governance di distretto formalizzate attraverso i patti territoriali; produrre informazioni referenziate (riferite ad imprese definite e riconoscibili) consentendo di: attivare ed offrire alle imprese risorse e servizi costruiti su misura rispetto alle loro esigenze; alimentare e sostenere il matching domanda/offerta di lavoro, attraverso flussi informativi definiti in collaborazione con i Distretti e i Centri per lImpiego; informare la progettualità formativa, attraverso flussi informativi diretti allente di programmazione territoriale (Provincia) ed al sistema della formazione; alimentare e sostenere la corretta ed efficace gestione del sistema dotale (doti formazione e doti lavoro), fornendo agli operatori indicazioni concrete ed attendibili da spendere nella costruzione dei progetti individualizzati; identificare le realtà aziendali disponibili ad ospitare tirocini o stage, oppure a partecipare a progetti di alternanza scuola-lavoro, job crossing, apprendistato, anche professionalizzante, ai fini di una massimizzazione del valore di tali istituti da perseguire attraverso una più coerente e mirata collocazione degli allievi provenienti dal sistema formativo e da quello dellistruzione nellambito del sistema produttivo.

5 Modello di riferimento Andrea Poltronieri - Osservatorio bisogni occupazionali e di competenze: il modello adottato e i risultati generali 5

6 Flusso informativo e servizi Andrea Poltronieri - Osservatorio bisogni occupazionali e di competenze: il modello adottato e i risultati generali 6 OSSERVATORIO CPI Servizio preselezione Richieste inserimento CPIDistretto Tirocinio Altri Servizi Distretto Richieste tirocinio Richieste stage Aree profili richiesti Preselezione Utente / Azienda Individuazione Ente erogatore Altri servizi Formazione

7 Risultati generali della prima sperimentazione Luniverso di indagine Andrea Poltronieri - Osservatorio bisogni occupazionali e di competenze: il modello adottato e i risultati generali 7

8 Risultati generali della prima sperimentazione La risposta delle imprese Andrea Poltronieri - Osservatorio bisogni occupazionali e di competenze: il modello adottato e i risultati generali Cercano personale Almeno una disponibilità personale da occupare tirocinantistagisti Le imprese intervistate: gli interessi dichiarati Le figure ricercate e le modalità di inserimento 7,3% 43,2% Il 7,3% sta cercando personale il 43,2% si dichiara interessato ad almeno uno dei servizi proposti

9 Risultati generali della prima sperimentazione I risultati per Distretto Andrea Poltronieri - Osservatorio bisogni occupazionali e di competenze: il modello adottato e i risultati generali Cercano personale Almeno una disponibilità Cercano personale Almeno una disponibilità Cercano personale Almeno una disponibilità Cercano personale Almeno una disponibilità Cercano personale Almeno una disponibilità Cercano personale Almeno una disponibilità

10 Risultati generali della prima sperimentazione I profili per Distretto Andrea Poltronieri - Osservatorio bisogni occupazionali e di competenze: il modello adottato e i risultati generali 10 Personale da occupare tirocinantistagisti ASOLA Personale da occupare tirocinantistagisti GUIDIZZOLO Personale da occupare tirocinantistagisti MANTOVA Personale da occupare tirocinantistagisti OSTIGLIA Personale da occupare tirocinantistagisti SUZZARA Personale da occupare tirocinantistagisti VIADANA

11 Osservatorio dei fabbisogni occupazionali e di competenze delle aziende Mantovane RAPPORTO Intesa per lintegrazione delle politiche territoriali e delle azioni per contrastare le conseguenze della crisi economica del mantovano sulloccupazione e sul sistema produttivo OSSERVATORIO DEI FABBISOGNI OCCUPAZIONALI E DI COMPETENZE NELLE IMPRESE MANTOVANE OSSERVATORIO DEI FABBISOGNI OCCUPAZIONALI E DI COMPETENZE NELLE IMPRESE MANTOVANE Intese territoriali: finalità e strumenti Intese territoriali: finalità e strumenti Modello di riferimento Modello di riferimento Flusso informativo e servizi Flusso informativo e servizi Risultati generali della prima sperimentazione Risultati generali della prima sperimentazione Camera di Commercio di Mantova Mantova, 31 marzo 2011 Osservatorio bisogni occupazionali e di competenze: il modello adottato e i risultati generali Andrea Poltronieri - Direzione progetto per la Camera di Commercio


Scaricare ppt "Osservatorio dei fabbisogni occupazionali e di competenze delle aziende Mantovane RAPPORTO 2011 1 Intesa per lintegrazione delle politiche territoriali."

Presentazioni simili


Annunci Google