La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Generazione del campo magnetico di statore: A seconda della tecnologia usata per generare il campo magnetico di statore, i motori in corrente continua.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Generazione del campo magnetico di statore: A seconda della tecnologia usata per generare il campo magnetico di statore, i motori in corrente continua."— Transcript della presentazione:

1 Generazione del campo magnetico di statore: A seconda della tecnologia usata per generare il campo magnetico di statore, i motori in corrente continua sono: Motori a magnete permanente o PM (Permanent Magnet) Motori a controllo di campo MOTORI PM

2 Motori a magnete permanente o PM: Il campo magnetico di statore è generato da un magnete permanente TIPI MOTORI PMGENERAZIONE CAMPO MAGNETICO DI STATOTRE

3 Tipi di motore a magnete permanente in corrente continua: A seconda della tecnologia usata per realizzare l'avvolgimento di rotore esistono tre tipi di motori a magnete permanente: Iron-core Surface-wound Moving- coil o core-less IRON-COREMOTORI PM

4 Iron-core: I conduttori attivi di rotori sono alloggiati all'interno di cave Il magnete permanente è realizzato utilizzando una lega di bario e ferrite oppure una lega di alluminio, nichel, cobalto e ferro (AlNiCo) o ancora, un insieme di terre rare I motori realizzati con questa struttura sono molto affidabili ed economici, ma presentano un elevato momento di inerzia del rotore e un elevato valore dell'induttanza di armatura Presenta il fenomeno del cogging, causato dal riscaldamento del sistema che innesca un'oscillazione continua della velocità angolare del sistema MOTORE IRON-CORE TIPI MOTORI PM

5 Motore a magnete permanente iron- core: SURFACE-WOUNDIRON-CORE

6 Surface-wound: I conduttori attivi sono collocati sulla superficie esterna del rotore e fissati in piccole scanalature (wound) Grazie alla sua struttura siamo in grado di ottenere valori del momento di inerzia e dell'induttanza di armatura minori rispetto ai motori iron-core e non presenta il fenomeno di cogging MOTORE SURFACE-WOUNDMOTORE IRON-CORE

7 Motore a magnete permanente surface-wound: MOVING-COILSURFACE-WOUND

8 Moving- coil o core-less: Il rotore è costituito dall'insieme dei conduttori attivi, sostenuti da un supporto cilindrico in vetro epoxy che ne migliora le caratteristiche di resistenza meccaniche Il nucleo di materiale ferro-magnetico che chiude il circuito magnetico è solidale con lo statore e non ruota, quindi ha valori molto piccoli di momento d'inerzia del rotore Le caratteristiche magnetiche del rotore consentono valori molto piccoli per l'induttanza di armatura MOTORE MOVING-COILMOTORE SURFACE-WOUND

9 Motore a magnete permanente moving-coil: MIGLIORAMENTI DELLA RICERCAMOVING-COIL

10 Miglioramenti fatti grazie alla ricerca: Sostituzione dei magneti di statore in AlNiCo con quelli in samarium-cobalto Sostituzione dei conduttori di rame del rotore con conduttori di alluminio CONSEGUENZE MIGLIORAMENTI DELLA RICERCAMOTORE MOVING-COIL

11 Conseguenze ai miglioramenti fatti grazie alla ricerca: Miglioramento delle caratteristiche meccaniche e magnetiche del motore Valori molto bassi della costante di tempo meccanica Accelerazioni di valore molto maggiore rispetto ai motori a magnete permanente di altro tipo Elevati valori di rendimento e di coppia A parità di coppia, un ridotto spessore, che consente di costruire motori per circuiti stampati MOTORI A CONTROLLO DI CAMPOMIGLIORAMENTI DELLA RICERCA

12 Motori a controllo di campo: Il campo magnetico di statore è generato da un avvolgimento alloggiato in apposite cave dello statore, in cui viene fatta passare la corrente di eccitazione COLLEGAMENTI DELLA BOBINACONSEGUENZE MIGLIORAMENTI DELLA RICERCA

13 Tipi di collegamenti della bobina di eccitazione nei motori a controllo di campo: In serie al circuito di armatura e alimentata quindi dalla stessa corrente di armatura In parallelo al circuito di armatura e quindi essere interessata dalla stessa tensione di armatura In parte in serie e in parte in parallelo COLLEGAMENTO SERIEMOTORI A CONTROLLO DI CAMPO

14 Collegamento in serie al circuito di armatura: Vantaggi: Coppia di spunto maggiore Velocità a vuoto più elevata Svantaggi: Se non connessa correttamente può provocare danni al sistema COLLEGAMENTO PARALLELOCOLLEGAMENTI DELLA BOBINA

15 Collegamento in parallelo al circuito di armatura: Vantaggi: Caratteristica velocità-corrente di armatura lineare Svantaggi: Valori minori di coppia e di velocità COLLEGAMENTO SIA PARTE SERIE CHE PARALLELOCOLLEGAMENTO SERIE

16 Collegamento in parte in serie e in parte in parallelo: Vantaggi da tutti e due i tipi di connessione COLLEGAMENTO PARALLELO


Scaricare ppt "Generazione del campo magnetico di statore: A seconda della tecnologia usata per generare il campo magnetico di statore, i motori in corrente continua."

Presentazioni simili


Annunci Google