La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L A DISABILITÀ È UN CONCETTO APPRESO ? L E ORIGINI MULTIFATTORIALI DEI MODELLI DI DISABILITÀ Laureanda: Giulia Frattini Facoltà di Scienze della Formazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L A DISABILITÀ È UN CONCETTO APPRESO ? L E ORIGINI MULTIFATTORIALI DEI MODELLI DI DISABILITÀ Laureanda: Giulia Frattini Facoltà di Scienze della Formazione."— Transcript della presentazione:

1 L A DISABILITÀ È UN CONCETTO APPRESO ? L E ORIGINI MULTIFATTORIALI DEI MODELLI DI DISABILITÀ Laureanda: Giulia Frattini Facoltà di Scienze della Formazione Corso di laurea: Scienze e tecniche Psicologiche dei Processi Mentali Relatore: Prof. Stefano Federici

2 I MODELLI DI DISABILITÀ Modello medico di disabilità: la definizione di disabilità è basata su standard biomedici di deviazione dalla normalità Modello sociale di disabilità: la disabilità è un costrutto prettamente sociale Modello Biopsicosociale di disabilità: la disabilità nasce dallinterazione circolare tra fattori Medici, Sociali e Personali Giulia Frattini, 10 Novembre 2011

3 Fattori indagati: spiegazioni sulle origini delle specie (creazioniste VS evoluzioniste) in un campione di bambini in età scolare e le loro famiglie. Metodo di somministrazione: questionario a risposta multipla e aperta per i genitori; intervista per i bambini M ETODOLOGIA DELLA RICERCA : I L PARADIGMA DELLA D OTT. M.E VANS (2001) Giulia Frattini, 10 Novembre 2011

4 M ETODOLOGIA DELLA RICERCA : I L PARADIGMA DELLA D OTT. M.E VANS (2001) Scopo: diffusione delle credenze e fattori correlati ad esse Risultati: è stata rintracciata una correlazione positiva tra i tipi di spiegazione adottati e letà dei bambini e tra le spiegazioni e le conoscenze e le attività in cui i bambini sono impegnati e incoraggiati dai genitori Giulia Frattini, 10 Novembre 2011

5 Fattori indagati: i modelli di disabilità adottati da un campione di bambini in età scolare e dai loro genitori Metodo di somministrazione: questionario per i genitori, intervista per i bambini Scopo: diffusione dei modelli e fattori correlati ad essi M ETODOLOGIA DELLA RICERCA : I L PARADIGMA DI S.F EDERICI E F.M ELONI Giulia Frattini, 10 Novembre 2011

6 I SOGGETTI 21 coppie genitore-figlio (di cui 13 bambini maschi e 8 femmine; 12 padri e 9 madri) delle quali si è considerato: 1. Scolarità (61,9% diploma di scuola superiore) 2. Occupazione (33% impiegati) 3. Orientamento politico (38,1% non ha un orientamento) 4. Orientamento religioso (95,2 % cristiana cattolica) Giulia Frattini, 10 Novembre 2011

7 L INTERVISTA AL BAMBINO Esempi di domande a risposta aperta e chiusa

8 CONCLUSIONI Distribuzione percentuale delle frequenze di adesione alle diverse tipologie di accordo ai modelli, in funzione del gruppo dei soggetti (parents e children) e della tipologia del questionario (opend ended e closed ended). Giulia Frattini, 10 Novembre 2011


Scaricare ppt "L A DISABILITÀ È UN CONCETTO APPRESO ? L E ORIGINI MULTIFATTORIALI DEI MODELLI DI DISABILITÀ Laureanda: Giulia Frattini Facoltà di Scienze della Formazione."

Presentazioni simili


Annunci Google