La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISTITUTO COMPRENSIVO DI BOTRUGNO SCUOLA DELLINFANZIA DI SAN CASSIANO PROGETTO AREE A RISCHIO Sul filo della memoria Canti e giochi Pipiri pipiri scatta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISTITUTO COMPRENSIVO DI BOTRUGNO SCUOLA DELLINFANZIA DI SAN CASSIANO PROGETTO AREE A RISCHIO Sul filo della memoria Canti e giochi Pipiri pipiri scatta."— Transcript della presentazione:

1 ISTITUTO COMPRENSIVO DI BOTRUGNO SCUOLA DELLINFANZIA DI SAN CASSIANO PROGETTO AREE A RISCHIO Sul filo della memoria Canti e giochi Pipiri pipiri scatta scatta li picciuni de Barbaria comu disse la mescia mia, la mescia mia la pignatara… Docenti responsabili: Negro M. Sabrina Schito Giuseppina Anno scolastico ALUNNO:

2 La squadra GIALLO- ROSSA è pronta per iniziare il suo viaggio: I tappa: CIRCOLO DELLE DONNE

3 II tappa: CIRCOLO DEGLI ANZIANI Che bella accoglienza ci hanno riservato questi nonni…e noi ci siamo divertiti un mondo ad imitare i loro giochi!

4 Il signor Umberto ci insegna un gioco pronunciando una piccola filastrocca dialettale e noi, una volta a scuola, lo ripetiamo. E divertente!

5 Il nostro viaggio prosegue a casa della signora SSUNTA che ci accoglie nella sua curte mostrandoci i suoi giochi e passatempi di bambina ; ci racconta poi, come si costruivano le bambole di pezza. Che chicca questo artigianale lumino ad olio… cose daltri tempi!

6 5° incontro: ANCHE LE MAESTRE RICORDANO Quanti pomeriggi trascorsi a giocare a campana…! 6° incontro: nonna ANNA ci fa vedere il gioco dei PADDHRI e come si costruivano le palle di pezza.

7 Ultimi incontri dedicati alle canzoni di un tempo: la signora ROSETTA, dalle spiccate doti canore, ci fa ascoltare alcune melodie tra le più conosciute. Il cacciator del bosco labbiamo anche drammatizzata. Lacqua te la funtana E infine sulle note de LU RUSCIU DE LU MARE ci scateniamo al ritmo della pizzica.

8 24 MAGGIO 2012: incontro dedicato alla socializzazione del progetto. Gli anni della storia sembrano lunghi e lontani, ma in realtà non sono che un soffio, e gli avvenimenti apparentemente dispersi in quella dimensione della storia che è il tempo sono in realtà vicini e collegati da quel misterioso robustissimo filo che è la memoria degli uomini. ( A.Rossi ) Tre cose ci sono rimaste del Paradiso: le stelle, i fiori e i BAMBINI. (D.ALigheri)


Scaricare ppt "ISTITUTO COMPRENSIVO DI BOTRUGNO SCUOLA DELLINFANZIA DI SAN CASSIANO PROGETTO AREE A RISCHIO Sul filo della memoria Canti e giochi Pipiri pipiri scatta."

Presentazioni simili


Annunci Google