La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

METODO SCIENTIFICO osservazione domanda ipotesi verifica (esperimento) analisi dati teoria LE SCIENZE FISICA Fenomeni della natura BIOLOGIA Studio della.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "METODO SCIENTIFICO osservazione domanda ipotesi verifica (esperimento) analisi dati teoria LE SCIENZE FISICA Fenomeni della natura BIOLOGIA Studio della."— Transcript della presentazione:

1 METODO SCIENTIFICO osservazione domanda ipotesi verifica (esperimento) analisi dati teoria LE SCIENZE FISICA Fenomeni della natura BIOLOGIA Studio della vita CHIMICA Trasformazioni della materia ASTRONOMIA Studio degli astri ECOLOGIA Studio dellambiente naturale GEOLOGIA Studio della Terra ETOLOGIA Studio del comportamento animale MISURARE = MISURARE = confrontare con una grandezza campione = unità di misura SISTEMA SI (MKS) sistema internazionale di unità di misura LUNGHEZZA metri (m) MASSA chilogrammi (kg) TEMPO secondi (s) TEMPERATURA kelvin (k) ……

2 MASSA = MASSA = proprietà intrinseca dei corpi che non varia con la posizione e indica la materia di cui è costituito un corpo PESO = PESO = forza con cui un corpo è attratto verso il centro del pianeta (varia con la posizione). Lunità di misura è il newton (N). ANALISI DEI DATI: Istogrammi Grafici a torte Grafici a linee

3 TAVOLA PERIODICA degli ELEMENTI Z = numero atomico = numero di elettroni (e - ) e numero di protoni (p) A = massa atomica = numero di neutroni (n) + numero di protoni (p) [esempio: He = elio Z = 2 = 2 e - e 2 p A = 4 = 2 p + 2 n ] PERIODI = livelli energetici (righe orizzontali), da 1 a 7 GRUPPI = colonne verticali (I e II A, poi gruppi B di transizione, poi III, IV, V, VI, VII e VIII A) GRUPPO VIII A = GAS NOBILI GRUPPO I A = METALLI ALCALINI, un e - esterno (si perde facilmente) GRUPPO II A = METALLI ALCALINO-TERROSI, 2 e - esterni (si perdono facilmente)......

4 GLI STATI DELLA MATERIA SOLIDO Le molecole possono SOLO vibrare attorno alla loro posizione di equilibrio - FORMA PROPRIA - VOLUME PROPRIO - INCOMPRIMIBILE LIQUIDO Le molecole possono scivolare le une sulle altre - NO FORMA PROPRIA - VOLUME PROPRIO - INCOMPRIMIBILE GAS Le molecole sono libere di muoversi nello spazio - NO FORMA PROPRIA - NO VOLUME PROPRIO - COMPRIMIBILE

5 PASSAGGI DI STATO SOLIDO LIQUIDO GAS

6 CALORE e TEMPERATURA CALORE = CALORE = forma di energia (energia termica) = energia delle molecole in movimento (unità di misura = joule (j)) TEMPERATURA = TEMPERATURA = indica la quantità di calore assorbito (unità di misura = kelvin (K)) SCALE DI TEMPERATURA GRADI CELSIUS 0° = 0° = fusione del ghiaccio 100° = 100° = ebollizione dellacqua GRADI FAHRENHEIT 32° = 32° = fusione del ghiaccio 212° = 212° = ebollizione dellacqua KELVIN 0 (= -273,15° C) = 0 (= -273,15° C) = temperatura alla quale tutta la materia è allo stato solido (non vibrano più le molecole) °C 0 k = -273,15°C +273,15 k = 0 °C T (k) = t (°C) + 273°

7 DILATAZIONE TERMICA i corpi riscaldati si dilatano (le molecole hanno caldo e si distanziano lun laltra) TEMPERATURA (aumenta) DENSITA (diminuisce) VOLUME (aumenta) COMPORTAMENTO ANOMALO DELLACQUA (tra 0° e 4° C) TEMPERATURA (aumenta) DENSITA (diminuisce) VOLUME (aumenta) TEMPERATURA (diminuisce) VOLUME (diminuisce) DENSITA (aumenta) Il ghiaccio galleggia permette la vita in acqua

8 PROPAGAZIONE DEL CALORE Il calore passa spontaneamente da un corpo caldo ad uno freddo CONDUZIONE Trasmissione di calore per contatto senza spostamento di materia (tipico dei SOLIDI) CONVEZIONE Trasmissione di calore per movimento (MOTI CONVETTIVI) con spostamento di materia (tipico dei LIQUIDI e dei GAS) IRRAGGIAMENTO Trasmissione di calore sotto forma di raggi termici (onde elettromagnetiche) (riscaldamento del sole)


Scaricare ppt "METODO SCIENTIFICO osservazione domanda ipotesi verifica (esperimento) analisi dati teoria LE SCIENZE FISICA Fenomeni della natura BIOLOGIA Studio della."

Presentazioni simili


Annunci Google