La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CARATTERISTICHE DELLA III DECLINAZIONE La III declinazione è lessicalmente più ricca delle altre Comprende sostantivi maschili, femminili e neutri Vi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CARATTERISTICHE DELLA III DECLINAZIONE La III declinazione è lessicalmente più ricca delle altre Comprende sostantivi maschili, femminili e neutri Vi."— Transcript della presentazione:

1

2 CARATTERISTICHE DELLA III DECLINAZIONE La III declinazione è lessicalmente più ricca delle altre Comprende sostantivi maschili, femminili e neutri Vi appartengono tutti quei sostantivi che presentano al genitivo singolare luscita in –is Al nominativo singolare i sostantivi hanno uscite varie

3 I GRUPPI DELLA III DECLINAZIONE Possiamo raggruppare i sostantivi della III declinazione in 3 gruppi: I gruppo: comprende i nomi il cui tema termina con una consonante (temi in consonante) II gruppo: comprende i nomi il cui tema termina con una vocale (temi in vocale) III gruppo: comprende i sostantivi neutri con tema in -e, -al, -ar

4 I GRUPPI DELLA III DECLINAZIONE NB: I temi in consonante sono per lo più IMPARISILLABI, ovvero al genitivo singolare presentano una sillaba in più che al nominativo singolare es.:nom.REX (1 sillaba) gen.RE-GIS (2 sillabe)

5 I GRUPPI DELLA III DECLINAZIONE NB: I temi in vocale escono in –i (temi in –i), questi sostantivi sono per lo più PARISILLABI, ovvero hanno lo stesso numero di sillabe al nominativo e al genitivo singolare es.:HOS-TIS(2 sillabe) HOS-TIS(2 sillabe)

6

7 LA RICERCA DEL NOMINATIVO SINGOLARE Con i nomi imparisillabi della III declinazione talvolta risulta difficile risalire al nominativo singolare. Per facilitare la ricerca procedere così: 1. separa la desinenza, ottenendo il tema es.:REG-EMREG- 2. osserva la consonante o il gruppo consonantico con cui termina il tema es.:REG- 3. risali al nominativo es.:REG-REX

8 Temi in labiale (B, P) nominativo PLEB-EMPLEBS CAELIB-ES CAELEBS INOP-ES INOPS PRINCIP-EM PRINCEPS AUCUP-ES AUCEPS

9 Temi in gutturale (C, G) nominativo PAC-EMPAX IUDIC-ES IUDEX ma: CALIC-EM CALIX RADIC-EM RADIX LEG-EM LEX

10 Temi in liquida (L, R) nominativo CONSUL-ESCONSUL AR- LAR-ES LAR MAR-ES MAS

11 Temi in liquida (L, R) nominativo ER- VER-ISVER PULVER-EMPULVIS CERER-IS CERES GENER-E GENUS

12 Temi in liquida (L, R) nominativo OR- AEQUOR-ISAEQUOR EBOR-EEBUR FLOR-ES FLOS CORPOR-A CORPUS UR- GUTTUR-ISGUTTUR MUR-ESMUS

13 Temi in dentale (D, T) nominativo PED-EMPES OBSID-ESOBSES TRIPOD-E TRIPUS CIVITAT-ES CIVITAS MILIT-ESMILES CAPIT-ISCAPUT

14 Temi in nasale (M, N) nominativo HIEM-ESHIEMS TITAN-ESTITAN NOMIN-IS NOMEN HOMIN-ES HOMO NATION-ESNATIO

15 Temi in fricativa (V) nominativo NIV-ESNIX


Scaricare ppt "CARATTERISTICHE DELLA III DECLINAZIONE La III declinazione è lessicalmente più ricca delle altre Comprende sostantivi maschili, femminili e neutri Vi."

Presentazioni simili


Annunci Google