La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 1 Telecommunication.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 1 Telecommunication."— Transcript della presentazione:

1 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 1 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti Full IP Next Generation Network Sistema integrato biennale di formazione per diplomati, laureandi e operatori del settore Information & Communication Technology Promosso da con la collaborazione di AccentureAlbacom Alenia Spazio Cisco Systems Enel Enterprise Digital A. EricssonFastwebFinmeccanicaH3GHPInfratelItaltelNokia Politecnico di Milano - Cefriel Poste Italiane Rai Selenia Communications Siemens Mobile Sun Microsystems TimTelespazio Università di Modena Università di Pisa Università La Sapienza VodafoneWebresultsWind

2 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 2 La connettività always on, la pluralità di servizi diponibili e linterconnessione di reti basate su tecnologia IP obbligano a una continua e attenta protezione delle comunicazioni degli utenti dei servizi telematici Lo Scenario Lattenzione alla sicurezza è ormai realtà in tutte le aziende, ma sono diversi gli approcci e soprattutto le finalità.Lattenzione alla sicurezza è ormai realtà in tutte le aziende, ma sono diversi gli approcci e soprattutto le finalità. Cè chi vuole proteggere i propri clienti e chi comprende che solamente con una politica interna di sicurezza può dare al proprio personale la mentalità idonea a fronteggiare le diverse situazioni che si possono presentare.Cè chi vuole proteggere i propri clienti e chi comprende che solamente con una politica interna di sicurezza può dare al proprio personale la mentalità idonea a fronteggiare le diverse situazioni che si possono presentare. E ormai ampiamente condiviso che serve agire in modo sistemico su tecnologie, processi e persone per prevenire situazioni patologiche difficili da gestire.E ormai ampiamente condiviso che serve agire in modo sistemico su tecnologie, processi e persone per prevenire situazioni patologiche difficili da gestire.

3 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 3 Quaranta anni di formazione al lavoro e ventanni di preparazione di tecnici nellICT in collaborazione con le maggiori aziende del settore Lesperienza ELIS Nellultimo quinquennio si è sviluppata la collaborazione con aziende interessate al sistema delle certificazioni professionali.Nellultimo quinquennio si è sviluppata la collaborazione con aziende interessate al sistema delle certificazioni professionali. Cisco Systems ha costituito in ELIS il Cisco Academy Training Center italiano, da cui dipendono 450 scuole che erogano formazione orientata alla certificazione. Cisco Systems ha costituito in ELIS il Cisco Academy Training Center italiano, da cui dipendono 450 scuole che erogano formazione orientata alla certificazione. Anche Sun Microsystems, ha fatto nascere in ELIS un gruppo di lavoro nellambito della Sun Academic Initiative che, oltre alle certificazioni Java e Unix, si occupa di sistemi di identity management. Anche Sun Microsystems, ha fatto nascere in ELIS un gruppo di lavoro nellambito della Sun Academic Initiative che, oltre alle certificazioni Java e Unix, si occupa di sistemi di identity management. Inoltre, in Junior Consulting laureandi provenienti da diverse università italiane affrontano per sei mesi (in gruppi di 3 o 4 coordinati da un project manager) problemi reali affidati da una delle aziende del Consel.Inoltre, in Junior Consulting laureandi provenienti da diverse università italiane affrontano per sei mesi (in gruppi di 3 o 4 coordinati da un project manager) problemi reali affidati da una delle aziende del Consel.

4 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 4 Formare cinquanta giovani, avviandoli al lavoro e fornire aggiornamento professionale agli operatori del settore ICT in ambito gestione e sicurezza di reti e servizi La Proposta Diplomati e Tecnici Laureati e Manager Giovani non occupati PercorsoBachelor Percorso Graduate Formazione continua Percorso Professional Percorso Executive

5 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 5 Percorso full time per quindici giovani neodiplomati da selezionare in tutta Italia. Si svolge a Roma in modalità residenziale con durata biennale ( ). Obiettivo del percorso è la formazione di giovani sistemisti e amministratori di rete da inserire allinterno delle famiglie professionali Security, IT, Rete Il percorso Bachelor

6 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 6 Area Competenze Tecnico-Specialistiche Sistemi Servizi di rete Infrastrutture di rete Programmazione Architetture e System Integration Competenze Base (1) Competenze personali Studio individuale I e II semestre Alternanza lavorativa Totale Il percorso Bachelor – Bozza contenuti Ore (1) A completamento della formazione linguistica è stato previsto uno stage lavorativo di 2 mesi - opzionale – in un Paese anglofono (durante il periodo estivo tra il 1° ed il 2° anno)

7 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 7 Percorso post experience, part time, per quaranta tecnici delle imprese consorziate realizzato in modalità blended (in presenza e a distanza) di durata annuale. Obiettivo del percorso è favorire lo sviluppo professionale di giovani tecnici con esperienza di 3-5 anni, fornendo loro contenuti tecnici e di business Il percorso Professional

8 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 8 Percorso full time per trentacinque giovani laureandi universitari da selezionare in tutta Italia. Ha durata di sei mesi e viene ripetuto per quattro cicli nellarco temporale di due anni. Obiettivo del percorso è creare un vivaio di giovani che al momento del conseguimento della laurea possano considerarsi professionalizzati su temi di information security e abbiano assimilato le metodologie di project management. Il percorso Graduate

9 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 9 Percorso rivolto a quadri e dirigenti delle imprese consorziate, organizzato in forma seminariale, con cinque appuntamenti in due anni. Obiettivo del percorso è la condivisione delle migliori esperienze (best practice) nellambito della information security e la realizzazione di un benchmark. Il percorso Executive

10 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 10 Timing di Progetto Percorso OttDicFebAprGiuSetNovGenMarMagLug Didattica, project work e impresa simulataAlternanza scuola-lavoro Graduate 1° ciclo2° ciclo3° ciclo4° ciclo Professional Corso annuale Executive 1°2°3° 4°5° 2007 Bachelor 26 aprile 2005,ore 15 - ELIS - Riunione del Comitato Scientifico 26 aprile 2005, ore 15 - ELIS - Riunione del Comitato Scientifico

11 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 11 Domande 1.Condivido il piano di studi del percorso Professional? Nella mia azienda ci sono persone alle quali può interessare? E' preferibile formare più persone sullo stesso argomento oppure approfondire molto la formazione di pochi? 2.Quali progetti potrebbe affidare la mia azienda al percorso Graduate in modalità Junior Consulting? 3.Quali interventi di docenza nel percorso Bachelor può garantire la mia azienda? 4.Quanta teoria delle telecomunicazioni va insegnata nel percorso Bachelor, anche in riferimento alle tecnologie meno usate attualmente? Condivido la scelta di insegnare solamente Java come linguaggio di programmazione? 5.Quali seminari propongo per il percorso Executive in aggiunta o alternativa a quelli riportati nel documento?

12 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 12 Suggerimenti per il canale Bachelor Identificare la figura professionale Insegnare.net Oltre a Java, anche Symbian Linguaggi di scripting Fare molte esercitazioni Non formare hackers ma insegnare la metodologia Studiare la psicologia dell'attaccante (esterno o interno) Non limitarsi alle fonti normative: studiare i principi e le norme che non cambieranno

13 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 13 Suggerimenti per il canale Professional Più certificazioni di sicurezza: non solo Cisco base DPS fondamentale Componente e-learning da non eliminare Sicurezza VOIP Monitoraggio servizi

14 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 14 Suggerimenti per il canale Graduate Telecom: analisi dati di monitoraggio Telecom: autenticazione EDA: wireless

15 Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 15 Suggerimenti per il canale Executive Quanto costa la sicurezza Metodologia risk analysis Non mettersi in concorrenza con società specializzate in seminari


Scaricare ppt "Report Comitato Esecutivo 26 aprile 2005 Telecommunication Manager Gestione e sicurezza delle reti full IP - NGN 1 Telecommunication."

Presentazioni simili


Annunci Google