La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esploriamo l’INNOVAZIONE insieme

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esploriamo l’INNOVAZIONE insieme"— Transcript della presentazione:

1 Esploriamo l’INNOVAZIONE insieme
29/03/2017 Esploriamo l’INNOVAZIONE insieme La passione per l’innovazione Immagini dai Web Confindustria-DIXET-Camera di Commercio Genova Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

2 Esploriamo l’INNOVAZIONE insieme
29/03/2017 La passione per l’innovazione Immagini dal Web Ferrero Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

3 Esploriamo l’INNOVAZIONE insieme
29/03/2017 La passione per l’innovazione Immagini dai Web di aziende innovative Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

4 La parola innovazione evoca….
29/03/2017 La parola innovazione evoca…. incrementale un miglioramento “incrementale” di un processo o di un prodotto un nuovo canale di offerta del servizio ………….. un nuovo prodotto/servizio (stessa categoria) un nuovo prodotto/servizio (nuova categoria) ……………. un “salto”… un prodotto che prima non c’era: la Nutella ? la lambretta ? le schede telefoniche a ricarica ? … un nuovo modello di business/di servizio I N O V A Z E INNOVAZIONE è una parola molto usata e usata con una gamma di significati amplissima. Perché ? Il perché va cercato nelle sue moltissime forme …..dal piccolo miglioramento al salto, al prodotto che ci stupisce, che crea valore e che si diffonde sul mercato Non è solo avere una buona idea, ma poi occorre svilupparla, implementarla, metterla a punto (tuning) fino alla fase di successo . Un’innovazione per essere tale deve generare una discontinuità Le maggiori discontinuità sono causate dalle innovazioni più potenti, che danno luogo a nuovi prodotti e nuovi modelli di business, oltre che a nuova tecnologia A seconda del tipo di innovazione (dirompente <--> incrementale) sono necessarie diverse salvaguardie nell’organizzazione. radicale Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

5 INNOVAZIONE. Che cosa sta succedendo di importante nel mondo ? P&G
29/03/2017 INNOVAZIONE. Che cosa sta succedendo di importante nel mondo ? P&G Il nuovo paradigma “catturare le idee dal mondo” conquista le grandi multinazionali in Usa ed Europa: P&G avvia nel 2000 una nuova strategia di Ricerca&Sviluppo ponendosi questo obiettivo: in 5 anni il 50% dei nuovi prodotti deriverà da open innovation e il 50% dalla R&D interna. P&G conia il nuovo acronimo C&D, connect and develop, per la propria Ricerca Gli obiettivi vengono raggiunti e superati nel 2006 ORA INIZIO CON UN PO’ DI CONTAMINAZIONE RACCONTANDOVI CHE COSA DI NUOVO ED IMPORTANTE STA SUCCEDENDO NEL MONDO GLOBALE DELLE IMPRESE…E VEDRETE CHE CIO’ CHE VIENE SVILUPPATO IN QUEL MONDO PUO’ BENISSIMO ESSERE TRASPORTATO NEL MONDO DELLA PA… LA STORAI INIZIA NEL 2000 IN P&G, CHE OGGI FATTURA 80 MILIARDI DI $. …. Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

6 Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova
29/03/2017 Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova Fonte. Procter & Gamble

7 INNOVAZIONE. Focus sul business case P&G
29/03/2017 INNOVAZIONE. Focus sul business case P&G Perché P&G decide nell’anno 2000 una nuova strategia dell’innovazione adottando la leva “open innovation”? (nuovo Presidente Mr. Lafley) Quattro motivi strategici: Crescita. Ogni anno l’azienda vuole crescere di 4 miliardi di $ di fatturato. La R&D interna non riuscirà a tenere testa a questo tasso e sarà freno dello sviluppo. Time to market. L’esperienza esterna, i successi ed i fallimenti esterni, sono delle competenze che accelerano lo sviluppo del prodotto. In sei mesi ed otto settimane Steve Jobs riesce a ideare, ingegnerizzare e produrre i-POD. Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

8 INNOVAZIONE. Focus sul business case P&G
29/03/2017 INNOVAZIONE. Focus sul business case P&G Perché P&G decide nel 2000 una nuova strategia dell’innovazione adottando la leva “open innovation”? Costi. La Ricerca esterna è costituita da alcuni milioni di persone, molte in Asia, e produce a costi inferiori a quelli degli Usa. Cross-innovation. L’accesso al mercato mondiale permette di accedere a settori molto diversi dai nostri con soluzioni inusuali ma trasferibili. Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

9 INNOVAZIONE. Focus sul business case P&G
29/03/2017 INNOVAZIONE. Focus sul business case P&G P&G reinventa anche il “come inventare” ed agisce sulla propria struttura con queste scelte: Una nuova posizione di Vice President Innovation & Knowledge New roles: 70 technology entrepreneurs per lo scouting globale dell’innovazione; managers per interfacciare i broker dell’innovazione; legali per nuovi contratti col mondo “open”; formatori per avviare il cambiamento e gestire la sindrome NIH del not invented here Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

10 INNOVAZIONE. Che cosa sta succedendo di importante nel mondo ? LEGO
29/03/2017 INNOVAZIONE. Che cosa sta succedendo di importante nel mondo ? LEGO 2. Lego decide nel 2004 di sviluppare la nuova linea di robots Mind Storms con la collaborazione di Clienti già nella fase di ideazione del nuovo prodotto I Clienti entrano, su richiesta dell’azienda, nel processo dell’innovazione come comprimari MA …Eric von Hippel (MIT) che ha studiato il fenomeno degli utilizzatori che innovano autonomamente con le risorse locali e che vengono poi seguiti con ritardi da 1 a 5 anni dalle imprese manifatturiere (libro “democratizing innovation”) ci spiega che il ruolo dell’utente è ancora più rilevante di quanto si possa immaginare dal caso Lego Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

11 Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova
29/03/2017 INNOVAZIONE. Che cosa sta succedendo di importante nel mondo ? I BROKERS 3. Un primo effetto a livello globale è la nascita di aziende che collegano il mondo della Ricerca “open” con le grandi multinazionali, i BROKER Ninesigma, Innocentive, Yet2com, YourEncore sono oggi i quattro BROKER che a livello globale interfacciano il mondo dell’open innovation (stimato da 1 a 3 milioni di ricercatori) con le grandi aziende, soprattutto manifatturiere Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

12 Emergence of Open Innovation
29/03/2017 Emergence of Open Innovation Immediate access to future thought Nodes represent new ideas, technologies, and cross-boundary approaches Expandable network means lower capital investment Corporate R&D Center “unobvious”: le soluzioni spesso vengono da fonti che il committente NON considera, perchè si rivolge in prevalenza ai propri Fornitori, abituali, ai Centri di Ricerca abituali e così via; e si rivolge con un orientamento del tipo “fammi questo e quest’altro”, oppure subisce l’innovazione proposta perchè questa viene offerta a tutti I suoi concorrenti “dual”: le aziende comperano innovazione MA possono anche venderla !!! Andando sul mercato dell’open innovation si accorgono che possono fare grandi ricavi vendendo l’innovazione a settori non in concorrenza “NIH”: la sindrome del NOT INVENTED HERE, comune e limitante lo sviluppo “PFE”: la contromisura al NIH è Proudly Found Elsewhere inventata da Unilever Internet è il “global reach” Ci sono + di 3 milioni di ricercatori nel mondo e NINESIGMA ne intercetta oggi + di 1,5 milioni Lo strumento centrale del Broker è la RFP, la Request for Proposal “confidentiality”: il broker tutela il committente e non gli trasmette documenti confidenziali; l’offerta di soluzione è OPEN e non soggetta a restrizioni di confidenzialità “noi facciamo open innovation da 20 anni”: non è sufficiente avere relazioni per l’innovazione con i propri fornitori da 20 anni ! La durata del processo è di 2 mesi per la RFP, di 3-6 settimane per produrre e ricevere le soluzioni, di alcune settimane/mesi per la valutazione e la decisione del Committente Il nome in chiaro del Committente fa aumentare il numero di soluzioni prodotte dal mercato dell’open innovation Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova Fonte: Ninesigma 2007

13 The Network of Solution Providers
29/03/2017 The Network of Solution Providers Solution Providers from across the innovation community: From the obvious leaders such as MIT, Oxford, Dow Chemical and Goodyear… To the specialty researchers that can provide unobvious solutions

14 NineSigma Value Advantage
29/03/2017 NineSigma Value Advantage Manage Distribution of “Top Needs” Access to the global research and innovation community Unobvious technology and innovation connections Proactive Approach RFP process helps define the “need” Request for Proposals (RFPs) are non-confidential Accelerate Connections, Improve Decisions Typically receive proposals per RFP Over 50% respondents typically unknown by client

15 How does the NineSigma process work?
29/03/2017 How does the NineSigma process work? RFP Approval and Targeting Initial project scoping with NineSigma START Write the RFP RFP Solicitation Project defined and needs developed Client / NineSigma collaboration Inclusions / Exclusions ~3,000 s sent by NineSigma Client review of responses Stage Gate Review Process Project Kick-Off Negotiate Research Contract On-site proposal analysis Write JDAs Project Plan Budget, Timing, Milestones 2 final partners 5 candidates 16 proposals received Accelerates Connections with New Innovation Partners Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

16 Example Pilot Program timeline …
29/03/2017 PILOT PROGRAM OVERVIEW Tasks Execute contract Assign Champion Kick-off meeting Project selection RFP creation workshop Create RFP’s Issue RFP’s Report Out Meeting Evaluate proposals Lessons learned workshop Week Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

17 NineSigma Value Advantage
29/03/2017 NineSigma Value Advantage Manage Distribution of “Top Needs” Access to the global research and innovation community Unobvious technology and innovation connections Proactive Approach RFP process helps define the “need” Request for Proposals (RFPs) are non-confidential Accelerate Connections, Improve Decisions Typically receive proposals per RFP Over 50% respondents typically unknown by client

18 Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova
29/03/2017 INNOVAZIONE. Che cosa sta succedendo di importante nel mondo ? Out licensing 4. Un secondo effetto è la presa di coscienza che il modello “open” è simmetrico. Ossia che le multinazionali non solo comprano ma anche vendono: offrono brevetti e know how al mercato. Esempi: Out-licensing versus in-licensing (Ericsson, Nokia, Philips, IBM, Qualcomm, Intel, Texas Instruments) Spin-outs versus spin-in (Lucents from AT&T, Schiper from Thorn EMI) Out-sourcing of development versus in-sourcing (IDEO for HP, Apple, Samsung; Wipro e Infosys in India; Acer) Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

19 INNOVAZIONE. Quali sono i fenomeni chiave ?
29/03/2017 INNOVAZIONE. Quali sono i fenomeni chiave ? 5. L’organizzazione dell’innovazione ha peculiarità: nuovi paradigmi come la “separazione”; nuovi ruoli come “lo sponsor” ed il “leader”; nuovi processi, anche abilitati e/o supportati dall’ICT. Jay Galbraith: Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

20 Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova
29/03/2017 INNOVAZIONE. Che cosa sta succedendo di importante nel mondo ? Open innovation Il nuovo paradigma “catturare le idee dal mondo” conquista le grandi multinazionali in Usa ed Europa Henry Chesbrough, nel 2003, divulga i concetti e crea un logo, quello di “open innovation”, che formalizza e rende visibile un fenomeno dirompente, quello delle multinazionali che passano da una strategia focalizzata all’interno (R&D) ad un processo di innovazione più aperto (C&D) Le buone idee non nascono solo nei grandi centri proprietari delle multinazionali ma in centinaia di migliaia di centri piccoli e molto creativi in tutto il mondo Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

21 INNOVAZIONE: le invarianti
29/03/2017 INNOVAZIONE: le invarianti Mai più da soli ! L’innovazione non si può basare solo sulle forze interne dedicate alla innovazione. L’innovazione ha nuovi attori e sono gli utenti ed i dipendenti Strategia duale nell’innovazione. Non solo in-sourcing ma anche out-licensing, spin off, spin in. I principali innovatori sono gli utenti. L’innovazione viene elaborata, sperimentata e spinta dall’utenza. Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

22 L’ultima frontiera: Prahalad
29/03/2017 L’ultima frontiera: Prahalad Due concetti chiave per il nuovo modello di business: N=1 Focus sul Cliente Il valore è l’unica, personale “esperience del consumatore” CHE COSA CAMBIA ? Dal servizio all’esperienza (anche co-creata col Cliente) R=G Focus sull’accesso alle risorse Nessuna azienda è capace di soddisfare ogni singola esperienza del Cliente . La soluzione sta nell’acceder ad un grande numero di aziende e competenze in tutto il mondo. CHE COSA CAMBIA ? Dalla “proprietà” delle conoscenze all’accesso alle risorse dell’ECOSISTEMA Source: C.K. Prahalad, M.S.Krishnan – The New Age of Innovation, 2008 Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

23 Quanto contano le persone nel processo innovativo ?
29/03/2017 Quanto contano le persone nel processo innovativo ? Le domande giuste sono altre: Di quali ruoli e persone stiamo occupandoci ? Quali competenze mancano nel processo di innovazione ? ABBIAMO IMMAGINATO QUESTO PERCORSO CON TRE INNOVAZIONI CHE VI VOGLIO DIRE SUBITO: IL PARTECIPANTE ENTRA CON UN PROPRIO PROGETTO DI CAMBIAMENTO, DI INNOVAZIONE QUINDI USIAMO QUANTO ABBIAMO IMPARATAO, CATTURATO, DAL MONDO, CIOE’ IL NUOVO PARADIGMA DELL’OPEN INNOVATION USIAMO IL COACHING COME STRUMENTO FORMATIVO PRINCIPALE, L’AULA E’ NELLO SFONDO UN RESIDUO Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

24 Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova
29/03/2017 Innov-action Un programma che porta a conclusione progetti innovativi e sviluppa processi e competenze delle persone coinvolte nell’innovazione: inventori, sponsor, capiprogetto ABBIAMO IMMAGINATO QUESTO PERCORSO CON TRE INNOVAZIONI CHE VI VOGLIO DIRE SUBITO: IL PARTECIPANTE ENTRA CON UN PROPRIO PROGETTO DI CAMBIAMENTO, DI INNOVAZIONE QUINDI USIAMO QUANTO ABBIAMO IMPARATAO, CATTURATO, DAL MONDO, CIOE’ IL NUOVO PARADIGMA DELL’OPEN INNOVATION USIAMO IL COACHING COME STRUMENTO FORMATIVO PRINCIPALE, L’AULA E’ NELLO SFONDO UN RESIDUO Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

25 Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova
29/03/2017 Coaching “La buona idea” il mio progetto “L’idea forte” il mio progetto “L’idea vincente” il nostro progetto “L’idea viva” il nostro progetto Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

26 Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova
Il programma Innov-action: i moduli 29/03/2017 1° ciclo: INVENZIONE “La buona idea” “Catturare idee dal mondo” “La creatività disciplinata” 2° ciclo: SOLUZIONE “L’idea forte” “I metodi di problem solving strutturati e il ruolo dell’intuizione” “I progetti impossibili” 3° ciclo:ESPRESSIONE “L’idea vincente” “Essere in sintonia” “Avere impatto” CONCLUSIONE “L’idea viva” “Valorizzare le innov-azioni realizzate” Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova

27 Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova
29/03/2017 Dove mi trovate: Blog Open innovation Blog Inform-azione Social network Open innovation https://www.xing.com/net/openinnovation/ Scuola di Coaching Ninesigma Renzo Provedel, Fareimpresa per workshop DIXET-Confindustria, Genova


Scaricare ppt "Esploriamo l’INNOVAZIONE insieme"

Presentazioni simili


Annunci Google