La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 I sistemi economici Il sistema liberista Il sistema socialista Il sistema a economia mista.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 I sistemi economici Il sistema liberista Il sistema socialista Il sistema a economia mista."— Transcript della presentazione:

1 1 I sistemi economici Il sistema liberista Il sistema socialista Il sistema a economia mista

2 2 I sistemi economici Il sistema economico è linsieme delle relazioni che esistono tra i soggetti delleconomia in un dato momento storico Il sistema economico è linsieme delle relazioni che esistono tra i soggetti delleconomia in un dato momento storico Il sistema economico di uno Stato dipende da: Il sistema economico di uno Stato dipende da: – Condizioni geografiche, climatiche e ambientali – La disponibilità di risorse naturali – La disponibilità di capitali da investire – Strutture e infrastrutture – Crescita demografica – Scelte politiche ed economiche di chi governa

3 I problemi di un sistema economico La scelta del sistema economico da adottare in uno Stato dipende da tre problemi fondamentali: La scelta del sistema economico da adottare in uno Stato dipende da tre problemi fondamentali: 1.CHE COSA PRODURRE 2.COME PRODURRE 3.PER CHI PRODURRE 3

4 1. Che cosa produrre Quali beni e servizi offrire? Quali beni e servizi offrire? In una moderna e avanzata economia esiste una gamma di prodotti/servizi offerti molto vasta. In una moderna e avanzata economia esiste una gamma di prodotti/servizi offerti molto vasta. 4

5 2. Come produrre Quali sistemi e tecniche di produzione adottare? Quali sistemi e tecniche di produzione adottare? Le imprese investono molto sullottimizzazione di metodi e tecniche di produzione. Le imprese investono molto sullottimizzazione di metodi e tecniche di produzione. Negli ultimi decenni si è posto il problema delle produzioni che rispettano lambiente (prodotti biologici, prodotti riciclabili) Negli ultimi decenni si è posto il problema delle produzioni che rispettano lambiente (prodotti biologici, prodotti riciclabili) Si cerca da tempo anche di rendere meno ripetitive e alienanti le mansioni per i lavoratori (attraverso rotazioni dei dipendenti) Si cerca da tempo anche di rendere meno ripetitive e alienanti le mansioni per i lavoratori (attraverso rotazioni dei dipendenti) 5

6 3. Per chi produrre Lazienda deve investire sulle ricerche di mercato con lobiettivo di intercettare meglio i bisogni e i desideri dei propri clienti (sia reali che potenziali) Lazienda deve investire sulle ricerche di mercato con lobiettivo di intercettare meglio i bisogni e i desideri dei propri clienti (sia reali che potenziali) 6

7 Le tre tipologie di sistema economico A seconda di come gli Stati rispondono ai tre maggiori problemi economici (come, che cosa e per chi produrre) si possono individuare tre diversi sistemi economici: LIBERISTA LIBERISTA SOCIALISTA SOCIALISTA A ECONOMIA MISTA A ECONOMIA MISTA 7

8 Il sistema liberista Ampia diffusione in Europa e in USA tra 800 e primi del 900. Ampia diffusione in Europa e in USA tra 800 e primi del 900. Principi fondamentali: Principi fondamentali: – Intervento dello Stato molto limitato. Interviene solo in alcuni settori (difesa, sicurezza, ordine pubblico, giustizia). Fulcro della crescita economica è la libera iniziativa imprenditoriale – I mezzi di produzione sono di proprietà dei privati – I prezzi dei prodotti sono definiti dal mercato dove si incontra la domanda e lofferta di beni economici 8

9 Problemi del sistema liberista Caratteristiche del pensiero liberista: Caratteristiche del pensiero liberista: – Grande fiducia nel progresso, nel mercato e nel capitalismo – Convinzione che il mercato, senza regole stabilite dallo Stato e senza interventi dello Stato, possa trovare in modo autonomo nei momenti di difficoltà la via duscita Disillusione del pensiero liberista Disillusione del pensiero liberista – La crisi del 1929 (Grande crisi) dimostrò che il sistema capitalistico era in realtà più vulnerabile di quanto si credesse 9

10 Il sistema socialista (1/3) Oggi presente solo in pochi Paesi: Oggi presente solo in pochi Paesi: – Cuba – Vietnam – Corea del Nord Storicamente ebbe grande diffusione fino alla fine degli anni 80 nellex Unione Sovietica e paesi satellite (Europa dellEst) Storicamente ebbe grande diffusione fino alla fine degli anni 80 nellex Unione Sovietica e paesi satellite (Europa dellEst) Attualmente il modello cinese, socialista anomalo, viene studiato con grande attenzione dagli economisti Attualmente il modello cinese, socialista anomalo, viene studiato con grande attenzione dagli economisti 10

11 Il sistema socialista (2/3) Si ispira alle idee delleconomista Karl Marx che traggono origine da una critica del modello liberista Si ispira alle idee delleconomista Karl Marx che traggono origine da una critica del modello liberista Nella realtà i modelli socialisti (collettivisti) si sono sviluppati in modo diverso uno dallaltro, ma hanno alcuni aspetti comuni: Nella realtà i modelli socialisti (collettivisti) si sono sviluppati in modo diverso uno dallaltro, ma hanno alcuni aspetti comuni: 11

12 Il sistema socialista (1/3) Fortissimo intervento dello stato in campo economico. Fortissimo intervento dello stato in campo economico. – Le imprese sono di proprietà dello Stato – Lo Stato organizza (pianifica) la produzione e la gestione delleconomia Divieto di libera iniziativa economica Divieto di libera iniziativa economica Preminenza dellinteresse sociale su quello individuale Preminenza dellinteresse sociale su quello individuale Basso livello delle retribuzioni erogate dallo Stato Basso livello delle retribuzioni erogate dallo Stato 12

13 I problemi del sistema socialista La pianificazione centralizzata ha finito per privilegiare determinati settori produttivi (agricoltura e industria pesante) tralasciando le esigenze della popolazione rispetto a molti beni di consumo La pianificazione centralizzata ha finito per privilegiare determinati settori produttivi (agricoltura e industria pesante) tralasciando le esigenze della popolazione rispetto a molti beni di consumo La mancanza di libera iniziativa e i salari bassi e indifferenziati hanno demotivato i lavoratori con conseguente calo della produttività. La mancanza di libera iniziativa e i salari bassi e indifferenziati hanno demotivato i lavoratori con conseguente calo della produttività. 13

14 conseguenze Molti Stati furono interessati da: Molti Stati furono interessati da: – crisi economiche – forte indebitamento verso lestero – profonde tensioni sociali interne Alcuni Stati hanno avviato riforme politiche ed economiche introducendo forme di libero mercato per ovviare agli inconvenienti creati dal sistema socialista (Ungheria, Rep. Ceca, Polonia, Romania e Bulgaria) Alcuni Stati hanno avviato riforme politiche ed economiche introducendo forme di libero mercato per ovviare agli inconvenienti creati dal sistema socialista (Ungheria, Rep. Ceca, Polonia, Romania e Bulgaria) 14

15 Il sistema ad economia mista È tipico dei paesi europei (tra cui lItalia) e del Giappone. È tipico dei paesi europei (tra cui lItalia) e del Giappone. Si è sviluppato come risposta alle lacune mostrate dal sistema liberista nellaffrontare i periodi di crisi economica Si è sviluppato come risposta alle lacune mostrate dal sistema liberista nellaffrontare i periodi di crisi economica Dopo lesperienza della «grande crisi» (1929) molti economisti tra cui John Maynard Keynes hanno sostenuto la necessità dellintervento dello Stato nel sostenere leconomia in difficoltà Dopo lesperienza della «grande crisi» (1929) molti economisti tra cui John Maynard Keynes hanno sostenuto la necessità dellintervento dello Stato nel sostenere leconomia in difficoltà 15

16 Caratteristiche del sistema ad economia mista Sviluppo equilibrato del sistema economico attraverso lintervento dello Stato; Sviluppo equilibrato del sistema economico attraverso lintervento dello Stato; I mezzi di produzione appartengono sia allo Stato, sia ai privati; I mezzi di produzione appartengono sia allo Stato, sia ai privati; La gestione delle imprese è condotta nel rispetto delle norme stabilite dallo Stato a tutela di consumatori, lavoratori, ambiente e sicurezza La gestione delle imprese è condotta nel rispetto delle norme stabilite dallo Stato a tutela di consumatori, lavoratori, ambiente e sicurezza I prezzi sono liberamente definiti dal mercato, ma in determinati casi lo Stato può imporre dei limiti a tutela dei consumatori I prezzi sono liberamente definiti dal mercato, ma in determinati casi lo Stato può imporre dei limiti a tutela dei consumatori 16

17 Programmazione economica Generalmente in un sistema ad economia mista lo Stato cerca, attraverso una opportuna programmazione economica, di perseguire determinati obiettivi: Generalmente in un sistema ad economia mista lo Stato cerca, attraverso una opportuna programmazione economica, di perseguire determinati obiettivi: – aumento delloccupazione – contenimento dellinflazione – miglioramento del tenore di vita per le classi sociali più deboli Questo grazie ad una contrattazione tra le parti sociali: Questo grazie ad una contrattazione tra le parti sociali: – rappresentanti dei lavoratori (sindacati) – rappresentanti dei datori di lavoro (confindustria) – forze politiche 17

18 Problemi del sistema ad economia mista Negli ultimi anni si è rilevato: Negli ultimi anni si è rilevato: – un aumento progressivo della Spesa Pubblica per via di: un numero ampio di servizi erogati a tutti i cittadini un numero ampio di servizi erogati a tutti i cittadini incentivi economici e fiscali alle imprese e alle famiglie incentivi economici e fiscali alle imprese e alle famiglie – la gestione delle imprese pubbliche spesso si è rivelata poco conveniente Perciò molti stati hanno iniziato un processo di graduale cessione delle imprese pubbliche ai privati Perciò molti stati hanno iniziato un processo di graduale cessione delle imprese pubbliche ai privati – in Italia: Eni (petrolio), Enel (energia elettrica), Bnl (banca), Telecom (telefonia), ecc. 18


Scaricare ppt "1 I sistemi economici Il sistema liberista Il sistema socialista Il sistema a economia mista."

Presentazioni simili


Annunci Google