La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progettazione, Costruzione ed Immissione in Commercio delle Unità da Diporto Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n. 171 M. Dogliani.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progettazione, Costruzione ed Immissione in Commercio delle Unità da Diporto Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n. 171 M. Dogliani."— Transcript della presentazione:

1 Progettazione, Costruzione ed Immissione in Commercio delle Unità da Diporto Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n. 171 M. Dogliani – Responsabile Relazioni Esterne – RINA SPA

2 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence CONTENUTI Il Gruppo RINA Il mercato mondiale delle unità da diporto Il quadro normativo La Classe RINA

3 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence UNA STORIA INIZIATA 145 ANNI FA Registro Italiano Navale Una delle più antiche società di classificazione di navi mercantili Fondata a Genova da Armatori e Assicuratori nel 1861 Istituto Non Profit, di natura privata

4 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence I NUMERI DEL RINA TURNOVER (million euro) EBITDA (million euro) CRESCITA PRESONALE PROFILO PERSONALE 820 persone 30 nazionalita’ Età media: 41 Laureati: 37%

5 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence DOVE OPERIAMO Oltre 90 Uffici in tutto il mondo Oltre 30 Paesi

6 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence Lunghezza (L) > 24 m. mega yacth – Charterizzati – Privati Lunghezza (L) < 24 m. Yacth – Privati IL MERCATO MONDIALE

7 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence IL MERCATO MONDIALE; L > 24 m Circa metri lineari Costo al metro lineare = mila Euro

8 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence Order book: 360 Yacht – +170% in 5 anni – 25% dell’order book mondiale per i Mega Yacht Flotta: 970 Yacht – Piu’ di GT – 50 % di bandiera Italiana / 25% UK + Red Ensign YACHT CLASSIFICATI RINA; L>24m Nuove entrate in classe

9 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence PLEASURE CRAFT EC ASSESSMENT; L<24 m Numero di certificati emessi Certificati emessi 700 Certificati all’anno

10 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence Le tipologie di unità La sicurezza: quadro normativo La direttiva Europea 94/25 CE La classificazione PROGETTAZIONE E COSTRUZIONE

11 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence LE TIPOLOGIE DI UNITA’ YACHT PRIVATI CHARTER YACHT Uso Privato (fini sportivi e ricreativi) Uso Commerciale (fini sportivi e ricreativi) Numero di persone trasportate senza limiti L’equipaggio + max 12 passeggeri Se venduto nell’Unione Europea, è soggetto alla Marcatura CE (L<=24m) Servizio Charter consentito solo da alcune Amministrazioni di Bandiera (ITALIA = SI) Classificazione: Su base volontaria Classificazione: Obbligatoria per L > 24m

12 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence Requisiti di Sicurezza L > 24 m Yacht: 24 < L < 50 m o GRT < 500 ton: Materiali Materiali struttura scafo Mezzi di salvataggio Yacht: L > 50 m or GRT > 500 ton: Solas’74 come da prossimo emendamento Standard sicurezza assimilabile a quello per navi passeggeri

13 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence L < 24 m: LA DIRETTIVA 94/25 CE Per circolare in Europa, gli yacht devono essere dichiarati in conformità alla Direttiva 94/25 CE Requisiti essenziali per la progettazione e la costruzione articolati in moduli, per: SICUREZZA E PROTEZIONE DELL’AMBIENTE MARINO

14 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence LA DIRETTIVA 94/25 CE Sicurezza (Pregettazione e Costruzione) ModuloControlli tecniciCategoria Prodotto AaTest di Stabilità e verifica dei risultati dei calcoli Categoria A, B per scafi L<12 BEsame dei documenti tecnici e test sui prodotti Categoria A, B e C per scafi L> 12 GEsame e controllo dei documenti tecnici e test di una singola costruzione Categoria A, B e C per scafi L> 12 Moduli di base Tipo di navigazione: illimitata, ristretta, costiera

15 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence ModuloControlli tecniciCategoria prodotto DVerifica del sistema di organizzazione dell’azienda e controllo dei prodotti Categoria A,B e C scafi L> 12 FVerifica tecnica e test di tutti i prodotti Categoria A, B e C per scafi L> 12 HCertificazione del Sistema di Qualità Aziendale e Categoria di controllo Progetti Categoria A, B e C per scafi L> 12 Moduli Addizionali LA DIRETTIVA 94/25 CE Sicurezza (Pregettazione e Costruzione)

16 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence CLASSE YACHT RINA Aumenta il valore Aumenta il valore dello yacht e del suo esercizio Un servizio veloce e di alto valore: – Progettazione strutturale e calcoli diretti – Verifica dei sistemi elettrici e di macchina – Sorveglianza e collaudo di materiali e componenti – Rispondenza ai requisti statutari internazionali riconosciuti da piu’ di 100 Amministrazioni di Bandiera Le visite periodiche per il mantenimento della Classe garantiscono agli armatori la continua rispondenza dello yacht agli standard qualitativi e di sicurezza

17 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence PROTEZ. ANTINCENDIO - ISO Unità con scafo lungo fino a 15 m PROTEZ. ANTINCENDIO - ISO Unità con scafo lungo oltre i 15 m

18 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence SISTEMA DI RITENZIONE ACQUE DI SCARICO - ISO 8099

19 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence Pt F: Notazioni di Classe Addizionali GREEN STAR (Y): Metodi Costruttivi e Operativi per Prevenire l’Inquinamento Marino e Atmosferico Creato appositamente per gli armatori che vogliano mantenere il loro yacht secondo standard di rispetto ambientale: Inquinamento per scarico oli volontario o accidentale smaltimento dei rifiuti scarichi ed acque grigie trattamento acque di zavorra Pitture anti-fouling senza TBT Inquinamento atmosferico

20 Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n Together for Excellence Together for Excellence


Scaricare ppt "Progettazione, Costruzione ed Immissione in Commercio delle Unità da Diporto Il Codice della Nautica da Diporto – D.Lgs 18 Luglio 2005 n. 171 M. Dogliani."

Presentazioni simili


Annunci Google