La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I – III Commissione Consiliare Udienza conoscitiva 13 giugno 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I – III Commissione Consiliare Udienza conoscitiva 13 giugno 2006."— Transcript della presentazione:

1 I – III Commissione Consiliare Udienza conoscitiva 13 giugno 2006

2 * Gestisce n. 6 farmacie comunali ed un proprio patrimonio; * Ha alle proprie dipendenze n. 32 unità di personale a tempo indeterminato; * Gestisce in proprio o in collaborazione con altri, importanti servizi alla persona; * Progetti: è allo studio la costituzione di unarea vasta delle farmacie comunali della Romagna.

3 Consegna e ritiro kit screening del tumore al colon retto …. e….. prossimamente

4 IMMOBILI DI PROPRIETA Anno di acquisizione Immobili di proprietà Valori di perizia al 31/12/ Uffici in Via Gaudenzi n. 4 (ex sede della società) attualmente locati Sede Farmacia Ospedaletto, 1° e 2° piano destinati a studi medici (immobile interessato da una completa ristrutturazione nel 2005 per un importo presunto di Sono stati terminati il piano terra ed il 2° piano, in corso il 1°) Capannone in Via F. Filzi parzialmente ristrutturato nel 2005, attualmente locato Uffici sede della società in Via Passo Buole n. 54 e capannone adiacente al civico 56 completamente ristrutturato nel 2001 ed attualmente locato Negozio in Piazzetta Don Pippo attualmente locato e completamente ristrutturato nel TOTALE

5 Descrizione Fatturato Forlifarma % Forlifarma % A.S.L. Forlì % Regione E.R. % Livello Nazionale Ricavi S.S.N ,28%-2,20%-3,07%-1,90% Ricavi/contanti ,82% Totale ricavi ,14% Num. ricette ,57%+1,09%+0,33%+1,90% Num. pezzi ,89%

6 Descrizione Fatturato Forlifarma % Forlifarma % A.S.L. Forlì % Regione E.R. 1° quadrimestre ° quadrimestre 2006 Ricavi S.S.N ,27%+5,38%+6,10% Ricavi/contanti ,10% Totale ricavi ,49% Num. ricette ,37%+3,39%+3,48% Num. pezzi ,29%

7 1.Taglio selettivo dei prezzi dei medicinali che nel 2004 hanno determinato i maggiori incrementi di spesa; 2.Sconto del 4,12% sul prezzo al pubblico a carico dellindustria in vigore dal 1° gennaio al 31 ottobre 2005; 3.Maggiore incidenza della confezione di farmaci equivalenti (+5,5%); 4.Distribuzione da parte delle farmacie di medicinali acquistati dallA.S.L. Calo della spesa farmaceutica a carico del S.S.N. Cause

8 1.Fidelizzazione della clientela; 2.Fiducia, disponibilità, cortesia del personale; 3.Servizi offerti (CUP, misurazione peso e pressione, Blucardio, ecc…); 4.Scorte adeguate; 5.Locali nuovi, accoglienti e luminosi; 6.Scontistica, campagne di promozione sui prodotti per la prima infanzia. Le ragioni della performance

9 SERVIZI SVOLTI PER CONTO DEL COMUNE DI FORLI 1.Trasporto individuale dallabitazione dellutente al centro Day Hospital e ritorno con mezzi speciali adeguati: Lammissione al servizio avviene a cura dellU.O. Day Hospital dellOspedale Morgagni-Pierantoni; Nel corso del 2005 hanno usufruito del servizio n. 29 utenti/mese; costo del servizio euro 6.900,48.

10 2.Trasporto anziani dal proprio domicilio al centro diurno di Vecchiazzano e ritorno: Lammissione al servizio avviene a cura del Settore Politiche Sociali del Comune; Nel corso del 2005 gli utenti sono stati in media 9/14 al mese; Costo del servizio euro ,58. 3.Servizio esenzione Ticket farmaceutico: Il rilascio dei tesserini e la gestione del servizio avviene a cura di Forlifarma; Nel corso del 2005 sono stati rilasciati n. 85 tesserini; Controllate e liquidate n ricette per una spesa complessiva di euro ,06. SERVIZI SVOLTI PER CONTO DEL COMUNE DI FORLI

11 TELESOCCORSO E TELECOMPAGNIA * Servizio attivo 24 ore su 24, offerto a persone sole ma ancora autosufficienti; * Lattrezzatura, comprensiva di una piccola telecamera, viene data in comodato duso; * Il costo del servizio, che comprende il comodato duso dellattrezzatura ed una chiamata settimanale, è di euro 18,00 mensili; * Il servizio funziona da 6 anni e gli abbonati sono attualmente 66.

12 PROGETTO ASSISTENZA DOMICILIARE A PAZIENTI CON SCOMPENSO CARDIACO * Il progetto nasce in via sperimentale nel 2001 per iniziativa dellallora Azienda Speciale Farmaceutica e dellU.O. di Cardiologia con la partecipazione della Fondazione Sacco e dellAssociazione Cardiologica; * Forlifarma cura lassistenza infermieristica; * Pazienti e personale coinvolti nel progetto: - n. 30 pazienti - n. 1 cardiologo - n. 4 infermieri * Ore annue di assistenza infermieristica: n /1.500

13 Dallindagine, effettuata nellaprile 2006 da unorganizzazione esterna, emerge una valutazione altamente positiva da parte dei cittadini sulla qualità e lefficacia dei servizi prestati e sulla preparazione e la cortesia del personale. Vanno in farmacia soprattutto pensionati (50%) e donne (68%) ed oltre il 60% degli intervistati si serve esclusivamente nelle farmacie comunali. Questa fidelizzazione nei confronti delle farmacie pubbliche è motivata da: Fattori umani fiducia nel farmacista (…vengo sempre qui perché la dottoressa è veramente in gamba…); disponibilità e cortesia degli operatori (…loro ti ascoltano più del medico…); capacità di dare consigli. VALUTATE DAI CLIENTI LE FARMACIE COMUNALI

14 Fattori logistico/organizzativi Ambienti e arredi nuovi e più funzionali; Orari di apertura più ampi e diversificati che vanno incontro alle esigenze dei cittadini del quartiere dove è ubicata la farmacia; Disponibilità dei prodotti, soprattutto quelli molto costosi; Sconti fino al 20% su tutti i farmaci senza obbligo di ricetta e sui prodotti della prima infanzia; Servizi offerti, quasi tutti gratuitamente (CUP, misurazione pressione e peso, consegna farmaci per conto ASL, autoanalisi del sangue, consegna e ritiro kit per lo screening del colon retto). Di questi servizi offerti, le prenotazioni CUP e la misurazione della pressione sono quelli più richiesti e maggiormente graditi. VALUTATE DAI CLIENTI LE FARMACIE COMUNALI

15 Dalle interviste emergono anche due esigenze molto sentite: la consegna dei farmaci a domicilio per anziani, disabili e per persone non in grado di recarsi in farmacia, e la possibilità di poter ritirare in farmacia i medicinali in confezione ospedaliera. Il questionario conteneva anche una domanda riguardante il ruolo e la funzione delle farmacie comunali nella città. Quasi la totalità di coloro che hanno risposto afferma che le farmacie comunali vanno sostenute perché favoriscono la concorrenza e perché contribuiscono ad accrescere la qualità del servizio farmaceutico nel nostro territorio. VALUTATE DAI CLIENTI LE FARMACIE COMUNALI Totale riposte 53,10%

16 Bilancio quinquennio Dati significativi conto economico Ricavi di vendita al pubblico medicinali Costo di acquisto Margine ,86% ,78% ,02% ,78% ,19% Costo del lavoro Ammortamenti Proventi finanziari Reddito di competenza Proventi/oneri straordinari (56.810) Reddito ante imposte Imposte Reddito netto Dal 01 gennaio 2003 trasformazione in S.p.A. con imputazione di alcuni costi derivanti dalla valutazione del perito come lavviamento che da solo incide per circa

17 Quota destinata al Comune di Forlì Contratto di servizio Utile TOTALE


Scaricare ppt "I – III Commissione Consiliare Udienza conoscitiva 13 giugno 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google