La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scienza e tecnica La storia trasversale. Quali rapporti fra scienza e tecnica? S -> T S -> T T -> S T -> S S = T S = T S T S T Lerrore sincronico Lerrore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scienza e tecnica La storia trasversale. Quali rapporti fra scienza e tecnica? S -> T S -> T T -> S T -> S S = T S = T S T S T Lerrore sincronico Lerrore."— Transcript della presentazione:

1 Scienza e tecnica La storia trasversale

2 Quali rapporti fra scienza e tecnica? S -> T S -> T T -> S T -> S S = T S = T S T S T Lerrore sincronico Lerrore sincronico La tecnica, parente povera della scienza La tecnica, parente povera della scienza

3 Scienza e tecnica Epistème e bisogni pratici Epistème e bisogni pratici La scienza: conoscenza discorsiva La scienza: conoscenza discorsiva La tecnica come trasformazione: agricoltura, allevamento, medicina, ginnastica La tecnica come trasformazione: agricoltura, allevamento, medicina, ginnastica Otium e negotium Otium e negotium

4 La tecnica senza la scienza Fino al XVII secolo, in generale, la tecnica ha fatto a meno della scienza: i tecnici non conoscono il latino, non scrivono libri. Fino al XVII secolo, in generale, la tecnica ha fatto a meno della scienza: i tecnici non conoscono il latino, non scrivono libri. Lottica è di tre secoli posteriore allinvenzione degli occhiali. Lottica è di tre secoli posteriore allinvenzione degli occhiali. Leva, argano, pompa, puleggia, meridiana, bilancia, astrolabio sono strumenti che ricevono la loro sistemazione teorica solo col Rinascimento Leva, argano, pompa, puleggia, meridiana, bilancia, astrolabio sono strumenti che ricevono la loro sistemazione teorica solo col Rinascimento

5 La storia della scienza può fare a meno della storia della tecnica? Esistono i sostenitori della storia delle idee o storia del pensiero MA: Esistono i sostenitori della storia delle idee o storia del pensiero MA: La storia delle idee non sarebbe in grado di spiegare i musei, i laboratori, gli osservatori astronomici, gli ospedali, gli strumenti scientifici. La storia delle idee non sarebbe in grado di spiegare i musei, i laboratori, gli osservatori astronomici, gli ospedali, gli strumenti scientifici. Bacone e lelogio delle arti meccaniche nel Novum Organum Bacone e lelogio delle arti meccaniche nel Novum Organum Cartesio: filosofia speculativa e filosofia pratica nel Discorso sul metodo Cartesio: filosofia speculativa e filosofia pratica nel Discorso sul metodo LEncyclopédie di Diderot e DAlembert. LEncyclopédie di Diderot e DAlembert.

6 Gli strumenti scientifici e i sensi: la tecnica fa progredire la scienza LA VISTA: Cannocchiale e miscroscopio LA VISTA: Cannocchiale e miscroscopio Il potenziamento dei sensi operato dagli strumenti è una condizione che rende, di fatto, possibile la scienza.Il potenziamento dei sensi operato dagli strumenti è una condizione che rende, di fatto, possibile la scienza. GalileoGalileo R.Hooke ( )R.Hooke ( ) M.Malpighi ( )M.Malpighi ( )

7 La Micrographia di Hooke 1665

8 Lanatomia microscopica di Malpighi La fisiologia comparata: lanatome plantarum del 1675 La fisiologia comparata: lanatome plantarum del 1675 La scoperta dei capillari. La scoperta dei capillari.

9 La tecnica senza la scienza Le tecniche di ibridazione prima di Mendel Le tecniche di ibridazione prima di Mendel La balistica prima di Galilei La balistica prima di Galilei Le macchine a vapore prima di Carnot Le macchine a vapore prima di Carnot

10 La scienza fa progredire la tecnica. Il primo esempio di applicazione di un principio scientifico ad un artefatto tenologico sarebbe lapplicazione da parte di Christian Huygens dellisocronismo del pendolo alla regolazione degli orologi (1656) Il primo esempio di applicazione di un principio scientifico ad un artefatto tenologico sarebbe lapplicazione da parte di Christian Huygens dellisocronismo del pendolo alla regolazione degli orologi (1656)

11 La guerra fa progredire scienza e tecnica Dagli specchi ustori al perspicillum Dagli specchi ustori al perspicillum Costi e ricavi degli accelleratori di particelle Costi e ricavi degli accelleratori di particelle Una scienza e una tecnica dalla guerra: linformatica. Una scienza e una tecnica dalla guerra: linformatica.

12 Charles Babbage ( ) 1823 Babbage progetta la Difference Engine, macchina per la produzione di tavole numeriche. Il progetto fu abbandonato dopo dieci anni, ma ne fu montata una porzione funzionante 1823 Babbage progetta la Difference Engine, macchina per la produzione di tavole numeriche. Il progetto fu abbandonato dopo dieci anni, ma ne fu montata una porzione funzionante

13 Lanalytical engine di Babbage Nel 1834 progetta una macchina analitica in grado di compiere operazioni sequenziali, dotata di un magazzino ed un mulino Nel 1834 progetta una macchina analitica in grado di compiere operazioni sequenziali, dotata di un magazzino ed un mulino Essa era programmabile per mezzo di schede perforate, mutuate dal telaio Jacquard Essa era programmabile per mezzo di schede perforate, mutuate dal telaio Jacquard Babbage vi lavorò per 40 anni ma non fu mai realizzata Babbage vi lavorò per 40 anni ma non fu mai realizzata

14 Alain Turing ( ) 1936 : la macchina di Turing: 1936 : la macchina di Turing: In generale, un automa di Turing deve poter effettuare le seguenti operazioni:In generale, un automa di Turing deve poter effettuare le seguenti operazioni: conservare la memoria del suo stato interno;conservare la memoria del suo stato interno; leggere il simbolo scritto in una cella;leggere il simbolo scritto in una cella; sovrascrivere o cancellare il simbolo scritto in una cella;sovrascrivere o cancellare il simbolo scritto in una cella; scorrere il nastro cella dopo cella, verso destra o verso sinistra;scorrere il nastro cella dopo cella, verso destra o verso sinistra; non fare alcuna operazionenon fare alcuna operazione Il test di Turing Il test di Turing La teoria dei computer La teoria dei computer

15 Turing e lo spionaggio Il codice tedesco Enigma Il codice tedesco Enigma 1938 Turing si arruola nei servizi segreti: uomini addetti al servizio di criptoanalisi. La necessità di macchine calcolatrici 1938 Turing si arruola nei servizi segreti: uomini addetti al servizio di criptoanalisi. La necessità di macchine calcolatrici 1945 'Proposal for Development in the Mathematics Division of an Automatic Computing Engine (ACE) costituisce il primo progetto di un computer digitale programmabile. Contemporaneo dellEDVAC di von Neumann, fu finanziato in quanto poteva essere usato per bombe, ogive, razzi e missili guidati 'Proposal for Development in the Mathematics Division of an Automatic Computing Engine (ACE) costituisce il primo progetto di un computer digitale programmabile. Contemporaneo dellEDVAC di von Neumann, fu finanziato in quanto poteva essere usato per bombe, ogive, razzi e missili guidati. La fine suicida di Turing La fine suicida di Turing

16 John von Neumann ( ) Genio matematico, ungherese, emigrato negli USA. Genio matematico, ungherese, emigrato negli USA. Contributi alla teoria degli insiemi, ai fondamenti matematici della meccanica quantistica, alla matematica economica attraverso la teoria dei giochi (teorema minimax) Contributi alla teoria degli insiemi, ai fondamenti matematici della meccanica quantistica, alla matematica economica attraverso la teoria dei giochi (teorema minimax)

17 Von Neumann e la bomba 1937 si dedica agli esplosivi: calcola leffetto di detonazione a distanza dal suolo e inventa la lente di implosione, suggerisce di bombardare Kyoto 1937 si dedica agli esplosivi: calcola leffetto di detonazione a distanza dal suolo e inventa la lente di implosione, suggerisce di bombardare Kyoto Fu il padre della bomba allidrogeno e della corsa agli armamenti Fu il padre della bomba allidrogeno e della corsa agli armamenti

18 Von Neumann e i computer Nel 1944 modifica lENIAC, progettato per i calcoli balistici, nel programmabile EDVAC (lanalogo dellACE di Turing) Nel 1944 modifica lENIAC, progettato per i calcoli balistici, nel programmabile EDVAC (lanalogo dellACE di Turing) Definisce ROM e RAM Definisce ROM e RAM Definisce la programmazione mediante diagrammi di flusso. Definisce la programmazione mediante diagrammi di flusso. Morì di cancro alle ossa contratto per lesposizione ai test di Bikini, da lui propagandati come innocui. Morì di cancro alle ossa contratto per lesposizione ai test di Bikini, da lui propagandati come innocui.

19 Storia della scienza e storia della tecnica: una storia trasversale Si tratta di due storie che a volte procedono ignorandosi, a volte si intersecano, altre sono indistinguibili. Si tratta di due storie che a volte procedono ignorandosi, a volte si intersecano, altre sono indistinguibili. Che oggi la scienza sia propedeutica a qualsiasi tecnica è una forzatura: a smentire questa interpretazione cè, ad esempio, il caso delle biotecnologie. Che oggi la scienza sia propedeutica a qualsiasi tecnica è una forzatura: a smentire questa interpretazione cè, ad esempio, il caso delle biotecnologie.

20 Bibliografia P. Acot Lhistoire des sciences 1999 P. Acot Lhistoire des sciences 1999 M. Beretta Storia materiale della scienza 2002 M. Beretta Storia materiale della scienza 2002 P. Odifreddi Alan Touring, spionaggio, informatica e sesso. P. Odifreddi Alan Touring, spionaggio, informatica e sesso John von Neumann, lapprendista stregone John von Neumann, lapprendista stregone


Scaricare ppt "Scienza e tecnica La storia trasversale. Quali rapporti fra scienza e tecnica? S -> T S -> T T -> S T -> S S = T S = T S T S T Lerrore sincronico Lerrore."

Presentazioni simili


Annunci Google